CHI DICE UNVERANTWORTLICH. L’ECONOMIA TEUTONICA E LA SUA NARRAZIONE.

    Nelle società contemporanee, dove la democrazia ha trionfato e si è avuto un aumento delle libertà positive di tutti gli individui (dove con il termine libertà si intende sia la “libertà da” che la “libertà di”) assume un ruolo importante l’informazione, che i cittadini hanno a disposizione per potersi orientare nelle scelte di tutti i giorni e nell’applicazione dei diritti e dei doveri che la democrazia richiede. L’insieme di informazioni   Leggi tutto ...

    POLITICA, STAMPA, SINDACATI E MAGISTRATURA CORRESPONSABILI DELLO SFACELO IN ATTO

    Distruggere dalle fondamenta una nazione ricca, prospera e industrializzata come l’Italia non è cosa semplice. Eppure l’ala massonico-reazionaria ora prevalente sul piano globale è quasi riuscita nell’impresa. Non sarebbe stato possibile realizzare un obiettivo tanto perverso quanto ambizioso senza assicurarsi preventivamente il consenso, tacito e fattivo, di tutta una serie di mondi “politici” solo in senso lato. I partiti maggioritari, in particolar modo quelli che si riconoscono nel Partito Popolare   Leggi tutto ...

    VI SIETE CHIESTI PERCHE’ I NAZISTI TECNOCRATICI DRAGHI E SCHAEUBLE SPINGANO LA GRECIA FUORI DALL’EURO?

    In Europa esistono fondamentalmente due posizioni nei confronti del governo guidato da Tsipras. Da una parte ci sono gli europeisti ordo-liberisti alla Jean Claude Juncker che cercano di salvaguardare le politiche di austerità insieme all’unità della zona euro; dall’altra ci sono gli ordo-liberisti a trazione più spiccatamente neonazista come Wolfang Schaeuble che spingono la Grecia fuori dall’euro pur di non mettere minimamente in discussione le politiche in voga nel resto   Leggi tutto ...

    FEDERALISMO E’ DAVVERO SINONIMO DI STATO MINIMO AL SERVIZIO DELLA PLUTOCRAZIA?

    Ieri ho scritto un pezzo nella speranza di favorire l’emergere di una comune piattaforma comunicativa in grado di migliorare la complessiva qualità del livello dei nostri scambi e delle nostre comunicazioni (clicca per leggere). Quindi abbiamo precisato che il nostro fine è il benessere dell’Uomo, di tutti gli uomini nessuno escluso, respingendo per principio qualsiasi teoria volta ad individuare e servire un obiettivo-fine differente. Questa impostazione, apparentemente scontata, è invece   Leggi tutto ...

    SALDI SUI PRINCIPI, FLESSIBILI SUGLI STRUMENTI. LA LEZIONE DI TOMMASO MORO

    Oggi mi piacerebbe evidenziare insieme a voi gli obiettivi che come comunità culturale e politica tutti insieme perseguiamo. Molto spesso capita di assistere ad involontarie frizioni, litigi e incomprensioni figlie di un diverso modo di interpretare le stesse parole. Liberalismo, socialismo e uguaglianza sono concetti vasti, capaci di racchiudere ognuno al proprio interno una serie impressionante di suggestioni alle volte perfino in contraddizione fra di loro. Per capirsi non basta   Leggi tutto ...

    LA CONSAPEVOLEZZA DEI DIRITTI UMANI

    Chi fa parte del Movimento Roosevelt [MR] – al di là di una legittima pluralità di idee e di propositi anche diversi, ma auspicabilmente convergenti – non può ignorare la fonte dei diritti umani, il momento storico della loro formulazione e successiva elaborazione, nonché il progressivo riferimento che trovarono nella carta costituzionale di molti paesi, anche a prescindere dalla loro effettiva realizzazione nell’ambito della società civile.  Il dibattito sui diritti   Leggi tutto ...

    IL PIANO B ELABORATO DAL GOTHA MASSONICO SOVRANAZIONALE PREVEDE L’IMPLEMENTAZIONE IN EUROPA DI NUOVI REGIMI NAZISTI

    Cari amici de Il Moralista, ho il piacere di comunicarvi che i nazisti tecnocratici ora al potere in Europa hanno dato ufficialmente il via al “piano B”. Capovolgiamo la prospettiva. Caliamoci cioè per un attimo nei panni di Draghi, Schaeuble, Merkel e compagnia cantante. Ebbene, qual è l’obiettivo teleologico perseguito in maniera dissimulata e scientifica dai masnadieri testé citati? E’ quello di aumentare a dismisura le diseguaglianze, distruggere il ceto   Leggi tutto ...

    ORWELL AVEVA PREVISTO TUTTO. IL VENERABILE DRAGHI E’ IL NOSTRO GRANDE FRATELLO

    Chi non ha letto “1984” rimedi il prima possibile. George Orwell offre  a tutti uno strumento potentissimo per smascherare le menzogne veicolate dalla moderna  confraternita che ancora oggi ci opprime e ci tortura. Per disorientare masse inebetite e incapaci di pensare criticamente, il sistema dominante si avvale di una sofisticata quanto occulta strategia comunicativa (la “neolingua”) che, in spregio alla logica, trasforma continuamente l’ossimoro in verità di fede (es. “la   Leggi tutto ...

    I CANTORI DEL REGIME

    La stampa italiana, servile e complice della peggiore massoneria reazionaria, continua a dipingere uno scenario falso e surreale pur di tutelare la posizione di Mario Draghi, moderno Attila riuscito a trasformare in pochi anni la ricca Europa in una valle di lacrime. L’intero circuito informativo mainstream, D’Agostino compreso, prova ad accreditare la tesi che dipinge il nostro banchiere centrale alla stregua di un raffinato mediatore, bravissimo nel trovare una sintesi   Leggi tutto ...

    Presentazione di “Massoni” a Udine del 27 febbraio 2015 (video)

    E’ avvenuta lo scorso venerdì 27 febbraio 2015 la presentazione del libro “Massoni”, vol.1 “La scoperta delle Ur-Loges” alla Libreria Feltrinelli di Udine. Oltre all’autore Gioele Magaldi, hanno partecipato al dibattito Francesco Maria Toscano, avvocato e giornalista, autore del blog “Il Moralista” e co-fondatore del Movimento Roosevelt, il prsidente dell’MMT Friuli Venezia-Giulia Golfredo Castelletto e Federico Gangi, direttore Editoriale de “Il Discorso”. Ha moderato il dibattito Marco Belviso, autore del blog “Il Perbenista” Segnala   Leggi tutto ...

    MONTE PASCHI E MORGAN STANLEY, DUE SCANDALI DIVERSI DI CUI SI PARLA POCO

    Ancora mi stupisco del fatto che, nonostante i miei continui sforzi, alcuni fra i miei commentatori continuino a postare pensierini tendenti ad accreditare la tesi che spiega la crisi economica brandendo il famigerato trittico “sprechi, casta, corruzione”. Aggiungendo poi l’immancabile binomio ‘ndrangheta-mafia con specifico riferimento al degrado che attanaglia in particolar modo le regioni meridionali. Nessuno, per carità, vuole negare né l’esistenza della mafia né quella dei corrotti. La mafia   Leggi tutto ...

    LA MEMORIA CORTA DEGLI ITALIANI SULLA LEGA DI SALVINI

    Strano paese l’Italia. Ma la Lega, quella che sabato ha “marciato” su Roma e, a quanto sembra, almeno dai sondaggi, mieterebbe tanti consensi oggigiorno, è la stessa Lega Nord che per oltre un ventennio ha vagheggiato di secessione, federalismo, devolution, nazione padana, di lotta al centralismo romano ed alla corruzione, per poi rivelarsi il più “italiano” dei partiti in quanto a consuetudine con i vizi del potere? Parrebbe proprio di   Leggi tutto ...

    IL MOVIMENTO ROOSEVELT ROMPE IL FALSO BIPOLARISMO NAZIONALISMO/DIFESA DELL’ESISTENTE

    Premetto di non nutrire una grande simpatia per Matteo Salvini, leader leghista da poco calatosi con successo nei panni del difensore dell’unità nazionale. Non posso però ignorare un evidente dato di fatto: di fronte al fallimento di una globalizzazione tecnocratica e affamante era normale aspettarsi il rapido emergere di forze in grado di offrire rappresentanza politica ai tanti che coltivano legittimamente i concetti di patria e tradizione. Il sistema informativo dominante,   Leggi tutto ...

    SYRIZA PROMUOVA UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE D’INCHIESTA CHE INDAGHI SULL’OPERATO DEI PRECEDENTI GOVERNI

    In questi ultimi giorni abbiamo più volte tentato di raccontare le oggettive difficoltà incontrate dal nuovo governo Tsipras nel corso dei recenti negoziati intercorsi con il famigerato Eurogruppo guidato dal pessimo olandese Dijsselbloem. Senza nascondere i limiti, le ambiguità e l’eccesso di pavidità dimostrato fin da subito dal nuovo governo greco, è giusto non dimenticare mai i veri rapporti di forza. La Grecia è un nano politico ed economico che,   Leggi tutto ...

    IL VELO DI MAYA CHE PROTEGGEVA IL VENERABILE MARIO DRAGHI E’ FINALMENTE CADUTO

    Qualche giorno fa, riflettendo sul caso greco, abbiamo constatato come oggettivamente alcuni figuri abbiano già di fatto abolito la democrazia in alcune nazioni d’Europa (clicca per leggere). Draghi, Schaeuble e Merkel, per esempio, sul punto sono molto chiari e diretti: “i cittadini non possono cambiare attraverso il voto l’indirizzo politico dei rispettivi governi”. Anziché inviare i carri armati a reprimere nel sangue eventuali proteste, Mario Draghi può semplicemente schiavizzare un   Leggi tutto ...

    GRECIA COME UNGHERIA. LA SOVRANITA’ SOPPORTERA’ LE UMILIAZIONI?

    Il nuovo governo greco, in queste prime settimane di vita, ha potuto fare poco, se non segnalare all’Europa che un recupero di sovranità non è più un argomento tabù. Per il resto, il potere della Germania di oggi è enorme, non bilanciato dai tanti nanerottoli che guidano gli altri paesi europei.  La prima partita in materia di debito fra Germania e Grecia è stata perciò una goleada per i tedeschi.    Leggi tutto ...

    IL CASO GRECO FA RIFLETTERE: VOTARE HA ANCORA UN SENSO?

    Il caso Grecia dimostra come il rito del voto sia oramai del tutto superfluo. Come ha ben sintetizzato Wolfang Schaeuble, nazifascista abituato a parlare chiaro, “chiunque vinca le elezioni comandiamo sempre noi”. Siamo in dittatura. L’idea di essere governato da alcuni despoti, per quanto imbellettati e protetti da una retorica di tipo tecnocratico, ripugna la mia coscienza di uomo libero. Non siamo più cittadini, ovvero titolari pro-quota dell’esercizio della sovranità;   Leggi tutto ...

    TSIPRAS FESTEGGIA UNA SCONFITTA IN TRASFERTA NELL’ATTESA DI RIFARSI IN CASA

    Diciamoci la verità: la partita Tsipras/Varoufakis contro Resto del Mondo ha visto prevalere sostanzialmente i secondi, come del resto era quasi scontato che fosse. Troppo diverse le forze in campo per sperare in un risultato diverso. Per carità, nel calcio come nella vita ogni tanto capitano pure le soprese. E se qualcuno ha ingenuamente sperato fino all’ultimo che il premier ellenico potesse trasformarsi in una specie di Pak Doo-Ik della   Leggi tutto ...

    UNITI SCONFIGGEREMO IL RIGURGITO NAZISTA CHE OPPRIME L’EUROPA

    L’Europa si è bruscamente risvegliata sotto il tallone della Germania. Oramai i nazisti che guidano il governo tedesco, Merkel e Schaeuble su tutti, non rispettano più neppure le forme. La Commissione Europea  così come l’Eurogruppo o la Bce appaiono finalmente per quello che in realtà sono: paraventi buoni per mascherare l’assoluto dominio teutonico su tutti i popoli del Vecchio Continente. L’antico sogno hitleriano si è realizzato in pieno senza neppure   Leggi tutto ...

    MASSA, 14 FEBBRAIO 2015 (VIDEO)

    Il video della riuscita presentazione di Massoni a Massa, al teatro Gugliemi, avvenuta il 14 febbraio 2015 In occasione della presentazione del libro, il GM del Grande Oriente Democratico Gioele Magaldi, insieme al co-fondatore del Movimento Roosevelt Francesco Maria Toscano, hanno incontrato la senatrice del M5S Laura Bottici insieme Sara Paglini ed un folto pubblico di giovani, interessati a capire e conoscere i meccanismi del back office del potere globale.   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    CAPITOLATA LA FRANCIA, TOCCA...

    Scritto il 24 - mag - 2017

    17 Commenti

    E’ IL CONTROLLO DELLE...

    Scritto il 22 - mag - 2017

    2 Commenti

    DIEGO FUSARO E’ UN...

    Scritto il 6 - mag - 2017

    0 Commenti

    IL CORAGGIO DEL PROCURATORE...

    Scritto il 5 - mag - 2017

    6 Commenti

    DIEGO FUSARO CANDIDATO NELLA...

    Scritto il 4 - mag - 2017

    2 Commenti

    MMT Calabria, le misure...

    Scritto il 2 - dic - 2012

    0 Commenti

    IL PROSSIMO PRESIDENTE DELLA...

    Scritto il 6 - gen - 2013

    7 Comment1

    IL LIVELLO DI BUGIE...

    Scritto il 5 - mar - 2017

    1 Commento

    LA MISTICA DEI SACRIFICI...

    Scritto il 3 - apr - 2012

    2 Comment1

    MOVIMENTO ROOSEVELT: UNA FORZA...

    Scritto il 18 - feb - 2015

    13 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.