Archivio per la categoria ‘Esteri’

    IL GIOCO DELLE PARTI TRA MARIO DRAGHI E WOLFANG SCHAUEBLE NON POTRA’ ANCORA REGGERE A LUNGO

    Wolfang Schaeuble, ministro delle finanze e uomo forte del governo di frau Merkel, ha duramente bacchettato il presidente della Bce Mario Draghi, accusato di favorire la crescita dei populisti antieuro con le sue politiche monetarie giudicate “troppo espansive”. Schaueble è il capo dei tecno-nazisti europei, uomo di rara malvagità che mai andrebbe elevato al ruolo di interlocutore. Buona regola sarebbe perciò quella di non commentare le ricorrenti sparate di questa   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    PANAMA PAPERS E L’ETEROGENESI DEI FINI

    Devo dire che non sono affatto persuaso della bontà e genuinità dell’inchiesta “Panama Papers”. Uno dei finanziatori della poderosa inchiesta in questione parrebbe essere George Soros, noto e controverso personaggio (clicca per leggere). Per chi lo avesse dimenticato Soros è quel simpatico signore che nel 1992- per mezzo dei soliti magheggi speculativi- determinò il crollo della lira, preludio per una serie di investimenti italiani avviati bontà sua di lì a   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    A MALI ESTREMI, ESTREMI RIMEDI. HILLARY CLINTON E GEORGE W. BUSH GETTANO LA MASCHERA

    Come volevasi dimostrare. Hillary Clinton è oramai il candidato semi-ufficiale per la poltrona di Presidente degli Stati Uniti d’America della famiglia Bush. Il 23 febbraio del 2016, sulle pagine de Il Moralista, pubblicavo un articolo titolato “Jeb Bush e Hillary Clinton sono espressione degli stessi centri occulti di potere” (clicca per leggere). Venerdi 11 marzo, in occasione dei funerali di Nancy Reagan, Hillary e George W., in versione amanti clandestini   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri
    IL NAZISMO TECNOCRATICO, ANCHE IN AMERICA, HA LE ORE CONTATE

    Le persone più avvezze al pensiero critico, in ogni angolo dell’Occidente, hanno oramai colto come funzioni il “nazismo tecnocratico” oggi dominante. I membri dell’establishment, da Hillary Clinton a Rubio, da Hollande a Sarzozy, per finire a gente come Draghi, Merkel, Schaeuble e Schulz, fanno tutti parte dello stesso occulto circuito di potere- di fatto antiumano e sanguinario- complice e direttamente responsabile di tutti i morti causati dalle guerre infami dichiarate   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri
    LA STRADA DI HILLARY E’ SEMPRE PIU’ IN SALITA. DONALD TRUMP SARA’ IL NUOVO PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI D’AMERICA

    Come andiamo ripetendo da tempo immemore tutto quello che accade nel mondo contemporaneo è il risultato di un equilibrio di potere che si forgia dentro contesti limitati ed elitari. Gli idioti chiamano una simile ovvietà “mania del complotto”, persuasi del fatto che le scelte di indirizzo che modificano i rapporti materiali e spirituali fra gli uomini siano ascrivibili perlopiù al capriccio del caso. Sfortunatamente per loro, però, cresce la consapevolezza   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri
    PUTIN FA SUL SERIO, O E’ SOLTANTO UNA DELLE TANTE MASCHERE AL SERVIZIO DELLA SPECULAZIONE MASSONICA GLOBALIZZATA?

    Un ottimo articolo pubblicato sul sito “Libreidee” contribuisce ad approfondire il dibattito intorno al “pericolo russo”, nuovo spauracchio costruito ad arte dal teatrino mediatico sull’esempio dei “due minuti dell’odio” di orwelliana memoria (clicca per leggere). Leggendo le parole dell’economista americano Michael Hudson, esperto di rapine in salsa neoliberista consumate nell’Europa dell’est all’indomani della caduta del Muro, si evince il rischio di una prossima spoliazione di beni di Stato russi, manovra   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri
    JEB BUSH E HILLARY CLINTON SONO ESPRESSIONE DEGLI STESSI CENTRI OCCULTI DI POTERE

    Jeb Bush si ritira dalla corsa per la Casa Bianca. A prima vista sembrerebbe una buona notizia, in realtà c’è poco da stare allegri. Il popolino, sempre abilmente raggirato da organi di informazione controllati da manine in guanti bianchi, ritiene che la sfida riguardi “democratici” e “conservatori”, partiti storici che esprimono una diversa visione del mondo e delle cose. Concretamente invece la distinzione fra destra e sinistra ammalia solo le   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    QUALE SARA’ IL FUTURO DELL’AMERICA?

    Ricevo e volentieri pubblico Manca poco meno di un anno alla nuova elezione del 45° presidente degli Stati Uniti d’America e mentre questi mesi saranno decisivi per i candidati in corsa alla poltrona, è già tempo di fare bilanci e guardare al futuro. Barack Obama, nonostante sia stato anche molto contestato, rimane uno dei presidenti più importanti della storia americana. E’ stato il primo a parlare, durante il discorso d’insediamento,   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    L’ISIS E’ UN MOSTRO PARTORITO DAL VENTRE PUTRIDO DI UNA DECADENTE CIVILTA’ OCCIDENTALE

    La vera notizia non riguarda tanto l’abbattimento di un caccia russo da parte delle forze militari della Turchia del neonazista Erdogan. Era normale che prima o poi i veri protettori e creatori dell’Isis gettassero la maschera. Desta invece sincero stupore e preoccupazione la posizione assunta nell’immediatezza dei fatti dal “progressista” Obama, presidente scialbo e ambiguo che non ha perso occasione per schierare l’intero Occidente dalla parte del torto. Obama, in   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    ANIBAL CAVACO SILVA, IL GOLPISTA PORTOGHESE CHE SI CREDE GIORGIO NAPOLITANO

    Come era ampiamente prevedibile il politburo che governa questo mostro di Europa è ora costretto a mostrare al mondo il suo vero volto illiberale e antidemocratico. Fino a quando le classi dirigenti-asservite e complici- dei diversi Paesi membri si limitavano ad ubbidire ai diktat di Bruxelles e Francoforte senza battere ciglio tutto andava per il meglio. Adesso però, caduta finalmente la maschera che veicolava l’immagine fasulla del “sogno europeo”, le   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    DAVVERO IN PORTOGALLO HA VINTO IL FRONTE PRO-AUSTERITY?

    Pedro Passos Coelho, premier portoghese, è un pessimo figuro, un concentrato di malafede, miopia e odio per i più deboli. Si tratta di uno dei tanti esponenti di quel “nazismo tecnocratico” che da anni tortura i diversi popoli europei da nord a sud, da est ad ovest. Pochi giorni fa in Portogallo si sono svolte le elezioni politiche e, considerati i gravissimi danni provocati dalle politiche imposte dal valletto di   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    COSA INSEGNA IL VOTO GRECO

    La notte elettorale e` finita, sancendo senza dubbio un successo per il premier Alexis Tsipras, bravo nel convincere i greci circa la bonta` delle sue scelte. Syriza, nonostante la capitolazione di fronte all`arroganza violenta della Troika, ha riconfermato gli stessi dati di Gennaio, sfiorando la conquista della maggioranza assoluta all`interno del parlamento di Atene. Il superamento dello sbarramento da parte dei nazionalisti di Anel permettera` comunque la formazione di un   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    PRIMO GIORNO AD ATENE

    Siamo arrivati ad Atene ieri sera dopo un viaggio rilassante. Come saprete domenica 20 settembre in Grecia si vota per il rinnovo del Parlamento. L`ex primo ministro Alexis Tsipras si e` dimesso dopo essersi rimangiato tutte le promesse elettorali. Syriza avrebbe dovuto porre fine alle politiche tecnonaziste imposte con la forza dell`intimidazione e del ricatto dai massoni occulti Angela Merkel e Wolfang Schaeuble, organizzando un fronte di Resistenza che avrebbbe   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    TSIPRAS E’ UN VOLGARE TRADITORE. I GRECI ORGANIZZINO IN VISTA DEL VOTO UN UNICO CARTELLO ELETTORALE TENUTO INSIEME DALLA NECESSITA’ DI RESPINGERE L’ASSALTO DEI TECNO-NAZISTI TEDESCHI E RELATIVI COLLABORAZIONISTI

    Alexis Tsipras è un farabutto ipocrita. Dopo avere vinto le elezioni di gennaio al grido “mai più Troika”, questa specie di Matteo Renzi ellenico si è completamente consegnato nelle mani dei tecno-nazisti Draghi, Merkel e Schaeuble, adducendo scuse false e risibili degne dei suoi nuovi compari Samaras e Venizelos. L’ex leader di Syriza, oramai ridottosi a patetica macchietta, ha tradito la sua gente, sterilizzando di fatto la straordinaria prova di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri
    QUESTA EUROPA NON E’ PIU’ RIFORMABILE. IL GOVERNO TSIPRAS TORNI ALLA DRACMA

    Al punto in cui siamo non è più possibile puntare alla progressiva “democratizzazione” dell’attuale progetto di integrazione comunitaria. Molti galantuomini, in perfetta buona fede, ritenevano di dover sopportare il parziale e limitato nel tempo congelamento delle diverse democrazie nazionali al fine di perseguire l’obiettivo di costruire l’Europa politica. L’errore è stato quello di credere che la progressiva interdipendenza di tipo monetario ed economico avrebbe prima o poi, non si capisce   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    I GRECI IGNORANO IL CANTO DELLE SIRENE DIFENDENDO LA DEMOCRAZIA IN NOME E PER CONTO DI TUTTI I POPOLI D’EUROPA

    Il popolo greco non si è lasciato intimidire dalle infami minacce veicolate dai “padroni del vapore” in questi ultimi giorni. I vari Draghi, Merkel, Hollande, Renzi e Schulz, garanti di quel potere finanziario che sovraintende la manipolazione di quello mediatico, hanno perso. I greci hanno rifiutato di sottoscrivere un accordo indegno, dimostrando come la democrazia conservi anticorpi speciali e inaspettati pronti ad entrare in azione di fronte a tentativi diretti   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri, Politica
    ED MILIBAND E’ POLITICAMENTE FINITO. NON CI MANCHERA’

    Le elezioni inglesi confermano un dato consolidatosi in tutta Europa: la sinistra politicamente corretta e con la puzzettina sotto il naso è oramai morta dappertutto. Era ora. Non se può più di leader di cartapesta alla Obama, Hollande, Venizelos, Schulz, Bersani e, per l’appunto Miliband, sedicenti progressisti culturalmente subalterni al mantra del rigore, bravi nel lavarsi periodicamente la coscienza esprimendo “disappunto per l’aumento delle disuguaglianze”, preoccupazione per lo smantellamento del   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    LE ELEZIONI FINLANDESI SMASCHERANO LA PERFIDA MALIZIA DEL MAINSTREAM

    L’Europa sta vivendo una crisi senza precedenti, umiliata e vilipesa da masnadieri ipocriti ed infingardi del calibro di Mario Draghi e Wolfang Schaeuble, pericolosi nemici della democrazia oramai da tempo smascheratisi. Ricordate Orwell? “La guerra è pace”, “La libertà è schiavitù”, “L’ignoranza è forza”. Aggiungete ora un nuovo slogan: “L’Antieuropeismo è europeismo”. Riflettete insieme a me. Quale messaggio veicolano di continuo i media controllati dalla massoneria reazionaria? “C’è la crisi   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    DOVE C’E’ HATHOR PENTALPHA, C’E’ STRAGE. CHI FERMERA LA CORSA DI JEB BUSH ALLA CASA BIANCA?

    Ricordate quel fortunato motivetto che concludeva un famoso spot pubblicitario con la frase “dove c’è Barilla, c’è casa”? Mi è tornato in mente ragionando sugli eventi che stanno scuotendo la Turchia, regno di Recep Tayyip Erdoğan, già affiliato presso la famigerata Ur-Lodge Hathor Pentalpha  di George H. W. Bush e Dick Cheney. Allo stesso modo, sulla scia della strage francese riguardante l’eccidio dei giornalisti in forza al giornale satirico Charlie   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri, Politica
    LA PROSECUZIONE DELL’AUSTERITA’ PER L’INTERA EUROPA VAL BENE IL RITORNO ALLA DRACMA PER LA SOLA GRECIA

    Il ministro delle finanze ellenico, Yanis Varoufakis, ha detto la verità: “C’è chi ha interesse a fomentare un clima di perenne odio fra i diversi popoli europei” (clicca per leggere). Paradossalmente, gi occulti manovratori che manipolano l’informazione al fine di seminare ovunque ostilità e risentimenti pretendono di essere chiamati “europeisti”. Mi riferisco naturalmente a tipi alla Mario Draghi e Wolfang Schaeuble, membri forti di una Ur-Lodge perversa, la Der Ring,   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    3 Commenti

    VOX ITALIAE. PARTE IL...

    Scritto il 3 - ott - 2019

    4 Commenti

    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    2 Commenti

    IL GOVERNO TECNICO C’E’...

    Scritto il 15 - lug - 2019

    0 Commenti

    ALEXIS TSIPRAS PARLA GIA’...

    Scritto il 7 - gen - 2015

    20 Comment1

    IERI LE ARMI DI...

    Scritto il 7 - apr - 2017

    8 Comment1

    P.J. O’ ROURKE’S PIZZA...

    Scritto il 2 - gen - 2013

    6 Comment1

    MARIJUANA DI STATO

    Scritto il 30 - mar - 2014

    2 Comment1

    MA IL MORALISTA E’...

    Scritto il 7 - lug - 2012

    3 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.