In Italia in molti rimpiangono l’assenza di un partito politico di ispirazione chiaramente cattolica che, come la vecchia Democrazia Cristiana, sappia mantenersi laico ancorando però il suo agire politico ad una visione del mondo illuminata dalla sapienza del Vangelo. Anche chi proviene da culture e mondi profondamente differenti  e potenzialmente antitetici, mentirebbe a se stesso e agli altri nel caso in cui negasse l’abisso che separa l’attuale classe politica da quella che ricostruì il Paese all’indomani del secondo tragico conflitto mondiale. Sia chiaro, anche la storia della Dc è prima di ombre e lati oscuri. Ma è ingeneroso e sbagliato giudicare una stagione politica limitandosi a sventolare di tanto in tanto brandelli di cronaca nera. In virtù del superamento del non expedit voluto da Papa Benedetto XV, i cattolici poterono finalmente trasferire in politica prassi, idee e convincimenti destinati a rivelarsi in prospettiva corretti e lungimiranti. La prima parte del secolo breve  vide fronteggiarsi al color bianco due idee perverse ed entrambe foriere di lutti e atrocità. Mentre sembrava inarrestabile l’avanzata risoluta dei regimi comunisti (“uno spettro si aggira per l’Europa”), il liberismo selvaggio e nemico della dignità dell’uomo reagiva trasformandosi per reazione in fascismo prima e nazismo poi. Il cattolicesimo politico italiano, guidato con mano ferma dal prete antifascista Don Luigi Sturzo, seppe rifuggire tali nefaste suggestioni, preparando perciò con largo anticipo quel terreno culturale utile per dare vita alla successiva ricostruzione postbellica. Cosa è rimasto oggi di quell’esperienza che, da Sturzo a Moro, da De Gasperi a La Pira, è finita rapidamente nel dimenticatoio accompagnata da un frettoloso marchio di lurida infamia? Nulla. Nessun partito di ispirazione cattolica è presente nell’attuale Parlamento italiano, fatta eccezione per una sparuta pattuglia di udiccini che sembra esistere solo per offenderne quotidianamente il ricordo. E’ possibile ritenere che il trionfo di alcuni concetti disumani improntati al più freddo ed esasperato mercatismo abbia usufruito della sostanziale assenza di una attrezzata e risoluta contro-cultura di matrice cattolico-cristiana? E’ compatibile l’ossessione per l’altalena dello spread con un’idea della vita e del mondo che, per dirla con Maritain, parta dalla riscoperta della centralità dell’uomo? Non credo.  Senza il tacito e interessato sostegno della gerarchia ecclesiastica, l’attuale Olocausto subito dai popoli che abitano l’Europa mediterranea non avrebbe potuto diffondersi con tanta virulenza e velocità. A parte le solite frasi di circostanza, nessuna condanna in questi anni si è lavata dalle mura Vaticane per condannare le prassi eugenetiche adottate dalla Troika per torturare i cittadini greci. Non solo la Chiesa non ha inteso difendere Abele dalla protervia di Caino ma, vergogna inescusabile, ha perfino ripetutamente baciato e benedetto la mano del boia accogliendo l’arrivo di Monti al potere quasi fosse l’ultimo dei profeti promessi dalle Sacre Scritture. La speranza è che Papa Francesco possa invertire la rotta. La riscoperta della Teologia della Liberazione, per anni tenuta ai margini della vita della Chiesa, rappresenta un primo, timido, segnale incoraggiante (clicca per leggere). Dire che il Vangelo è interamente proteso verso la protezione, l’innalzamento e la beatificazione dei poveri e dei sofferenti rappresenta una semplice ovvietà che nessuna strumentale lettura tardo-marxista può inquinare o nascondere. Troppi ecclesiastici, da Bertone a Bagnasco, hanno dimostrato negli ultimi tempi di essere molto più sensibili ai richiami del potere (vomitevoli i continui canti di lode nei confronti di un governo che, come quello Monti, ha letteralmente fucilato senza pietà intere categorie di uomini deboli e sfruttati), che al dolore degli ultimi.

    Francesco Maria Toscano

    9/09/2013

    Categorie: Editoriale

    7 Commenti

    1. ALESSANDRA scrive:

      ..purtroppo io non riesco a credere alla sincerita’ di questo papa..sia per quello che riguarda questa attenzione ai poveri (povero e’ bello?..ben venga l’euro e la Ue)ma il vaticano non paga cmq l’Imu e neanche si offre di pagarla per alleviare magari la tassazione alle classi piu’ disagiate; sia per quello che riguarda la condanna della guerra, dovuta da un papa, ma lo IOR non investe anche in industrie di armamenti?

      • Pa scrive:

        11 febbraio 2012 – Il Mio povero Santo Vicario, Papa Benedetto XVI, sarà estromesso dalla Santa Sede a Roma

        Sabato, 11 febbraio 2012, alle ore 11:30

        Mia amatissima figlia, le guerre stanno aumentando in tutto il mondo e ben presto, la Mano del Padre Mio interverrà per porre fine a questo male.

        Non temete, poiché i piani per salvare l’Umanità sono stati completati, ed ora non passerà molto tempo perché la Mia Grande Misericordia venga offerta a ciascuno di voi.

        Non abbiate mai timore delle opere dell’anticristo, cari figli, dal momento che dentro di voi avete il potere per indebolire la sua presa sul mondo, tramite le vostre preghiere.

        Presto, altri leader mondiali saranno uccisi, ed il Mio povero Santo Vicario, Papa Benedetto XVI, sarà estromesso dalla Santa Sede a Roma. L’anno scorso, figlia Mia, ti ho parlato del complotto tramato nei corridoi del Vaticano. Un piano, per distruggere il Mio Santo Vicario, fu concepito in segreto il 17 marzo 2011 e si tradurrà in realtà, poiché è stato predetto.

        Ora diffondi in ogni parte del mondo la Mia Santa Parola e disponi che le versioni stampate dei Miei Messaggi vengano diffuse nel maggior numero possibile di Paesi.

        Tu vieni assistita, quindi devi fare ciò che è meglio. Mentre preghi, chiediMi di inviarti un aiuto, esso ti verrà dato.

        Il tuo Gesù

        https://messaggidagesucristo.wordpress.com/2012/02/16/il-mio-povero-vicario-santo-papa-benedetto-xvi-sara-estromesso-dalla-santa-sede-di-roma/

        • Pa scrive:

          ECCO A VOI RIVELATA LA VERA VERITA’ SU CHI E’ E COSA FA E FARA’ Bergoglio… Colui che hanno vestito da Papa ma non viene da Dio!

          * * *

          8 marzo 2013 – Egli è stato inviato per smantellare la Mia Chiesa e ridurla in frantumi

          Venerdì, 8 marzo 2013, alle ore 14:05

          Mia amatissima figlia, Satana è in collera contro la Mia Chiesa sulla Terra e la sua infestazione continua a diffondersi tra le sue mura.

          L’astuto impostore, che è stato pazientemente in attesa dietro le quinte, dichiarerà presto il suo regno sui Miei poveri ed ignari servitori consacrati. Il dolore che infliggerà loro è troppo difficile da sopportare per Me, tuttavia il suo regno culminerà con la purificazione finale del male dal cuore della Mia Chiesa.

          Egli ha manipolato con attenzione la sua posizione e presto il suo pomposo atteggiamento sarà visibile in mezzo alla sua splendida corte. Il suo orgoglio, la sua arroganza ed il suo egocentrismo saranno, all’inizio, accuratamente nascosti al mondo. Nel mondo esterno si tirerà un sospiro di sollievo quando lo squillo delle trombe annuncerà il suo mandato in qualità di capo della Mia Chiesa.
          Il Mio Corpo è la Mia Chiesa, ma non sarà a Me, Gesù Cristo, che egli prometterà la sua lealtà, poiché egli non ha alcun amore per Me. La sua lealtà è per la bestia, e quanto deriderà, e prenderà in giro i Miei sacri servitori che lo sosterranno.

          Colui che osa sedersi nel Mio Tempio e che è stato inviato dal maligno, non può dire la Verità, poiché egli non viene da Me. Egli è stato inviato per smantellare la Mia Chiesa e ridurla in frantumi prima di sputarla fuori dalla sua ignobile bocca.

          Il Mio Corpo è la Mia Chiesa. La Mia Chiesa è ancora viva, ma solo coloro che dicono la Verità e rispettano la Sacra Parola di Dio possono far parte della Mia Chiesa sulla Terra. Ora che l’offesa finale sta per essere manifestata contro di Me, Gesù Cristo, attraverso la Cattedra di Pietro, capirete finalmente la Verità.

          Il Libro della Verità, annunciato a Daniele per i tempi della fine, non sarà preso alla leggera dai membri della Mia Chiesa, poiché il suo contenuto farà starà male i Miei amati servitori consacrati quando si renderanno conto che Io dico la Verità.

          Il falso profeta, colui che si atteggia a leader della Mia Chiesa, è pronto ad indossare le vesti, che non sono state fatte per lui.

          Egli profanerà la Mia Santa Eucaristia e dividerà la Mia Chiesa a metà e poi ancora a metà.

          Egli compirà ogni sforzo per rimuovere quei leali sostenitori del Mio amato Santo Vicario, Papa Benedetto XVI, nominato da Me.

          Egli sradicherà tutti coloro che sono fedeli ai Miei Insegnamenti e li getterà ai lupi.

          Le sue azioni non saranno subito evidenti, ma ben presto i segni saranno visibili dato che intende cercare il sostegno degli influenti leader mondiali e di quelli che hanno posizioni di autorità.

          Quando l’abominio si radicherà, i cambiamenti saranno improvvisi. Subito dopo, da parte sua, verranno fatti degli annunci per creare una Chiesa Cattolica unificata, mettendo insieme tutte le fedi e le altre religioni.

          Egli sarà a capo della nuova religione mondiale unificata e regnerà sopra le religioni pagane. Accoglierà l’ateismo ricusando il suo marchio d’infamia che egli dirà, sia aderente al perseguimento dei cosiddétti “diritti umani”. Tutto ciò che è peccato, agli Occhi di Dio, sarà considerato accettabile da parte di questa nuova chiesa aperta a tutti.

          Chiunque oserà sfidarlo sarà ricercato e punito. Quei sacerdoti, vescovi e cardinali che si opporranno a lui saranno scomunicati e spogliati dei loro titoli. Altri saranno tiranneggiati e perseguitati insieme a molti sacerdoti che dovranno andare a nascondersi.

          Riguardo a quei Miei poveri servitori consacrati che ora riconoscono la Mia Voce dico quanto segue. Vi prego di ascoltarMi mentre Mi metto in comunicazione con voi per darvi conforto. Io non vi chiederei mai di rifiutare la Mia Chiesa sulla Terra, perché Sono Io, il vostro amato Salvatore, Colui che l’ha creata. Io ho offerto il Mio Corpo quale Sacrificio Vivente per salvarvi. Vi è stata data la responsabilità di testimoniare in Mio favore allo scopo di salvare le anime di quelli che voi istruite e guidate.

          Tutto ciò che potete fare è avere fiducia in Me e continuare a servirMi. Quello che non dovete fare è di accettare qualsiasi dottrina venga presentata a voi e la quale distinguerete, immediatamente, per non essere in conformità con i Miei Insegnamenti. Dovete fare quello che il vostro cuore vi dice, ma sappiate quanto segue.

          Questo periodo sta per causarvi un profondo dolore e la viva afflizione che proverete, quando vedrete in che modo la Mia Chiesa sarà stata profanata, vi lascerà in lacrime. Voi, tuttavia, dovrete riconoscere le menzogne che vi saranno state presentate per quello che sono: un affronto alla Mia morte sulla Croce.

          Questa distruzione può provocare il collasso della struttura della Mia Chiesa. Le modifiche e gli adattamenti degli edifici, insieme al nuovo tempio creato per la chiesa mondiale unificata, saranno realizzate e ubicate a Roma.

          Siate sicuri che, nel momento in cui il Mio Tempio sarà profanato, proprio Io, Gesù Cristo, il Salvatore di tutta l’umanità, verrò scartato e gettato nel canale di scolo.

          Il vostro Gesù

          https://messaggidagesucristo.wordpress.com/2013/03/12/8-marzo-2013-egli-e-stato-inviato-per-smantellare-la-mia-chiesa-e-ridurla-in-frantumi/

          • Pa scrive:

            12 aprile 2012 – Il prossimo Papa potrà anche essere eletto dai membri all’interno della Chiesa Cattolica, ma egli sarà il falso profeta

            Giovedì, 12 aprile 2012, alle ore 11:27

            Mia carissima figlia, nel mondo sono ancora molte le persone che Mi respingono e ciò ha a che fare con l’opinione pubblica. Una fitta oscurità è discesa sopra tutti i figli di Dio e sono assai pochi quelli che hanno il coraggio di proclamare pubblicamente la Mia Parola.

            I credenti temono gli insulti verbali e le feroci derisioni che dovrebbero sopportare se parlassero apertamente della Mia Santa Parola.

            Anche i devoti seguaci non hanno l’ardire di alzarsi e combattere le malvagie leggi, introdotte nei loro paesi, le quali sfidano la Parola del Padre Mio. I sacerdoti si sentono imbarazzati ad essere visti difendere la Verità dei Miei Insegnamenti per paura di venire ostracizzati. Ora più che mai, a motivo della vergogna che devono sopportare a causa degli orribili peccati commessi da alcuni di coloro, che appartengono ai propri ordini religiosi, essi trovano impossibile far ascoltare la loro voce.

            Quando alcuni coraggiosi servitori consacrati decidono di prendere posizione e difendere la Verità dei Miei Insegnamenti, soffrono terribilmente. Vengono accusati di non essere tolleranti, di mancare di compassione, di mancare d’amore e di non rispettare i diritti umani.

            Figli, voi vedete che la Verità dei Miei Insegnamenti, divulgata attraverso i Miei servitori consacrati, viene trattata come se fosse una menzogna, mentre invece le menzogne, quelle versioni distorte della Verità contenuta nelle Sacre Scritture, vengono presentate come se fossero vere. Satana ha persuaso numerosissime anime, comprese le guide spirituali, all’interno della Mia Stessa Chiesa, e questo ha fatto sì che molte persone innocenti abbiano avuto difficoltà a promettere fedeltà alla Mia Santa Volontà.

            Oh, in che modo Io Sono stato abbandonato e messo da parte per consentire alle menzogne, seminate nelle menti dei Miei Servitori Consacrati, di essere accettate dalla maggioranza delle persone! Queste malvagie bugie vanno ben oltre tutto questo.

            La Verità della Mia Scrittura, che é contenuta nel Libro della Rivelazione, è stata interpretata dalle Mie tante Chiese. Moltissime versioni, le quali sono tutte basate sull’umana interpretazione.

            Il Mio amato Papa, Benedetto XVI, è l’ultimo vero Papa su questa Terra.

            Pietro il Romano, è il Mio Pietro, l’apostolo delle origini che governerà la Mia Chiesa dai Cieli sotto il comando del Padre Eterno. Poi, nel momento in cui Io verrò a regnare, alla Seconda Venuta, egli governerà su tutti i figli di Dio, allorché tutte le religioni diverranno un’unica Santa Chiesa Cattolica ed Apostolica.

            Io dico solo la Verità, figlia Mia.

            Devo avvertirti che adesso si metteranno in luce, molti nuovi sedicenti profeti, i quali contraddiranno la Mia Santa Parola data a te, il vero profeta del tempo delle fine. Prima di tutto essi convinceranno i credenti del fatto che le loro parole vengono da Me. Le loro parole saranno scelte con cura, ed il loro significato sarà vago e un poco confuso. Molti però non prenderanno in considerazione questa debolezza ed accoglieranno i loro messaggi poiché sembreranno essere in linea con la Sacra Scrittura. Nel momento in cui un gran numero di anime saranno state sedotte, avrà inizio l’attacco.

            Essi, figlia Mia, sono stati inviati per preparare i figli di Dio ad accettare il prossimo papa, il quale verrà dopo il Mio amato Vicario, Papa Benedetto. Questo papa potrà anche essere eletto dai membri all’interno della Chiesa Cattolica, ma egli sarà il falso profeta. I suoi elettori sono lupi travestiti da pecore e sono i membri del malvagio e segreto gruppo Massonico guidato da Satana. Questo è il modo in cui Satana cercherà di distruggere la Mia Chiesa. Purtroppo, egli, tale falso profeta, attirerà un largo seguito. Coloro che gli si opporranno, verranno perseguitati.

            Affrettatevi figli, finché è possibile. Denunciate le menzogne che saranno presentate da parte di coloro i quali cercheranno di convincervi dell’autenticità del falso profeta. Siate forti e rimanete fedeli a Me, il vostro Gesù. Non dubitate mai della Mia Sacra Parola.

            Il Libro della Rivelazione è la Vera Parola di Dio ed esso non mente. Non tutti i segreti contenuti al suo interno vi sono ancora noti. Io rivelerò tutto, tramite Maria della Divina Misericordia, anche se la Verità sarà attaccata con veemenza e trattata come se fosse un’eresia.

            Ricordate questa importante lezione. Quando Mi trovavo sulla Terra, la Mia Parola fu trattata come un’eresia, e questo accadde allorché venni la prima volta. La Mia Parola, che ora vi viene rivelata alla Mia Seconda Venuta, sarà trattata allo stesso modo da parte dei credenti, compresi i Miei servitori consacrati, i quali rappresentano la Mia Chiesa sulla Terra. Satana sacrificherà molte anime pur di soddisfare le sue ultime brame e causare così il maggior tormento possibile.

            Siate certi che sarà la Chiesa Cattolica, fondata da Me e posta sotto il comando del Mio amato apostolo Pietro, che soffrirà maggiormente negli ultimi tempi.

            State in guardia in ogni momento. Vi prego di recitare questa Crociata di Preghiera (44) Per avere la Forza di difendere la mia Fede contro il falso profeta:

            “Caro Gesù, dammi la forza di concentrarmi sui Tuoi Insegnamenti e proclamare la Tua Santa Parola in ogni occasione.

            Non permettere mai che io sia tentato di idolatrare il falso profeta, il quale tenterà di apparire come Te. Mantieni forte il mio amore per Te. Dammi la Grazia del discernimento, affinché io non rinneghi mai la Verità contenuta nella Sacra Bibbia, malgrado tutte le menzogne che mi verranno presentate per indurmi a voltare le spalle alla Tua Vera Parola.

            Amen.”

            La Verità è scritta nelle Sacre Scritture.

            Il Libro della Rivelazione non svela tutto, per il fatto che Io vengo solo ora, in qualità di Agnello di Dio, ad aprire il Libro perché il mondo capisca.

            Qualunque interpretazione umana riguardante i mille anni non è affidabile.

            Voi dovete confidare solo nella Parola di Dio.

            Il vostro amato Gesù.

            https://messaggidagesucristo.wordpress.com/2012/04/21/12-aprile-2012-il-prossimo-papa-potra-essere-eletto-dai-membri-allinterno-della-chiesa-cattolica-ma-sara-il-falso-profeta/

    2. Rodion scrive:

      Mi ha sempre incuriosito come l’aggettivo “cristiano” mi generi un felice sentimento progressista mentre l’aggettivo “cattolico” mi conficchi nella coscienza un chiodo nero, conservatore e oscurantista.

      Credo che un contributo “diretto” alla Cosa Pubblica dovrebbe, per costruzione, essere deideologizzato e aconfessionale.

      Se il Divino Verbo si fece carne nell’umanità di Gesù, chi crede, deve aver la consapevolezza che i Valori, e di conseguenza gli Ideali a cui è sotteso il suo operato, si esprimono e si compiono solo ed esclusivamente nell’azione.

      Nessuna “forma” può fare le veci dell’agire quei Valori e, quindi, quelle scelte che comportano la vittoria contro la Paura (il coraggio) e la gestione della collera e degli impulsi (l’equilibrio).

      Credo, perciò, che nessuna espressione di “politica rappresentativa” può, di fatto, fermare questo inesorabile processo.

      Ogni contenitore può essere riempito con la bevanda che più aggrada l’oste, anche se il contenitore è un Calice.

      Un pensiero ed un caro saluto.

    3. Michele scrive:

      Qualcuno direbbe “Dio ce ne scampi!”. Quel contenitore, al netto delle cose fatte, ha lasciato una bella generazione di appartenenti a Comunione e Liberazione, che hanno infestato tutti i partiti e le amministrazioni (e sono ancora tutti lì, tranne Bettino e pochi altri, e le conseguenze delle scelte di allora sono la storia di oggi). La religione la terrei proprio fuori dalle istituzioni, la gente si fa manipolare ancor più facilmente quando ragiona per “fede”. Ma è proprio necessario trovare le soluzioni sempre nel passato, scegliendo solo fra le varie dicotomie (politiche, economiche, spirituali) che già ci sono state proposte e già hanno fallito? Penso che il periodo storico sia propizio per passare a qualcosa di inedito, visti i risultati fin qui raggiunti ne varrebbe la pena!

    4. Pa scrive:

      25 febbraio 2013 – Egli sarà uno stretto alleato del falso profeta e non ci si potrà fare delle illusioni su chi egli sia: il figlio di Satana

      Lunedì, 25 febbraio 2013, alle ore 23:00

      Mia amatissima figlia, i giorni che verranno scuoteranno il mondo dal suo sonno, indipendentemente da quale religione seguano le persone, se ne hanno una, perché la voce del “piccolo corno” attirerà l’attenzione di tutto il mondo. Seduto sul Seggio di Pietro, questo impostore griderà ad alta voce e proclamerà orgogliosamente la sua soluzione per unire tutte le chiese in una sola. Acclamato come un moderno innovatore, egli sarà applaudito dal mondo laico perché giustificherà il peccato.

      Egli introdurrà delle nuove leggi, le quali, non solo contraddiranno gli Insegnamenti della Chiesa Cattolica, ma andranno contro tutte le leggi Cristiane. I sacerdoti che si opporranno a questi Messaggi saranno costretti a prenderli in considerazione, quando la terribile verità sarà rivelata. Finalmente, la Verità della Mia Parola, consegnata a te figlia Mia, sorgerà lentamente su di loro. Quanto piangeranno di dolore quando essi si renderanno conto che Sono Io, Gesù Cristo, Colui che, con la Benedizione di Mio Padre, rivela a voi in ogni dettaglio le profezie del tempo della fine.

      A quel punto essi divoreranno ogni Parola che viene dalle Mie Sacre Labbra mentre Io rivelerò ulteriori avvenimenti che verranno al fine di preparare l’umanità. È essenziale che l’uomo ascolti e risponda alla Mia Chiamata, affinché Io possa salvare tutti dalla stretta della bestia.

      Il falso profeta, quantunque impegnato con le sue superbe ambizioni ad impressionare i Cattolici del mondo, sarà messo da parte per un po’ di tempo, perché l’anticristo farà il suo ingresso sulla scena mondiale, come era stato predetto. Quando sentirete i servizi dei telegiornali riguardo al nuovo, promettente ed esperto negoziatore di pace, saprete chi è costui. Egli sarà un alleato assai stretto del falso profeta e non ci si potrà fare delle illusioni su chi egli sia: il figlio di Satana.

      Ricordate che, indipendentemente da quanto questo possa essere spaventoso, Io, Gesù Cristo, Sono Re. Nessun uomo, nessun nemico ha più potere di Dio. Ciò nonostante, la battaglia per le anime dev’essere combattuta, come era stato predetto. Diffondendo la Mia Parola, i Miei Messaggi e le Mie Preghiere, Mi aiuterete a salvare le anime che Io desidero, cosicché il Mio Nuovo Paradiso possa essere riempito da tutti i figli di Dio.
      Abbiate sempre fiducia in Me, il vostro Gesù, poiché Io vi guiderò e vi proteggerò, durante questo abominio sulla Terra. Io prometto che il periodo sarà breve.

      Il vostro Gesù

      https://messaggidagesucristo.wordpress.com/2013/03/06/25-febbraio-2013-egli-sara-uno-stretto-alleato-del-falso-profeta-e-non-ci-si-puo-fare-illusioni-su-chi-egli-sia-il-figlio-di-satana/

    Commenta


    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    PERCHE’ L’INCONTRO DEL 20...

    Scritto il 15 - feb - 2019

    0 Commenti

    IL GRAND GUIGNOL DI...

    Scritto il 12 - feb - 2019

    0 Commenti

    LO STRANO CASO DEL...

    Scritto il 8 - feb - 2019

    3 Commenti

    SECONDO MERKEL, MACRON E...

    Scritto il 6 - feb - 2019

    1 Commento

    E SE LA SINISTRA...

    Scritto il 18 - ott - 2014

    2 Comment1

    IL GOVERNO MONTI, LA...

    Scritto il 22 - mar - 2012

    1 Commento

    LA DITTATURA PROSSIMA VENTURA

    Scritto il 3 - apr - 2014

    15 Comment1

    L’OMBRA LUNGA DI MCKINSEY,...

    Scritto il 9 - dic - 2013

    19 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.