IL BARRITO DI BARROSO E LE NOCCIOLINE DI RENZI

    Anche oggi assistiamo all’ennesimo teatrino che dipinge il nostro premier Renzi pronto a battersi in Europa per assicurare all’Italia margini di manovra per ridare respiro all’economia, subito stoppato però dal severo Barroso, capo della Commissione europea, lesto nel ricordare al Rottamatore che fuori dai parametri Ue non v’è salvezza. Domanda: a che titolo Barroso ci dice cosa possiamo o non possiamo fare? Chi lo ha eletto? Non rappresentando la volontà   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LIBERTA’! UGUAGLIANZA! FRATELLANZA!

    Come volevasi dimostrare Renzi è già scappato in Germania a promettere alla Merkel il sangue italiano. Il Renzi in versione premier, come era facile intuire, ha riscoperto il gusto della responsabilità, garantendo subito ai tedeschi il pieno rispetto di quei vincoli europei prima giudicati “anacronistici”. Il povero Enrico, staisereno, Letta, burattino già finito nel dimenticatoio, fu aspramente criticato dal Rottamatore  proprio perché accusato di essere troppo ligio nel recepire i   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ALLE EUROPEE NON RESTA CHE TURARSI IL NASO E VOTARE 5 STELLE

    Nel 1976, di fronte all’avanzata del Pci, Indro Montanelli disse: “Turiamoci il naso e votiamo Dc”. Allo stesso modo, senza la pretesa di paragonarmi al grande giornalista toscano, invito i miei lettori a votare per il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni europee. Non c’è alternativa. Provo a fare un ragionamento a voce alta. Quelli che credono di mandare un messaggio di disaffezione al sistema puntando sull’astensione sbagliano di grosso.   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PUO’ LA RUSSIA ERGERSI A NUOVO LEADER MORALE DEL GLOBO?

    In queste ore, proprio mentre gli abitanti della Crimea sono chiamati ad esprimersi tramite referendum, molti osservatori internazionali denunciano il pericolo russo. Una chiave di lettura maggioritaria  in Occidente, infatti, tende a dipingere Putin alla stregua di un inguaribile nostalgico mai del tutto rassegnatosi al definitivo crollo dell’Urss. Questa impostazione non mi persuade affatto. Specie se avanzata da acritici cantori delle meraviglie dell’attuale Unione Europea, di fatto unico e legittimo   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    RENZI E BERLUSCONI, QUANDO L’ALLIEVO SUPERA IL MAESTRO

    C’è poco da fare: con Renzi a Palazzo Chigi e alla guida del Pd, Berlusconi è sopravvissuto a se stesso. Inutile arrovellarci il cervello su chi potrebbe essere il suo successore. C’è già: si chiama Matteo Renzi e viene da Pontassieve, Firenze. Lo stile c’è tutto, l’improntitudine pure. Nel merito delle misure di ristoro dell’economia appena presentate ci sarebbe molto da dire, ci stanno provando fior di giornalisti, opinionisti, perfino accademici,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RENZI E’ UN IMPOSTORE E UN FARABUTTO

    Ieri ci siamo detti che la più alta forma di comunicazione è quella che sprigiona la capacità critica dell’interlocutore rendendolo autonomo anche e soprattutto nei confronti di chi argomenta (clicca per leggere). Solo chi crede nell’ uguaglianza e prova un rispetto sincero per tutti i suoi simili può abbracciare tale prassi. Gli altri, quelli cioè che concepiscono i rapporti interpersonali alla stregua di una competizione mortale buona per selezionare i   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ILLUSIONISTA

    La Camera ha appena approvato una legge elettorale che definire orrida è poco. Niente preferenze, premio di maggioranza spropositato e conferma delle candidature multiple rendono l’Italicum peggiore perfino del famigerato Porcellum. D’Altronde, le leggi elettorali costituiscono da sempre uno strumento di controllo utilizzato dalle élite per sterilizzare la portata potenzialmente dirompente del suffragio universale. Il sistema “misto” appena approvato risponde alla stesse logiche che consigliavano al legislatore ottocentesco di limitare   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    POTERE, SINISTRA E MEDIA: LA “SHOCK DISINFORMATION” CHE SDOGANA IL PEGGIORISMO

    Coloro i quali, per formazione culturale o predispozione, non appartengono alla categoria degli economisti che primeggiano nei media generalisti, nelle università e nei consessi esclusivi – talvolta contemporaneamente – potranno rilevare la particolare natura dei progetti di Matteo Renzi e le sofisticate tecniche di comunicazione di massa con cui si stanno dispiegando. Non possedendo il completo ventaglio di elementi per una valutazione approfondita delle infinite variabili insite nelle politiche economiche   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    IL (BLOW) JOBS ACT NON RISOLVERA’ UN BEL NULLA

    Trovo veramente disdicevole l’ipocrisia del presidente Napolitano che giudica “intollerabile” il livello di disoccupazione raggiunto nel nostro Paese, dal momento che, come tutti hanno capito, la disoccupazione è esplosa proprio in conseguenza delle politiche di austerità imposte da Monti e Letta su chiaro mandato dello stesso Napolitano. Trovo altrettanto nauseante l’enfasi con la quale il neopremier Matteo Renzi pone l’accento sull’indispensabilità di approvare in tempi rapidi il cosiddetto (blow) Jobs   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL RINNOVATO PROTAGONISMO RUSSO COSTRINGERA’ L’EUROPA A FARE UN PASSO IN AVANTI. O DUE INDIETRO

    La forza delle cosiddette democrazie occidentali deriva anche dalla indiscussa capacità delle élite di trasmettere al popolo l’impressione di contare qualcosa anche quando in realtà non conta nulla. Prendiamo il caso italiano. La maggioranza degli italiani è contraria alle politiche di ottusa austerità imposte dall’Europa con l’obiettivo non dichiarato di impoverirci. Si indicono le elezioni, tutti i partiti promettono crescita e piani di investimento per aumentare l’occupazione, salvo poi riscoprire   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    E’ NATO IL PRIMO GOVERNO RENZI-BERLUSCONI…ALLEGRIA!!

    Smettiamola di prenderci in giro, quello di oggi è il primo Governo monocolore che vede la luce dai tempi della DC, sostenuto cioè da un unico partito monolitico e unito. Ma come accade ormai di sovente di questi tempi ai cittadini bisogna raccontare che si tratta di un’altra cosa. Del resto in questi anni ci siamo abituati a sentire spacciare addirittura la guerra come missione di pace; siamo allenati! Con l’avvento   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RENZI SPERIAMO CHE SE LA CAVA

    Nel leggere il surreale intervento di Matteo Renzi in Senato ho riso di gusto (clicca per ridere).  Non mi capitava di sfogliare un testo così pregno di (involontario) umorismo dai tempi del liceo, allorquando lessi con soddisfazione una esilarante raccolta di pensierini strampalati, scritti da una scolaresca napoletana e pubblicati dal maestro elementare Marcello D’Orta all’interno di una raccolta significativamente titolata “Io Speriamo che me la cavo”. Non è possibile   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    E’ NATO IL RENZI UNO, QUINDI IL LETTA BIS, ERGO IL MONTI TER

    E’ nato il governo Renzi. E non poteva essere peggiore. Un vero e proprio concentrato di mezze calzette, emissari della Troika e ragazze coccodè. Renzi si conferma un guscio vuoto, un piccolo guascone tanto assettato di potere quanto sprovvisto di idee e cultura politica. Il Renzi uno è nei fatti un Letta bis, quindi un Monti ter. L’operazione politica appena conclusa è chiarissima e può così sintetizzarsi: il massimo della   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’ITALIA DI OGGI PUO’ ANCORA DEFINIRSI “DEMOCRAZIA LIBERALE”?

    Perché ognuno di noi è chiamato a rispettare le prescrizioni che lo Stato civile e democratico ci impone? In virtù di quale principio lo Stato rivendica per sé l’uso esclusivo della forza? L’accettazione dell’ordine costituito è sempre e in ogni caso precondizione indispensabile che legittima qualsiasi battaglia politica? Cosa è la violenza legalizzata? Quali strumenti può opporre il singolo cittadino per resistere contro la barbarie (Enrico Letta direbbe la “barbaria”)   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA SCOMPARSA DEI PARTITI

    Non è che i Partiti politici siano proprio scomparsi, anzi, mai come oggi se ne avverte la presenza anche nel più piccolo scranno di potere del più sperduto paesello dello stivale; a scomparire sono state le ideologie, i valori e le passioni che caratterizzavano le diverse  formazioni politiche. I partiti delle origini si distinguevano per una visione del mondo sostanzialmente antitetica, condividendo a volte solo il rispetto dei principi basilari   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    FRIEDMAN E DE BORTOLI RICORDANO A RENZI CHI E PERCHE’ LO HA VOLUTO AL POTERE

    Ci sono due modi per affrontare l’oggettivo fallimento delle politiche eugenetiche e ordo-liberiste perpetrate sadicamente da oltre un ventennio in Europa grazie all’infaticabile opera di un manipolo di massoni contro-iniziati (oggi capitanati dal Venerabile Mario Draghi) di ispirazione reazionaria, oligarchica e in buona sostanza nazista. Il primo, appannaggio degli uomini onesti, imporrebbe l’immediata abiura nei fatti dell’austerità (a chiacchiere è bravo persino Napolitano), il ripristino di una vera Banca centrale   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RENZI: IPOCRISIA COSTITUZIONALE

    Fatto: la Corte Costituzionale boccia la legge Fini-Giovanardi che equiparava le droghe leggere a quelle pesanti. Effetto: verranno ricalcolate le pene detentive fino ad oggi inflitte per questo tipo di reati in base alla rimodulazione della legge operata dalla Corte Costituzionale. Fatto: la Corte Costituzionale boccia alcuni punti della legge elettorale ove prevedeva un premio di maggioranza abnorme, collegi bloccati senza preferenze e così via. Effetto: Si voterà immediatamente per   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RENZI AL POTERE E NAPOLITANO RIDIMENSIONATO. GENESI DI UNA MANOVRA SPERICOLATA

    Dopo aver giurato per mesi che “Enrico può stare sereno”, che “non andrò mai al governo senza passare per le urne” e che “il mio Pd non farà mai governi consociativi con la destra”, Renzi ha naturalmente deciso di fare l’esatto contrario di quanto precedentemente annunciato palesando in tal modo una disinvoltura degna del suo vero mentore e padre spirituale Silvio Berlusconi. La menzogna in politica non fa scalpore. Basta   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CHI VUOLE SUBITO RENZI A PALAZZO CHIGI?

    La politica italiana ha subito una decisa accelerazione. Gli eventi sono precipitati trascinando la pubblica opinione in un turbinio di fatti, ipotesi e scenari che tutto raccontano ma nulla spiegano. Proviamo a farci qualche salutare domanda. Chi, e perché, ha impresso una svolta destinata ad imporre Matteo Renzi a Palazzo Chigi? Che relazione intercorre tra l’improvviso materializzarsi della “staffetta” e il presunto “scoop” di Alan Friedman pubblicato in bella evidenza   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    NAPOLITANO HA AFFERRATO IL MESSAGGIO. PRONTO IL GOVERNO RENZI

    In men che non si dica il Comitato ha archiviato la richiesta di impeachment avanzata dai penta-stellati nei confronti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il Sistema, come era prevedibile, si chiude a riccio dimostrandosi per l’ennesima volta autoreferenziale e corrotto. Ma, al di là delle fredde procedure burocratiche, nessuno può oramai aggirare un dato politico nuovo e  innegabile: Napolitano è nei fatti già oggi considerato un Presidente golpista sia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    I PARTITI POLITICI, COMPRESI...

    Scritto il 4 - set - 2017

    3 Comment1

    ASCOLTANDO IL FIGLIO DEL...

    Scritto il 16 - feb - 2016

    46 Comment1

    IL WSJ SUGGERISCE AD...

    Scritto il 2 - giu - 2014

    4 Comment1

    NON VUOI FARTI AMMAZZARE?...

    Scritto il 28 - ott - 2012

    6 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.