Archivio per la categoria ‘Attualità’

    MMT Calabria, introduzione al Progetto. Segui la DIRETTA

    Segui la diretta da Reggio Calabria a partire dalle ore 9,30 del 30 novembre 2012     Segnala presso:

    DOMANI CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO MMT CALABRIA EUROPA

    Domani, Mercoledì 21 Novembre, alle ore 11.00, presso la sala Giuditta Levato del Consiglio Regionale, si terrà una conferenza stampa di presentazione del progetto MMT Calabria/Europa. Partecipano:   1)Francesco Talarico (Presidente Consiglio Regionale della Calabria) 2)Giuseppe Raffa (Presidente Provincia di Reggio Calabria) 3)Antonio Caridi (Assessore Regionale) 4)Francesco Toscano (Ideatore e Coordinatore del progetto MMT Calabria/Europ Nota Bene: Sul sito www.mmtcalabria.it è possibile consultare il programma dettagliato dell’evento. Segnala presso:

    Categoria: Attualità
    IL PREFETTO IZZO SI E’ DIMESSO. MA SOLO LUI…

    Ricevo e volentieri pubblico Si è dimesso il Prefetto Nicola Izzo, Vice Capo Vicario della Polizia. Fu lui a controfirmare e avallare gli atti propedeutici alla mia destituzione dal servizio dalla Polizia di Stato, poi disposta dal Capo della Polizia Antonio Manganelli, perché, intervenendo al congresso dell’Italia dei Valori del 6 febbraio 2010, avrei “offeso l’onore e il prestigio” dell’allora “Presidente del Consiglio dei ministri in carica, On. Silvio Berlusconi”.   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità, Italia
    MA DOMENICO ZAMBETTI E’ “PISCIATURI”?

    La domanda sorge spontanea: ma Domenico Zambetti, assessore lombardo, già coordinatore regionale dell’Udc, è “pisciaturi” o no? Intanto bisogna fare chiarezza dal punto di vista ortografico e linguistico. Checché ne scriva il bravo giornalista Gian Marco Chiocci per i lettori de “Il Giornale” (clicca per leggere) , il termine “pisciaturu” non è corretto. In realtà, l’etimologia precisa di una parola che ha un significato inequivoco, che non permette cioè l’utilizzo   Leggi tutto ...

    BARNARD NON E’ ESAU’: OLTRE ALLE LENTICCHIE VUOLE PURE IL COTECHINO

    Passati gli ultimi giorni limitandosi a fornire comunicazioni burocratiche sugli eventi di Rimini e Cagliari, ben attento a trincerarsi dietro un imbarazzato e complice silenzio rispetto allo spaccato desolante emerso dalla pubblicazione delle carte che spiegano in profondità il caso “Calabria”, Barnard ci è cascato di nuovo. In un pezzo pubblicato oggi 13/10/2012 per coloro che accolgono la Parola via internet, l’idealista al ragù riparte con le mistificazioni (clicca per   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    LA PRIMA REPUBBLICA MUORE  A PALERMO, LA SECONDA A REGGIO CALABRIA

    Il Comune di Reggio Calabria è stato sciolto per contiguità mafiose. La decisione era nell’aria  e non sorprende nessuno, tranne quelli che si sorprendono per professione. Una premessa: la ‘ndrangheta, in Calabria e altrove, è forte,  pervasiva, ramificata, violenta e, negli anni, ha imparato a trasformarsi per rimanere uguale  a se stessa. A differenza della mafia siciliana, duramente colpita e ridimensionata dall’opera repressiva dello Stato susseguente agli eccidi di Falcone   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità, Editoriale
    ANCORA A PROPOSITO DI PAOLO BARNARD E DELL’INIZIATIVA MMT CALABRIA (PER CHI HA LA CERVICE DURA)

    Cerchiamo di fare chiarezza una volta per tutte per demistificare il grande imbroglio che rischia di alzare una cortina fumogena rispetto alla vera natura dell’iniziativa sulla MMT in Calabria. Quelli che hanno seguito la vicenda e continuano a porre la questione in termini “Scopelliti sì, Scopelliti no” o sono in mala fede (vogliono cioè buttare la questione in caciara) o hanno gravi limiti di apprendimento. L’idea di fare conoscere la   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    MMT CALABRIA E LA MALA FEDE DI PAOLO BARNARD

    Circa venti giorni fa,  Paolo Barnard scriveva per i lettori del suo blog un pezzo, poi stranamente scomparso, dal titolo “Draghi vi ha infinocchiati ? Dove siete tutti ?”, articolo facilmente ignorabile se non fosse stato per una parentesi malandrina. Nel mezzo di un ragionamento strappalacrime (e quattrini), infatti, in maniera del tutto gratuita, Barnard aveva l’impudenza di denunciare, con finto stupore da consumata attrice e aria sprezzante da intellettuale   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità, Editoriale
    Speciale Agosto: Colloquio Francesco Toscano/Gioele Magaldi

    Segnala presso:

    Categoria: Attualità, Italia, Politica
    BERTOLASO, NAPOLITANO E IL GIOCO DELLA PARTI

    Guido Bertolaso, già a capo della protezione civile italiana, ha rilasciato una interessante intervista al Fatto Quotidiano (clicca per leggere). Bertolaso, finito in bassa fortuna in seguito al deflagrare delle inchieste sulla cricca, ha reso una confessione importante: “il mio terminale non è mai stato Letta o Berlusconi, quanto Giorgio Napolitano”. Per dare forza al concetto appena espresso, Bertolaso si domanda  inoltre retoricamente come mai “Repubblica”, pur avendole, abbia deciso   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    PERCHE’ TRAVAGLIO HA RAGIONE

    Travaglio ha perfettamente ragione. In un pezzo scritto per il Fatto Quotidiano e rilanciato da Dagospia (clicca per leggere), il giornalista torinese chiarisce alcuni importanti concetti. Come saprete, il consigliere giuridico di Napolitano Loris D’Ambrosio, finito al centro delle polemiche sulla scia dello scoppio del caso riguardante le continue pressioni esercitate sul Colle  da parte  dell’ex ministro dell’interno Nicola Mancino, è improvvisamente morto di infarto. Esprimo dolore e commozione per   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    FINALMENTE GIUSTIZIA PER LE VITTIME DELLA SCUOLA DIAZ

    Questo Paese non è completamente perduto. La Corte di Cassazione ha ieri scritto una pagina importante capace di riaffermare il primato della legge sull’abuso e della giustizia sulla forza. I vertici apicali della polizia di Stato sono stati condannati con sentenza definitiva per la sanguinosa irruzione nella scuola Diaz, avvenuta durante il vertice G8 di Genova del 2001. Un blitz che lo stesso Michelangelo Fournier, all’epoca vice dirigente del reparto   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    A MIRIAM. PREGHIERA IN MARZO

    Questa è la storia di Miriam Sermoneta, una giovane donna con un nome bellissimo dall’origine incerta, per alcuni egiziano per altri ebraico, di sicuro punto d’incontro tra oriente ed occidente. Miriàm/Maria è anche il nome della Madre, protagonista di uno dei più delicati romanzi dello scrittore partenopeo Erri De Luca. In questa storia però non c’è il lieto fine. Miriam ha deciso di recidere il cordone ombelicale che la legava,   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    QUANDO LA POLEMICA FA BENE ALLA SALUTE

    Francesco Maria Toscano per Gazzetta del sud Mentre il dibattito planetario pare arrovellarsi quasi esclusivamente intorno ai nuovi dogmi del rigore e dell’austerità dei conti pubblici, c’è ancora chi ritiene che, prima dei bilanci, sia prioritario curare gli uomini e le donne in carne ed ossa. Questa consapevolezza è certamente prodromica alla sottoscrizione di un protocollo di intesa che l’azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria ha inteso stipulare con l’Ong   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    CATERINA, PADRE PINTACUDA E I FIGLI DEGLI ALTRI

    Finalmente Caterina, quasi quasi, ce la fa. Al netto dei salamelecchi inutili e non richiesti, Caterina rende palesi e inequivoci i suoi dietrologici pensieri. Scrive infatti al punto 4 della sua replica: “E’ stato citato come figlio di un noto giornalista semplicemente perché anche per gli altri parenti ed affini abbiamo pubblicato, di chi ovviamente eravamo a conoscenza, l’apposizione. Non ho citato il nome di suo padre, del quale, sì,   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    CONFESSO: SONO FIGLIO DI MIO PADRE

    Leggo sulla prima pagina di Reggio del Quotidiano della Calabria di oggi un’ inchiesta, a firma Caterina Tripodi, circa lo staff del Presidente della provincia Giuseppe Raffa. Non intendo esprimere valutazioni sulla bontà di una simile operazione perché la mia concezione sacrale della libertà di stampa mi spinge a prediligere sempre la notizia rispetto alle letture dietrologiche. Caterina Tripodi mi riserva il privilegio del primo posto nel suggestivo elenco di   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    LA STUPIDITA’ NON E’ REATO

    Uno dei leader del movimento neofascista Casapound, tale Iannone, sulla scia della prematura e inattesa scomparsa del magistrato romano Pietro Saviotti, non è riuscito a contenere il suo entusiasmo in relazione al luttuoso evento, pubblicando sulla sua pagina Facebook alcune considerazioni che fanno a pugni con il concetto di pietas che dovrebbe indurre ogni uomo di buon senso a fermarsi di fronte al mistero della morte. Esultare in maniera belluina   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    IL VOLTO VIOLENTO DEL PADRONE

    Proprio ieri ci interrogavamo sul concetto di violenza. Su come sia complicato delimitare con chiarezza il recinto nel quale relegarla per riconoscerla, finendo poi con il concludere che, in realtà, in molti cadono nella tentazione semplicistica di confondere tout court la violenza con l’illecita condotta. Casualmente, oggi, la cronaca ci propone un nuovo caso concreto che ci permette di approfondire ulteriormente l’argomento. Leggo dal sito online del quotidiano l’Adige: “Licenziata   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità, Editoriale
    TUTTI PRESBITI

    Ormai è chiaro: la Calabria non troverà mai al suo interno le forza per risollevarsi. La situazione è troppo compromessa. Troppo fragile il tessuto sociale, troppo morbida e conformista la stampa, troppi i conflitti di interesse, grande la rassegnazione e continua la pervasività del fenomeno mafioso. E’ difficile far capire per davvero a chi non ha mai respirato luoghi dominati dalle cosche cosa significhi provare a ritagliarsi uno spazio di   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    GERBERA GIALLA

    Per alcuni indubbiamente, sulla scia del pensiero captato del giudice finito in manette Vincenzo Giglio nell’inchiesta milanese denominata “Infinito”, le iniziative antimafia “fanno fico”. Per altri invece che, come Adriana Musella, hanno pagato un prezzo altissimo di sangue per non essersi piegati alla barbarie mafiosa, il ricordo e la testimonianza operosa del coraggio di alcuni martiri per la giustizia e la civiltà, sono cose tremendamente serie. Se certuni, specie tra   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    SCHAEUBLE, L’ULTIMO DEI NAZISTI

    Scritto il 10 - ott - 2017

    1 Commento

    IL MEETING RIMINESE E’...

    Scritto il 26 - feb - 2012

    0 Commenti

    UNISEX: LA VIA PER...

    Scritto il 18 - set - 2018

    2 Comment1

    RENZI, L’INNOVATORE AMBIGUO

    Scritto il 12 - dic - 2013

    7 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.