PAUL KRUGMAN RASENTA IL RIDICOLO PUR DI COPRIRE IL FRATELLO DRAGHI

    L’elezione di Tsipras, nell’attesa di distinguere con precisione i fatti dalla propaganda, ha già prodotto qualche salutare effetto collaterale. Non tutti sanno infatti che, al netto delle moine e delle agiografie interessate vergate da giornalisti compiacenti, il vero dominus dell’austerità in salsa europea è il Venerabilissimo Maestro Mario Draghi. Come ogni Papa che si rispetti, anche il capo della Bce gode presuntivamente del dono dell’infallibilità; per cui quando le cose   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    DRAGHI E SCHAUBLE SONO I VERI ANTIEUROPEISTI

    L’Europa è a un bivio, incastrata all’interno di una cornice istituzionale che non può più reggere a lungo. Il processo di dolosa spoliazione del benessere dei popoli che abitano il Vecchio Continente, specie di quelli mediterranei, è in fase avanzata. Grecia, Portogallo e Spagna sono al collasso, mentre Italia e Francia boccheggiano. I perversi architetti che reggono le fila di tale disumana operazione, ovvero Draghi, Merkel e Schauble su tutti,   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL VENERABILE MARIO DRAGHI HA OLTREPASSATO IL SEGNO

    La vittoria di Syriza in Grecia, nell’attesa di capire le reali intenzioni di Tsipras, ha comunque movimentato le acque paludose dove sguazzano anguille, pescecani, meduse e alligatori del calibro di Merkel, Schauble, Renzi e Draghi. Da anni va impunemente in scena il solito teatrino che rappresenta a beneficio dei gonzi una inesistente dialettica che vedrebbe fronteggiarsi i finti falchi tedeschi (spalleggiati delle immancabili nazioni del nord) contro le altrettanto inesistenti   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LE CATEGORIE DI DESTRA E SINISTRA NON SERVONO PIU’ PER COMPRENDERE LA CONTEMPORANEITA’

    Chi è abituato a leggere la politica con le lenti ingrigite del passato ha trovato incoerente l’accordo di governo appena siglato dal premier greco Tsipras con Panos Kammenos, leader del partito “Greci Indipendenti”. “Ma perché il compagno Tsipras”, si chiedono sgomenti i soliti puristi de sinistra, “si è scelto come alleato proprio il rappresentante di un movimento di destra”? “Non era meglio”, continuano sottovoce le solite anime belle, “cercare una   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    ALEXIS TSIPRAS E’ L’ULTIMO CONIGLIO ESTRATTO DAL CILINDRO DEL VENERABILE MARIO DRAGHI?

    Alexis Tsipras ha vinto con largo margine. Si tratta di un risultato ampiamente in linea con le previsioni. D’altronde i partiti tradizionali, a partire da Nuova Democrazia e Pasok, hanno negli ultimi anni pianificato ed attuato un vero e proprio sterminio in danno del popolo greco; uno sterminio, mascherato da una melliflua retorica sul risanamento dei conti, che ha generato un numero imprecisato di morti, ammalati, suicidi ed indigenti. In   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri, Politica
    ALEXIS TSIPRAS PARLA GIA’ COME UN NAZISTA ROSSO

    Tra due settimane i greci torneranno al voto. Il premier di centrodestra Antonis Samaras, affiliato presso la Ur-Lodge Three Eyes, non è riuscito a trovare in Parlamento i numeri sufficienti per eleggere un nuovo Presidente della Repubblica. La Costituzione ellenica prevede infatti che, esperiti senza successo tre tentativi, non rimanga altro da fare se non indire nuove elezioni. I greci, usati come cavie da laboratorio da sadici tecno-nazisti come Draghi,   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    L’ATTENTATO A PAPA WOJTYLA COME DIRETTA CONSEGUENZA DEL TENTATO OMICIDIO DI RONALD REAGAN

    Nel pezzo pubblicato ieri, titolato “Lo strano sbarco a Roma di Ali Agca, killer turco già al centro di una furibonda lotta fra diverse Ur-Lodges” (clicca per leggere), rievocavamo il contesto storico all’interno del quale maturò l’attentato a Giovanni Paolo II; un contesto, lo ricordiamo, caratterizzato da una crescente ostilità fra due specifiche superlogge, la Three Eyes e la White Eagle,  entrambe ascrivibili al network massonico-reazionario tuttora dominante. All’indomani dell’insediamento   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    “BENVENUTO IL CAOS, VISTO CHE L’ORDINE HA FALLITO”

    Il mondo sta cambiando, il vecchio sistema di potere fondato su un consenso carpito con l’inganno inizia a franare e si affacciano all’orizzonte nuovi nomi e nuove sigle pronte per colmare l’evidente vuoto di potere creatosi. In Italia la finta alternanza fra Pd e reduci del Pdl non esiste più, trionfando dai tempi di Mario Monti una poltiglia consociativa etero-diretta dalla massoneria reazionaria sotto lo sguardo vigile di Giorgio Napolitano.Le   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL PROBLEMA DELL’EUROPA NON E’ DI NATURA MACROECONOMICA MA DEMOCRATICA

    Tanti pregiati pensatori, nel valutare il periodo storico che stiamo vivendo, finiscono spesso con il confondere i termini della questione. Molte penne brillanti, infatti, denunciano di continuo “le scellerate politiche economiche imposte all’Europa dalla matrigna Germania, rigorista fino al punto da soffocare l’economia dei Paesi mediterranei della zona euro in quanto presuntivamente ancora ossessionata dal ricordo iper-inflattivo di Weimar”. Questa lettura, che suscita ilarità quando offerta da anime semplici e   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA TROIKA HA VINTO SOLO IN ITALIA

    La Troika ha vinto solo in Italia. Limitando lo sguardo al cortile di casa nostra, obiettivamente, verrebbe voglia di piangere. Valutando invece questa tornata europea in un’ottica più ampia e globale, come è giusto che sia, è possibile scorgere molte note di speranza. L’Europa della tecnocrazia affamante, quella che cammina sulle gambe del Venerabile Draghi per intenderci, non incanta più (quasi) nessuno. In Francia il Front National di Marine Le   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    LA RETE DOVREBBE POTERSI ESPRIMERE SULL’ESPULSIONE DI GIANROBERTO CASALEGGIO

    L’articolo pubblicato ieri, destinato a sottolineare le troppe bestialità proposte da Casaleggio in una intervista per il Fatto Quotidiano, ha fatto molto discutere (clicca per leggere). A parte qualche commento screanzato, vergato da sporadici quadrupedi in cerca d’autore, molti lettori del blog hanno avanzato legittimi dubbi e sottili distinguo. Come sanno i visitatori più “anziani”, il Moralista è uno spazio volterriano e socratico che crede nella forza del ragionamento e   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ALLE EUROPEE NON RESTA CHE TURARSI IL NASO E VOTARE 5 STELLE

    Nel 1976, di fronte all’avanzata del Pci, Indro Montanelli disse: “Turiamoci il naso e votiamo Dc”. Allo stesso modo, senza la pretesa di paragonarmi al grande giornalista toscano, invito i miei lettori a votare per il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni europee. Non c’è alternativa. Provo a fare un ragionamento a voce alta. Quelli che credono di mandare un messaggio di disaffezione al sistema puntando sull’astensione sbagliano di grosso.   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    POTERE, SINISTRA E MEDIA: LA “SHOCK DISINFORMATION” CHE SDOGANA IL PEGGIORISMO

    Coloro i quali, per formazione culturale o predispozione, non appartengono alla categoria degli economisti che primeggiano nei media generalisti, nelle università e nei consessi esclusivi – talvolta contemporaneamente – potranno rilevare la particolare natura dei progetti di Matteo Renzi e le sofisticate tecniche di comunicazione di massa con cui si stanno dispiegando. Non possedendo il completo ventaglio di elementi per una valutazione approfondita delle infinite variabili insite nelle politiche economiche   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    CONDANNATI ALL’OPPOSIZIONE DI GRILLO?

    Ho scritto cose molte dure nei confronti del M5S nei mesi scorsi e non me ne pento. Continuo a pensare che questo partito non possa rappresentare il pilastro su cui costruire la nuova Italia. Per la contraddittorietà del suo programma, per i suoi limiti democratici, per il “mistero” che avvolge la sua missione, per le scadenti scivolate demagogiche che il più delle volte contraddistinguono  le sue campagne, anche quelle giuste.   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    E’ TEMPO DI CAMBIARE

    Carissimi amici e lettori de Il  Moralista. In questi ultimi anni ho provato, con costanza e passione, a demistificare le letture false e interessate che il mainstream propone per consentire il riemergere di una visione del mondo e dell’uomo decisamente barbara e iniqua. Con quali risultati dovete dirmelo voi. Vi confesso che, perdurante l’acquitrino fangoso che monopolizza il dibattito pubblico italiano ed europeo, la voglia di continuare a commentare le   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CON TSIPRAS PER UNA NUOVA EUROPA. MA SI PARTA COL PIEDE GIUSTO

    Sembra che l’appello di Barbara Spinelli per una lista alle elezioni europee collegata alla candidatura di Alexis Tzipras per la presidenza della Commissione Ue stia incontrando molto interesse in alcuni ambienti intellettuali e politici del nostro paese. Il ragionamento che si fa è più o meno questo: l’Europa così com’è appare sempre più in preda ad una malattia autoimmune, tutte le sue forze sono protese a distruggere se stessa, a   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    BARBARA SPINELLI: “CON TSIPRAS CONTRO L’EUROPA DELL’AUSTERITA”

    In un’intervista pubblicata su un giornale greco, l’editorialista di “Repubblica” si schiera a favore della candidatura del leader di Syriza a presidente della Commissione europea e si augura la nascita di una lista di sostegno in Italia: “Non dovrebbe essere una coalizione dei vecchi partiti della sinistra radicale ma qualcosa per scuotere la coscienza della società con l’obiettivo di unire tutte le forze colpite dalla crisi”. Per un’altra Europa, contro   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    VINCE IL RISENTIMENTO CONTRO L’AUSTERITA’. MA LA SINISTRA E’ SOMMERSA DALLE MACERIE

    Le urne hanno parlato un linguaggio chiaro. Chiarissimo, oserei dire. Venti milioni di italiani hanno votato contro l’agenda del rigore e le folli misure recessive imposte dall’Europa. L’hanno fatto scegliendo Berlusconi e Grillo, quelli che più abilmente, più proficuamente, ancorché da un versante populista, hanno saputo cogliere la portata del risentimento di larga parte della popolazione italiana nei confronti delle politiche di austerità che, nell’ultimo anno e mezzo, hanno messo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    GUARDARE ALLA GRECIA DI OGGI PER IMMAGINARE L’ITALIA DI DOMANI

    Monti è un miserabile ipocrita come pochi. Tra tutti gli argomenti falsi e strumentali che questo guitto in loden sta utilizzando nella speranza di entrare nel cuore degli italiani, dopo essere già abbondantemente entrato in un altro organo che inizia con la stessa sillaba, quello che prefigura l’imminente rischio Grecia per l’Italia è in assoluto il più sporco, abietto, indegno e vile. Lo schema di gioco scelto da Monti non   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MODELLO THENERDIER

    Gli intellettuali che animano il movimento di opinione Democrazia radical popolare hanno commentato il mio pezzo di ieri sul voto greco (clicca per leggere), valutando come eccessivamente severa la chiusura dell’articolo, drasticamente colpevolizzante nei confronti di un popolo intero ferito, ingannato e spaurito. Nel farlo, hanno riconosciuto l’illogicità di un risultato elettorale che, paradossalmente, premia proprio il partito di Samaras, Nuova Democrazia, protagonista non solo dello scellerato patto criminale concluso   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    0 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    POVERA GENTE, STORIE DI...

    Scritto il 18 - apr - 2012

    1 Commento

    ASSOLTI PER INSUFFICIENZA DI...

    Scritto il 15 - giu - 2014

    12 Comment1

    PER I SONDAGGISTI STREGONI...

    Scritto il 10 - feb - 2013

    3 Comment1

    GOVERNO IN FUMO

    Scritto il 26 - lug - 2013

    2 Comment1

    L’AGENDA MONTI

    Scritto il 6 - set - 2012

    3 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.