A FURIA DI USARE (SENZA CRITERIO) IL MANGANELLO MEDIATICO DE BENEDETTI RISCHIA DI FARSI MALE DA SOLO

    Sull’Espresso on -line di ieri (clicca per leggere) Gianfrancesco Turano si diletta nel dipingere la “galassia nera” che agiterebbe il web al fine di turbare il “meraviglioso” e “paradisiaco” ordine attuale, fondato sui pilastri della globalizzazione politica e del liberismo economico. Questi “cattivoni” che non amano Merkel e Draghi, che contestano l’austerità e le politiche infami di quella Ue che – parole di Vincenzo Visco – , ha organizzato un   Leggi tutto ...

    “GIUSEPPI” CONTE, IL TRASFORMISTA

    Il ritorno di Conte, in versione “come si cambia per non morire”, riporta alla mente un indimenticabile successo di Fiorella Mannoia. Sembra passato un secolo da quando l’anonimo giurista foggiano, catapultato improvvisamente nel grande gioco della politica, si autodefiniva in Aula l’avvocato del popolo in compagnia di Matteo Salvini, poi rapidamente rinnegato sulla via di Bruxelles. Con una disinvoltura degna dei più audaci trasformisti di fine Ottocento, l’ex notaio Conte   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL GOVERNO TECNICO C’E’ GIA’ E LO GUIDA GIUSEPPE CONTE

    Alcuni temono che lo scandalo “Lega-Savoini” possa far precipitare la situazione fino al punto da far cadere i “gialloverdi” e aprire la strada ad un “governo tecnico”, magari guidato da Mario Draghi di ritorno da Francoforte. Questa prospettiva è effettivamente realistica, ma chi la agita omette un particolare importante: anche l’attuale governo- quello guidato dal presunto “avvocato del popolo” Giuseppe Conte è di fatto un “governo tecnico” mascherato. La domanda   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    SENZA ANCORARSI AD UNA NUOVA IDEOLOGIA IN GRADO DI SUPERARE IL TOTALITARISMO LIBERALE I “GIALLOVERDI” ANDRANNO PRESTO A SBATTERE

    Qualunque governo “populista”, cresciuto solo sull’onda di un istintivo “ribellismo”, sarà destinato in prospettiva a fallire. In Italia si è insediato un governo formalmente anti-establishment, sorretto da due partiti- Lega e M5S- che contestano l’esistente. La guerra alle élite- vissute giustamente come aliene e nemiche da gran parte della popolazione- assicura una rendita di posizione che Salvini e Di Maio sono chiamati a consolidare. Non è detto però che ci   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MARIO DRAGHI E’ IL PRINCIPALE NEMICO DELL’ITALIA E DEGLI ITALIANI

    Il dibattito sulla necessità di rispettare le regole europee assume in Italia profili surreali e parossistici. Tanti personaggi da circo che affollano i principali talk show televisivi e scrivono sui nostri “grandi giornali”- più che incompetenti- sembrano di fatto “posseduti” da entità malvagie che  li costringono a portare il cervello all’ammasso e a ripetere all’infinito filastrocche senza senso già smentite dalla realtà fattuale. Tutti gli “italici cottarelli” in pericolosa libera   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PERCHE’ TESSERARSI AL RISORGIMENTO MERIDIONALE PER L’ITALIA

    Cari amici, dalla prossima settimana avvieremo il tesseramento al laboratorio politico/culturale Risorgimento Meridionale per l’Italia (www.risorgimentomeridionale.it), contenitore di pensiero che intende fin da subito provare ad incidere sui processi decisionali. Non per nulla abbiamo deciso di proporre la candidatura a sindaco del filosofo Diego Fusaro (iscritto e, insieme ad altri, ispiratore ideologico del progetto) nella simbolica città di Gioia Tauro sulla scia di un ragionamento che abbiamo già recentemente e   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    SECONDO MERKEL, MACRON E I PIDDINI “MADURO HA AFFAMATO IL SUO POPOLO”. PERCHE’ LORO COSA HANNO FATTO?

    Una delle motivazioni più ridicole utilizzate dai benpensanti “democrati” e “liberali” per demonizzare l’attuale presidente del Venezuela e contestualmente promuovere l’incappucciato Guaidò è la seguente: “Maduro ha affamato il suo popolo!” Avete sentito bene, i maggiori capi di Stato d’Europa, a partire da Macron e Merkel- con al seguito i soliti piddini italiani scodinzolanti- “soffrono” (senza apostrofo) nel pensare alle disagiate condizioni di vita di tanti venezuelani costretti a fare   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    COLPIRE ORA AL CUORE IL GOTHA DEL POTERE EUROCRATICO

    L’attuale governo gialloverde è certamente migliore dei governi infami a guida Pd che l’hanno preceduto. Ma questa magra consolazione per quanto tempo ancora potrà bastare? E’ vero, bisogna essere comprensivi con Di Maio e Salvini perché i due vicepremier sono costretti quotidianamente a fronteggiare le insidie e le trappole che i servi del potere globalista e gli ascari del nazismo tecnocratico europeo ovunque disseminano. Non solo i gialloverdi devono schivare   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL GOVERNO IGNORI IL LAMENTO DEI PROFETI DI SVENTURA E VADA AVANTI. L’UNICA COSA DI CUI BISOGNA PAURA E’ LA PAURA STESSA

    In questi giorni tutti i poteri usurai nazionali e sovranazionali sono scesi in campo per demonizzare “l’irresponsabile manovra varata dal governo Conte che mette in pericolo la stabilità del Paese”. Da Draghi a Visco, passando per Juncker, Moscovici e Dombrovskis, in tantissimi hanno sentito il bisogno di indirizzare “diffide” e “ammonimenti” al duo Salvini-Di Maio nella speranza di farli recedere. Perfino tale Marco Buti, oscuro tecnocrate che abita le segrete   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ADDIO MERKEL, NESSUNO TI RIMPIANGERA’

    Quando il pessimo Barack Obama fu costretto a lasciare il testimone si rivolse ad Angela Merkel dicendo: “lascio a te il compito di difendere i valori liberali nel mondo”. L’ex Presidente “progressista” degli Stati Uniti d’America affidava cioè il suo “testamento politico” nelle mani di un Cancelliere tedesco di destra, strenuo difensore per giunta di un modello “darwiniano” di società dove il debole è costretto a soccombere per soddisfare le   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    LE ELEZIONI DI MIDTERM AMERICANE SONO DECISIVE PER IL FUTURO DELL’INTERO OCCIDENTE. E’ CASUALE IL RITORNO DELLA VIOLENZA A POCHI GIORNI DAL VOTO?

    Non è possibile capire l’attuale partita a scacchi tra l’Italia e i nazisti tecnocratici dell’Unione Europea senza considerare nel suo insieme il quadro geopolitico internazionale. Fare questo non significa “riporre le speranze della Patria nelle mani dello straniero russo o americano”, come dicono gli idioti, significa al contrario calarsi nell’unica dimensione possibile per chiunque voglia gestire con un minimo di realismo un grande Paese industrializzato come l’Italia. I “sovranisti” seri   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    E’ ORA DI TIRARE FUORI DAI CASSETTI IL FAMOSO “PIANO B”

    E’ ora di tirare fuori dai cassetti il famoso “piano b”, quello che prevede l’uscita repentina dell’Italia dall’euro. I cerberi di Bruxelles, guidati da un ubriacone esperto in paradisi fiscali come Juncker, hanno dichiarato guerra al Belpaese, anticipando di fatto la prossima ufficiale bocciatura della manovra finanziaria appena predisposta dal governo gialloverde. L’asticella del deficit fermatasi a quota 2,4 avrebbe letteralmente mandato in tilt quel manipolo di lestofanti che compone   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    NON PIU’ DESTRA CONTRO SINISTRA MA POPOLO CONTRO ELITE. PERCHE’ SIAMO TUTTI CHIAMATI A COMBATTERE DALLA PARTE GIUSTA

    Un tempo i padroni, per occultare le notizie scomode, ricorrevano alla censura. Oggi, per impedire alle masse di cogliere in profondità le regole e i meccanismi che regolano la presa e il mantenimento del potere, i decisori puntano invece sull’eccesso di informazione. Sembra un paradosso, eppure è così. Il cittadino viene quotidianamente investito da un numero incredibile di notizie, spesso fra di loro inconciliabili, che hanno il solo scopo di   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL BUNKER DI MERKEL

    Il nuovo Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha fatto un buon discorso in Senato dimostrando di possedere una apprezzabile vena oratoria, il che non guasta dopo anni passati ad ascoltare le mortifere argomentazioni di personaggi cimiteriali come Mario Monti, Enrico Letta e Paolo Gentiloni, o le smorfie da taverna di Matteo Renzi da Firenze. Giuseppe Conte ha quindi già restituito con la sua sola presenza dignità all’istituzione che rappresenta, sfregiata   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MARIO DRAGHI HA IMPOSTO IL VETO SU PAOLO SAVONA

    Cari amici de “Il Moralista”, in questi giorni ho evitato di scrivere perché davvero nauseato dalle tante piroette, falsità e menzogne veicolate dai protagonisti di questo “psicodramma italiano” che ruota intorno alla nascita del cosiddetto “governo del cambiamento”. Ancora adesso non si sa se ritornerà in sella il redivivo professor Conte, se partirà il governo guidato dall’uomo dell’establishment Carlo Cottarelli forte di ben zero voti di fiducia sia al Senato   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    VI SPIEGO CHI SONO I VERI ANTIEUROPEISTI

    “C’è sempre un motivo…”, cantava Celentano in una bella canzone di qualche anno fa. E per quale motivo l’Europa di oggi è diventata una valle di lacrime? La semplificazione mediatica, che è più corretto chiamare “manipolazione di massa”, impedisce di fatto la comprensione degli eventi, occultando i tornanti importanti della storia recente sotto un cumulo di idiozie e frasi fatte che stordiscono e confondono. I malcapitati fruitori passivi di quella   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL MOVIMENTO 5 STELLE E’ IL PARTITO DELL’ESTABLISHMENT

    Salvini sembra in preda ad un brusco risveglio. Il leader della Lega sta prendendo faticosamente atto di una realtà che, per quanto bene occultata, è evidente: il M5S è il partito dell’establishment. Le ambiguità, sia ben chiaro, non mancano nemmeno all’interno della Lega ancora formalmente alleata con Forza Italia, movimento politico che esprime al vertice due adoratori di Angela Merkel come Silvio Berlusconi e Antonio Tajani. Ma mentre il rapporto   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    GRAZIE AL GOVERNO GENTILONI L’ITALIA E’ DIVENTATA LO ZIMBELLO D’EUROPA

    Il caso dello sconfinamento dei gendarmi francesi a Bardonecchia dimostra il livello infimo della nostra classe politica, così schiava, venduta e subalterna da essere trattata in modo palesemente umiliante da un governo straniero. Eppure non siamo stati sempre così ridicoli. Al tempo di Bettino Craxi, risoluto e coraggioso fino al punto da far circondare a Sigonella i marines americani, l’Italia conservava e difendeva una sua dignità nazionale. Ma questa dignità   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    COME LE ELITE MONDIALI MANTENGONO IL POTERE E IL CONTROLLO: DITTATURA FINANZIARIA, IL NUOVO LIBRO DI TOSCANO

    Rilancio a beneficio dei lettori de Il Moralista una mia intervista pubblicata sul sito ufficiale della casa editrice “Uno”. Buona lettura Francesco Toscano, autore del libro “Dittatura Finanziaria”, spiega genesi e ratio del suo lavoro Nel suo libro lei parla di “nazismo tecnocratico” con riferimento all’attuale dominio dei mercati finanziari. Una provocazione o c’è del vero? Nessuna provocazione, è evidente che esiste una traccia di continuità che lega l’epopea nazista classica alla   Leggi tutto ...

    Categoria: Cultura
    L’ISTERIA ANTIRUSSA NON IMPEDIRA’ IL RAPIDO CONSUMARSI DELLA NECESSARIA RESA DEI CONTI TUTTA INTERNA AL MONDO OCCIDENTALE

    L’isteria antirussa che ammorba l’Occidente ha oramai raggiunto livelli degni del peggiore periodo maccartista. Sfruttando l’emozione derivante dall’avvelenamento di una spia doppiogiochista russa il governo inglese ha imbastito una “caccia alle streghe” senza precedenti, trascinando in questa lucida follia gran parte dei Paesi facenti parte dalla cosiddetta “alleanza atlantica”, divenuta chiaramente una “gabbia di matti”. Anche il grigio e pavido Gentiloni non ha perso l’occasione per mostrare al mondo di   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    0 Commenti

    VOX ITALIAE. PARTE IL...

    Scritto il 3 - ott - 2019

    1 Commento

    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    2 Commenti

    IL GOVERNO TECNICO C’E’...

    Scritto il 15 - lug - 2019

    0 Commenti

    COME VALUTARE LA DENUNCIA...

    Scritto il 4 - dic - 2013

    8 Comment1

    SE LA PIAZZA IN...

    Scritto il 5 - ago - 2013

    10 Comment1

    PODEVAMOS

    Scritto il 27 - giu - 2016

    3 Comment1

    LA STRADA DI HILLARY...

    Scritto il 29 - feb - 2016

    22 Comment1

    IL MORALISTA CHIAMA A...

    Scritto il 11 - lug - 2014

    10 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.