Archivio per la categoria ‘Editoriale’

    UN NUOVO PARLAMENTO, LIBERO E SOVRANO, METTA IN STATO DI ACCUSA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    L’interesse dell’Italia sarebbe quello di votare il prima possibile. L’attuale Parlamento si è macchiato di crimini politici gravissimi rieleggendo sul Colle, dopo patetica manfrina e ben recitato gioco delle parti, un signore di quasi novanta anni che ha consegnato il Paese nelle mani di oscuri cenacoli massonici di ispirazione ultrareazionaria che si esprimono per bocca di Monti prima e Saccomanni poi (entrambi apprendisti al cospetto del Venerabile Draghi). Non contento   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’EUROPA DI OGGI. QUANDO IL MYTHOS SOFFOCA IL LOGOS

    Quando il Mithos soffoca il Logos l’umanità brancola nel buio. Gli antichi greci, da Talete di Mileto in poi, indicarono all’umanità una via nuova e rivoluzionaria: quella che impone la supremazia della ragione (“è vero ciò che supera il vaglio del Tribunale della dimostrazione”) sulla superstizione. Accettando invece acriticamente, per conformismo, quieto vivere o pavidità, una lettura del mondo influenzata dalla cieca interiorizzazione della tradizione e del mito, l’umanità finisce   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LASCIARSI CORROMPERE DALLE ELITE CONVIENE?

    Da decenni alcuni soloni spiegano alle sinistre che per vincere devono attuare politiche di destra. Lo sforzo principale profuso da un numero imprecisato di pseudo-politologi, pagati profumatamente dai soliti centri finanziari che controllano i media, consiste proprio nell’invitare continuamente le classi dirigenti progressiste a massacrare gli ultimi per ingraziarsi le simpatie delle élite. I grandi giornali assegneranno perciò la patente di “responsabile”, “padre della Patria” e “salvatore del sogno europeo”   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    PRECISIONE E COSTANZA NON SONO SINONIMI DI RIPETITIVITA’

    In questi giorni sto riflettendo sul tipo di informazione da proporre in prospettiva ai (crescenti per numero e qualità) lettori de Il Moralista. E’ giusto mettersi continuamente in discussione inseguendo il mito del miglioramento perpetuo. Ascolto perciò con grande attenzione i suggerimenti di chi, anche sulle pagine del blog, propone consigli e avanza critiche in maniera garbata e argomentata. Molti amici, frequentatori più o meno assidui del sito, mi rimproverano   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PERDONATEMI, SONO CALABRESE

    Oramai curo il blog de Il Moralista da quasi tre anni. Ci dedico impegno, passione, tempo, costanza e attenzione. Sento il dovere civico di provare ad analizzare i fatti in profondità, di studiare, di legare i punti, di perlustrare strade poco battute per riuscire a proporre quotidianamente ai miei (esigenti) lettori interpretazioni sempre originali, argomentate e razionali. Lo faccio gratuitamente ma, come è chiaro, non credo di meritare sol per   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    UNO SPETTRO NEONAZISTA SI AGGIRA PER L’EUROPA

    Uno stravagante pezzo pubblicato sul sito web del Fatto Quotidiano rappresenta il punto di partenza della nostra discussione di oggi (clicca per leggere). L’incauto autore dell’articolo, tale Luca Pisapia, peraltro molto imitato in rete da una serie di figuri piuttosto sospetti, sembra voler promuovere una revisione storica tendente in qualche misura a riabilitare la figura di Adolf Hitler a scapito del Presidente statunitense F.D. Roosevelt. Per dare sostanza alle sue   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    NON C’ENTRA LA TECNICA. E’ LA POLITICA, STUPIDO!

    Nel mare di notizie “tecniche” con le quali i mezzi di informazione bombardano quotidianamente il povero “utente medio” è oggettivamente difficile raccapezzarsi. I neonazisti tecnocratici che dominano questo mostro di Ue, capitanati dal massone reazionario Mario Draghi, non lasciano nulla al caso. L’adozione di misure e provvedimenti illeggibili per chiunque non abbia contemporaneamente una formazione culturale eccelsa sotto il profilo linguistico, giuridico, economico e finanziario è propedeutica al sostanziale restringimento   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL METODO ZAZA’

    Ogni anno ci dicono che la ripresa arriverà l’anno prossimo. E puntualmente, di anno in anno, gli allocchi all’unanimità ci credono. I vari Draghi, Saccomanni e  Ignazio Visco, banchieri illuminati e combattenti militanti, devono aver guardato insieme in gioventù quell’indimenticabile film di Totò, “Signori si nasce”, nel quale lo squattrinato Barone Zazà rimanda sempre a domani il pagamento dei debiti pregressi. “Ho detto domani ti pago? E domani ti pago,   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PAPA FRANCESCO RISCOPRE LA TEOLOGIA DELLA LIBERAZIONE

    In Italia in molti rimpiangono l’assenza di un partito politico di ispirazione chiaramente cattolica che, come la vecchia Democrazia Cristiana, sappia mantenersi laico ancorando però il suo agire politico ad una visione del mondo illuminata dalla sapienza del Vangelo. Anche chi proviene da culture e mondi profondamente differenti  e potenzialmente antitetici, mentirebbe a se stesso e agli altri nel caso in cui negasse l’abisso che separa l’attuale classe politica da   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BERLUSCONI E IL “VELENO” DELLA SERA

    Berlusconi è un mercante nell’animo. Neanche in momenti così delicati riesce ad allontanare da sé l’istinto di trattare al ribasso come se la fine della sua parabola politica fosse paragonabile ad un’ asta per accaparrarsi i diritti televisivi del Sassuolo Calcio. Ogni giorno manda messaggi, minaccia, ammicca, nella convinzione infantile e illusoria che i massoni tecnocratici capitanati da Draghi che ne hanno decretato irrevocabilmente il triste oblio si decidano a   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LO STERMINIO DOLCE, DIALOGANTE E RESPONSABILE CHE AFFASCINA ANCHE IL GRILLINO ORELLANA

    I continui richiami verbali alla “moderazione”, alla “responsabilità”, “al dialogo” e alla “condivisione per il bene del Paese” vanno di pari passo con la prosecuzione su scala europea di una linea politica di fatto “scellerata”, “sanguinaria”, “classista”, “violenta” ed “affamatrice”. E’ in atto un vero e proprio sterminio gentile che usa il bromuro al posto del napalm. La disoccupazione dilaga, i suicidi aumentano, le imprese chiudono e le file alla   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GIORNALETTISMO, IL SITO CON LO SCATTO ALLA RISPOSTA

    Ieri discutevamo della scarsa qualità che caratterizza il nostro sistema informativo televisivo, fondamentalmente schierato dalla parte degli occulti manovratori che, con la scusa della crisi, intendono chiudere una volta per tutte i conti con le classi medie e proletarie (clicca per leggere). Ma denunciare i limiti dei media tradizionali non comporta necessariamente l’esaltazione acritica del web, luogo altrettanto pieno di trappole e di insidie. Certo, la rete offre a tutti   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CARNEADE HA PERSO IL LUME DELLA RAGIONE

    Carneade (alias Gianni Lannes) ha smarrito il lume della ragione pubblicando sul suo blog un pezzo, firmato da tale Marco Rossi, che ne certifica la patente di squallido diffamatore (clicca per leggere). Come al solito Carneade e i suoi accoliti si limitano a vomitare menzogne, maldicenze e insulti. Non ho mai querelato nessuno proprio in ossequio al fatto che coltivo un’idea estensiva della libertà di pensiero. Ma per Carneade farò un’eccezione visto   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    UN VOLGARE DIFFAMATORE DI NOME GIANNI LANNES

    Il mondo è pieno di mitomani, pseudointellettuali e volgari diffamatori. Ci ho fatto il callo e non mi meraviglio più di nulla. Compatire però non significa necessariamente lasciar correre. L’ultimo iscritto ad honorem nella speciale lista che seleziona i maestri dell’allusione e della calunnia a buon mercato è tale Gianni Lannes, di professione visionario perditempo e illiberale. Ma andiamo con ordine.  Qualche giorno fa questo Carneade di Lannes, convintosi di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GIANNI LANNES E PAOLO BARNARD IN “UNA POLTRONA PER DUE”

    Il giornalista Gianni Lannes ha pubblicato sul suo sito un pezzo che incidentalmente mi riguarda (clicca per leggere). L’articolo, titolato “Prestare attenzione a Barnard, Mosler, MMT, Levy Insitute e sionisti mascherati del Nwo” (nuovo ordine mondiale, ndm), mi appare alquanto sconclusionato. A parte il valido consiglio sulla opportunità di “prestare attenzione a Paolo Barnard”, personaggio sui generis del quale conosco per esperienza diretta l’indole doppia, ipocrita e meschina (clicca per   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL NEONAZISMO TECNOCRATICO, PARADOSSALMENTE, FA PROSELITI A “SINISTRA”

    Quando gli storici analizzeranno il periodo che stiamo vivendo al netto delle passioni e degli interessi contingenti, non potranno che teorizzare un solido parallelo tra il nazismo originale e quello tecnocratico di oggi. Due fenomeni molti diversi nella forme ma assolutamente identici nell’assecondare le stesse pulsioni criminali ammantandole di retorica. Il fascismo e il nazismo furono due tentativi di arginare la crescente forza sprigionata dalle democrazie liberali e partecipate che,   Leggi tutto ...

    PER CASINI CI VUOLE RESPONSABILITA’. MA ANCHE LA SALIVA NON GUASTA

    C’è uno strano tipo di politico che si aggira inde-fesso per le segrete stanze del potere italico da oltre un ventennio. Belloccio, sempre tra le righe, compassato e molto, moooolto responsabile. Come avrete capito mi riferisco a Pierferdinando Casini, degenerazione maligna del prototipo del perfetto democristiano dei tempi passati, sempre pronto a salire sul carro del vincitore pur di rimanere a galla. Destra, sinistra, centro, in basso o in alto   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    UN IMMINENTE SBARCO DEGLI ALIENI E’ PIU’ PROBABILE DELLE DIMISSIONI DI GIORGIO NAPOLITANO

    Fra tutte le ipotesi ridicole che in questi giorni tentano di immaginare il futuro prossimo venturo, ce n’è una che fa ridere più delle altre: è quella che dipinge come imminenti le dimissioni di Giorgio Napolitano nel caso deflagri al più presto una augurabile crisi politica. Napolitano non si dimetterà mai e, statene certi, a meno che non cambi profondamente l’attuale equilibrio geopolitico che lo tutela e sostiene, rimarrà al   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    L’IMU E’ SOLO UNO DEI TANTI STRUMENTI DI TORTURA PENSATI PER PIEGARE GLI ITALIANI. NON A CASO PIACE AL PD

    Sono davvero inorridito. Non riesco a capire come fa il Pd a difendere una tassa come l’Imu sulla prima casa adducendo motivazioni di equità sociale. Vi sembra giusto che il vecchietto povero e con una pensione minima finito all’ospizio paghi una tassa cospicua per mantenere la semplice proprietà di un immobile che neppure abita? E’ giusto che in un momento di crisi così grave come quella che stiamo vivendo le   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia, Editoriale
    IL GOVERNO DEGLI IGNAVI

    Quel pover’uomo di Enrico Letta, mentre il Paese va a rotoli per soddisfare alcuni parametri europei venerati e indiscutibili come una Madonna pellegrina, non sa più cosa inventarsi. Non potendo tentare di far ripartire l’economia (è premier solo perché assicura continuità con le politiche del becchino Monti), il Nipote è costretto ad inventarsi ogni giorno un nuovo indispensabile provvedimento “aggratis”. Tutte cose giuste e rispettabili, per carità, se non fosse   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    IL CONCETTO DI RESISTENZA...

    Scritto il 3 - mag - 2013

    12 Comment1

    IL PARLAMENTO E’ UN...

    Scritto il 20 - giu - 2017

    0 Commenti

    PREGI E LIMITI DELLA...

    Scritto il 19 - nov - 2014

    2 Comment1

    I NUOVI NAZISTI, COME...

    Scritto il 23 - ago - 2016

    2 Comment1

    GERMANIA DELENDA EST

    Scritto il 29 - mag - 2017

    0 Commenti

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.