WOLFANG SCHAEUBLE E’ IL MAESTRO VENERABILE DELLA “DER RING”, UR-LODGE TENEBROSA E PERVERSA

    La drammaticità recitata con la quale il sistema informativo mainstream sta raccontando la questione greca non aiuta la comprensione dei fatti. Andiamo al nocciolo della questione. In Grecia si è consumato negli ultimi anni un macabro rituale che non c’entra nulla con la crisi economica. Alcuni Venerabili Maestri, a capo delle più importanti Ur-Lodges ora dominanti in Europa, hanno semplicemente pianificato, condotto e realizzato un piano di sterminio su larga   Leggi tutto ...

    ISIS, CRISI GRECA E CONFLITTO RUSSO-UCRAINO. GLI OCCULTI INTRECCI CHE LEGANO TRE EMERGENZE APPARENTEMENTE DIVERSE

    Il circuito mainstream veicola a getto continuo una serie impressionante di informazioni spesso in evidente contrasto fra di loro. La nuova, sottile, dittatura che opprime l’Europa ha sviluppato un metodo più ingegnoso per facilitare il compito dei manovratori senza abolire formalmente la libertà di stampa e di espressione. In estrema sintesi, il sistema dominante moltiplica all’infinito le notizie mischiando continuamente pezzi di verità e pezzi di menzogna. Il risultato finale   Leggi tutto ...

    PAUL KRUGMAN RASENTA IL RIDICOLO PUR DI COPRIRE IL FRATELLO DRAGHI

    L’elezione di Tsipras, nell’attesa di distinguere con precisione i fatti dalla propaganda, ha già prodotto qualche salutare effetto collaterale. Non tutti sanno infatti che, al netto delle moine e delle agiografie interessate vergate da giornalisti compiacenti, il vero dominus dell’austerità in salsa europea è il Venerabilissimo Maestro Mario Draghi. Come ogni Papa che si rispetti, anche il capo della Bce gode presuntivamente del dono dell’infallibilità; per cui quando le cose   Leggi tutto ...

    DRAGHI E SCHAUBLE SONO I VERI ANTIEUROPEISTI

    L’Europa è a un bivio, incastrata all’interno di una cornice istituzionale che non può più reggere a lungo. Il processo di dolosa spoliazione del benessere dei popoli che abitano il Vecchio Continente, specie di quelli mediterranei, è in fase avanzata. Grecia, Portogallo e Spagna sono al collasso, mentre Italia e Francia boccheggiano. I perversi architetti che reggono le fila di tale disumana operazione, ovvero Draghi, Merkel e Schauble su tutti,   Leggi tutto ...

    Renzi e il Nazareno, intervento di Francesco Maria Toscano a Firenze

       Il video dell’intervento di Francesco Toscano alla presentazione di “Massoni” avvenuta ieri 7 febbraio, a Firenze. Segnala presso:

    IL VENERABILE MARIO DRAGHI HA OLTREPASSATO IL SEGNO

    La vittoria di Syriza in Grecia, nell’attesa di capire le reali intenzioni di Tsipras, ha comunque movimentato le acque paludose dove sguazzano anguille, pescecani, meduse e alligatori del calibro di Merkel, Schauble, Renzi e Draghi. Da anni va impunemente in scena il solito teatrino che rappresenta a beneficio dei gonzi una inesistente dialettica che vedrebbe fronteggiarsi i finti falchi tedeschi (spalleggiati delle immancabili nazioni del nord) contro le altrettanto inesistenti   Leggi tutto ...

    ANCHE IL PORTOGALLO HA IL SUO “PODEMOS”

    Podemos fa scuola e sbarca in Portogallo. Lo scorso 14 dicembre a Lisbona si è tenuta la prima assemblea generale (Assembleia Cidadã) di un movimento che intende seguire le orme del partito di Pablo Iglesias. A guidarlo è una giovane psicologa, Joana Amaral Freitas, classe 1975, ex esponente della formazione di sinistra Bloco de Esquerda, con la quale, peraltro, è stata eletta in parlamento nel 2003. Dicono di non essere un   Leggi tutto ...

    QUELLI CHE “E’ TUTTA COLPA DELLA ‘MERICA”!

    Ogni qual volta accade qualcosa di spiacevole in Italia e nel mondo, si scatena in automatico la vulgata che punta il dito contro Lamerica, la Cia e così sia. L’immaginario del perfetto complottista non può vivere senza una congiura a stelle e strisce. C’è la crisi? L’ha voluta certamente la ‘Merica! Aumenta la povertà? Colpa della ‘Merica! C’è la guerra? Ovvio, guerra= ’Merica! Ecco, questa nutrita categoria umana, che trova   Leggi tutto ...

    NASCE IL MOVIMENTO ROOSEVELT. IL FUTURO DIPENDE DA NOI

    Cari amici, a causa del difficile momento storico che viviamo, tutti noi siamo chiamati a fare “qualcosa in più”. Dopo decenni contraddistinti da un progressivo consolidamento della pace fra le nazioni e da un sensibile aumento del benessere economico generale, l’Europa sembra ora avere imboccato un vicolo cieco. Tornano a grandi falcate fantasmi del passato che credevamo sconfitti per sempre -la fame, la miseria, la mancanza di cure, l’esclusione sociale-,   Leggi tutto ...

    PRESSO QUALE UR-LODGE SARA’ PRESTO INIZIATO MATTEO RENZI? COMPASS STAR ROSE O PAN-EUROPA?

    Oggi, salvo sorprese dell’ultima ora, Sergio Mattarella sarà eletto Presidente della Repubblica. I dispensatori di bava, specie che vive solitamente all’interno delle redazioni dei quotidiani principali, hanno già mostrato i primi evidenti segni di ipersalivazione. Mattarella è già stato trasfigurato in “statista sobrio, legalitario, serio, con un alto senso delle istituzioni e di bella presenza”. A breve i famosi retroscenisti scriveranno pure che il nostro amatissimo nuovo Presidente (apprezzato dal   Leggi tutto ...

    IL CALO DEL PETROLIO METTE A SERIO RISCHIO LA STABILITA’ VENEZUELANA

    E’ ormai stato acclarato da più parti che il crollo del prezzo del petrolio si innesta all’interno della contrapposizione geopolitica in atto tra Russia e Stati Uniti, questi ultimi supportati dai loro stretti alleati sauditi. Secondo autorevoli osservatori, infatti, tale repentino collasso rientrerebbe in una strategia elaborata nel corso dell’incontro tenutosi in una località segreta sulle coste del Mar Rosso tra John Kerry e il Re saudita Abdullah e finalizzata   Leggi tutto ...

    MARIO DRAGHI HA APERTO LE PORTE DEL TEMPIO ALL’ASPIRANTE MASSONE MATTEO RENZI?

    Dopo il lungo e nefasto regno di Napolitano, si intravede all’orizzonte la possibilità che al Colle ci finisca ora un personaggio grigio e oscuro come Sergio Mattarella. Fra tutti i nomi circolati in questi giorni sulle pagine dei quotidiani (Magalli compreso), quello di Mattarella è certamente il più modesto e dimesso; così dimesso da fare tornare alla mente quella famosa massima democristiana che spiegava come “alcune nomine servano in realtà   Leggi tutto ...

    CONSIGLI NON RICHIESTI AL MOVIMENTO 5 STELLE

    Continua inesorabilmente a sfaldarsi il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle, oramai al centro di un esodo continuo che non accenna a fermarsi. Anche ieri una decina di deputati, perlopiù giovani e debuttanti, hanno abbandonato la nave tra le grida e gli sputi dell’inferocito popolo del web. Questa deriva dimostra alcune cose che sarà ben tenere presente per il futuro. Primo: non basta trasportare un giovanotto di belle speranze in   Leggi tutto ...

    ELOGIO DI PILATO. OVVERO, DELLA NOBILE ARTE DEL LAVARSENE LE MANI

    Pur non condividendo interamente l’impianto del ragionamento, apprezzando comunque i colti riferimenti e le “sagaci provocazioni”, pubblico un brillante contributo inviatomi dall’amico Luigi Corvaglia (Il Moralista). 1. Voto Barabba. L’altro non mi convince  Tra le cose sicure, la più sicura è il dubbio Bertold Brecht Alcuni personaggi storici sono condannati ad essere ricordati in eterno come esempi poco gratificanti, magari per presunti atti sconvenienti da loro commessi o per questioni assolutamente   Leggi tutto ...

    LE CATEGORIE DI DESTRA E SINISTRA NON SERVONO PIU’ PER COMPRENDERE LA CONTEMPORANEITA’

    Chi è abituato a leggere la politica con le lenti ingrigite del passato ha trovato incoerente l’accordo di governo appena siglato dal premier greco Tsipras con Panos Kammenos, leader del partito “Greci Indipendenti”. “Ma perché il compagno Tsipras”, si chiedono sgomenti i soliti puristi de sinistra, “si è scelto come alleato proprio il rappresentante di un movimento di destra”? “Non era meglio”, continuano sottovoce le solite anime belle, “cercare una   Leggi tutto ...

    ALEXIS TSIPRAS E’ L’ULTIMO CONIGLIO ESTRATTO DAL CILINDRO DEL VENERABILE MARIO DRAGHI?

    Alexis Tsipras ha vinto con largo margine. Si tratta di un risultato ampiamente in linea con le previsioni. D’altronde i partiti tradizionali, a partire da Nuova Democrazia e Pasok, hanno negli ultimi anni pianificato ed attuato un vero e proprio sterminio in danno del popolo greco; uno sterminio, mascherato da una melliflua retorica sul risanamento dei conti, che ha generato un numero imprecisato di morti, ammalati, suicidi ed indigenti. In   Leggi tutto ...

    INDISPENSABILI PRECISAZIONI CIRCA NATURA, SCOPI, METODI E FINALITA’ DEL NASCENTE MOVIMENTO ROOSEVELT

    Crescono in maniera esponenziale le iscrizioni al Movimento Roosevelt in vista del primo congresso nazionale che si terrà a Perugia il prossimo 21 di Marzo. E’ bello constatare il crescente entusiasmo di una parte notevole di cittadini italiani nei confronti di una iniziativa che intende preservare alcuni capisaldi di democrazia e progresso, ora minacciati da una perversa élite che ha occupato surrettiziamente tutti i gangli vitali del potere continentale. E’   Leggi tutto ...

    ALDO STAI SERENO!

    Venerdi 16 gennaio lo storico Aldo Giannuli ha scritto un articolo sul suo blog dal titolo “Napolitano è un fratello della Ur-Loggia Three Eyes?” (clicca per leggere). Il pezzo in questione, chiaramente ispirato dal libro “Massoni” di Gioele Magaldi, è alquanto sciatto ed impreciso. Al di là del merito delle cose raccontate da Giannuli, perlopiù banali e trascurabili, è forse più interessante ragionare sulla tempistica scelta da Giannuli stesso per   Leggi tutto ...

    IN NOME DELL’O-DIO

    Nel mondo c’è odio. Gli ebrei odiano i palestinesi e li perseguitano. Nonostante essi stessi siano stati perseguitati e hanno per questo un giorno della memoria. Della memoria corta. Gli arabi odiano gli ebrei, gli americani, i cristiani e chiunque nomini il profeta o faccia giochi di parole con il suo nome. Una donna di Cuneo ha chiamato il proprio gatto Miaometto e alcuni islamisti hanno lanciato una Fatwa contro   Leggi tutto ...

    L’ITALIA E’ FINALMENTE LIBERA! IL 14 GENNAIO 2015 COME IL 25 APRILE 1945

    Da oggi gli italiani possono guardare al futuro con un pizzico di speranza e di fiducia in più. Giorgio Napolitano, arcigno avamposto italiano di poteri schiavistici, antidemocratici ed occulti, si è finalmente dimesso, liberando inconsapevolmente nell’aria un fresco profumo di libertà che riscalda il cuore ed ossigena il cervello. Credo sia opportuno che il Parlamento, espressione di una volontà popolare ripetutamente tradita dal vecchio Presidente, sottolinei l’importanza storica di siffatta   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    IL CREPUSCOLO DEL LAGER...

    Scritto il 14 - feb - 2017

    9 Commenti

    I DEMONIACI NAZISTI DEL...

    Scritto il 12 - feb - 2017

    4 Commenti

    TRUMP E PUTIN, SULL’ESEMPIO...

    Scritto il 10 - feb - 2017

    0 Commenti

    LE PAROLE DEL PRESIDENTE...

    Scritto il 17 - gen - 2017

    7 Commenti

    LA CIA E’ DIVENTATA...

    Scritto il 10 - gen - 2017

    2 Commenti

    PERCHE’ HO DECISO DI...

    Scritto il 6 - ago - 2014

    10 Comment1

    LIBERI DI OSANNARE

    Scritto il 16 - feb - 2012

    0 Commenti

    OBAMA NON CONTRAGGA LA...

    Scritto il 9 - giu - 2012

    1 Commento

    IL METODO ZAZA’

    Scritto il 10 - set - 2013

    4 Comment1

    IN MORTE DELLA DEMOCRAZIA...

    Scritto il 11 - giu - 2014

    8 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.