LA CRISI IRREVERSIBILE DEL MODELLO GLOBALISTA CARO A BRZEZISKI APRE LA STRADA ALLA “QUARTA TEORIA POLITICA”

    Andiamo al nocciolo della questione. In questi giorni i giornali “globalisti”, a partire da Repubblica, sono scatenati nel puntare il dito contro Salvini per via della vicenda “Savoini” che abbiamo trattato nei giorni scorsi (clicca per leggere). Cavalcare il caso significa dare forza ai potentati che “sovra-gestiscono” la comunicazione in Italia, circuiti marci e violenti che rappresentano il vero “nemico ontologico” agli occhi di tutte le persone perbene. Questa evidenza   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ENNESIMO CASO DI ISTERIA ANTI-RUSSA SERVE FORSE A NASCONDERE LE VERA GENESI DEL CASO “RUSSIAGATE”?

    In spregio al buon senso, alla razionalità e alla verità, l’isteria “antirussa” produce oggi l’ennesimo finto scoop targato “Repubblica”. Il giornale di proprietà del massone globalista Carlo De Benedetti (già affiliato alla loggia “Cavour” di Torino per come riportato, tra gli altri, da Ferruccio Pinotti nel libro “Fratelli d’Italia”) ha informato il popolo italico circa la possibile esistenza di canali di illecito finanziamento che legherebbero uomini del Carroccio a uomini   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    LE FORZE DELLA TERRA CONTRO QUELLE DEL MARE. PERCHE’ CARL SCHMITT NON HA SEMPRE RAGIONE

    Gli ingenui credono che gli equilibri di potere che governano la Terra possano essere modificati da esperti in “solipsismo”, da politici bravi nel confondere il sovranismo con l’autarchia, stupidi cioè fino al punto da ritenere che basti chiudere il mondo al di là del Brennero per risolvere tutti i problemi dell’Italia. Sfortunatamente le cose non stanno così. La globalizzazione è un fatto umano e come tutti i fatti umani è   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    BRUXELLES DELENDA EST

    In questi giorni tanti commentatori si improvvisano esperti di geopolitica sentendosi in dovere di spiegare al popolo perché l’Europa sarebbe l’unica speranza che abbiamo per continuare a contare in un mondo dominato dai “giganti” (Usa, Russia e Cina). Il racconto è suggestivo e in parte efficace perché sembra apparentemente di buon senso. Mica il Liechtenstein può pensare di dire la sua nel mondo globalizzato?, mormora tra sé e sé il   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    QUESTIONE VENEZUELANA: QUANDO IL METODO CONTA PIU’ DEL MERITO

    La “questione Venezuela”, se non correttamente inquadrata dal punto di vista geopolitico, rischia di non essere compresa. Ogniqualvolta l’Impero decide di colpire uno dei paesi “non allineati” parte in automatico il solito teatrino mediatico sempre uguale a sé stesso. Maduro è “un dittatore, è cattivo, ha affamato il suo popolo, ingrassa solo la sua cricca di fedelissimi, alimenta il nepotismo e la corruzione”, così come prima di lui fecero i   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    L’ENTRATA IN SCENA DEL MACELLAIO ELLIOT ABRAMS RENDE MADURO INERZIALMENTE MIGLIORE

    Il Venezuela è sprofondato nel caos più totale, ora in balia di due presidenti che si accusano reciprocamente di “golpismo”. Questa triste farsa è esplosa sui media di tutto il mondo il 23 gennaio scorso, quando il capo dell’assemblea nazionale di Caracas Juan Guaidò ha deciso di autoproclamarsi presidente con il benestare del presidente americano Donald Trump, lesto nel riconoscere l’ultimo arrivato quale nuovo legittimo capo del Paese centro-americano. Una   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    LA PARABOLA DI TRUMP, ARIETE DELL’ANTIGLOBALISMO, E’ ANCORA LUNGA

    Le elezioni di midterm appena terminate in America offrono risultati confortanti. La famosa “onda blu” in favore del Partito Democratico dell’ex presidente Obama- vagheggiata da giornalisti mainstream e celebrità varie- non c’è stata. Anzi, Donald Trump si rinforza al Senato preparandosi così alla probabile rielezione alla Casa Bianca nel 2020. I democratici riconquistano la Camera- come era scontato- più per inerzia che per consenso, essendo le elezioni di medio termine   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    IL GOVERNO IGNORI IL LAMENTO DEI PROFETI DI SVENTURA E VADA AVANTI. L’UNICA COSA DI CUI BISOGNA PAURA E’ LA PAURA STESSA

    In questi giorni tutti i poteri usurai nazionali e sovranazionali sono scesi in campo per demonizzare “l’irresponsabile manovra varata dal governo Conte che mette in pericolo la stabilità del Paese”. Da Draghi a Visco, passando per Juncker, Moscovici e Dombrovskis, in tantissimi hanno sentito il bisogno di indirizzare “diffide” e “ammonimenti” al duo Salvini-Di Maio nella speranza di farli recedere. Perfino tale Marco Buti, oscuro tecnocrate che abita le segrete   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ADDIO MERKEL, NESSUNO TI RIMPIANGERA’

    Quando il pessimo Barack Obama fu costretto a lasciare il testimone si rivolse ad Angela Merkel dicendo: “lascio a te il compito di difendere i valori liberali nel mondo”. L’ex Presidente “progressista” degli Stati Uniti d’America affidava cioè il suo “testamento politico” nelle mani di un Cancelliere tedesco di destra, strenuo difensore per giunta di un modello “darwiniano” di società dove il debole è costretto a soccombere per soddisfare le   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    LE ELEZIONI DI MIDTERM AMERICANE SONO DECISIVE PER IL FUTURO DELL’INTERO OCCIDENTE. E’ CASUALE IL RITORNO DELLA VIOLENZA A POCHI GIORNI DAL VOTO?

    Non è possibile capire l’attuale partita a scacchi tra l’Italia e i nazisti tecnocratici dell’Unione Europea senza considerare nel suo insieme il quadro geopolitico internazionale. Fare questo non significa “riporre le speranze della Patria nelle mani dello straniero russo o americano”, come dicono gli idioti, significa al contrario calarsi nell’unica dimensione possibile per chiunque voglia gestire con un minimo di realismo un grande Paese industrializzato come l’Italia. I “sovranisti” seri   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL BUNKER DI MERKEL

    Il nuovo Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha fatto un buon discorso in Senato dimostrando di possedere una apprezzabile vena oratoria, il che non guasta dopo anni passati ad ascoltare le mortifere argomentazioni di personaggi cimiteriali come Mario Monti, Enrico Letta e Paolo Gentiloni, o le smorfie da taverna di Matteo Renzi da Firenze. Giuseppe Conte ha quindi già restituito con la sua sola presenza dignità all’istituzione che rappresenta, sfregiata   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’ISTERIA ANTIRUSSA NON IMPEDIRA’ IL RAPIDO CONSUMARSI DELLA NECESSARIA RESA DEI CONTI TUTTA INTERNA AL MONDO OCCIDENTALE

    L’isteria antirussa che ammorba l’Occidente ha oramai raggiunto livelli degni del peggiore periodo maccartista. Sfruttando l’emozione derivante dall’avvelenamento di una spia doppiogiochista russa il governo inglese ha imbastito una “caccia alle streghe” senza precedenti, trascinando in questa lucida follia gran parte dei Paesi facenti parte dalla cosiddetta “alleanza atlantica”, divenuta chiaramente una “gabbia di matti”. Anche il grigio e pavido Gentiloni non ha perso l’occasione per mostrare al mondo di   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    GINA E LA CIA

    Gina Cheri Haspel, la nuova direttrice della CIA, ovvero anche la nuova Director of Central Intelligence, quella che dalla CIA coordina tutte le altre sedici agenzie di spionaggio USA, nasce il 1° ottobre del 1956 ed entra nel più importate e noto Servizio americano nel 1985. E’ stata, in effetti, la seconda donna come vicedirettore della CIA, visto che Obama aveva nominato, a suo tempo, Avril Haines, nel 2013. Ha lavorato per   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    L’ISTERIA DA “FAKE NEWS” DI UN SISTEMA INFAME E MORENTE

    Questa battaglia contro le cosiddette “fake news”, portata avanti da noti bari come Matteo Renzi, non va sottovalutata perché rappresenta il primo passo verso l’instaurazione di una “verità di Stato”, imposta per decreto, che renderà illegale la libera manifestazione di qualsiasi pensiero critico. La sedicente democrazia liberale, infatti, è solo una “dittatura mascherata”, per la precisione una dittatura del denaro che- somma ipocrisia- pretende di dominare e derubare le classi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA SECONDA REPUBBLICA, NATA SUL SANGUE DELLE STRAGI, MORIRA’ IN CONSEGUENZA DEL MUTATO EQUILIBRIO INTERNAZIONALE

    Nonostante i fiumi di inchiostro che quotidianamente i soliti scribacchini sprecano per spiegare al popolo bue quanto sia importante che Pisapia entri in coalizione in compagnia di Bersani, D’Alema, Prodi e Peppa Pig, il risultato delle prossime elezioni politiche che si svolgeranno in Italia presumibilmente nel Marzo del 2018 riveste di fatto una importanza marginale. I destini del Belpaese, come hanno compreso pure gli stupidi, non si decidono in Italia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA RUSSIA E  IL MEDIO ORIENTE

    L’intera regione medio orientale è stata interessata, in questi ultimi tempi, da un generale riassestamento degli equilibri geopolitici il cui risultato appare ogni giorno di più coincidere con un’ascesa irreversibile del ruolo della Russia di Putin, ormai protagonista assoluta nella definizione di tutti i più importanti dossier in agenda. A tutto ciò sta facendo da contraltare una tendenziale ritirata strategica degli USA dalla regione: a partire dall’avvento dell’Amministrazione Trump, a Washington ha iniziato   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    CHI HA UCCISO IL PRESIDENTE JOHN FITZGERALD KENNEDY?

    Trump ha minacciato di rendere pubblici alcuni documenti secretati che riguardano l’omicidio del Presidente J.F.Kennedy avvenuto a Dallas il 22 novembre del 1963. E’ difficile credere che l’attuale inquilino della Casa Bianca sia stato improvvisamente colto da una irrefrenabile voglia di contribuire alla ricerca di una verità accettabile in merito ad uno degli eventi che più hanno condizionato (in peggio) il corso della storia degli ultimi cinquant’anni. Perché dico questo?   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    TRUMP E’ L’ENNESIMO PAPPAGALLO AMMAESTRATO NELLE MANI DELL’ESTABLISHMENT

    L’inaspettata vittoria del presidente Trump aveva fatto credere a molti di noi che il mondo era per davvero cambiato. Hillary Clinton, personificazione dell’arroganza delle presunte élite massonico-globaliste, aveva perso contro un outsider, osteggiato perfino dentro il suo stesso partito. In un mondo orwelliano, dove il male è bene e il bene è male, Trump era riuscito a vincere con le armi del buonsenso, parlando ai lavoratori impoveriti, al ceto medio   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    KIM HA IMPARATO LA LEZIONE: MAI FIDARSI DELL’OCCIDENTE

    Di volta in volta il sistema mediatico occidentale, di fatto indirizzato da due o tre grandi agenzie di stampa, crea il “mostro globale”, il “pericolo mortale” che mette a repentaglio la nostra bella civiltà, destinata a combattere senza sosta fino a quando la democrazia liberale e i “diritti umani” non avranno definitivamente trionfato su tutta la Terra. Il “mostro” di turno, naturalmente, è sempre un “pazzo visionario”, un “dittatore sanguinario”   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    IL PARLAMENTO E’ UN BIVACCO PER SOMARI E CORROTTI. L’OPPOSIZIONE ALLA DITTATURA DEGLI USURAI SI FA TRA LA GENTE E NELLE PIAZZE

    In questi giorni il governo, per bocca dell’emissario della multinazionale Mckinsey Yoram Gutgeld, si vanta di avere realizzato tagli alla spesa per quasi 30 miliardi di euro. Che è un po’ come vantarsi di avere prosciugato le riserve di acqua potabile per quelli che si trovano nel deserto. Anche i deficienti sanno, tranne Gentiloni, che nei periodi di recessione, quando cioè l’economia rallenta, lo Stato è chiamato ad aumentare la   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    0 Commenti

    IL GOVERNO TECNICO C’E’...

    Scritto il 15 - lug - 2019

    0 Commenti

    LA CRISI IRREVERSIBILE DEL...

    Scritto il 13 - lug - 2019

    0 Commenti

    DALLA VAL BREMBANA CON...

    Scritto il 12 - lug - 2019

    0 Commenti

    IL GOLPE SVELATO

    Scritto il 31 - dic - 2011

    4 Comment1

    MASSA, 14 FEBBRAIO 2015...

    Scritto il 20 - feb - 2015

    5 Comment1

    AD OGNUNO IL SUO

    Scritto il 24 - dic - 2011

    0 Commenti

    IL (BLOW) JOBS ACT...

    Scritto il 5 - mar - 2014

    5 Comment1

    OGNUNO SI GUARDI LA...

    Scritto il 1 - apr - 2013

    2 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.