IL MORALISTA SOSTIENE LA PROPOSTA DI IMPEACHMENT PER GIORGIO NAPOLITANO

    Ieri Grillo e Casaleggio hanno preso una cantonata, palesandosi quali soggetti miserabili, inopportuni e indegni nella misura in cui hanno inteso bacchettare quei senatori del Movimento 5 stelle che, sulla scia del recente dramma di Lampedusa, si erano permessi di votare a favore della cancellazione del reato di immigrazione clandestina. Oggi però il prof. Paolo Becchi, sempre sulle pagine del blog del barbuto genovese, ha svolto un ragionamento che condivido   Leggi tutto ...

    L’INFORMAZIONE INCANTATA NON PUO’ COGLIERE I PRODROMI DEL NEONAZISMO CONTEMPORANEO

    Ai nostri giorni le notizie si bruciano in men che non si dica. L’informazione è compulsiva, le voci si rincorrono mentre i tempi televisivi costringono gli ascoltatori ad assorbire pochi concetti recitati a mo’ di slogan dalle solite facce che, da un ventennio a questa parte, occupano manu militari i principali talk show di approfondimento (si fa per dire) politico. Se la Tv è nemica del dialogo e del ragionamento,   Leggi tutto ...

    FINALMENTE UNA OTTIMA NOTIZIA. JANET YELLEN E’ IL NUOVO CAPO DELLA FED

    Finalmente una buona notizia. Janet Yellen è il nuovo Presidente della Fed (clicca per leggere), la banca centrale degli Stati Uniti d’America. La nomina è avvenuta a coronamento di un faticoso ballottaggio che ha visto la Yellen, prima donna a capo di una delle più importanti istituzioni del pianeta, prevalere sul noto masnadiero Larry Summers, ventriloquo della peggiore finanza di ispirazione reazionaria, nonché fra i principali responsabili dello sfacelo globale   Leggi tutto ...

    IL GIUSTO EQUILIBRIO TRA DIRITTO DI INFORMARE E TUTELA DELL’ONORE PERSONALE

    In questi giorni su tutti i media nazionali tiene banco la vicenda riguardante il giornalista Francesco Gangemi, direttore del periodico calabrese Il Dibattito finito in galera all’età di 79 anni, nonostante risulti essere gravemente malato, per aver cumulato alcune condanne per diffamazione (clicca per leggere). La mia concezione di giornalismo, lo dico subito e a scanso di equivoci, è molto distante rispetto a quella proposta dal Gangemi. I toni usati   Leggi tutto ...

    LA MISERIA E’ RICCHEZZA. LA DITTATURA E’ DEMOCRAZIA. IL PENSIERO UNICO E’ PLURALISMO

    Viviamo tempi molto difficili e pericolosi. La democrazia rappresentativa è già di fatto svuotata e ridotta a funzioni ornamentali. Il potere decisionale è esclusivo appannaggio dei tecnocrati non eletti di stanza a Bruxelles, mentre l’aggravarsi di una “crisi economica” preparata a tavolino alimenta vecchi e mai del tutto sopiti rigurgiti illiberali e fascisti. In mezzo a questo quadro desolante che, in pieno stile orwelliano, i media di regime chiamano “indispensabile   Leggi tutto ...

    GIUSTIZIA COME “ARMA” CONTRO I NEMICI. SPADA SENZA IMPUGNATURA

    Ricevo e volentieri pubblico Caro direttore e gentili lettori, sono seduto ad un tavolino di una splendida società agricola a Torreglia, sui Colli Euganei: “Quota 101”. E’ inizio di settembre, mese di sinistri presagi e proiezioni funeste per la nostra comunità nazionale. E’ un pranzo speciale. Davanti a me c’è Pippo Baudo. Vi faccio vedere una foto: il leggendario personaggio, prototipo del “bravo presentatore” della tv mi cinge affettuoso e   Leggi tutto ...

    LA BUONE RAGIONI DI LA MALFA RIMBALZANO CONTRO LA CATTIVA FEDE DI SALVATI

    Mi era già capitato in passato di scrivere di Michele Salvati, commentatore tra i più acritici, sfacciati e illiberali al servizio dell’oligarchia sovranazionale reazionaria che punta a destrutturare la civiltà occidentale (clicca per leggere). Nel giugno del 2012 infatti, mentre ancora i menestrelli di regime cantavano in coro per la gloria del professore di Varese, Salvati si distinse per la spiccata volgarità del suo meschino argomentare. “In Italia non bisogna   Leggi tutto ...

    L’IRRAGIONEVOLEZZA DELLA BOSSI-FINI*

    (…)Com’è noto, l’attuale legislazione in materia, che porta, insieme a quello di Gianfranco Fini, il nome del leader della Lega Umberto Bossi, prevede che il permesso di soggiorno si conceda solo allo straniero che abbia già un contratto di lavoro nel nostro paese. Con questa legge, dunque, si impedisce agli extracomunitari di venire in Italia per cercare un lavoro, come sarebbe logico e normale, ma potranno entrare nel nostro territorio   Leggi tutto ...

    ULTIMI GENEROSI CONSIGLI ALL’INDIRIZZO DEL CAVALIER SILVIO BERLUSCONI

    Nel Luglio del 2010, quando ancora il mare era calmo e nessuna nuvola si intravedeva all’orizzonte, Silvio Berlusconi ricevette una importante lettera aperta scritta dal leader di Grande Oriente Democratico Gioele Magaldi (clicca per leggere).  Se nei ritagli di tempo, tra un festino e un bunga bunga casereccio, Silviuccio nostro avesse trovato il tempo di introiettare con la dovuta attenzione le diffide e gli ammonimenti pervenutigli da un “fratello maggiore”,   Leggi tutto ...

    IL CASO CAMERON INSEGNA. ATTENTI A NON CONFONDERE IL FINE CON I MEZZI

    Non vorrei che si confondessero le cause con gli effetti, ritardando così facendo la costruzione ideologica e concreta di un paradigma alternativo rispetto al neonazismo tecnocratico oggi dominante in Europa. Non dimenticate mai che, nella mente di chi governa i processi storici contemporanei (definiti “complotti” dai tanti stupidi in buona o in cattiva fede perennemente in circolazione), è prioritario mantenere il punto sui fini da perseguire. I mezzi, al contrario,   Leggi tutto ...

    CHI SOSTIENE MISURE “ANTIUMANE” NON SI CHIAMA “MODERATO”. SI CHIAMA NAZISTA

    In questi ultimi giorni abbiamo assistito stupefatti ad un profluvio di ipocrisie, vigliaccate e menzogne. Fra tutte le falsità ascoltate nelle ultime ore, ce n’è una che mi ha indignato particolarmente. Quella cioè tendente ad accreditare l’idea di una imminente “rinascita” della Dc, propiziata dal “responsabile” accordo fra due “moderati doc” come Enrico Letta e Angelino Alfano avvenuto sotto lo sguardo commosso e severo di Giorgio Napolitano, re d’Italia e   Leggi tutto ...

    LA FINE PAVIDA E INGLORIOSA DI UN RIDICOLO IMPRESARIO

    Per un attimo avevo creduto che Berlusconi, oramai spacciato e chiuso in un angolo, fosse pronto a tenere il punto per difendere quanto meno la sua (molto supposta) dignità. Riconosco di essermi sbagliato. Nessuno può difendere ciò che non possiede. Berlusconi è un uomo senza onore, senza morale, senza etica e senza pudore. Un pagliaccio, vigliacco e ipocrita, capace di dire tutto e il suo contrario nello spazio di un   Leggi tutto ...

    PER LA SERIE “CHI L’AVREBBE DETTO”, IL MORALISTA PRESENTA “BRUTO (ALFANO) E CASSIO (GIANNI LETTA) PREPARANO LA FINE DI CESARE”

    Ripubblico oggi, 1/10/2013, a beneficio di coloro che “pongono il mondo a caso“, un pezzo profetico scritto in un torrido pomeriggio di Agosto. Gli idioti chiamano “complotto” alcune progettualità umane oramai palesi e scoperte. Tutto accade alla luce del sole. Non capisce solo chi non vuol capire. Buona lettura   Berlusconi ha sentito il bisogno di rivendicare la leadership del Pdl-Forza Italia perché, al di là delle untuose dichiarazione di fedeltà,   Leggi tutto ...

    IL POTERE OCCULTO E PERVERSO GOVERNA SEMPRE CON LA PAURA

    Nascere nel profondo sud, terra di mafia ripiegata su stessa, presenta oggettivamente molti svantaggi. Il lavoro scarseggia, le istituzioni latitano e la povertà dilaga cristallizzando bacini di indigenza sempre utili per dare nuova linfa ad un tessuto criminale di antico lignaggio, solido e ben ramificato. I migliori figli di questa povera Calabria, finito il liceo, emigrano al nord per studiare, salvo poi scoprire, lentamente e giorno dopo giorno, di essere   Leggi tutto ...

    BERLUSCONI DIMOSTRA CORAGGIO MENTRE I VERMI AGITANO LO SPETTRO DELLA TROIKA

    Segnatevi bene i nomi di quelli che “paventano” un commissariamento da parte della Troika in caso di ritorno al voto in Italia. Si tratta di personaggi che tramano nell’ombra con i massoni reazionari continentali per consegnare il Paese nelle grinfie dei soliti neonazisti tecnocratici che hanno già devastato la Grecia diffondendo a macchia d’olio miseria e disperazione. La giustizia non tarderà ad arrivare. Quando riusciremo finalmente a liberare l’Italia dal   Leggi tutto ...

    UNIRE I PUNTI PER SCOPRIRE IL VERO VOLTO DEL MOSTRO

    Sintesi essenziale per capire cosa sta succedendo. 1)      Il potere è oggi esercitato da alcune sovrastrutture elitarie e antidemocratiche che svuotano i singoli Parlamenti nazionali (clicca per leggere) 2)      L’obiettivo di questi organismi (ad es. “la Troika”) è quello di promuovere una nuova Restaurazione in grado di gettare le masse nel pozzo nero della miseria e della disperazione (clicca per leggere) 3)      I “tecnocrati operativi”, quelli che cioè materialmente fucilano i   Leggi tutto ...

    SI ALLARGA IL FRONTE INTERNAZIONALE PER LA LIBERAZIONE DAL NEONAZISMO TECNOCRATICO

    Passato qualche giorno dalla trionfale vittoria elettorale di Mutti Angela Merkel, decisiva per il futuro delle politiche europee”, nessuno parla più della Germania. Cosa accade nel Paese che ricopre egregiamente il ruolo di kapò a difesa dei sacri conti dell’Unione Europea minacciati da un manipolo di spendaccioni olivastri e mediterranei? Riuscirà finalmente Angela Merkel, in versione prof. Birkermaier alla prese con il lavativo ragionier Ugo Fantozzi (clicca per guardare), a   Leggi tutto ...

    ANCHE LETTA, DOPO MONTI, BACIA L’ANELLO DEI MASSONI REAZIONARI DEL C.F.R.

    La disoccupazione galoppa mentre continua imperterrito il solito teatrino messo in scena dalla nostra politica-politicante. Finalmente Berlusconi si è accorto che Napolitano, su consiglio del gotha reazionario che governa la Ue (clicca per leggere), lo sta cucinando a fuoco lento. Non a caso Macaluso, noto ventriloquo quirinalizio, ha rilasciato giorni fa una intervista “distensiva” per il Fatto Quotidiano (clicca per leggere) che suggella urbi et orbi l’avvio del nuovo corso:   Leggi tutto ...

    UN NUOVO PARLAMENTO, LIBERO E SOVRANO, METTA IN STATO DI ACCUSA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    L’interesse dell’Italia sarebbe quello di votare il prima possibile. L’attuale Parlamento si è macchiato di crimini politici gravissimi rieleggendo sul Colle, dopo patetica manfrina e ben recitato gioco delle parti, un signore di quasi novanta anni che ha consegnato il Paese nelle mani di oscuri cenacoli massonici di ispirazione ultrareazionaria che si esprimono per bocca di Monti prima e Saccomanni poi (entrambi apprendisti al cospetto del Venerabile Draghi). Non contento   Leggi tutto ...

    L’EUROPA DI OGGI. QUANDO IL MYTHOS SOFFOCA IL LOGOS

    Quando il Mithos soffoca il Logos l’umanità brancola nel buio. Gli antichi greci, da Talete di Mileto in poi, indicarono all’umanità una via nuova e rivoluzionaria: quella che impone la supremazia della ragione (“è vero ciò che supera il vaglio del Tribunale della dimostrazione”) sulla superstizione. Accettando invece acriticamente, per conformismo, quieto vivere o pavidità, una lettura del mondo influenzata dalla cieca interiorizzazione della tradizione e del mito, l’umanità finisce   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LETTERA APERTA AL MINISTRO...

    Scritto il 27 - apr - 2017

    1 Commento

    LA SUGGESTIONE TRAVOLGE LA...

    Scritto il 26 - apr - 2017

    1 Commento

    MACRON E’ IL FIGLIOCCIO...

    Scritto il 24 - apr - 2017

    5 Commenti

    I VERI NAZISTI STANNO...

    Scritto il 23 - apr - 2017

    0 Commenti

    BASTONE E MANIPOLAZIONE SONO...

    Scritto il 22 - apr - 2017

    0 Commenti

    E SE LA SINISTRA...

    Scritto il 18 - ott - 2014

    2 Comment1

    RODION, IL MORALISTA E...

    Scritto il 26 - mar - 2014

    22 Comment1

    TEMPI BUI, MA LA...

    Scritto il 26 - mar - 2013

    4 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.