OSCAR GIANNINO E FABIO SCACCIAVILLANI PUNTANO SUL MODELLO “OMAN”

    Nel lontano 1994, sulla macerie della vecchia partitocrazia, Silvio Berlusconi fece il suo trionfale ingresso in campo promettendo di ridisegnare l’Italia all’insegna di una rapida rivoluzione liberale. In un clima politico ancora scosso dalla recente caduta del Muro, mentre i comunisti di Occhetto tentavano senza successo di trasfigurarsi da sovietici in socialdemocratici in un batter d’occhio, il “cavalier patonza” riusciva a far sognare gli italiani promettendo meno tasse, riconoscimento del   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    EUROPEISTI E MERCANTILISTI

    Non sfuggirebbe neanche al più distratto dei commentatori che l’attuale crisi economica, benché abbia avuto origine negli Stati Uniti, è attualmente impantanata nei corridoi di Bruxelles e Francoforte. Per quanto i singoli governi dell’UE tentino di proporre programmi di riforma nazionali, è ormai chiaro che la partita si gioca tutta in Europa.La costruzione europea, così com’è stata progettata, non è stata in grado di assorbire lo shock proveniente dalla crisi   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    L’AUSTERITA’ E’ UN VECCHIO PALLINO DEI COMUNISTI

    Il regime tecno-nazista in atto, non mi stancherò mai di denunciarlo, si regge sulla dittatura mediatica. Spesso, molte anime candide arricciano il naso se interpellate sull’argomento, convinte come sono di vivere in un sistema che garantisce la libertà di pensiero e l’effettivo pluralismo delle idee.  In realtà, da molto tempo in Italia vige una sorta di pensiero unico neoliberista che condanna al rogo, con la grave accusa di eresia, chiunque   Leggi tutto ...

    CHI PAGA LA CRISI E CHI CI GUADAGNA

    La campagna elettorale sta entrando nel vivo, ma, com’era facile prevedere, visti gli attori in campo, i temi veri, quelli che afferiscono al futuro del paese ed alla sua capacità di vincere le sfide che ha davanti, rimangono inspiegabilmente sullo sfondo. E tra i temi veri, vale la pena ricordarlo, c’è quello che riguarda i nostri impegni con l’Unione europea e le sue strutture tecnico-finanziarie. Insieme a quello, correlato, della   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia, Politica
    IL POTERE E’ ALTROVE

    Per provare ad esprimere un voto responsabile e utile è indispensabile capire i meccanismi che regolano i grandi sistemi di potere. Preliminarmente vi dico cosa è oggettivamente inutile: leggere i programmi dei partiti e concentrarsi in dibattiti astrusi che ipotizzano convergenze fra progressisti e moderati al fine di arginare i populismi. Abbandonate il politichese e concentratevi sulla sostanza. Quello che accade oggi in Europa, recessione causata dalle politiche di rigore   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA “SALITA” IN POLITICA DI MONTI E I MESSAGGI OBLIQUI DI BERLUSCONI

    Monti in campo è una buona notizia. No, fermi, non mi sono convertito al “montismo”, semplicemente apprezzo le scelte che aiutano a rendere il quadro più chiaro e lineare. E la decisione di Monti di metterci la faccia  serve certamente a diradare alcune nubi. Che poi, una volta messa, la faccia di Monti vada inesorabilmente  respinta a suon di ortaggi e pernacchie, beh, questo è un altro discorso. Monti è   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LE PRIMARIE DEL PD ED IL SURREALE DIBATTITO POLITICO ITALIANO

    Dire che il dibattito politico oggi in Italia è surreale è forse troppo poco. Me ne sono ulteriormente convinto dopo il faccia a faccia tra i candidati alle primarie del Pd. Non che la situazione prima di questo reality difettasse di elementi per trarre una simile conclusione, ma il fatto di poter ascoltare tutti insieme coloro che si candidano a guidare il prossimo governo del paese è stato decisivo per   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    GLI UTILI IDIOTI CHE “UMANIZZANO” IL NEOLIBERISMO DOGMATICO

    Il Pdl non esiste più, l’Udc non è mai esistito (se non su alcuni giornali di famiglia) mentre il Pd prova a dare segni di vita. Intendiamoci, l’appoggio del partito di Bersani al governo tecno-nazista di Mario Monti resterà come macchia storica e indelebile. Bersani, più per viltà che per convinzione, ha scelto la via comoda dell’accondiscendenza verso i potentati reazionari che affamano l’Europa, ritagliandosi il ruolo meschino e ignobile   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    I FRANCESI? PIU’ POLLI CHE GALLETTI

    E’ già finita la luna di miele tra Hollande e i francesi (clicca per leggere). Quasi 100 mila francesi si sono riversati in piazza per protestare contro le politiche improntate alla più stupida austerità fatte proprie dal neopresidente socialista. Dall’era Sarkozy non è poi cambiato molto. E non poteva essere diversamente. Le due principali famiglie politiche europee, Ppe e Pse, sono corrotte nel profondo, nonché totalmente asservite nei confronti di   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    EUROPA DELLE REGIONI, IL NUOVO IMBROGLIO LEGHISTA

    Il quesito sulla riorganizzazione dell’Eurozona, sul quale la Lega Nord avvierà nei prossimi giorni una raccolta di firme, è,  dal punto di vista giuridico, una cosa senza senso. Ma il messaggio politico che ne discende permette di fare due brevi considerazioni. La prima. Che la Lega persevera nella sua politica antiunitaria, ancorché con un certo aplomb, avendo abbandonato i toni truculenti della stagione bossiana. La seconda. Che l’Europa dei banchieri,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ALTERNANZA FRA EGUALI GENERA ASTENSIONE

    Le elezioni politiche si avvicinano e il rischio che aumenti a dismisura l’astensione è reale e concreto. Ma quali sono gli elementi che contribuiscono a fare salire il numero dei delusi dalla politica? In molti ritengono che la causa principale sia rinvenibile nella scarsa qualità del nostro trasversale ceto dirigente, incline all’ignoranza crassa e alla corruzione. E’ una risposta che spiega qualcosa ma non tutto. A mio avviso, l’elemento prevalente   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    OLANDA, MALATO VIRTUOSO.

    La storiella che dipinge i Paesi virtuosi del nord Europa stanchi di pagare per le cicale del sud è falsa come Giuda. Il piano di involuzione oligarchica che inquina il Vecchio continente non risparmierà nessuno. E’ sbagliato leggere la contemporaneità con le lenti deformanti dell’interesse nazionale. I governanti tedeschi, olandesi o finlandesi, per citare solo i massimi custodi del rigore, non intendono affatto difendere i loro contribuenti dall’assalto famelico di   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    VOTA MARIO LA TRIPPA

    Ma non vi avevano detto che il prestigio di Monti avrebbe garantito i mercati e calmierato il temibile spread? Ma non vi avevano detto, quelli che mangiano ogni giorno alla faccia vostra ostriche e bevono champagne, che i sacrifici avrebbero fatto uscire l’Italia dalla crisi? Non vi avevano detto che la precarietà avrebbe aumentato la competitività? Non vi avevano spiegato che le privatizzazioni avrebbero fatto ripartire il sistema Italia? Che   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    QUESTA EUROPA E’ UN MOSTRO

    Questa Europa è un mostro. Lentamente divora le democrazie nazionali, svuota i diritti, colpisce il lavoro, affama, genera ampie sacche di miseria a beneficio di nuove ristrette aristocrazie fondate sul denaro. Credere che l’unione monetaria avrebbe giocoforza anticipato e favorito la nascita dell’Europa politica è stato un errore madornale, oltre che una evidente ingenuità. E’ successo esattamente il contrario. La moneta unica ha passo dopo passo commissariato i singoli governi   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    MARTIN SCHULZ: KAPO’ O ANULU?

    Quando, durante la seduta del Parlamento europeo del luglio del 2003, Silvio Berlusconi diede del “kapò” al presidente del gruppo socialista, il tedesco Martin Schulz, il coro di sdegno fu giustamente unanime. “Ma come si permette questo Pulcinella da quattro soldi”, pensarono in molti, “di fare allusioni naziste per colpire un prestigioso esponente dell’intellighenzia europea, progressista e di sinistra, nella persona dello stimato compagno Martin Schulz, tedesco di Germania, nato   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    WOLFGANG SCHAEUBLE: IL BACIO DELLA MANTIDE

    Termini come “golpe” e “regime”, abusati negli anni, sintetizzano realmente la situazione politica italiana contemporanea. La percezione presso la pubblica opinione di avere già perso quasi completamente alcune conquiste politiche e sociali che, sbagliando, pensavamo assodate per sempre, non è stata ancora pienamente interiorizzata dagli italiani in tutta la sua amara tragicità. Mario Monti, espressione dell’ala peggiore, reazionaria e oligarchica delle èlite massoniche, continua ad imporre al popolo italiano, non   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    HOLLANDE-OBAMA CONTRO MERKEL-MONTI

    Questo non è il momento delle mezze misure e delle scelte paludose. L’aggravarsi della crisi sociale e politica ha comportato un aumento di attenzione in capo ad una pubblica opinione non più disposta a consegnare deleghe in bianco. Negli ultimi venti anni, gli italiani non hanno mai saputo nulla delle scelte decisive che una oligarchia sovranazionale e omertosa prendeva sulle loro teste. Il dibattito interno è da tempo immemore volutamente   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL RUOLO DELLA FRANCIA, LA DIGNITA’ DEL POPOLO GRECO E LA SOLITA DOPPIEZZA ITALIANA

    Arrivano segnali parzialmente incoraggianti dall’incontro tra la Merkel e Hollande. Intanto si è capito con certezza che il tempo in cui la Francia si limitava a recitare il ruolo della brava valletta di supporto alle mire dell’alleato germanico è definitivamente finito. Hollande intende far pesare la sua voce in Europa e non pare subire, a differenza del grottesco Sarkozy, nessun timore reverenziale nei confronti dei vicini tedeschi. “Tutto è sul   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    HOLLANDE SI COMPORTI DA STATISTA

    La figura di Hollande suscita molte speranze. I popoli europei, stanchi di vivere una condizione di cronica sofferenza, vogliono affidarsi ad un uomo capace di cambiare radicalmente le parole d’ordine che guidano la governance europea. Non più spread, mercati, bund, rigore e fiscal compact ma lavoro, crescita, salari, pensioni, sanità ed opportunità. Oggi il nuovo presidente francese incontrerà la Merkel a Berlino con l’intento, rivelano le cronache, di rendere i   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    I DRAMMI PRODOTTI DAL TURBOCAPITALISMO E I BERSAGLI DI COMODO

    Adesso che la cosiddetta antipolitica soffia così forte da mettere in discussione le posizioni di comando della nostra stanca e immutabile oligarchia al potere, la casta sarà costretta ad inventarsi qualcosa. Con ogni probabilità, i rimedi da individuare per “ridare credibilità alla politica” riusciranno, se possibile, perfino a peggiorare un quadro già ampiamente disastroso. I drammi sociali che i popoli Europei vivono , specie quelli meridionali, dipendono interamente dall’indirizzo economico   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    IL KILLER VENUTO DAL...

    Scritto il 5 - dic - 2011

    18 Comment1

    ALEXIS TZIPRAS. LA SPERANZA...

    Scritto il 12 - mag - 2012

    8 Comment1

    LO STRANO CASO DEL...

    Scritto il 3 - mar - 2013

    3 Comment1

    GLI ATTACCHI DI STIGLITZ...

    Scritto il 3 - mag - 2012

    3 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.