I CONTRATTI A “TUTELE CRESCENTI” SONO DISCRIMINATORI E PER QUESTO INCOSTITUZIONALI

    Ha qualcosa di sconvolgente (nel senso letterale di “sconvolgere”) il principio contenuto nell’emendamento del governo al Jobs Act sulle cosiddette “tutele crescenti“, da applicare ai nuovi contratti di lavoro subordinato. Leggiamo: “(…) il Governo è delegato ad adottare, (…) in coerenza con la regolazione dell’Unione europea e le convenzioni internazionali, (…) la previsione, per le nuove assunzioni, del contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti in relazione all’anzianità di servizio“. Da questa   Leggi tutto ...

    CRESCITA E COMPETITIVITA’, DUE FALSI MITI DA MANDARE PRESTO IN SOFFITTA

    “Nessun vento è buono per chi non sa dove andare” spiegava Seneca. Ora, dopo anni trascorsi a discutere sui limiti e le storture di una governance europea posta al servizio di una nuova oligarchia dello spirito, è giusto porsi alcune domande. Del tipo: “Che  società intendiamo costruire?”; “quali priorità indichiamo alla pubblica attenzione?”; “che rapporto sussiste fra ingiustizia sociale e libera iniziativa economica?”; “in che misura i pubblici poteri possono   Leggi tutto ...

    L’IMPORTANZA DI LEGGERE “CALCIO, CAROGNE E GATTOPARDI” SCRITTO DALL’OTTIMO STEFANO SANTACHIARA

    Questo Paese è allo sfascio perché esprime una classe dirigente sostanzialmente inetta, corrotta, meschina e ignorante. E quando parlo di classe dirigente, come è ovvio, non mi riferisco soltanto ai nostri rappresentanti politici, perlopiù burattini pagati per ripetere concetti che non capiscono né conoscono. A ben vedere, invece, la responsabilità principale circa il degrado fisico e morale che attanaglia la nostra martoriata Penisola ricade sulle spalle di un manipolo di   Leggi tutto ...

    GIOELE MAGALDI E LA FORZA DELLA VERITA’ CHE NON ACCETTA COMPROMESSI

    Invito tutti i miei lettori a leggere con attenzione l’intervista concessa da Gioele Magaldi al bravo giornalista Alessandro Da Rold per il portale on line “Linkiesta” (clicca per leggere). Sulla scia del famoso editoriale vergato dal damerino Ferruccio De Bortoli, già adeguatamente commentato sulle pagine di questo blog (clicca per leggere), si è sviluppato un dibattito giornalistico mediocre e senza senso, fatto di allusioni e minimizzazioni che, in perfetto stile   Leggi tutto ...

    LO STRANO CASO DEL DOTTOR RODION E DI MISTER SAM

    Da qualche tempo il blog è popolato da un manipolo di avvelenatori che, nel buio dell’anonimato, sperano di “sporcare” questo spazio libero di riflessione e di approfondimento. Non ci riusciranno, specie valutata la qualità “fantozziana” di alcuni presunti professionisti della mistificazione, così sottili da cambiare continuamente nickname coprendosi di meritato ridicolo. Tutti hanno diritto di esprimere le loro legittime opinioni anche in forma anonima, ci mancherebbe altro. Io, per formazione   Leggi tutto ...

    CORRIERE DELLE MIE BRAME, CHI E’ IL PIU’ MASSONE DEL REAME?

    All’interno di un surreale editoriale pubblicato oggi sul Corriere della Sera, il direttore De Bortoli accusa Renzi di “puzzare di massoneria” (clicca per leggere). Senti chi parla. Il Corriere della Sera è, non da oggi, l’organo ufficiale di certa massoneria, apolide, sovranazionale ed elitaria, che guarda con malcelato disprezzo alle vicende latomistiche della provincia italica, terra di conquista e scorribande per massoni dal sangue reale che non intendono mischiarsi con   Leggi tutto ...

    RENZI, DI QUESTO PASSO, RIMARRA’ SOLO IN COMPAGNIA DI TIPI ALLA FABIO SCACCIAVILLANI

    La logica non appartiene al meraviglioso mondo di Matteo Renzi. Il nostro premier, con la scusa di cambiare tutto e attaccare interessi consolidati, vuole demolire quel che resta della dignità della classe lavoratrice, già piegata e raggirata da masnadieri servi della plutocrazia come Camusso, Bonanni e Angeletti. E fin qui nulla quaestio. Tutti sanno chi è Matteo Renzi (clicca per leggere), per quale motivo è stato imposto al potere (clicca   Leggi tutto ...

    IL LIMBO INFAME E SUBDOLO CHE DISARTICOLA LA VITA DI INTERE GENERAZIONI

    Arrivati al punto in cui siamo, sospesi cioè in un limbo infame a causa dell’avvenuta perdita di una dimensione nazionale non compensata dalla acquisizione di una nuova e piena appartenenza europea, è forse giunto il momento di guardare dritto il mostro negli occhi. La struttura comunitaria che ci bastona, con il consenso complice, interessato e ipocrita dei nostri ultimi governanti pro-tempore, è oggettivamente odiosa, irresponsabile, infame e indegna. Il fallimento   Leggi tutto ...

    IL BURATTINO RENZI HA IMPARATO IL RITORNELLO

    Ieri Matteo Renzi ha fatto un discorso alle Camere degno di un gangster della Chicago anni ’30. La sintesi del fine ragionamento proposto dall’apprendista fiorentino, sempre tirato al laccio dal Venerabile Draghi, è questa: “O mi consentite di destrutturare definitivamente i diritti e la dignità della classe lavoratrice con la scusa della crisi, o si va al voto”. Come vi dissi in tempi non sospetti, infatti, la rapida ascesa di   Leggi tutto ...

    QUALCUNO SPIEGHI A SALMOND L’IMPORTANZA DELLA SOVRANITA’ MONETARIA

    Doveva giungere al potere un idiota come David Cameron per spingere gli scozzesi a staccarsi dalla Gran Bretagna dopo una convivenza più o meno felice durata oltre tre secoli. Questo è quello che succede quando la plutocrazia assorbe la democrazia, piazzando pupazzi al potere nella speranza che il popolo mai si accorga dello stato dell’arte. Alex Salmond, primo ministro scozzese a capo del movimento indipendentista, è un bel tipo. Nonostante   Leggi tutto ...

    ANALOGIE E DIFFERENZE FRA I TECNO-NAZISTI CHE GOVERNANO LA UE E I TAGLIATORI DI TESTE DELL’ISIS

    Esiste una pletora di sfruttati, raggirati e vilipesi che non può più contare su alcuna forma di potere organizzato. I sindacati svolgono oramai una funzione ornamentale, limitandosi a tenere fermi i neo schiavizzati mentre gli aguzzini alla Mario Monti sferrano colpi tremendi su mandato di padroni occulti; i partiti sono invece tutti pressoché intercambiabili, ubbidendo ciecamente agli stessi centri di potere che guidano e indirizzano in senso disumano e neonazista   Leggi tutto ...

    IL FINTO ROMANZO DI CROCETTA E IL BLOCCO DELLO SCRITTORE DEI SICILIANI

    Ricevo e volentieri pubblico un estratto del libro di prossima uscita scritto da Valerio Musumeci.   Qualche tempo fa il vulcano Etna si destò con lo scalpore di una grande novità: per la prima volta dal dopoguerra, la Sua regione si era data un governo figlio del centrosinistra nazionale, retto da un personaggio che unisce la provocazione di essere gay a quella dell’antimafia, eletto con una maggioranza risicata, costretto a   Leggi tutto ...

    MERKEL E DRAGHI PAGHERANNO MAI PER I CRIMINI COMMESSI?

    Il bluff di Renzi è sempre più scoperto. Come vi avevo precisato tempo fa, il successore di Enrico Letta è stato imposto al potere dai soliti noti  per aggravare una crisi economica che nasconde finalità sociali e politiche. Il Venerabile Mario Draghi ripete ossessivamente come il welfare sul modello europeo non sia più sostenibile. L’attacco al sistema pensionistico e alla sanità pubblica rappresenta l’ultimo stadio di un progetto politico pianificato   Leggi tutto ...

    LA ELEANOR ROOSEVELT E’ L’UNICO VERO BALUARDO IN GRADO DI ARRESTARE LA DEFINITIVA NEO-FASCISTIZZAZIONE DELL’EUROPA

    Il “giovanilismo recitato” rappresenta l’ultima carta utile nelle mani dei massoni aristocratici e nazisti che vogliono trasformare l’Europa in un lager a cielo aperto. E’ bene non dimenticare mai la vera posta in gioco. Draghi, Merkel, Monti, Schauble, Rehn, Hollande e altri, per il tramite anche di sottoposti infidi e pericolosi del calibro di Renzi e Valls, intendono modificare la struttura sociale europea per mezzo di una nuova e raffinata   Leggi tutto ...

    GLI INTERESSATI RIPENSAMENTI DI TRISTI POLITICANTI SENZA CREDIBILITA’ NE’ PROSPETTIVA

    Quando in Parlamento fu resa definitiva una criminale modifica dell’art. 81 della nostra Costituzione pensata al fine di rendere permanente e obbligatorio il cosiddetto pareggio di bilancio strutturale non tutti rimasero in silenzio senza fiatare. Sulle pagine di questo blog, in data 17 aprile 2012, vergai infatti un articolo speciale per denunciare la gravità di quanto stava avvenendo grazie al silenzio complice dell’ informazione di regime nonché al contributo fattivo   Leggi tutto ...

    ANGELA MERKEL, MARIO DRAGHI E LA PAURA DI RESTARE COL CERINO IN MANO

    Come è oramai chiaro pure ai ciechi, le politiche europee puntano dolosamente alla distruzione del concetto stesso di “benessere diffuso” al fine di costringere la maggior parte dei plebei ovunque dislocati a riscoprire  quella “fatica del vivere” tanto cara al defunto Tommaso Padoa Schioppa (clicca per leggere). Bisogna cominciare a chiamare le cose con il proprio nome: l’auspicio prima formulato in termini edulcorati dall’ex ministro Padoa Schioppa, ora tradotto in   Leggi tutto ...

    L’EUROPA, I TECNICI E L’OLIGARCHIA

    “Non dobbiamo sorprenderci che l’Europa abbia bisogno di crisi, e di gravi crisi, per fare passi avanti. I passi avanti dell’Europa sono per definizione cessioni di parti delle sovranità nazionali a un livello comunitario. È chiaro che il potere politico, ma anche il senso di appartenenza dei cittadini a una collettività nazionale, possono essere pronti a queste cessioni solo quando il costo politico e psicologico del non farle diventa superiore   Leggi tutto ...

    TUTTO CIO’ CHE E’ BENE SAPERE SULL’ASSOCIAZIONE ELEANOR ROOSEVELT

    Carissimi amici de Il Moralista, preliminarmente mi scuso per avere un tantino allentato il ritmo dei miei articoli, divenuti oggettivamente più rari in questo caldo mese di Agosto. Ma, pur senza alimentare il mito dell’uomo pubblicamente impegnato che non si riposa mai (scenette buone per tipi alla Mussolini o, al limite, Berlusconi), vi assicuro che non sono rimasto con le mani in mano. Ora, come sapranno tutti quelli che leggono   Leggi tutto ...

    GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO E DI CRITICA PER LA COSTITUENDA ASSOCIAZIONE ELEANOR ROOSEVELT

    Una sala Fallara gremita di pubblico, mercoledì sera a Gioia Tauro, per assistere alla presentazione della costituenda associazione prepolitica intitolata ad Eleanor Roosevelt, la “First Lady of the World” che, nel dopoguerra, presiedette la commissione che delineò e approvò la Dichiarazione universale dei diritti umani. Esponenti della società civile, del mondo politico, culturale, imprenditoriale; rappresentanti delle Istituzioni locali, provinciali e regionali hanno risposto all’appello lanciato da un gruppo di volenterosi   Leggi tutto ...

    L’ASSOCIAZIONE E. ROOSEVELT CRESCE E I MESTATORI SI METTONO ALL’OPERA

    Carissimi amici, sono felice di comunicarvi che continua ad aumentare ad un ritmo sostenuto il numero dei cittadini disposti ad impegnarsi attivamente all’interno della costituenda associazione E. Roosevelt. L’evento in programma per mercoledì 20 Agosto a Gioia Tauro, inoltre (“sala Fallara”, Piazza Municipio, ore 18), si preannuncia molto partecipato. Colgo una piacevole euforia intorno alle nostre proposte, unita alla diffusa consapevolezza circa l’importanza di un nuovo impegno politico dal basso.   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA SCOPERTA DEGLI “INDICIBILI...

    Scritto il 18 - giu - 2018

    0 Commenti

    IL BUNKER DI MERKEL

    Scritto il 5 - giu - 2018

    0 Commenti

    MARIO DRAGHI HA IMPOSTO...

    Scritto il 31 - mag - 2018

    2 Commenti

    VI SPIEGO CHI SONO...

    Scritto il 24 - mag - 2018

    3 Commenti

    IL SENTIERO STRETTO DI...

    Scritto il 23 - mag - 2018

    0 Commenti

    DAVVERO LA MERKEL VUOLE...

    Scritto il 21 - giu - 2014

    22 Comment1

    CHI INGRASSA I MAIALI...

    Scritto il 21 - set - 2012

    8 Comment1

    I NAZISTI TECNOCRATICI NON...

    Scritto il 3 - giu - 2016

    22 Comment1

    QUALE ALTERNATIVA AL FLAGELLO...

    Scritto il 29 - mar - 2017

    4 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.