Archivio per la categoria ‘Politica’

    LE PRIMARIE DEI “BISCHERI”

    Nel pezzo scritto giorni fa, riguardante la totale inutilità di leggere i roboanti “programmi” preparati dai partiti in occasione di ogni tornata elettorale, era rimasta in sospeso la questione “primarie” (del centrosinistra). Se la lettura dei diversi “programmi” risulta quasi sempre stucchevole (ricordate le quasi 300 pagine del famoso programma di Prodi?), l’enfasi da primarie è totalmente folle. Le primarie italiane, patetico scimmiottamento di quelle statunitensi, sublimano l’assurdo. Nei Paesi   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ANCORA SU GRILLO E IL MOVIMENTO 5 STELLE

    Voglio precisare il mio pensiero circa il Movimento 5 Stelle. In un pezzo di qualche giorno fa esprimevo la convinzione che il crescente elettorato grillino, come quello che in Grecia ingrossa le fila di Alba Dorata, risulti prevalentemente cementato dal comune desiderio di vendetta. Questo non significa naturalmente che il Movimento di Grillo sia in qualche misura paragonabile al movimento neonazista greco. Me ne guardo bene. Significa soltanto registrare un   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica, Società
    EUROPA DELLE REGIONI, IL NUOVO IMBROGLIO LEGHISTA

    Il quesito sulla riorganizzazione dell’Eurozona, sul quale la Lega Nord avvierà nei prossimi giorni una raccolta di firme, è,  dal punto di vista giuridico, una cosa senza senso. Ma il messaggio politico che ne discende permette di fare due brevi considerazioni. La prima. Che la Lega persevera nella sua politica antiunitaria, ancorché con un certo aplomb, avendo abbandonato i toni truculenti della stagione bossiana. La seconda. Che l’Europa dei banchieri,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PAPA RATZINGER COME PAPA PACELLI?

    Ancora oggi si discute del ruolo di Papa Pio XII ai tempi della scalata del fascismo e del nazismo. Le presunte ambiguità, i silenzi e le omissioni della Chiesa cattolica durante il periodo più tragico del Novecento costituiscono motivo di dibattito e discussione. Una memoria condivisa su un aspetto così delicato non è ancora all’orizzonte. Ma senza tentare di rubare il lavoro agli storici, facilitati dal trascorrere del tempo che   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    NAPOLITANO NON HA TENUTO CONTO DELLA CRISI DI FIDUCIA DEI CITTADINI VERSO LE ISTITUZIONI

    Ieri ho partecipato, in un piccolo comune arbëreshë del Parco Nazionale del Pollino, San Basile, alla commemorazione di tre desaparecidos. Tre ragazzi di origini calabresi vittime del terrorismo di stato nell’Argentina dei militari. Durante la cerimonia mi hanno colpito molto alcune parole pronunciate da Carlo Cherniak, ministro e responsabile per i diritti umani dell’ambasciata Argentina in Italia. Il diplomatico, riferendosi ai processi che si sono celebrati e che si stanno   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    VIOLANTE 1, VIOLANTE 2

    Vedere Violante affannarsi per recitare le ragioni di un malinteso concetto di “garantismo” non ha prezzo (per fare il verso ad una fortunata pubblicità). E’ stupefacente la capacità dell’ex magistrato torinese di recitare tutte le parti in commedia. Violante, protagonista indiscusso della stagione di Mani Pulite, è stato per anni  individuato a ragione come il “capo del partito delle procure”. Una specie di ufficiale di collegamento con il compito, neanche   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    Speciale Agosto: Colloquio Francesco Toscano/Gioele Magaldi

    Segnala presso:

    Categoria: Attualità, Italia, Politica
    I MESSAGGI “A MEZZA BOCCA” DI TONINO DI PIETRO

    Qualche giorno fa Di Pietro, risvegliatosi da un lungo torpore, ha invitato i cittadini italiani ad ascoltare su youtube una deposizione  di Bettino Craxi che, ai tempi di Mani Pulite, tirava pesantemente in ballo l’attuale capo dello Stato Giorgio Napolitano (clicca per ascoltare) in relazione ai finanziamenti sovietici ricevuti dal Pci. Di Pietro rivela a distanza di anni quello che a tutte  le persone in buona fede era chiaro fin   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PIERFERDINANDO CASINI: UN UOMO, UN PERCHE’

    Pierferdinando Casini è in politica da una vita senza avere mai lasciato un segno decisivo. Esperto nell’arte della tattica, il buon Pier non crede in nulla tranne che nel potere e nell’interesse (il suo, naturalmente). Onnipresente su giornali e televisioni, continuo dispensatore di banalità degne del più autorevole Napolitano, dipinto senza un perché come elemento decisivo per la politica italiana, Casini si trascina, ahilui, un grosso limite: gli italiani non   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    I PAGLIACCI DI SINISTRA

    In questi giorni il popolo del centrosinistra è in fermento. Bersani non vuole Di Pietro ma vuole Vendola, gli elettori di Vendola non vogliono l’Udc di Casini che, però, ha già strappato un accordo a Bersani. In tutto questo si inserisce l’ipotesi di una lista civica nazionale, formata da sindaci alla Pisapia, avente il precipuo scopo di lucrare qualche voto a Grillo e alla cosiddetta antipolitica (loro, non ridete, sarebbero   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    GRILLO NEI “NON ALLINEATI”? MEGLIO DI NO

    Bella l’espressione usata da Di Pietro per definire uno schieramento alternativo all’asse Alfano -  Bersani – Casini ed agli esecutori del massacro sociale che si sta consumando in nome della follia rigorista: “Non allineati”. Immagino che il leader di Idv non abbia usato a caso questa espressione e che il “non allineamento” sia riferito alle disastrose politiche del governo Monti, oggi più che mai indiziabili di non essere il rimedio   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    VENDOLA E DI PIETRO ABBANDONINO IL PD AL SUO TRISTE DESTINO

    A parte le ipocrisie, le acrobazie linguistiche e i tatticismi esasperati, l’unico bipolarismo sostanziale capace di garantire oggi un’alternanza tra forze politiche diverse prescinde completamente dalla paludosa dialettica Pdl-Pd. Al contrario il Pd, insieme al Pdl e all’Udc, compone un monolitico sistema di potere cementato dal comune amore per il neoliberismo schiavista, dogma di fede abbracciato per stupidità o interesse dai principali leader dei partiti di governo. Se nel 2013,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    VOTA MARIO LA TRIPPA

    Ma non vi avevano detto che il prestigio di Monti avrebbe garantito i mercati e calmierato il temibile spread? Ma non vi avevano detto, quelli che mangiano ogni giorno alla faccia vostra ostriche e bevono champagne, che i sacrifici avrebbero fatto uscire l’Italia dalla crisi? Non vi avevano detto che la precarietà avrebbe aumentato la competitività? Non vi avevano spiegato che le privatizzazioni avrebbero fatto ripartire il sistema Italia? Che   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    DAMILANO CON FURORE

    Leggete questo articolo di Marco Damilano per l’Espresso, rilanciato da Dagospia, e provate a trattenere il vomito (clicca per leggere). L’analisi pietosa del giornalista per mancanza di prove si articola intorno a due questioni: una ridicola e l’altra in malafede. Partiamo dal lato comico del pezzo. Damilano apre improvvisamente il sarcofago che da qualche anno  conserva in buono stato uno degli uomini politici più sopravvalutati degli ultimi anni: Bruno Tabacci   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    I NOSTRI SACRIFICI PER FORAGGIARE GLI SPECULATORI

    Tagliare, tagliare, tagliare. Più tasse, meno servizi. Meno garanzie per i lavoratori, meno diritti per chi studia, meno sanità pubblica. Meno. A qual fine, viene subito da chiedersi. E la risposta è meno scontata di quanto si pensi. Per risanare l’economia? Macché, il paese è in recessione! Per diminuire il debito pubblico? Nemmeno per sogno, difatti negli ultimi mesi è pure aumentato. Forse per bilanciare il rapporto tra entrate ed   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ALFANO-BERLUSCONI COME ROCKFELLER E JOSE’ LUIS MORENO

    Come era ampiamente prevedibile, il Caimano è già tornato. Rimesso sotto ghiaccio l’inutilmente sorridente Angelino Alfano, che sta a Berlusconi come il pupazzo Rockefeller stava al ventriloquo Josè Luis Moreno, Silvio si prepara all’eterno ritorno. Ora, in un Paese, non dico normale, ma solo parzialmente schizofrenico, una notizia del genere produrrebbe in automatico un numero imprecisato di pernacchie. In Italia invece la faccenda ha già naturalmente catalizzato l’attenzione di tutto   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    GUAI AI VINTI

    La vicenda Lusi è grottesca. La procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati l’ex tesoriere della Margherita ipotizzando nei suoi confronti il reato di calunnia. Lusi avrebbe quindi ingiustamente accusato Rutelli e Bianco circa l’utilizzo “allegro” dei rimborsi elettorali destinati al partito oramai disciolto. Quindi, pare di capire, Lusi avrebbe rubato per sé milioni di euro per anni senza che nessuno si fosse mai accorto di nulla. Una   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL NUOVO MONDO FIORIRA’ DALLA NOSTRA RABBIA

    Nel grande “Truman Show” della politica italiana il copione è già scritto. Destra e Sinistra fingono di fronteggiarsi e di operare responsabilmente per il bene pubblico. Niente di più falso. Il “moloch” formato da Pd, Pdl e Udc prosegue indisturbato e senza pietà l’azione di macelleria sociale, il tutto giustificato dal pericolo di finire come la Grecia. Ma la Grecia è già qui, con il suo carico di dolore, di   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    SUL MANIFESTO PER L’ABOLIZIONE DEI PARTITI POLITICI

    “Senza i partiti non c’è democrazia. Ma è proprio così?”. Muove da questo interrogativo la denuncia di Willer Bordon contro il sistema dei partiti, espressa nel suo ultimo saggio: “Manifesto per l’abolizione dei partiti politici” (Ponte alle Grazie, 2012). E di partiti Bordon se ne intende parecchio avendo alle spalle una storica militanza nel Partito Comunista e più recentemente sotto varie sigle: Alleanza Democratica, Italia dei Valori, Democratici, Margherita, Unione   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA COERENZA NASCOSTA DI NAPOLITANO, BERSANI E D’ALEMA

    In Italia i più feroci sacerdoti della teologia neoliberista provengono quasi tutti, per uno  strano scherzo del destino, dal vecchio Partito Comunista. L’offensiva in atto volta a gettare in miseria milioni di europei è infatti capitanata nel Belpaese da uomini come Napolitano, Bersani, D’Alema e Finocchiaro. Il governo Monti, massima espressione della furia devastatrice insita nell’offensiva turbocapitalista, è fieramente spalleggiato dalla succitata oligarchia già filosovietica, ora annidata nel corpo informe   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    L’ASTENSIONE E’ IL PRIMO...

    Scritto il 1 - giu - 2013

    1 Commento

    IN MORTE DELLA DEMOCRAZIA...

    Scritto il 11 - giu - 2014

    8 Comment1

    PER NON DIMENTICARE ENZO...

    Scritto il 24 - gen - 2014

    4 Comment1

    LA SINISTRA ITALIANA DA...

    Scritto il 25 - ott - 2018

    2 Comment1

    LA UE, UNA STRUTTURA...

    Scritto il 16 - mag - 2013

    1 Commento

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.