NELL’ITALIA DI ORWELL ANGELO PANEBIANCO E’ IL NUOVO EROE DEL PENSIERO LIBERO E DEMOCRATICO

    L’aspetto più inquietante circa la presunta “aggressione” subita dal politologo bolognese Panebianco riguarda la pervicacia con la quale il Corriere della Sera continua a chiedere tra le righe una punizione importante in danno dei ragazzi che si sono permessi di criticare e interrompere la lezione dell’illuminato professore. C’è qualcosa di profondamente nazista in simile atteggiamento, come minimo di stampo reazionario ed elitario, capace di bollare in automatico alla stregua di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    E’ ORA DI COSTRUIRE UNA NUOVA COSCIENZA DI CLASSE

    Arriva un momento nel quale parlare di formule politiche non ha più senso. Quel momento in Italia è arrivato. L’Istat certifica che oltre 10 milioni di italiani vivono in condizioni di povertà assoluta. Dieci milioni di persone, cioè, ora, adesso, nel cuore dell’Europa civile e democratica fanno fatica a curarsi, cibarsi e vestirsi. Di cosa dobbiamo parlare a chi patisce simile condizione esistenziale? Di domanda aggregata? Di progressismo? Di convergenze   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL CREPUSCOLO DI FERRUCCIO DE BORTOLI E PIERLUIGI BERSANI, FEDELI ESECUTORI DEI DIKTAT IMPARTITI DA FRANCOFORTE DAL MAESTRO VENERABILE MARIO DRAGHI

    Il disegno reazionario in atto non può prescindere dal perverso utilizzo dell’informazione. La manipolazione sistematica consente ai massoni neonazisti dominanti, Draghi e Schaeuble in testa, di sterilizzare la democrazia grazie alla sapiente costruzione di un clima di perenne emergenza. Nel 2011 per esempio, la bufala dello spread risultò funzionale all’arrivo al potere di Mario Monti, massone oligarchico già iniziato presso la Gran Loggia Unita d’Inghilterra nonché inserito all’interno di  una   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’IMPORTANZA DI LEGGERE “CALCIO, CAROGNE E GATTOPARDI” SCRITTO DALL’OTTIMO STEFANO SANTACHIARA

    Questo Paese è allo sfascio perché esprime una classe dirigente sostanzialmente inetta, corrotta, meschina e ignorante. E quando parlo di classe dirigente, come è ovvio, non mi riferisco soltanto ai nostri rappresentanti politici, perlopiù burattini pagati per ripetere concetti che non capiscono né conoscono. A ben vedere, invece, la responsabilità principale circa il degrado fisico e morale che attanaglia la nostra martoriata Penisola ricade sulle spalle di un manipolo di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CORRIERE DELLE MIE BRAME, CHI E’ IL PIU’ MASSONE DEL REAME?

    All’interno di un surreale editoriale pubblicato oggi sul Corriere della Sera, il direttore De Bortoli accusa Renzi di “puzzare di massoneria” (clicca per leggere). Senti chi parla. Il Corriere della Sera è, non da oggi, l’organo ufficiale di certa massoneria, apolide, sovranazionale ed elitaria, che guarda con malcelato disprezzo alle vicende latomistiche della provincia italica, terra di conquista e scorribande per massoni dal sangue reale che non intendono mischiarsi con   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MERKEL E DRAGHI PAGHERANNO MAI PER I CRIMINI COMMESSI?

    Il bluff di Renzi è sempre più scoperto. Come vi avevo precisato tempo fa, il successore di Enrico Letta è stato imposto al potere dai soliti noti  per aggravare una crisi economica che nasconde finalità sociali e politiche. Il Venerabile Mario Draghi ripete ossessivamente come il welfare sul modello europeo non sia più sostenibile. L’attacco al sistema pensionistico e alla sanità pubblica rappresenta l’ultimo stadio di un progetto politico pianificato   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    NAPOLITANO HA RIDOTTO L’ITALIA A CUMULO DI MACERIE

    Le vittorie hanno molti padri mentre le tragedie sono sempre orfane. L’Italia è annichilita, stanca, impoverita e afflitta, tenuta in ostaggio da un demagogo da strapazzo come Renzi, pervaso dal desiderio di accaparrarsi ciò che resta di questo povero Paese vilipeso e crocifisso. Gli uomini potenti sono sempre saggi, lungimiranti e luminosi; mentre il popolino schiacciato che non riconosce la validità delle ricette imposte dagli aguzzini di Bruxelles è populista,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    FRIEDMAN E DE BORTOLI RICORDANO A RENZI CHI E PERCHE’ LO HA VOLUTO AL POTERE

    Ci sono due modi per affrontare l’oggettivo fallimento delle politiche eugenetiche e ordo-liberiste perpetrate sadicamente da oltre un ventennio in Europa grazie all’infaticabile opera di un manipolo di massoni contro-iniziati (oggi capitanati dal Venerabile Mario Draghi) di ispirazione reazionaria, oligarchica e in buona sostanza nazista. Il primo, appannaggio degli uomini onesti, imporrebbe l’immediata abiura nei fatti dell’austerità (a chiacchiere è bravo persino Napolitano), il ripristino di una vera Banca centrale   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PAUL KRUGMAN E I “FRATELLI CHE SBAGLIANO”

    Non esiste in Italia un giornale che non sia complice del piano di sterminio in danno del popolo italiano. Con sensibilità e approcci differenti, tutte le principali testate hanno lavorato con malizia e  astuzia per nascondere ai cittadini le vere finalità insiste in quelle politiche di austerità falsamente spacciate quale unico rimedio per uscire da un crisi inafferrabile. Secoli di storia dell’economia dimostravano con chiarezza l’assurdità di alcune ricette, dolorose   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BASTA CATASTROFISMI, LA RIPRESA E’ IMMINENTE. PAROLA DI MOODY’S

    Tutti i dati reali confermano il progressivo disfacimento del sistema Italia così come ampiamente pianificato dalla massoneria reazionaria che, sotto lo sguardo vigile del Venerabile Draghi, ha inteso ridisegnare il volto dell’Europa occidentale scegliendo a mente fredda di permettere alla sola Germania di conservare una struttura produttiva degna di questa nome. Gli altri Paesi che compongono l’area euro, specie quelli mediterranei, dovranno presto limitarsi a fornire manodopera a basso costo   Leggi tutto ...

    LE PRIVATIZZAZIONI DIFESE DA GIAVAZZI ED ALESINA ALL’OMBRA DELLA MASSONERIA REAZIONARIA

    Oggi il Corriere della Sera ospita una sfilza di morti viventi da fare invidia alla fortunata serie di Zio Tibia andata in onda sulle Tv commerciali sul finire degli anni ’80. A pagina 28 del quotidiano di via Solferino (ancora per poco) campeggia un fondamentale articolo uscito dalla penna di Kenneth Rogoff. Il professorino di Harvard spreca fiumi di inchiostro per diffondere dubbi amletici del tipo: ma  la patrimoniale serve   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA CRESCITA DELLA GERMANIA E’ COSI’ IMPETUOSA DA SFIORARE LO ZERO

    Il ministro delle Finanze Wolfang Schauble, vera anima nera dell’esecutivo Merkel, ha recentemente rilasciato un’intervista al Financial Times per spiegare i “successi” raggiunti dall’Europa grazie all’applicazione pedissequa delle famigerate politiche di austerità (clicca per leggere). Si tratta, come è palese fin dalla lettura del titolo, di un concentrato di menzogne, crudeltà e cinismo degno  del peggiore Goebbels. Mentre l’Europa brucia di rabbia e disperazione, questo miserabile ominide, nelle cui vene   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia, Esteri, Politica
    SIETE SICURI CHE SIA SOLO IL CASO A DOMINARE IL MONDO?

    Cerchiamo di capire cosa sta succedendo in Italia, in Europa e nel mondo provando a demistificare il mare di menzogne che quotidianamente ammorba anche le menti più lucide e promettenti. Punto primo: il tormentone Berlusconi. Dopo la condanna in Cassazione l’ex premier famoso per le “cene eleganti” ha sbandato paurosamente. Incapace di elaborare una strategia coerente e razionale, il Cavaliere manda da mesi messaggi ambivalenti e inconciliabili nella speranza ,vana,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LO STERMINIO DOLCE, DIALOGANTE E RESPONSABILE CHE AFFASCINA ANCHE IL GRILLINO ORELLANA

    I continui richiami verbali alla “moderazione”, alla “responsabilità”, “al dialogo” e alla “condivisione per il bene del Paese” vanno di pari passo con la prosecuzione su scala europea di una linea politica di fatto “scellerata”, “sanguinaria”, “classista”, “violenta” ed “affamatrice”. E’ in atto un vero e proprio sterminio gentile che usa il bromuro al posto del napalm. La disoccupazione dilaga, i suicidi aumentano, le imprese chiudono e le file alla   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LE SINGOLARI ASSONANZE TRA IL CORRIERE DELLA SERA DI FRANCO DI BELLA E QUELLO DI FERRUCCIO DE BORTOLI

    Tra i più assidui sostenitori di queste politiche indegne e infami che stanno devastando l’Italia e l’Europa, il Corriere della Sera continua a distinguersi per malvagità e pervicacia nell’errore. Già sul finire degli anni ’70, sotto la direzione del piduista Franco Di Bella, il quotidiano di via Solferino intese calarsi con zelo nei panni del bastone mediatico utile per accelerare una trasformazione del Paese in senso oligarchico e antidemocratico. Oggi,   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL BALLO DEL GRILLO, UN PASSO AVANTI E DUE INDIETRO

    Giusto per farvi capire come, con sapienza occulta, i grandi media operano nel mondo “profano” per stabilizzare un equilibrio di potere che impone la supremazia di pochi attraverso l’asservimento di molti. Noi sappiamo che il Pdl, il Pd  e il partitino di Monti, con sfumature diverse, sono in sostanza etero-diretti dalla massoneria reazionaria continentale che parla per bocca di Draghi che si raccorda con il Presidente Napolitano. La piramide, dall’alto   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    QUALI MESSAGGI OBLIQUI EVOCA LA RIELEZIONE DI NAPOLITANO?

    Quando sentivo Napolitano bacchettare con ostentato sdegno i tanti servi a gettone che lo imploravano di rimanere (tipo De Bortoli), maturavo il dubbio che alcuni mondi occulti e raffinatissimi stessero lavorando alla sua rielezione. Quelli che recitano distacco dal potere e fingono disinteresse per cariche o onori sono in genere i più attaccati alla poltrona, uomini capaci di architettare qualsiasi manovra pur di continuare ad esercitare un comando fine a   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ELITE DI MERDA

    Ernesto Galli della Loggia, il migliore editorialista in forza al declinante Corriere della Sera (figuratevi gli altri…), ha scritto oggi un articolo destinato a scovare le cause che hanno determinato l’atroce fallimento elettorale della lista Cinica per Monti. Galli della Loggia registra con precisione alcuni pacchiani errori strategici commessi dal professore di Varese, a partire dalla fantozziana e preliminare idea di gettarsi nella mischia elettorale in compagnia di due giovani   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’IDIOTA

    Quando Dostoevskij scrisse uno dei suoi migliori capolavori, l’Idiota, Mario Monti non era ancora nato. Tale circostanza prova l’assoluta genialità dello scrittore russo, capace di partorire uno splendido romanzo senza ispirarsi fin dal titolo ad  una figura che, più di qualsiasi altra, avrebbe potuto favorirne la genesi. Arrivato alla guida del Paese in uno dei momenti più irrazionali della storia della Repubblica, Mario Monti è sbarcato in Italia accompagnato da   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA FINE DEL SETTENNATO DI NAPOLITANO INCORAGGIA  OTTIMISMO

    Negli ultimi sette anni l’Italia è sprofondata in un clima di caos che non risparmia più nulla e nessuno. L’economia è in crisi, la disoccupazione galoppa, la politica è all’angolo, l’informazione avvertita come corrotta e servile mentre le istituzioni appaiono sempre meno credibili. Il declino rapido e drammatico del nostro Paese è coinciso con il settennato del Presidente Napolitano. Esiste un rapporto evidente di causa ed effetto che lega la   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    CHI SONO I VERI...

    Scritto il 14 - mar - 2017

    0 Commenti

    LO SPIONE OBAMA, LA...

    Scritto il 7 - mar - 2017

    9 Commenti

    IL LIVELLO DI BUGIE...

    Scritto il 5 - mar - 2017

    1 Commento

    IL PINOCCHIETTO RENZI, ORA...

    Scritto il 4 - mar - 2017

    7 Commenti

    ESISTE UNA CAMERA DI...

    Scritto il 3 - mar - 2017

    0 Commenti

    BHIDE: PICK A “BORING”...

    Scritto il 24 - ago - 2013

    1 Commento

    NOIO VOLEVAM SAVUAR

    Scritto il 14 - mar - 2012

    3 Comment1

    LA VERGINE CUCCIA

    Scritto il 6 - dic - 2011

    0 Commenti

    MAI DIRE CORRIERE

    Scritto il 22 - apr - 2012

    1 Commento

    AL VIA LA “GROSSE...

    Scritto il 28 - nov - 2013

    2 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.