STATO E PLUTOCRAZIA

    Vi siete mai chiesti a cosa serve la politica? Pensate mai cosa ne sarebbe della nostra società in assenza dei pubblici poteri? Se riuscissimo ad eliminare in un sol colpo sprechi, partiti e Palazzi le disuguaglianze sostanziali aumenterebbero o finirebbero col ridursi? Sappiate che il sogno di ogni plutocrate è quello di ridicolizzare, parcellizzare e infine paralizzare la rappresentanza democratica. Perché? Perché più lo Stato è debole più la forza   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    E’ NATO IL RENZI UNO, QUINDI IL LETTA BIS, ERGO IL MONTI TER

    E’ nato il governo Renzi. E non poteva essere peggiore. Un vero e proprio concentrato di mezze calzette, emissari della Troika e ragazze coccodè. Renzi si conferma un guscio vuoto, un piccolo guascone tanto assettato di potere quanto sprovvisto di idee e cultura politica. Il Renzi uno è nei fatti un Letta bis, quindi un Monti ter. L’operazione politica appena conclusa è chiarissima e può così sintetizzarsi: il massimo della   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CONTRORDINE COMPAGNI! L’UTILE IDIOTA NON E’ ALFANO. E’ GRILLO

    Ieri è andato in scena lo spettacolo del confronto in streaming tra Matteo Renzi e Beppe Grillo (clicca per ascoltare). Una pantomima inutile buona solo per permettere alla nostra grande stampa di mostrarsi ancora una volta per quello che effettivamente è: incapace, inetta e ignorante. Il solito circo composto da giornalisti inopinatamente strappati all’agricoltura, anziché mettere in risalto le tante (troppe) proposte bislacche avanzate da Grillo a margine dell’incontro con   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    NAPOLITANO HA AFFERRATO IL MESSAGGIO. PRONTO IL GOVERNO RENZI

    In men che non si dica il Comitato ha archiviato la richiesta di impeachment avanzata dai penta-stellati nei confronti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il Sistema, come era prevedibile, si chiude a riccio dimostrandosi per l’ennesima volta autoreferenziale e corrotto. Ma, al di là delle fredde procedure burocratiche, nessuno può oramai aggirare un dato politico nuovo e  innegabile: Napolitano è nei fatti già oggi considerato un Presidente golpista sia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’OPPOSIZIONE AL POTERE DISPOTICO E’ DI PER SE’ COSA NOBILE

    Oggi Napolitano, garante agli occhi della massoneria reazionaria del progressivo annichilimento della società italiana, è intervenuto di fronte ai parlamentari europei per chiedere di finirla con “le politiche di austerità” (clicca per leggere). Non trovate singolare tale improvvisa sortita? L’inventore del famigerato governo Monti, nonché protettore dell’attuale esecutivo Letta, si è improvvisamente ricreduto? Oppure, sulla scia di una nuova consapevolezza che pervade il popolo italiano, il nostro Presidente ha solo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ANCORA A PROPOSITO DI GRILLO E DI TOTALITARISMI VERI O PRESUNTI

    Circa un anno fa ho scritto un pezzo, molto contestato, dal titolo “Resistenza di popolo contro neonazismo tecnocratico, il nuovo bipolarismo italiano“ (clicca per leggere). Invito i miei lettori a rileggere l’analisi di allora divenuta, nel frattempo, ancora più attuale. Andiamo con ordine. In questi ultimi giorni ho pubblicato un paio di articoli, uno mio l’altro a firma Pandolfi, volti ad approfondire “il fenomeno a 5 stelle“. Ne è scaturito   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    CONDANNATI ALL’OPPOSIZIONE DI GRILLO?

    Ho scritto cose molte dure nei confronti del M5S nei mesi scorsi e non me ne pento. Continuo a pensare che questo partito non possa rappresentare il pilastro su cui costruire la nuova Italia. Per la contraddittorietà del suo programma, per i suoi limiti democratici, per il “mistero” che avvolge la sua missione, per le scadenti scivolate demagogiche che il più delle volte contraddistinguono  le sue campagne, anche quelle giuste.   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA MESSA IN STATO DI ACCUSA DI NAPOLITANO E’ SACROSANTA. MA GRILLO RESTA COMUNQUE UN ASINO

    Adesso tutti i costituzionalisti di sistema, magari già gratificati da stravaganti nomine all’interno di surreali gruppi di “saggi”, faranno a gara nel sostenere che la richiesta di messa in stato di accusa nei confronti di Napolitano non ha alcun fondamento. Sono gli stessi che in questi anni, per pavidità o convenienza, hanno avallato qualsiasi porcheria consumata da una classe politica indegna in spregio dello spirito della nostra Costituzione. Gli uomini   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’OLOCAUSTO GRECO SPIEGATO CON LE LENTI DI KEYNES

    Provoca un intenso senso di disgusto la condanna degli orrori del passato (clicca per leggere), e mi riferisco a Napolitano,  ad opera di chi ne consuma altrettanti nel presente (clicca per leggere). I popoli dell’Europa mediterranea, a causa delle sanguinarie politiche di austerity avallate e difese anche dal nostro Presidente della Repubblica, stanno vivendo un vero e proprio Olocausto paragonabile per dolore e sofferenza a quello subito dagli ebrei durante   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA STAMPA NON E’ VITTIMA DI INTERNET QUANTO DI SE STESSA

    I giornali sono in crisi. Il calo delle vendite è continuo e non accenna a diminuire. Di questo passo a breve in edicola ne rimarranno ben pochi. In molti profetizzano l’imminente fine della carta stampata, seppellita da nuove tecnologie più aderenti alle esigenze di un pubblico giovane e compulsivo. Ma siamo sicuri che le cose stiano proprio così? E’ internet l’assassino dei quotidiani di informazione? O stiamo piuttosto assistendo ad   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CON TSIPRAS PER UNA NUOVA EUROPA. MA SI PARTA COL PIEDE GIUSTO

    Sembra che l’appello di Barbara Spinelli per una lista alle elezioni europee collegata alla candidatura di Alexis Tzipras per la presidenza della Commissione Ue stia incontrando molto interesse in alcuni ambienti intellettuali e politici del nostro paese. Il ragionamento che si fa è più o meno questo: l’Europa così com’è appare sempre più in preda ad una malattia autoimmune, tutte le sue forze sono protese a distruggere se stessa, a   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    POLITIKOM: IL MEGLIO E IL PEGGIO DEL 2013

    Dopo l’indiscusso successo dello scorso anno (clicca per leggere), ripropongo a furor di popolo la speciale classifica de “Il meglio e il peggio del 2013”. Buon divertimento! Giorgio Napolitano Voto 0. Qualcuno deve avere rotto uno specchio di proporzioni gigantesche. Finito il primo settennato, il Presidente-indispensabile (alla speculazione massonico-reazionaria globale) si è fatto rieleggere dopo avere giurato e spergiurato di reputare la riconferma “contraria allo spirito della Costituzione”. Per gli   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL VANILOQUIO DI NAPOLITANO E L’INSOSPETTABILE TENDENZA AL SUICIDIO DEL ROTTAMATORE INVECCHIATO

    Domani sera, in un clima surreale, molti italiani ascolteranno l’ennesimo vuoto sermone del Presidente-rieletto Giorgio Napolitano. Una vera tortura per tutti gli uomini liberi e onesti che hanno vissuto, impietriti e impotenti, l’Italia dell’ultimo decennio. Il Presidente della Repubblica attualmente in carica ha distrutto tutto quello che poteva distruggere: il benessere economico, il rispetto delle procedure, la democrazia parlamentare, l’autonomia dei partiti e l’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BARBARA SPINELLI: “CON TSIPRAS CONTRO L’EUROPA DELL’AUSTERITA”

    In un’intervista pubblicata su un giornale greco, l’editorialista di “Repubblica” si schiera a favore della candidatura del leader di Syriza a presidente della Commissione europea e si augura la nascita di una lista di sostegno in Italia: “Non dovrebbe essere una coalizione dei vecchi partiti della sinistra radicale ma qualcosa per scuotere la coscienza della società con l’obiettivo di unire tutte le forze colpite dalla crisi”. Per un’altra Europa, contro   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    I “FORCONI”, OVVERO UNA RIVOLTA DEL PANE DECLINATA IN CHIAVE MODERNA

    Nel Paese dilagano le contestazioni. I “Forconi” sono scesi in piazza per manifestare rabbia e indignazione nei confronti di una classe dirigente, politica e informativa, che ha gettato volutamente nel pozzo nero della miseria migliaia di incolpevoli famiglie. In Italia, ma anche in Francia, si respira un clima pre-rivoluzionario, alimentato dalle contorsioni dialettiche di alcuni manigoldi di governo che abusano della pazienza popolare evocando una surreale ripresa economica che non   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’OMBRA LUNGA DI MCKINSEY, PER IL TRAMITE DI YORAM GUTGELD, SI INTRAVEDE ALLE SPALLE DI MATTEO RENZI

    Bene, le primarie sono finite, Renzi ha vinto e siamo tutti contenti (si fa per dire). L’aspirante copia postuma del pessimo Tony Blair ha già messo in riga l’intera vecchia nomenclatura politica asserragliata nel bunker da tempo predisposto dal duo Napolitano-Letta (clicca per ascoltare). Ascoltando infatti con attenzione il discorso di insediamento del nuovo segretario del Pd, eletto per distacco,  si percepisce con forza l’avvenuta fine di un’era buia, meschina   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MENTRE DILAGA “L’ELITARISMO ASSASSINO”, GLI STOLTI DENUNCIANO IL PERICOLO “POPULISMO”. PIACE IL GRILLO ASCOLTATO A GENOVA

    Ieri si è svolto il terzo V-Day voluto da Beppe Grillo. Un appuntamento importante, partecipato e  ricco di piacevoli sorprese. Se non fosse per una certa tendenza al camaleontismo, vizio che ha contagiato anche la dirigenza penta-stellata, non avrei fatica nel definire “entusiasmante” la nuova piattaforma programmatica appena approvata in quel di Genova.  Anni di faticoso lavoro informativo sul web per demistificare le tante menzogne diffuse dal mainstream non sono   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CI DISPIACE PER CASALEGGIO E BECCHI. E’ ANDRE’ GORZ IL VERO IDEOLOGO DEI GRILLINI

    Con l’arrivo al potere di Mario Monti, avvenuto tra struggenti e corali inni di lode nel Novembre del 2011, la massoneria reazionaria che domina la Ue ha inteso accelerare un doloso processo meta-politico, già in corso da anni in maniera felpata e strisciante, destinato in prospettiva a destrutturare completamente il tessuto produttivo italiano. Il pacifico avanzamento di questo progetto tanto meschino sul piano storico è garantito, nell’immediato, dalla presenza sulla   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MONTI, LETTA E RENZI, I TRE CURIAZI INDIVIDUATI DALLA MASSONERIA REAZIONARIA PER PIEGARE ROMA

    Esiste un livello di potere reale, all’interno del quale si scontrano anche soggetti apparentemente alleati, e ne esiste un altro formale buono per motivare tifoserie oramai disabituatesi a pensare criticamente. Passiamo dalla teoria alla pratica. Il profano, osservando oggi in superficie la situazione politica italiana, potrebbe convincersi del fatto che esista un centrodestra lacerato che si contrappone ad un centrosinistra altrettanto lacerato nonostante la contingenza obblighi forze certamente diverse ad   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    GLI STESSI NOMI, LE STESSE BANCHE E LE STESSE MENZOGNE. VENTI ANNI PASSATI INVANO

    Finalmente anche Beppe Grillo si è accorto che la Ue persegue finalità naziste (clicca per leggere). Fino a pochi mesi fa soltanto Il Moralista, circondato da un certo aristocratico scetticismo, denunciava l’evidente ritorno della croce uncinata sul trono d’Europa (clicca per leggere). Non ho primogeniture da rivendicare e, in ogni caso, sono contento che aumenti la consapevolezza generale circa le vere finalità nascoste perseguite dalle élite al riparo della demoniaca   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    BERLUSCONI? E ADESSO SAMBA!

    Scritto il 7 - mar - 2013

    13 Comment1

    P.J. O’ ROURKE’S PIZZA...

    Scritto il 2 - gen - 2013

    6 Comment1

    MADE IN CHINA

    Scritto il 20 - nov - 2014

    3 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.