PUNIRE I RESPONSABILI DI IERI E’ L’UNICO SERIO DETERRENTE PER IMPEDIRE OGGI IL RIPETERSI DELLE SOLITE TRAGEDIE

    Lo scriteriato attacco alla Siria disposto da Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna si è consumato chiaramente sulla base di un ridicolo pretesto, con ogni probabilità orchestrato dai soliti “servizietti segreti” per come ampiamente previsto dal capo di Stato Maggiore delle forze russe Valery Gerasimov in una “profetica” intervista del 13 Marzo 2018 (clicca per ascoltare). Scrive Huntington nel suo famosissimo “Lo Scontro delle Civiltà” che l’informazione in occidente è   Leggi tutto ...

    LA RIVOLUZIONE HA PARTORITO DI MAIO

    Milioni di italiani hanno votato il Movimento 5 Stelle nella speranza di fare la “rivoluzione”, scoprendo solo ora di essere stati usati per consentire ad un grigio e “moderato” politicante come Di Maio di coltivare le sue velleità da Primo Ministro in pectore. A dire il vero noi de “Il Moralista” ce ne eravamo accorti per tempo, denunciando ripetutamente e con largo anticipo la natura “gattopardesca” di un Movimento nato   Leggi tutto ...

    DALLE PARTI DI LANGLEY TROVINO UN ALTRO SCENEGGIATORE. LA STORIELLA DELLE ARMI CHIMICHE E’ ORAMAI INFLAZIONATA

    “…Dall’Afghanistan all’Iraq, dalla Libia alla Siria (per non parlare delle “Primavere Arabe”) si ripete sempre senza fantasia lo stesso identico schema: demonizzazione costante del dittatorello di turno dipinto a reti unificate quale quintessenza del male che tortura il suo stesso popolo con le modalità più atroci, per aprire la strada allo sbarco del “sempreverde” esercito del bene che mette a cuccia i cattivi e restituisce dignità e libertà ai poveri   Leggi tutto ...

    GRAZIE AL GOVERNO GENTILONI L’ITALIA E’ DIVENTATA LO ZIMBELLO D’EUROPA

    Il caso dello sconfinamento dei gendarmi francesi a Bardonecchia dimostra il livello infimo della nostra classe politica, così schiava, venduta e subalterna da essere trattata in modo palesemente umiliante da un governo straniero. Eppure non siamo stati sempre così ridicoli. Al tempo di Bettino Craxi, risoluto e coraggioso fino al punto da far circondare a Sigonella i marines americani, l’Italia conservava e difendeva una sua dignità nazionale. Ma questa dignità   Leggi tutto ...

    COME LE ELITE MONDIALI MANTENGONO IL POTERE E IL CONTROLLO: DITTATURA FINANZIARIA, IL NUOVO LIBRO DI TOSCANO

    Rilancio a beneficio dei lettori de Il Moralista una mia intervista pubblicata sul sito ufficiale della casa editrice “Uno”. Buona lettura Francesco Toscano, autore del libro “Dittatura Finanziaria”, spiega genesi e ratio del suo lavoro Nel suo libro lei parla di “nazismo tecnocratico” con riferimento all’attuale dominio dei mercati finanziari. Una provocazione o c’è del vero? Nessuna provocazione, è evidente che esiste una traccia di continuità che lega l’epopea nazista classica alla   Leggi tutto ...

    PERCHE’ E’ IMPORTANTE LEGGERE E FAR CONOSCERE LE TESI CONTENUTE NEL MIO ULTIMO LIBRO “DITTATURA FINANZIARIA”

    L’Italia non è più una democrazia ma una vera e propria dittatura, imposta dai fantomatici “mercati finanziari” grazie al sostegno complice di una classe politica interna corrotta e trasversale che ha svenduto l’interesse nazionale ad un manipolo di plutocrati e oligarchi che odiano la gente per indole e per istinto. Questa, in estrema sintesi, è la tesi che articolo nel mio ultimo libro- “Dittatura Finanziaria”- pubblicato con “Uno” editori. Il   Leggi tutto ...

    LA STRAORDINARIA PREVEGGENZA DI CORRADO GUZZANTI E DEL SUO “PROFETA DI QUELO”

    Nel mio libro “Dittatura Finanziaria”, recentemente pubblicato con la casa editrice “Uno”, provo ad offrire una analisi della contemporaneità sposando un approccio “multidisciplinare”. Il mio intento è quello cioè di consentire al lettore di cogliere in profondità i meccanismi che regolano i sistemi di potere al tempo della globalizzazione sotto diversi punti di vista. Credo infatti che i drammi contemporanei, caratterizzati dal rapido e apparentemente inarrestabile declino della nostra civiltà,   Leggi tutto ...

    ANNUNCIO LA MIA CANDIDATURA PER LA CARICA DI SEGRETARIO POLITICO DE “LA LISTA DEL POPOLO” IN VISTA DEL PROSSIMO CONGRESSO NAZIONALE

    Come sanno i miei lettori più attenti, ho partecipato attivamente alle ultime elezioni politiche nella qualità di candidato alla Camera dei Deputati con la “Lista del Popolo”, movimento recentemente fondato da Antonio Ingroia e Giulietto Chiesa. Pur sapendo che le condizioni per superare lo sbarramento previsto dalla pessima legge elettorale attualmente in vigore erano pressoché inesistenti, ho deciso di impegnarmi comunque al massimo delle mie forze, approfittando di ogni occasione   Leggi tutto ...

    L’ISTERIA ANTIRUSSA NON IMPEDIRA’ IL RAPIDO CONSUMARSI DELLA NECESSARIA RESA DEI CONTI TUTTA INTERNA AL MONDO OCCIDENTALE

    L’isteria antirussa che ammorba l’Occidente ha oramai raggiunto livelli degni del peggiore periodo maccartista. Sfruttando l’emozione derivante dall’avvelenamento di una spia doppiogiochista russa il governo inglese ha imbastito una “caccia alle streghe” senza precedenti, trascinando in questa lucida follia gran parte dei Paesi facenti parte dalla cosiddetta “alleanza atlantica”, divenuta chiaramente una “gabbia di matti”. Anche il grigio e pavido Gentiloni non ha perso l’occasione per mostrare al mondo di   Leggi tutto ...

    DIFENDERE L’ITALIA DAGLI ASSALTI DEL POTERE USURAIO E APOLIDE CHE PARLA PER BOCCA DI MARIO DRAGHI E CARLO COTTARELLI

    Il risultato delle elezioni del 4 marzo certifica il profondo cambiamento degli equilibri politici che eravamo abituati a conoscere, archiviando in maniera incontestabile quella finta e grottesca alternanza al potere fra forze di sedicente destra e di sedicente sinistra. L’arretramento devastante dei partiti orwellianamente definiti “responsabili”, ovvero di quelle organizzazioni che credono di essere prestigiose all’estero in misura direttamente proporzionale alle porcherie approvate in Patria, dimostra in maniera certa l’avvenuto   Leggi tutto ...

    RIELETTO PUTIN, EUROPA IN CRISI CON LA RUSSIA

    I nemici stupidi sono una risorsa da utilizzare bene. Certamente, la crisi russo-britannica è stata una manna dal cielo per le elezioni del 18 marzo, dove il partito di Putin, “Russia Unita” ha vinto. Il sogno degli strateghi di “Russia Unita” era il 70-70, ovvero il 70% dell’affluenza al voto e il 70% dei voti per Vladimir Vladimirovic Putin, che pure ora si presenta come indipendente. Ha preso quasi il   Leggi tutto ...

    DITTATURA FINANZIARIA: IL PIANO SEGRETO DELLE ELITE PER LA CONQUISTA DEL POTERE

    Il popolo, verso la riconquista del potere… Calato il sipario su queste elezioni e appurato che sono stati puniti i partiti filo-UE, in attesa di capire che cosa avverrà tra possibilità di inciuci, patti e larghe intese per la “salvezza nazionale” per relegare all’opposizione il centrodestra, possiamo trarre diverse riflessioni. La prima è che è stata la campagna elettorale italiana peggiore di sempre, soprattutto per il clima di violenza che si   Leggi tutto ...

    GINA E LA CIA

    Gina Cheri Haspel, la nuova direttrice della CIA, ovvero anche la nuova Director of Central Intelligence, quella che dalla CIA coordina tutte le altre sedici agenzie di spionaggio USA, nasce il 1° ottobre del 1956 ed entra nel più importate e noto Servizio americano nel 1985. E’ stata, in effetti, la seconda donna come vicedirettore della CIA, visto che Obama aveva nominato, a suo tempo, Avril Haines, nel 2013. Ha lavorato per   Leggi tutto ...

    L’UNICO FASCISMO VIVO E TRIONFANTE E’ QUELLO TECNOCRATICO. LA LUCIDISSIMA ANALISI DI ENRICA PERUCCHIETTI

    Un nuovo spettro si aggira sull’Europa, quello del fascismo. Non quello del liberismo, della ferocia del mercato e dei suoi aguzzini, della diseguaglianza sociale, dello smantellamento delle conquiste sociali, ma quello anacronistico del passato che viene oggi strumentalizzato per orientare l’opinione pubblica alle urne. In questi giorni la campagna elettorale è stata infatti monopolizzata da cortei antifascisti degenerati con scontri contro la polizia (es. Piacenza e Macerata) e tensione a Torino durante la giornata   Leggi tutto ...

    LA CADUTA DEI GRILLINI, FIGLI IPOCRITI DELLO STESSO PADRE NEOLIBERISTA

    Oggi il Movimento 5 Stelle è finito nella bufera per colpa di alcuni ipocriti “mariuoli” che  si vantavano di effettuare bonifici mai avvenuti in favore delle piccole imprese. Tutti i partiti di sistema, Pd e Forza Italia in testa, godono nell’osservare le disgrazie di un Movimento che, partito per fare la Rivoluzione, è adesso poco più che un inutile sfogatoio guidato da un damerino servo della finanza internazionale come Luigi   Leggi tutto ...

    I NUOVI FASCISMI PORTANO IL VOLTO DI MARIO MONTI E MARIO DRAGHI

    Le elezioni del prossimo 4 Marzo non saranno inutili nella misura in cui serviranno a veicolare un racconto onesto e veritiero sulle reali criticità che l’Italia è oggi chiamata ad affrontare. Da troppi anni il nostro dibattito politico è asfittico, banale e artato, mera cassa di risonanza per presunti leader di cartapesta che non hanno nulla da dire né da fare. Le questioni effettivamente importanti, quelle che riguardano la tenuta   Leggi tutto ...

    IL 6 MARZO ESCE IL MIO LIBRO “DITTATURA FINANZIARIA”. SE ESISTE LA GLOBALIZZAZIONE DEVE ESISTERE ANCHE UNA CABINA DI REGIA GLOBALE. LOGICO, NO?

    Il 6 Marzo, pubblicato dalla prestigiosa casa editrice “Uno” di Orbassano,  uscirà il mio ultimo libro “Dittatura Finanziaria, il piano segreto delle élite per la conquista del potere”. Si tratta di un tentativo- lucido, logico e razionale- di raccontare in profondità i tristi tempi che stiamo vivendo, per demistificare il complice e omissivo racconto prevalente apparecchiato da media posseduti o controllati dall’oligarchia. Con un abusato e oramai scarico espediente retorico,   Leggi tutto ...

    NON HA SENSO VOLERE IL CAMBIAMENTO MA VOTARE SEMPRE PER GLI STESSI PARTITI. ASTENSIONE E M5S SONO DUE FALSE SOLUZIONI

    Diceva Einstein che “folle è chi, pur facendo sempre le stesse cose, si aspetta risultati diversi”. Ora, considerato che gli italiani non sono per nulla pazzi, è logico aspettarsi la completa dissoluzione nelle urne dei cosiddetti “partiti responsabili”, ovvero di quella congrega di comitati d’affari già riunitisi al tempo del governo Monti per colpire a sangue la povera gente dietro il paravento di una specie di “tecnico illuminato” notoriamente  intraneo   Leggi tutto ...

    LA LISTA DEL POPOLO PRONTA A SCARDINARE CON CORAGGIO E LUCIDITA’ IL MORENTE SISTEMA DI POTERE CHE PARALIZZA L’ITALIA

    Grazie alla costanza, alla caparbietà e alla lucidità di una nuova classe dirigente dislocata sull’intero territorio nazionale la Lista del Popolo sarà presente in molte regioni italiane in vista delle elezioni del 4 Marzo. Si tratta di un risultato eccezionale e per certi aspetti  insperato, considerato il clima “particolare” che si respira in una Italia oramai dilaniata da una lunghissima “crisi economica” costruita a tavolino da una perversa élite finanziaria   Leggi tutto ...

    LA LISTA DEL POPOLO DIFENDE GLI INTERESSI DEGLI OPPRESSI VESSATI DA POLITICI/BURATTINI TANTO DI FINTA-DESTRA QUANTO DI FINTA-SINISTRA

    Avete mai notato come siano quasi sempre i ricchi a spiegare alle classi più povere perché sia indispensabile accettare con “responsabilità” l’imposizione dei famosi “sacrifici”? Tutti i principali giornali italiani, controllati in maniera ferrea da una ristretta aristocrazia finanziaria parassitaria, sprecano quotidianamente fiumi di inchiostro per tentare di dimostrare ai cittadini come l’aumento di salari e pensioni nell’ordine di una decina di euro all’anno possa addirittura mettere a repentaglio “l’equilibrio   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    PUNIRE I RESPONSABILI DI...

    Scritto il 18 - apr - 2018

    0 Commenti

    LA RIVOLUZIONE HA PARTORITO...

    Scritto il 17 - apr - 2018

    4 Commenti

    DALLE PARTI DI LANGLEY...

    Scritto il 11 - apr - 2018

    2 Commenti

    GRAZIE AL GOVERNO GENTILONI...

    Scritto il 1 - apr - 2018

    0 Commenti

    COME LE ELITE MONDIALI...

    Scritto il 31 - mar - 2018

    0 Commenti

    SE LA LOGICA E’...

    Scritto il 27 - nov - 2011

    0 Commenti

    LUIGI DI MAIO E...

    Scritto il 5 - dic - 2017

    3 Comment1

    NAPOLITANO, OLIGARCA A SUA...

    Scritto il 16 - ago - 2012

    6 Comment1

    IL TERZO POLLO

    Scritto il 19 - mar - 2011

    0 Commenti

    IL “TRILEMMA” DI RODRIK

    Scritto il 5 - apr - 2013

    3 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.