Archivio per la categoria ‘Politica’

    LA BANALITA’ DEL MALE

    La nostra democrazia è finita. Con il complice consenso dei giornali di proprietà delle banche, del presidente della Repubblica Napolitano e di una finta opposizione, incarnata da Bersani, nemica del popolo e amica degli euro strozzini, siamo arrivati al capolinea. Come tutti gli avvenimenti nefasti, capaci di sconvolgere per sempre secoli di conquiste democratiche, il delitto si perfeziona all’interno di una surreale cornice marzulliana e cioè “sottovoce e piano piano”.   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IL GATTOPARDO

    Come ampiamente anticipato dal “moralista” prende quota l’ipotesi Mario Monti per la carica di Premier di un governo tecnico. Non ci voleva un immane sforzo di fantasia per capire che i grandi e occulti potentati internazionali che hanno commissariato la democrazia italiana con il consenso irresponsabile della alte cariche istituzionali del nostro sciagurato Paese, avrebbero tentato di forzare la mano. Monti in Italia come Papademos in Grecia rappresenta la plastica   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    RITORNO AL CREPUSCOLO

    “Si possono ingannare poche persone per molto tempo o molte persone per poco. Ma non si possono ingannare molte persone per molto tempo”. Mi è venuta in mente questa frase di Abraham Lincoln leggendo stamani il sermone dell’ambasciatore Romano sulla prima pagina del Corriere del Sera. Un pezzo tutto orientato a far passare nell’immaginario pubblico la falsa impressione che mentre tutto sprofonda, l’Italia può salvarsi solo bevendo l’amaro calice indicato   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    LA NEMESI

    Questione di ore e il governo cadrà. Cala il definitivo sipario sulla lunghissima stagione caratterizzata dalla presenza di Berlusconi in politica. Una stagione buia, fatta di bassa salari, lavoro precario, compromissione dei diritti, sfilacciamento etico ed effetti speciali buoni per intontire il grande pubblico. Berlusconi ha trasformato la politica in un circo equestre, creando dal nulla mostri che adesso nell’ora fatale gli danno pure il colpo il grazia. L’ultima defezione   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    UN PAESE AL CONTRARIO

    Il duo Scajola-Pisanu esce allo scoperto e chiede un nuovo governo allargato all’Udc. Aldilà della proposta, legittima, fa ridere il sussulto filantropico di questi due personaggi discutibili che solo per una stampa scadente come quella italiana possono assurgere al ruolo di traghettatori verso il nuovo mondo. Scajola è quello al quale il faccendiere Anemone pagava la casa “a sua insaputa”. In qualsiasi Paese, tranne forse nello Zaire di Mobutu, anziché   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    L’ORA DEI BERLUSCHINI

    Sentire parlare Casini di “scelte impopolari” e “nuovi sacrifici per i cittadini” fa venire il voltastomaco. Personaggi come questi, chiusi nelle loro dorate esistenze, invece di sentire pudore perché testimoniano con la loro stessa condotta l’apoteosi dell’ingiustizia sociale e il predominio del privilegio irresponsabile sul merito e l’impegno, pretendono pure di ergersi, dal basso della loro ipocrisia, a insulsi dispensatori di consigli non richiesti. Casini, ma non solo lui, è   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    LA DEMOCRAZIA PERDUTA

    Lo scontro tra il premier Berlusconi e il ministro dell’economia Tremonti comincia a diventare stucchevole. Le continue frizioni non aiutano e alimentano un’area di irresponsabilità. Di Tremonti è apprezzabile la vena analitica che però quasi mai si traduce in buoni provvedimenti. La politica dei tagli lineari è una fesseria, i continui condoni uno scandalo e l’idea di istituire una social card per i meno abbienti è perfettamente in linea con   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    AMBIDESTRI

    “Ma cos’è la destra, cos’è la sinistra…”, cantava l’indimenticato Giorgio Gaber qualche tempo fa. Già, ed oggi, ha ancora senso parlare di destra e sinistra come categorie politiche?, o queste ultime fanno orami parte di schemi novecenteschi superati dalla modernità? Proviamo a fare un minimo di chiarezza. In genere, in tutto il mondo, la parola destra è sinonimo di libero mercato, rispetto per le tradizioni e amor patrio. Per sinistra   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IL POPOLO RIALZI LA TESTA!

    La lettera della Bce che impone all’Italia di praticare con maggiore protervia le politiche fallimentari e criminali che hanno impoverito l’occidente negli ultimi venti anni rappresenta un bivio per il nostro paese. Fatte le dovute differenze, l’imposizione della Bce all’Italia può determinare gli stessi effetti che provocò nel 1939 l’invasione della Cecoslovacchia da parte di Hitler. All’epoca il mondo fece finta di non capire, per pavidità, aprendo così le porte   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    SENZA VERGOGNA

    C’è qualcosa di malsano nell’idea del terzo polo. I vari Fini, Casini, Rutelli e Lombardo non sembrano avere in realtà nulla in comune se non il legittimo desiderio di sopravvivere. Nulla più di questa accozzaglia improvvisata mi fa venire in mente lo spesso abusato termine di “antipolitica”. Se l’antipolitica esiste sono certamente loro. E’ poi insopportabile l’ipocrisia di chi è così debole politicamente da non avere altro orizzonte se quello   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IORIO, IL MOLISE E IL PD MENO ELLE

    In Molise ha vinto Iorio, espressione del centrodestra. Il Pd, anziché puntare il dito contro il trasformismo dell’Udc, che a parole dice di voler contribuire al superamento del berlusconismo mentre nei fatti lo consolida, se la prende con Grillo. Il movimento 5 stelle del comico genovese, infatti, è riuscito a racimolare quasi il 6% dell’elettorato molisano, e tanto basta a far gridare i piddini allo scandalo:” Grazie a Grillo vince   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    L’ULTIMO BALUARDO

    Spiace constatarlo ma l’ultimo baluardo della casta, come ampiamente previsto dallo scrivente, non è Silvio Berlusconi ma Giorgio Napolitano. Lo so, è più semplice indirizzare tutti gli strali verso un uomo eccentrico, eccessivo, spavaldo e dotato di scarsissimo senso delle istituzioni quale è l’attuale presidente del consiglio ma, così facendo, non si rende un servizio alla verità. Le verità bisogna dirle tutte, anche quelle scomode, anche quelle che la pavida   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    CHE COSA E’ CAMBIATO?

    Leggo senza stupirmi di come il neosindaco di Napoli sia riuscito a intessere un rapporto molto cordiale con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Sono lontani i tempi delle inchieste e del finto scontro tra procure tra Salerno e Catanzaro. Tempi nuovi e linee nuove. E proprio mentre le nuove inchieste danno ragione all’ex pm di Why Not e Poseidone, circa la presenza di una terribile nuova p2 che soffoca   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Italia, Politica
    I SEGRETI DI PULCINELLA

    Fa veramente impressione questo orgia di finto stupore che accompagna le dichiarazioni ipocrite e false di tante anime candide che si dicono emotivamente indignate dalle prime risultanze che emergono dall’inchiesta giornalisticamente ribattezzata sulla “P4”. Ma di che vi stupite?, dolci vergini e sacre vestali dell’etica pubblica. Tutte le notizie che affollano le redazioni dei giornaloni non dicono nulla di nuovo. Questa grande organizzazione, interna alle istituzioni, che opera per mantenere   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    MACERATI

    Mi viene in mente un modo di comunicare le notizie proprio della propaganda comunista di qualche decennio fa. Quando il Pci dei tempi d’oro, ad esempio, subiva una dolorosa battuta d’arresto in qualche tornata elettorale di una certa sostanza, i giornali d’area, anziché leccarsi le ferite, erano soliti sparare in prima titoli tipo:”Grande affermazione del partito comunista a Pinerolo”. Stavo finendo di leggere un libro di Freud, “Psicopatologia della vita   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    DE MAGISTRIS: ANALISI DAI DUE VOLTI

    Il successo elettorale di Luigi de Magistris è una sorpresa solo per quelli abituati a sorprendersi. Gli ingredienti per un ulteriore affermazione dell’ex pm c’erano tutti. Il Pd paga decenni di amministrazione scriteriata, specie al sud, mentre monta una rabbia popolare che cerca nella figura dell’angelo vendicatore il proprio riscatto. Sia chiaro, e lo premetto, non credo che questo sia un male. La gente si è stancata di contrapposizioni finte   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IL MORALISTA SCOMMETTE…

    Domani il cosiddetto terzo polo annuncerà di sostenere Pisapia a Milano e Lettieri a Napoli… Segnala presso:

    Categoria: Attualità, Politica
    AMMINISTRATIVE: UNA CRISI DI CREDIBILITA’ CHE INVESTE TUTTI

    E’ inutile girarci intorno, queste elezioni amministrative rappresentano un vero terremoto e rendono di innegabile evidenza la gravissima e sistemica crisi che il sistema di potere italiano sta attraversando. Una crisi, se vogliamo, più drammatica e pericolosa di quella che nel lontano 1992 archiviò senza rimpianti la partitocrazia corrotta della prima repubblica. Mentre allora i vecchi partiti venivano infatti sepolti da una operazione a tenaglia del rodato circo mediatico-giudiziario, sotto   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IL CASO CROTONE: CASINI, CESA E I CUGINI POSALAQUAGLIA

    I migliori acrobati da circo del mondo non riuscirebbero a raggiungere le vette innevate scalate dai leader Udc, Casini e Cesa, per spiegare una linea politica comica e paradossale. Ricapitoliamo: a livello nazionale, i casinisti combattono ferocemente il sistema di potere berlusconiano e il suo bipolarismo muscolare. A livello locale, però, scelgono “caso per caso e sulla base dei programmi”. Motivetto un tantino ipocrita e che tradotto dal politichese significa   Leggi tutto ...

    IL POTERE, LA TRATTATIVA E I NUOVI POSSIBILI SCENARI

    La verità è una cosa, la forza un’altra e l’opportunità un’altra ancora. La legge in concreto è spesso una sintesi più o meno casuale delle tre categorie sopraindicate. Oggi ha parlato Brusca e ha svelato un presunto segreto che alcuni, tipo Salvatore Borsellino, gridano da tempo. Brusca ha detto che il terminale della trattativa stato-mafia era l’ex ministro dell’interno Nicola Mancino. Mancino ha detto che si tratta di una vendetta   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    VOX ITALIAE. PARTE IL...

    Scritto il 3 - ott - 2019

    6 Commenti

    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    2 Commenti

    LE PRIMARIE DEI “BISCHERI”

    Scritto il 18 - set - 2012

    1 Commento

    NUOVI ITALIANI: SI ALLO...

    Scritto il 21 - giu - 2013

    2 Comment1

    RENZI E’ UN IMPOSTORE...

    Scritto il 14 - mar - 2014

    12 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.