GRAZIE AL GOVERNO GENTILONI L’ITALIA E’ DIVENTATA LO ZIMBELLO D’EUROPA

    Il caso dello sconfinamento dei gendarmi francesi a Bardonecchia dimostra il livello infimo della nostra classe politica, così schiava, venduta e subalterna da essere trattata in modo palesemente umiliante da un governo straniero. Eppure non siamo stati sempre così ridicoli. Al tempo di Bettino Craxi, risoluto e coraggioso fino al punto da far circondare a Sigonella i marines americani, l’Italia conservava e difendeva una sua dignità nazionale. Ma questa dignità   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    COME LE ELITE MONDIALI MANTENGONO IL POTERE E IL CONTROLLO: DITTATURA FINANZIARIA, IL NUOVO LIBRO DI TOSCANO

    Rilancio a beneficio dei lettori de Il Moralista una mia intervista pubblicata sul sito ufficiale della casa editrice “Uno”. Buona lettura Francesco Toscano, autore del libro “Dittatura Finanziaria”, spiega genesi e ratio del suo lavoro Nel suo libro lei parla di “nazismo tecnocratico” con riferimento all’attuale dominio dei mercati finanziari. Una provocazione o c’è del vero? Nessuna provocazione, è evidente che esiste una traccia di continuità che lega l’epopea nazista classica alla   Leggi tutto ...

    Categoria: Cultura
    L’ISTERIA ANTIRUSSA NON IMPEDIRA’ IL RAPIDO CONSUMARSI DELLA NECESSARIA RESA DEI CONTI TUTTA INTERNA AL MONDO OCCIDENTALE

    L’isteria antirussa che ammorba l’Occidente ha oramai raggiunto livelli degni del peggiore periodo maccartista. Sfruttando l’emozione derivante dall’avvelenamento di una spia doppiogiochista russa il governo inglese ha imbastito una “caccia alle streghe” senza precedenti, trascinando in questa lucida follia gran parte dei Paesi facenti parte dalla cosiddetta “alleanza atlantica”, divenuta chiaramente una “gabbia di matti”. Anche il grigio e pavido Gentiloni non ha perso l’occasione per mostrare al mondo di   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    LA CADUTA DEI GRILLINI, FIGLI IPOCRITI DELLO STESSO PADRE NEOLIBERISTA

    Oggi il Movimento 5 Stelle è finito nella bufera per colpa di alcuni ipocriti “mariuoli” che  si vantavano di effettuare bonifici mai avvenuti in favore delle piccole imprese. Tutti i partiti di sistema, Pd e Forza Italia in testa, godono nell’osservare le disgrazie di un Movimento che, partito per fare la Rivoluzione, è adesso poco più che un inutile sfogatoio guidato da un damerino servo della finanza internazionale come Luigi   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    NON HA SENSO VOLERE IL CAMBIAMENTO MA VOTARE SEMPRE PER GLI STESSI PARTITI. ASTENSIONE E M5S SONO DUE FALSE SOLUZIONI

    Diceva Einstein che “folle è chi, pur facendo sempre le stesse cose, si aspetta risultati diversi”. Ora, considerato che gli italiani non sono per nulla pazzi, è logico aspettarsi la completa dissoluzione nelle urne dei cosiddetti “partiti responsabili”, ovvero di quella congrega di comitati d’affari già riunitisi al tempo del governo Monti per colpire a sangue la povera gente dietro il paravento di una specie di “tecnico illuminato” notoriamente  intraneo   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ECCO PERCHE’ BISOGNA VOTARE IN MASSA PER LA “LISTA DEL POPOLO PER LA COSTITUZIONE”

    Il 4 marzo si voterà per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Saranno elezioni molto particolari, dominate da un clima falso e surreale, orchestrato da una masnada di lestofanti che hanno disintegrato dalle fondamenta l’Italia per compiacere il gotha della massoneria internazionale incarnato da personalità luciferine come Mario Draghi e Angela Merkel. Ma i padroni- gli stessi che ingannano la povera gente da quasi un   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ASTENSIONE VA SEMPRE A BRACCETTO CON L’OLIGARCHIA. LA “LISTA DEL POPOLO” PUO’ RISULTARE UNA CREDIBILE ALTERNATIVA AL SISTEMA?

    Tra meno di tre mesi andranno in scena delle elezioni politiche semplicemente surreali, influenzate dal ritrovato protagonismo di un arzillo vecchietto come Berlusconi al quale il sistema mediatico e finanziario tutto ha perdonato nel nome della “responsabilità” e della “stabilità”. Gli stessi poteri che fino a pochi anni fa facevano a gara nel mostrificare il “Biscione” di Arcore, presentato quale quinta essenza dei concetti stessi di corruzione, perversione e collusione,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ORDIGNO RUDIMENTALE DEFLAGRATO OGGI A ROMA, IN VIA BRITANNIA, RICHIAMA ALLA MENTE IL FAMOSO PANFILO INGLESE. SOLO CASUALITA’?

    Questa mattina, come riportano tutti i mezzi di informazione, intorno alle ore 5.30, è scoppiata una “bomba dimostrativa” a Roma, in via Britannia, zona San Giovanni, davanti alla caserma dei carabinieri (clicca per leggere). Immediatamente saltano agli occhi alcune evidenze che difficilmente possono essere archiviate alla voce “beffarde casualità”. In primo luogo l’attentato è avvenuto in zona San Giovanni, un santo particolarmente amato dai diversi “mondi latomistici” che, notoriamente, aprono   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LUIGI DI MAIO E IL MOVIMENTO 5 STELLE NUOVI GARANTI DELL’INGANNO NEOLIBERALE

    Sospinti dal vortice che predica la necessità di sostenere un continuo e caotico “cambiamento” fine a se stesso, i cittadini non si accorgono di vivere risucchiati dentro un modello che impone invece un nietzscheano “eterno ritorno dell’uguale”. Il governo invisibile domina cioè la scena garantendo il rispetto di alcuni dogmi che non possono e non devono essere mai messi seriamente in discussione da nessuna delle parti contendenti. I dogmi da   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL GUAIO NON E’ CHE LA RUSSIA DI PUTIN CONDIZIONA TROPPO LE DEMOCRAZIE D’OCCIDENTE. MA CHE LE CONDIZIONA TROPPO POCO

    Come abbiamo già più volte sostenuto, votare alle prossime elezioni politiche che si terranno nel Marzo del 2018 sarà perfettamente inutile. Il Rosatellum, tra l’altro, è una legge miserabile che impedisce nei fatti di esprimere una preferenza compiuta, affidando all’elettore solo la possibilità di barrare il candidato scelto da coalizioni così eterogenee da non significare assolutamente nulla. Il Pd è il centro del male, strumento nelle mani delle oligarchie internazionali   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA SECONDA REPUBBLICA, NATA SUL SANGUE DELLE STRAGI, MORIRA’ IN CONSEGUENZA DEL MUTATO EQUILIBRIO INTERNAZIONALE

    Nonostante i fiumi di inchiostro che quotidianamente i soliti scribacchini sprecano per spiegare al popolo bue quanto sia importante che Pisapia entri in coalizione in compagnia di Bersani, D’Alema, Prodi e Peppa Pig, il risultato delle prossime elezioni politiche che si svolgeranno in Italia presumibilmente nel Marzo del 2018 riveste di fatto una importanza marginale. I destini del Belpaese, come hanno compreso pure gli stupidi, non si decidono in Italia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    DE BORTOLI E TAINO, MODERNE PREFICHE, PIANGONO IL FUNERALE POLITICO DI ANGELA MERKEL

    E’ divertente notare i contorcimenti di una serie di scribacchini entrati in crisi all’indomani delle elezioni tedesche. Personaggi come Ferruccio De Bortoli e Danilo Taino, mediocri giornalisti che raccontano da sempre una realtà inesistente, sono in preda ad una vera crisi isterica. Per anni hanno magnificato le lodi dell’arcigno ministro delle Finanze crucco Wolfang Schaeuble- vile e sadico pagliaccio trasfigurato in una specie di eroe che ha “salvato l’Europa dalla   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    IL PD E’ IL MALE ASSOLUTO

    E’ triste constatare come nel panorama politico italiano, nessuna forza partitica proponga con chiarezza l’uscita unilaterale dell’Italia dal sistema perverso dell’euro. A fasi alterne sia la Lega che il Movimento 5 Stelle colgono l’importanza del problema, senza mai però trovare il coraggio di superare completamente le ambiguità e prendere una posizione chiara sul punto. Ultimamente, considerato il periodo di fortissima crisi che la Ue sta attraversando, i potentati massonici sovranazionali   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BERLUSCONI E SALVINI COME I CUGINI POSALAQUAGLIA

    Prima che si mettesse a fare squadra (e compasso) con Berlusconi per approvare una indegna legge elettorale, mi ero quasi convinto di votare per Salvini alle prossime elezioni politiche. Non venitemi a dire che Salvini è un deficiente perché lo so benissimo da me. Uno cresciuto politicamente  ai raduni di Pontida in compagnia di Bossi e Maroni tanto intelligente non può essere di sicuro. Ma i tempi che viviamo sono   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    SCHAEUBLE, L’ULTIMO DEI NAZISTI

    Il voto tedesco, con il conseguente ridimensionamento del partito di Angela Merkel, ha portato in dote all’Europa un dono insperato: la cacciata di Wolfang Schaeuble, ministro delle finanze che personifica l’essenza stessa della malvagità e della crudeltà fine a se stessa. Schaeuble è quello che più di ogni altro porta su di sé la responsabilità di avere trasformato in senso negativo la percezione stessa dell’Europa, ora giustamente odiata da una   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA PANTOMIMA DEL COMPLOTTO “CONSIP” E’ SERVITA AI POTERI FORTI PER MANDARE UN MESSAGGIO A RENZI: “CAMBIA LA LEGGE ELETTORALE O RISCHI GROSSO”

    La pantomima sul “complotto” presuntivamente consumato dal colonnello Sergio De Caprio ai danni dell’immacolato Renzi, trasfigurato da media senza ritegno in una specie di nuovo Allende (solo che Allende è stato ucciso perché nemico dei “poteri forti” mentre Renzi è un servo dei padroni) è servita solo a spiegare all’ex sindaco di Firenze che cambiare la legge elettorale è nel suo “vitale” interesse. Perché? E’ presto detto. Esistono una serie   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    I POLITICANTI NOSTRANI SOMIGLIANO MOLTO AI BURATTINI DI MANGIAFUOCO

    Gli italiani sono indotti a ritenere che le loro disgrazie dipendano in massima parte dalla classe politica, incapace di riportare il Paese sulla strada che conduce alla crescita perché corrotta e ignorante. Questa lettura della realtà, seppur in parte vera, nel complesso risulta mistificatoria. Dall’inizio della seconda Repubblica in poi non è la politica che detiene il potere, ma la finanza e la massoneria sovranazionale (che gestisce i principali servizi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    I PARTITI POLITICI, COMPRESI QUELLI APPARENTEMENTE “ANTISISTEMA”, SONO GESTITI DALLA MASSONERIA MONDIALISTA. LA RESISTENZA SI FA NELLE PIAZZE

    Da Cernobbio viene fuori l’immagine di una politica italiana desolante, completamente asservita rispetto ai poteri massonici e finanziari che da oltre un decennio pianificano con successo un Olocausto tecnocratico permanente. Luigi Di Maio si è rivelato patetico per l’ennesima volta, parlando di “innovazione” e “smart nation” (?) quasi fosse un Renzi qualsiasi. Ridicola e vergognosa la giravolta sull’Europa dei pentastellati, capaci di ammettere pubblicamente di avere “fregato” i cittadini proponendo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PAPA FRANCESCO CONDANNA L’OPPRESSIONE MA LODA GLI OPPRESSORI

    “Senza teoria rivoluzionaria non può esserci movimento rivoluzionario”, spiegava Lenin.  Ma una teoria rivoluzionaria, per essere efficace, deve sforzarsi di analizzare aspetti perlopiù nascosti e tacitati, di presentare cioè ai cittadini un quadro d’insieme coerente che consenta a chiunque di orientarsi nel mare di disinformazione scientifica che ci circonda. Il mio libro di prossima uscita (Ottobre 2017), non si limita a denunciare le storture di un sistema che scarica i   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LIBIA: NUOVO SGAMBETTO DI MACRON ALL’ITALIA

    Emmanuel Macron, dopo aver ereditato una geopolitica africana e mediorientale rapsodica, banale e propagandistica, come quella del suo inetto predecessore, sta pensando a un progetto unitario per l’Africa, che si sta già sperimentando in Libia. Parigi, nella nostra vecchia colonia, oggi ha idee in continuità ma anche in rottura con quelle che portarono all’operazione anti-gheddafiana di Nicholas Sarkozy. Nessuno ha ancora analizzato fino in fondo quella particolare ratio del presidente   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    PUNIRE I RESPONSABILI DI...

    Scritto il 18 - apr - 2018

    0 Commenti

    LA RIVOLUZIONE HA PARTORITO...

    Scritto il 17 - apr - 2018

    4 Commenti

    DALLE PARTI DI LANGLEY...

    Scritto il 11 - apr - 2018

    2 Commenti

    GRAZIE AL GOVERNO GENTILONI...

    Scritto il 1 - apr - 2018

    0 Commenti

    COME LE ELITE MONDIALI...

    Scritto il 31 - mar - 2018

    0 Commenti

    LA STUPIDITA’ NON E’...

    Scritto il 14 - gen - 2012

    1 Commento

    DI MAIO A CERNOBBIO...

    Scritto il 3 - set - 2017

    0 Commenti

    CATERINA, PADRE PINTACUDA E...

    Scritto il 22 - gen - 2012

    0 Commenti

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.