images1OV21K1GNelle società moderne il ruolo della comunicazione è fondamentale. Chi detiene il potere finanziario controlla i mezzi di informazione che a loro volta impongono i temi che monopolizzano il dibattito pubblico. Cosa vogliono i manovratori? Schiavizzare i più deboli, impoverire il ceto medio per dominare incontrastati una massa di nuovi straccioni ridotti ad una condizione larvale. Chi sono i manovratori? Per essere certi di non sbagliare basta indagare le proprietà dei grandi colossi mediatici. Chi condiziona e determina la vita dei principali media è sicuramente organico al primo cerchio di potere imbevuto di nazismo tecnocratico. Queste premesse vanno metabolizzate in profondità da tutte le vittime della furia sanguinaria che caratterizza le attuali èlite globalizzate, composte da assassini in doppio petto che nascondono una carica antiumana e crudele dietro una coltre di “politicamente corretto”. Il cuore del problema è quindi rappresentato dal capitale finanziario, ovvero il Mammona di evangelica memoria, ora libero di scorazzare in giro per il mondo devastando popoli e nazioni a proprio piacimento. I politici sono servi dei mercati, truffatori che ingannano il popolo per consentire ai soliti predatori di attaccare senza pietà cittadini portati al macello da rappresentanti venduti e indegni. Senza riconoscere il volto dei torturatori sarà impossibile fermare gli effetti di questo moderno e più devastante Olocausto concepito su scala globale. Come ci si libera dalla dittatura di nazisti tecnocratici? Preliminarmente demistificando la narrazione prevalente. Cosa ripetono come un mantra i maggiordomi al servizio dei nuovi nazisti? Che l’unica speranza per far ripartire la crescita è quella di attrarre “capitali dall’estero”. E come si attraggono i capitali dall’estero? Svalutando lavoro, salari, diritti e svendendo i gioielli di Stato. Vi pare saggio pensare di salvare le pecore affidandole al lupo? Ci vuole un master a Chicago per capire che quelli che propongono di rendere “più appetibile il sistema Italia” sono dei volgarissimi traditori che meritano di essere trattati come tali? Un altro elemento che conferisce forza e tracotanza ai moderni nazisti tecnocratici è la certezza dell’impunità. La Troika impone cure insensate che determinano la fine di migliaia di persone indotte al suicidio, morte a causa del collasso doloso del servizio sanitario (vedi la Grecia) o stravolte da disoccupazione, fame e stenti? Pazienza, al massimo Lagarde e soci avanzeranno se necessario  timide  scuse e tutto continuerà come prima. Il potere, quando non è accompagnato dalla responsabilità, denota il suo lato intrinsecamente nazista. Chi occupa cariche di prestigio deve sempre rispondere del proprio operato, pagando prezzi salatissimi in caso di errori gravi e reiterati. Domani, Mercoledì 6 luglio, verranno pubblicati in Inghilterra i lavori della “commissione Chilcot”, pronta a fare finalmente luce sugli abusi commessi dall’ex premier Tony Blair in compagnia di G.W Bush all’epoca della insensata guerra contro l’Iraq di Saddam Hussein. Si sussurra che alcuni parlamentari progressisti chiederanno perciò coerentemente che il protagonista della stagione del “New Labour” venga adesso processato per crimini contro l’umanità. Vedere Blair alla sbarra, giudicato e magari condannato dopo un processo regolare alla stessa pena comminata allora a Saddam, sarebbe davvero un fatto importante e decisivo. Non tanto per ragioni di bieca vendetta- pulsione che ogni buon cristiano dovrebbe scansare inorridendo- quanto per ripristinare il primato della giustizia sul sopruso e della verità sulla menzogna. Il mondo per voltare pagina ha bisogno di simboli destinati a mutare in profondità il sentire delle masse. Pensate sarebbe stato possibile chiudere per davvero l’epoca nazista in mancanza delle esecuzioni capitali decretate a Norimberga? Secondo voi si trattò di semplice sadismo o di mera volontà ritorsiva in capo ai vincitori? Non la fine della guerra in se stessa, quanto l’immagine della fine miserabile e tragica dei gerarchi fascisti e nazisti, per come trasmessa in ogni angolo del pianeta, diede il segno inconfutabile dell’avvenuto radicale e definitivo cambiamento. Per questo è importante che Tony Blair, uomo che meglio di chiunque altro incarna la perversa contiguità fra terrorismo economico in Europa e terrorismo politico in Medio Oriente, subisca un regolare ma severo processo.

    Francesco Maria Toscano

    5/07/2016

    Categorie: Editoriale

    17 Commenti

    1. Rospo scrive:

      Secondo me..questa del processo deve essere una “costante” di tutti quelli che fanno un discorso anti euro/UE, Globalizzazione tecnocratica,etc etc..sia in Europa che in Nord America …infilare l’argomento ovunque in modo che entri nel pensare comune.Altrimenti sti qua la passano liscia e si riciclano anche: all’estero e in Italia (sempre che perdano il potere..perché ancora ci stanno e non è detto che lo perdano non c’è da illudersi..sta scricchiolando qualcosa …ma sono ancora saldamente al potere ).

      Saddam Hussein era quel che era..tuttavia era un angioletto rispetto a chi ci è adesso: pur in un sistema dittatoriale..c’èra un certo margine di libertà—->> tolleranza religiosa : Islamici di diverse fazioni , Cristiani, Ebrei convivevano insieme con dei diritti garantiti (Terek Aziz era un funzionario importante del governo Saddam ed era un dichiarato cristiano ) ..a Bagdad c’era una fiorente comunità ebraica che viveva indisturbata e garantita dalla legge etc etc..Saddam era un dittatore ma si stava indirizzando verso la modernizzazione e industrializzazione del Paese con progetti di opere pubbliche etc etc

      In Libia vigeva sempre un sistema semi dittatoriale..ma pervaso da una sorta di socialismo statale caratterizzato da molto e non poco benessere economico : tutti avevano diritto alla casa..a chi non poteva permetterselo ne veniva assegnata una dallo Stato …più sussidi economici di vario genere per tutti..scolarizzazione gratuita etc etc

      In Siria idem: Dittatura si…ma con venatura democratiche/occidentali—>> tolleranza religiosa (musulmani , cristiani ed ebrei conviventi in una tolleranza garantita per legge ) , sistema pensionistico e sanitario,altissima scolarizzazione etc etc…

      In Egisto con Mubarack la stessa cosa: tolleranza religiosa, indirizzo sociale ..si con base musulmana ma in un sistema tutto sommato indirizzato verso l’occidente e con ottimi legami con esso

      DISTRUTTO TUTTO–>> e si è iniziato proprio con l’Irak con il duo Bush/Blair…

      creando le premesse per una fuga “veicolata” di massa della popolazione in occidente ..e lo stesso establishment che ci predica (ci impone ) l’accoglienza subitanea e di massa degli immigrati e il medesimo che ha creato tutto questo : è chiarissimo che c’è un disegno strategico geopolitico .Non c’è bisogno di frugare nei blog cosidetti “complotisti”..ce lo dicono loro stessi: basta leggersi il blog di un prestigiosissimo think tank chiamato Stratfor contiguo al potere americano..lo dicono chiaramente: non conquistare (perché è tecnicamente impossibile ) ma “destabilizzare” tutto ..per di volta in volta creare le condizioni geopolitiche funzionali ai loro obiettivi (destabilizzazione che provoca morti e sofferenze a non finire )

      Adesso stanno circondando la Russia..con il pretesto del “pericolo” Putin—>> da notare: la Russia a rispettato i patti con l’occidente post Unione Sovietica—->> consistenti nel non allargare la sfera di influenza militare a patto che gli USA /NATO..non si allargassero nei Paesi slavi ex URSS…da Clinton in poi non son stati rispettati..la NATO è ovunque nei territori adiacenti il confine Russo . La Russia di Putin ha solo e dico SOLO >>> DUE<<<>> più di MILLE sparsi nel mondo..

      eppure il Putin vien passato nei mass media (soprattutto di sinistra…la sinistraaaaaaaaaaa …quella ..si quella ..la lurida sinistra…;-) come un pericolo per la pace nel mondo……C’E’ QUALCOSA CHE NON QUADRA….non mi tornano i conti.

      Ecco perché l’importanza del Donald Trump (e mi ripeto per l’ennesima volta…)…questo qui secondo me è l’UNICO che vuol rovesciare sto andazzo…questo “mostro” qua…è l’unico che parla di “processo” ai responsabili ..nel caso andasse lui al potere.

      Non c’è da illudersi con il Brexit…se non ci va Donald Trump al potere…l’UE..non cascherà MAI giù…

      Ora lor signori del sistema di potere UE/euro…si stanno preparando per farla pagare all’Inghilterra (per intimorire gli altri ) : leggo di un art. 22..dei trattati UE..complementare all’art. 50 che prevede la possibilità di uscita di uno stato membro. Le trattative per l’uscita devono iniziare dal momento in cui viene dichiarata ufficialmente l’uscita previa decisione parlamentare—>> da quel momento in poi si negozia per le modalità di uscita e per definire i nuovi trattati di scambio commerciale..il tutto si deve fare entro e non oltre due anni—>> l’UE renderà difficoltosa la trattativa ritardandone il più possibile la conclusione e l’Inghilterra verrà sbattuta fuori senza accordi adeguati e svantaggiosi. Sposteranno il più possibile gli asset economici multinazionali da Londra…sino ad indobolirla ed umiliarla..magari costringendola a rientrare nei sui passi.

      Senza il Trump…il crollo dell UE/euro ..sarà difficile.

      domanda: ma perché la sinistra (di ieri e di oggi ) è cosi cornuta???…CHE SPARISCA DALLA FACCIA DELLA TERRA…maledetti topini rossi (in questo momento son loro il veicolo di tutto questo e non da protagonisti ma da camerieri…per un briciolo di potere…perché chi ha in mano il Vero Potere ..non è di sinistra.–>> ieri quando era “vera sinistra” (hahahha ) foraggiata elegata a doppio filo con il Sistema Sovietico in funzione dei suoi interessi ed oggi foraggiata e legata a triplo filo con il peggior establishment occidentale: luridi e cornuti ieri…luridi e cornutissimi oggi )

      bisogna “scaricarli” e pensare a qualcosa di nuovo..per la difesa dei popoli

      • Rospo scrive:

        La Russia di Putin ha solo e dico SOLO >>> DUE<<> più di MILLE sparsi nel mondo..(Rospo)
        —-

        correzione: La Russia di Putin ha solo e dico solo DUE basi militari fuori dal confine..gli USA/Nato attualmente ne hanno MILLE sparsi nel mondo.

        c’è qualcosa che non va….

        • Rospo scrive:

          Se non va al potere Donald Trump (secondo me…non legato a certi poteri occulti…) …la verità potrebbe (dico potrebbe in parte o tutta ) essere questa:

          http://www.libreidee.org/2016/07/carpeoro-via-renzi-arriva-di-maio-il-piano-b-dello-zio-sam/

          una cosa è certa: il nostro prossimo Renzie sarà Di Maio (evidentissimo ).

          • Gio scrive:

            Caro rospo, è da stupidi credere che Trump sia una verginella immacolata. Al più, è un idiota manovrato da altri, punto. Sia Trump che la Clinton sono espressione (sebbene con sfumature diverse) di un medesimo ed unico interesse nazionale.

            Ecco alcuni nomi dei personaggi selezionati dallo stesso Trump (?)

            L’ultra-liberista (Tea Pary) Mike Pence come vice.

            Lawrence “Larry” Kudlow, già esponente di spicco della “Reaganomics” nonche ex cocainomane incallito, come consiglere economico, affiancato da…

            Stephen Moore della Heritage Foundation.

            Rospo, ti affanni a sponsorizzare un cialtrone.

            • Rospo scrive:

              Queste cose le so benissimo….amo gli USA come se fosse la mia seconda patria….(vivevo la ed avevo una nostalgia struggente dell’Italia ..in particolare della Sardegna mia regione…adesso son già da diversi anni qua…ed ho una nostalgia struggente di quel Paese..ne conosco bene il modo di pensare, di vivere, gli aspetti positivi e i negativi etc etc ) …se vuoi ti dico ..che nel suo entourage ci son personaggi molto più inquietanti dei tuoi da te elencati —->>> eppure è meglio che ci vada lui al potere e non la Clinton ….—->> se ci va la Clinton la guerra su vasta scala è quasi certa. Del Trump al netto del fatto che è repubblicano, liberista, etc etc …ci son degli aspetti positivi ..che non sto ad elencare perché lo ho già detto in altri post…è non è l’espressione del solito “establishment”(sia reppublicano che democratico..che son più o meno la medesima minestra : è una finta contrapposizione ) …è un “outsider” …che preoccupa “quelli là ” molto e non poco…non per nulla i “repubblicani ” stessi vorrebbero bypassarlo …

              elementi importanti positivi (secondo il mio punto di vista )
              —>> Una volontà ferrea di non contrapporsi con la Russia ma di collaborarci (condivisa da Putin…sono in periodo continuo contatto…)
              —->>> Riconosce che l’intervento della Russia in Siria è giusta..e auspica la distruzione dell’Isis (Isis che piò o meno fa capire sia una creatura degli Stati Uniti )
              —–>>> Contro gli interventi militari USA destabilizzatori in mezzo mondo in particolare nord africa e medio oriente )..
              —->> Dice i Paesi europei devono incominciare ad organizzarsi un sistema difensivo autonomamente senza dover dipendere dall’ombrello militare USA /Nato—(in Italia e Germania in particolare ci sono decine e decine di basi militari con testate nucleari…la Sardegna mia regione è un enorme campo militare a cielo aperto…vengono da tutto il mondo ad addestrarsi …pure Paesi che non son della Nato ..come Israele..o altri —>> in certe coste del Sud Sardegna…in certi periodi sembra di essere in Vietnam)…le bombe che hanno venduto recentemente all’Arabia Saudita per milioni e milioni di dollari son prodotte vicino a Cagliari. Tutti gli esperimenti per le armi a uranio impoverito son stati fatti a “Perdas de Fogu ” nel centro Sardegna..negli ultimi decenni (non si capisce bene che altri esperimenti fanno..ma ne fanno di diverso tipo ) –>> cancri e linfomi a go go..sia nelle persone che negli animali…con una politica improntata cosi come la propone Trump…tendente a ritirare le basi militari..far in modo che si ritirino è molto più facile (lo stiamo chiedendo da anni ) (USA più di 1000 basi militari sparse nel mondo. Russia 2 o 3 : non so se rendo l’Idea )

              —–>> Con Trump al potere..visto lo stretto feeling con Putin…verranno rispettati i patti post URSS che erano quelli di non estendere la NATO nei paesi Slavi facenti parte dell’ex URSS…non rispettati da Clinton in poi (in tutta la fascia di Paesi confinanti con la Russia..son schierati forze NATO e in questi ultimi mesi stanno a come si dice a Napoli…a uma a uma…stanno rinforzando di armamenti di vario genere nucleari e no ..)
              —>> Trump non vuole il TTIP e TPP..e dice che manderà all’aria anche gli accordi già stipulati nella mega area nord americana (Mexico, USA,Canada )—>> cioè gli accordi NAFTA..

              —->> non è vero che è razzista come lo descrivono : vuole bloccare l’immigrazione di massa e subitanea perché sa..che è ingegnerizzata e pilotata per fini geopolitici—>>> i messicani che entrano a frotte…non son la “creama” del Mexico (intendo lavoratori onesti ) ma son i peggiori resti di galera di cui il Mexico vuol liberarsi…e di cui un certo establishment elitario USA (es Soros ) ha bisogno..per creare ulteriore destabilizzazione …e quindi imporre un regime non democratico (questo è il vero obiettivo..)—>>> spero che nessuno creda che ad esempio quei 5 polizziotti uccisi..siano frutto della rabbia dei neri: no no…chi li ha uccisi son della stessa risma di chi ha fatto morire la Joe Cox…”c’è una ragione “…

              —>>> è vontro “questa Unione Europa “..perché sa benissimo quali sono i fini ..di chi la ha voluta (un certo establhisment degli Stati Uniti..sin dal dopo guerra…)

              —->>> non vuole “questa globalizzazione” ed è contro le delocalizzazioni selvagge..

              etc etc…potrei continuare per ore…;–))

              Trump è un caso unico nella storia delle elezioni degli Stati Uniti : non si è mai visto che TUTTI i Mass Media di destra e di sinistra(in USA e nel Mondo eccetto che in Russia ) ) vadano all’unanimità e in sincronia contro un candidato alle Presidenziali come Trump (MAI vista una cosa del genere )—>> e che tutte quelle organizzazioni ormai ben conosciute si muovano in sincronia energicamente per stopparlo : Bilderberg, Trilateral, Davos..CFR..etc etc

              Non riuscendo a fermarlo…stanno cercando di “avvolgerlo”..(da qui qualche personaggio inquietante nel suo entourage…) e se non riusciranno a fermarlo od ad ammansirlo (fare il loro gioco ): cercheranno di ucciderlo.

              Ecco perché bypasso il fatto che alcuni suoi aspetti siano discutibili e perché sia un liberista fondamentalmente di impronta Reaganiana…

              Secondo me quest’uomo al netto della sua impronta ideologico/economica è sincero

              Mentre invece sincero non era e non è…il Sanders (di cui invece condivido il suo programma..di tipico imprinting keynesiano/socialista —>> specchietto per le allodole ..di fatto traino elettorale per la Clinton …traino che a mio parere non funzionerà..perché un quasi 50% dell’elettorato di Sanders nei sondaggi dicono che ..non voteranno la Clinton..ma che preferiscono Trump (probabilmente per gli stessi motivi che ho elencato io )

              Guarda che io…la mentalità americana ..la conosco bene…adesso la gente è esasperata perché in questo momento in USA si sta veramente male…(alcune larghe frange della popolazione peggio ..molto peggio di come stiamo noi …)

              quindi non c’è alternativa :

              —->>> Trump (che comunque resta un incognita…farà quello che dice? una volta al potere tradirà facendosi “avvolgere” da quei “poteri forti ” di cui anche qua si parla tanto ?…)

              —->> o Clinton : e in questo caso il disastro per non dire la terza guerra mondiale è quasi sicura (lo sanno e lo dicono tutti gli analisti militari )

              • Gio scrive:

                Tu vuo’ fa l’americano!

                Rospo da quando credi alle puttanate che i politici affermano in campagna elettorale?

                Uno dei maggiori sostenitori di Trump è il signor Rupert Murdoch! Perchè vi ostinate a credere a questa storia dell’outsider, dell’uomo avversato da tutti e criticato dall’intero establishment? Come fate a non rendervi conto che la narrazione dell’uomo “contro” è funzionale allo scopo?

                Su una cosa concordo al 100%: il giudizio sulla Clinton.
                Dannosa e pericolosa, certo… ma prevedibile negli intenti!

              • Rospo scrive:

                C’è qualcosa “che non va ” nella tua risposta ;-)

                le risposte a questa tua risposta son già nel mio precedente post .

                Su questo invece :

                “”Su una cosa concordo al 100%: il giudizio sulla Clinton.
                Dannosa e pericolosa, certo… ma prevedibile negli intenti! “”

                —-

                Sembra quasi che tu dica: quindi sempre e comunque lei di Trump…essendo poi “prevedibile” è quindi stoppabile.—–>>> se va lei al potere …E’ FINITA.

                Su Rupper Murdoch—->>> devo documentarmi….a me risulta che il Trump ..non accetta finanziamenti da nessuno (rifiutato TUTTE le numerose offerte di milioni e milioni di dollari..lo ha detto esplicitamente: non accetto donazioni da nessuno..ne grandi ne piccole perché non voglio avere le mani legate una volta che son eventualmente Presidente “—>> ha soldi da buttare…e si può pagare tutte le campagne elettorali che vuole (è forse l’unico candidato della storia delle elezioni presidenziali americane che non ha avuto finanziamenti di nessun genere ). Sta storia del Murdoch mi convince poco.

                —>>> Mi ostino a credere (stavolta ) al Trump “outsider”….perché tutte le “dinamiche” elettorali lo fanno pensare : NON E’ MAI SUCCESSO..che proprio TUTTO l’establishment di sinistra (in particolare) e di destra…gli si scateni contro in questo modo dentro e fuori gli Stati Uniti ( NON CI SON PRECEDENTI )..è un qualcosa di decisamente diverso delle precedenti finte contrapposizioni con la medesima regia occulta.

                Non sono dinamiche di uomo “contro” funzionali allo scopo…(stavolta il “quadro” ha caratteristiche molto ma molto particolari e insolite …se è una “regia”..beh stavolta è veramente sofisticata, fine e macchinosa: NON MI CONVINCE.

                Su questo :

                “…Rospo da quando credi alle puttanate che i politici affermano in campagna elettorale?…” …

                —>> e secondo te sono il tipo che crede ai soliti e straconosciuti giochetti pre e post elettorali ? no….

                a proposito : nel precedente post ho scritto :

                “…Trump (che comunque resta un incognita…farà quello che dice? una volta al potere tradirà facendosi “avvolgere” da quei “poteri forti ” di cui anche qua si parla tanto ?…”

                il punto interrogativo c’è .

                Ma la linea politica del Trump è 360° gradi opposta a quella dei cosidetti neocon , tecnocrati, èlite chiamali come voi…della peggior destra aristocratica reazionaria vestita per l’occasione con un abito di sinistra ..per il popolo bue .

                NON E’ POSSIBILE CHE STO UOMO UNA VOLTA AL POTERE CAMBI NETTAMENTE E RADICALMENTE LA SUA LINEA…perché se non la cambia in modo radicale ..non può portare avanti le istanze e i progetti dei “globalisti”…

                avrei da dire altro per specificare meglio ma dovrei fare un post troppo lungo (su certi sentimenti di certa destra ad esempio i Tea Party, di una certa frangia delle forze dell’ordine, dei militari, dei vari servizi segreti…che sono in rivolta contro l’establishment dei neocon..e non vogliono seguirli—->>> al Pentagono..ci son tanti generali che hanno capito con che razza di sociopatici hanno a che fare..e sanno che può andar a finire in un ecatombe…e non ci stanno—>> e Trump sa di avere il loro appoggio )

                Sei tu e molti di voi che non siete informati bene…e paradossalmente dai per buono il quadreto costruito ad hoc proprio da una certa stampa del Trump: cialtrone, omofobo, destroide fascistello, nazionalista esasperato, scopafemmine incallito , rozzo, razzista etc etc

                NON E’ COSI ..(ho seguito tutte le sue interviste e i suoi comizi man mano che vengono postati…e noto una notevole differenza tra cio che dice lui e come lo dice e cio che vien riportato nei giornali (soprattutto di sinistra…per l’occasione “abito”funzionale della vera sostanziale destra reazionaria iper capitalista.

                comunque sia…la Cinton va scartata: NON CI “”"DEVE “”ARRIVARE…perché se ci arriva quella …il mondo piangerà lacrime amare.

                ASSOLUTAMENTE NON CI —>>>DEVE<<< ARRIVARE…..

              • Rospo scrive:

                Si ..è vero..Murdoch ha dato il suo supporto (ho letto solo titoli…voglio leggerne le modalità : se è un supporto inteso come finanziamento …)

              • Rospo scrive:

                Sembra quasi che tu dica: quindi sempre e comunque lei di Trump…essendo poi “prevedibile” è quindi stoppabile.—–>>> se va lei al potere …E’ FINITA(Rospo)

                scrivo come un cane…correzione:
                —>> Sembra che quasi tu dica:
                quindi sempre e comunque meglio lei di Trump. Essendo “prevedibile” è più facilmente stoppabile .

                dico io : se va lei al potere …E’FINITA .(e non la ferma più nessuno )

                ps- se lo trovo posto un recente video (in inglese ) ove Putin parla e dice cose molto inquietanti (che i giornali occidentali hanno sostanzialmente ignorato )

                la sostanza è questa: ci vogliono trascinare in una guerra a tutti i costi ..e l’opinione pubblica occidentale non si rende conto della gravità del momento (più o meno dice una cosa del genere )

              • Rospo scrive:

                Linko questo…

                ho cercato il video ove parla solo Putin (senza il commento di Alex Jones )..non lo ho trovato (forse è stato tolto ..non so…) comunque va bene anche questo.

                Un mese fa…(UN MESE FA..) Putin in una conferenza stampa..con i giornalisti..dove chiaramente dice che non sa più come comportarsi…perché orma stanno creando una situazione che porta testuali sue parole ad una “esito irreversibile “…non lo ho risentito se non erro mette in evidenza la gravità..dicendo : “possibile che non ve ne rendiate conto ? “….

                io non condivido tutto cio che (in generale non il suo commento in questo video ..che condivido al 100% ) dice Alex Jones…ma ne condivido molto …ma comunque al netto di quello che dice il Jones …a me interessa cio che dice Putin —->>> NON LO DICE UN COMPLOTTISTA…LO DICE QUASI COME UN ACCORATO APPELLO…UN CAPO DI STATO DI UNA SUPERPOTENZA.

                non basta ?

                (con Trump sta roba si sgonfia…e lo conferma lo stesso Putin auspicando il suo insediamento alla Casa Bianca )

                al netto del resto…basta solo questo per voler Trump presidente: evitare un molto ma molto probabile ecatombe.

                SINISTRA IRRESPONSABILE CRIMINALE E CIALTRONA.(tutta schierata con la Clinton a livello planetario )

              • Rospo scrive:

                Qui in due parole cosa pensa Putin di Trump….

                all’inizio il Putin “sciacqua” ben bene il giornalista (uno di quelli venduti …al servizio della stampa main stream…promotore della “solita solfa”….quella che aimè…incanta pure il Giò (lo dico senza polemica..ma è cosi )

                purtroppo sti video son solo in inglese…chi non parla inglese ..non ci posso far nulla .

              • Rospo scrive:

                SINISTRA IRRESPONSABILE CRIMINALE E CIALTRONA.(tutta schierata con la Clinton a livello planetario ) (rospo)
                —-
                —-

                …emm..ecco…manca all’appello …il MR…si, si,,,proprio “quello”..quello che parteggia per la “moderata” (????? !!!!!! ) Clinton —–>> MR da buttare decisamente nel cesso e tirare lo sciacquone……

              • Rospo scrive:

                domanda al Giò:

                —>> anche questo fa parte delle “finte contrapposizioni” sotto una regia di un potere occulto..finalizzata ad uno “scopo” ????

                ma daiiiii….bisogna proprio “non voler vedere”…

    Commenta


    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    0 Commenti

    IL GOVERNO TECNICO C’E’...

    Scritto il 15 - lug - 2019

    0 Commenti

    LA CRISI IRREVERSIBILE DEL...

    Scritto il 13 - lug - 2019

    0 Commenti

    DALLA VAL BREMBANA CON...

    Scritto il 12 - lug - 2019

    0 Commenti

    LE POLITICHE DI MERKEL...

    Scritto il 27 - gen - 2013

    5 Comment1

    MARINE LE PEN: L’EQUIVOCO...

    Scritto il 26 - ott - 2013

    6 Comment1

    IL CASO CUCCHI, SPECCHIO...

    Scritto il 6 - giu - 2013

    1 Commento

    L’OLOCAUSTO GRECO SPIEGATO CON...

    Scritto il 27 - gen - 2014

    4 Comment1

    TROIKA-DRIVEN TAXES

    Scritto il 18 - apr - 2013

    0 Commenti

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.