Archivio per la categoria ‘Editoriale’

    DOPO IGNAZIO VISCO TOCCA AL VENERABILE MARIO DRAGHI SALIRE SUL BANCO DEGLI IMPUTATI

    Il governatore di Bankitalia Ignazio Visco, “apprendista” al servizio del “maestro venerabile” Mario Draghi, è stato recentemente confermato al suo posto per volontà di Gentiloni e Mattarella dopo aver combinato danni inenarrabili durante il suo primo mandato. Questa vicenda, meglio di ogni altra, fotografa la natura puramente formale della nostra democrazia, presuntivamente incarnata dal Parlamento “voce del popolo sovrano”. Si dà il caso che più o meno tutte le forze   Leggi tutto ...

    VOTARE SOLO PER I PARTITI CHE PROPONGONO SENZA AMBIGUITA’ L’IMMEDIATA USCITA DELL’ITALIA DALL’EURO

    Da ora fino a Marzo le varie forze politiche si cimenteranno in una serie di promesse elettorali in stile Giorgio Mastrota, garantendo “pentole e dentiere gratis a tutti quelli che si recheranno alle urne votando per il partito giusto”. Ora , finite le ideologie, declassata la politica a mera amministratrice di scelte strategiche partorite dalla finanza internazionale, cos’altro ci si può aspettare da una congrega di miracolati che siedono in   Leggi tutto ...

    NESSUNO FABBRICA “FAKE NEWS” MEGLIO DELL’INFORMAZIONE UFFICIALE

    Questa ossessione per le “fake news” è il sintomo di una frustrazione profonda che attanaglia le cosiddette élite. Nelle “democrazie liberali”, che sarebbe più corretto definire “dittature del denaro”, è proprio il controllo ferreo del sistema informativo che garantisce la tenuta di un sistema che, fingendo di garantire la “pluralità delle idee”, impone di fatto il pensiero unico. E il sistema informativo posto al servizio delle oligarchie dominanti mente per   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’ISTERIA DA “FAKE NEWS” DI UN SISTEMA INFAME E MORENTE

    Questa battaglia contro le cosiddette “fake news”, portata avanti da noti bari come Matteo Renzi, non va sottovalutata perché rappresenta il primo passo verso l’instaurazione di una “verità di Stato”, imposta per decreto, che renderà illegale la libera manifestazione di qualsiasi pensiero critico. La sedicente democrazia liberale, infatti, è solo una “dittatura mascherata”, per la precisione una dittatura del denaro che- somma ipocrisia- pretende di dominare e derubare le classi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA SECONDA REPUBBLICA, NATA SUL SANGUE DELLE STRAGI, MORIRA’ IN CONSEGUENZA DEL MUTATO EQUILIBRIO INTERNAZIONALE

    Nonostante i fiumi di inchiostro che quotidianamente i soliti scribacchini sprecano per spiegare al popolo bue quanto sia importante che Pisapia entri in coalizione in compagnia di Bersani, D’Alema, Prodi e Peppa Pig, il risultato delle prossime elezioni politiche che si svolgeranno in Italia presumibilmente nel Marzo del 2018 riveste di fatto una importanza marginale. I destini del Belpaese, come hanno compreso pure gli stupidi, non si decidono in Italia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA DESOLANTE INUTILITA’ DELLE IMMINENTI ELEZIONI POLITICHE

    Si avvicinano le elezioni politiche e, per la prima volta, ne avverto la desolante inutilità. Da più di venti anni si alternano al potere partiti, coalizioni e personaggi di fatto intercambiabili, tutti protesi nel soddisfare le bramosie di un capitale finanziario internazionale che non tollera insubordinazioni. Il voto è diventato un rito stanco e patetico, una gigantesca seduta psico-analitica dove si concede agli ultimi, agli impoveriti, ai disoccupati e ai   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    SIAMO TUTTI ANNA FRANK, MA DOVREMMO ESSERE ANCHE KEMAL ZUGHAYER O JAMAL RASHID

    Il gesto ignobile di pochi tifosi della Lazio che, per insultare i romanisti, hanno pensato di far indossare una maglietta giallorossa ad Anna Frank- simbolo della violenza nazista- ha provocato un sacrosanto vespaio di polemiche. Insolentire la memoria dei martiri è oggettivamente una prassi indegna. Sarebbe bello però che la società italiana imparasse ad indignarsi con maggiore frequenza, specie di fronte alla consumazione attuale di moderni e silenziati “Olocausti” che   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL REGIONALISMO E’ L’ALTRA FACCIA DEL MONDIALISMO

    Considerato che oramai la Ue ha le ore contate, gli “illuminati” protagonisti dei nostri bui tempi hanno deciso di passare con decisione al “piano B”, quello che prevede e pianifica l’assestamento del definitivo “colpo di grazia” in morte del concetto stesso di “Stato-nazione”, da fucilare nel nome di un anacronistico “localismo” di ritorno divampato prima in Catalogna e ora nel Lombardo-Veneto sulla falsariga di quanto già avvenuto in Scozia, dove   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    POPULISTI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI!

    Un bel libro scritto da Alain De Benoist, “Populismo. La fine della destra e della sinistra” (Arianna editrice), analizza in maniera molto interessante le tecniche che il sistema di potere dominante utilizza per demonizzare il legittimo dissenso. Da un po’ di tempo a questa parte, chiunque provi a difendere le ragioni dei deboli e degli sfruttati viene in automatico accusato di essere un “populista”. Per le élite assassine il “populista”   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ANCHE L’UOMO CONTEMPORANEO, AL PARI DI QUELLO MEDIEVALE, E’ SCHIAVO DELLA SUPERSTIZIONE

    La nostra società vive un apparente paradosso, pur essendo “aperta” e invasa ad una velocità impressionante da notizie che riguardano ogni angolo del pianeta (spesso in contraddizione fra di loro), la maggior parte dei cittadini si dimostra nei fatti incapace di analizzare- anche in termini elementari- i principali avvenimenti. L’esplosione delle fonti informative non ha cioè contribuito alla costruzione di un “uomo nuovo”, finalmente razionale e risoluto, esasperando al contrario   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL VERO BERSAGLIO DELL’ATTACCO DI MATTEO RENZI NON E’ IGNAZIO VISCO MA IL VENERABILE MAESTRO MARIO DRAGHI

    Il Pd ha di fatto chiesto al governo di non confermare Ignazio Visco alla guida della banca d’Italia scatenando un putiferio mediatico alimentato dai soliti corifei, tipo Ferruccio De Bortoli, abituati a strillare a gettone. Questa storia, certamente rilevante, va analizzata sotto diversi profili. Dal punto di vista “ideale”, l’attacco della politica contro il santuario malefico di Bankitalia- di questa Bankitalia per la precisione- è di per sé una buona   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL PD E’ IL MALE ASSOLUTO

    E’ triste constatare come nel panorama politico italiano, nessuna forza partitica proponga con chiarezza l’uscita unilaterale dell’Italia dal sistema perverso dell’euro. A fasi alterne sia la Lega che il Movimento 5 Stelle colgono l’importanza del problema, senza mai però trovare il coraggio di superare completamente le ambiguità e prendere una posizione chiara sul punto. Ultimamente, considerato il periodo di fortissima crisi che la Ue sta attraversando, i potentati massonici sovranazionali   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL ROSATELLUM E’ L’ULTIMA INFAMIA DI UNA NOMENCLATURA INDEGNA

    Un Parlamento formato da delinquenti che non rappresentano nessuno se non se stessi, pieno zeppo di lobbysti corrotti al soldo delle grandi corporation e banche d’affari internazionali, sta per approvare una indegna riforma della legge elettorale a pochi mesi dal voto. Il “Rosatellum”, così hanno chiamato questo ennesimo obbrobrio, rappresenta un patetico escamotage architettato da un manipolo di banditi per consentire ad una ristretta oligarchia di continuare a tenere in   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    SCHAEUBLE, L’ULTIMO DEI NAZISTI

    Il voto tedesco, con il conseguente ridimensionamento del partito di Angela Merkel, ha portato in dote all’Europa un dono insperato: la cacciata di Wolfang Schaeuble, ministro delle finanze che personifica l’essenza stessa della malvagità e della crudeltà fine a se stessa. Schaeuble è quello che più di ogni altro porta su di sé la responsabilità di avere trasformato in senso negativo la percezione stessa dell’Europa, ora giustamente odiata da una   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PER QUANTO SI SFORZINO I GRANDI GIORNALI FARANNO FATICA A TRASFIGURARE MATTEO RENZI IN UN REDIVIVO SALVADOR ALLENDE

    In queste ultime ore il sistema mediatico “mainstream” si è scatenato nel tentativo- francamente patetico- di accreditare la tesi dell’avvenuto “tentato golpe” in danno del povero Matteo Renzi, presunta vittima di un ancora più presunto complotto ordito da uomini del calibro di Sergio De Caprio, il “capitano Ultimo” che mise le manette ai polsi di Totò Riia. Nello scenario immaginifico cucinato dalle solite centrali informative specializzate in disinformazione scientifica, quelle   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    I POLITICANTI NOSTRANI SOMIGLIANO MOLTO AI BURATTINI DI MANGIAFUOCO

    Gli italiani sono indotti a ritenere che le loro disgrazie dipendano in massima parte dalla classe politica, incapace di riportare il Paese sulla strada che conduce alla crescita perché corrotta e ignorante. Questa lettura della realtà, seppur in parte vera, nel complesso risulta mistificatoria. Dall’inizio della seconda Repubblica in poi non è la politica che detiene il potere, ma la finanza e la massoneria sovranazionale (che gestisce i principali servizi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    VOTARE E’ PERFETTAMENTE INUTILE. CHIUNQUE VINCA DOVRA’ LIMITARSI AD APPROVARE L’AGENDA IMPOSTA DALLA MASSONERIA MONDIALISTA

    In quella che i servi del regime chiamano pomposamente “democrazia”, il cittadino conta solo una volta ogni cinque anni, nell’atto cioè di inserire una scheda nell’urna per indicare il partito da sostenere. Punto. Finite le elezioni il cittadino ritorna a non contare nulla, mentre i “suoi rappresentanti” in Parlamento possono tranquillamente fare l’esatto contrario di quanto promesso in campagna elettorale, cambiare casacca, schieramento e vendersi brillantemente al maggiore offerente. Prendete   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PAPA FRANCESCO CONDANNA L’OPPRESSIONE MA LODA GLI OPPRESSORI

    “Senza teoria rivoluzionaria non può esserci movimento rivoluzionario”, spiegava Lenin.  Ma una teoria rivoluzionaria, per essere efficace, deve sforzarsi di analizzare aspetti perlopiù nascosti e tacitati, di presentare cioè ai cittadini un quadro d’insieme coerente che consenta a chiunque di orientarsi nel mare di disinformazione scientifica che ci circonda. Il mio libro di prossima uscita (Ottobre 2017), non si limita a denunciare le storture di un sistema che scarica i   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PREVISTA PER OTTOBRE L’USCITA DEL MIO ULTIMO LIBRO: IL NAZISMO TECNOCRATICO, GENESI SVOLGIMENTO E CREPUSCOLO DI UN MOSTRO MAI RACCONTATO

    Finalmente, ad ottobre, vedrà la luce il mio secondo libro, provvisoriamente titolato “Il Nazismo Tecnocratico, genesi, svolgimento e crepuscolo di un mostro mai raccontato”. Si tratta di un lavoro che coltiva la pretesa di analizzare e spiegare il dramma della contemporaneità sotto diversi punti di vista, privilegiando cioè un approccio multidisciplinare che agevola la comprensione di fenomeni altrimenti sfuggenti perché ben occultati. Ho dedicato gli ultimi due anni alla stesura   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ELOGIO DELLA RADICALITA’

    Una delle furbizie utilizzate in maniera ricorrente dal violento sistema oggi dominante, è rappresentata dalla capacità camaleontica di sferrare colpi terribili nei fatti continuando però a parole a lodare l’importanza della “pace sociale”. L’ élite al potere è difatti così sottile da riuscire prima ad imporre un modello di fatto neo-schiavile, per poi sterilizzare il legittimo dissenso attraverso la scientifica e mediatica immissione di dosi elevatissime di bromuro che predicano   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    4 Commenti

    VOX ITALIAE. PARTE IL...

    Scritto il 3 - ott - 2019

    6 Commenti

    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    2 Commenti

    IL GOVERNO TECNICO C’E’...

    Scritto il 15 - lug - 2019

    0 Commenti

    LA SCOMPARSA DEI PARTITI

    Scritto il 18 - feb - 2014

    1 Commento

    MMT Calabria, seconda giornata

    Scritto il 1 - dic - 2012

    0 Commenti

    FINALMENTE GIUSTIZIA PER LE...

    Scritto il 6 - lug - 2012

    1 Commento

    GIOCHI DI PRESTIGIO

    Scritto il 9 - mar - 2012

    3 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.