LA SUGGESTIONE TRAVOLGE LA RAGIONE. ECCO PERCHE’ IL SISTEMA VINCE (QUASI) SEMPRE

    Sembrerebbe paradossale e invece non lo è. Un popolo esasperato e impoverito come quello francese, tenuto al guinzaglio dalla signora Merkel e assillato da un terrorismo che non dà tregua, si è affidato a Emmanuel Macron, banchiere Rothschild e amico dei sauditi (clicca per leggere). Quindi per uscire fuori da una condizione di emergenza che riguarda in particolare il versante economico e quello della sicurezza, l’elettorato transalpino ha riposto fiducia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    MACRON E’ IL FIGLIOCCIO DI ATTALI. LA “PLEBAGLIA EUROPEA” E’ AVVISATA

    Dopo un risultato balordo come quello venuto fuori dal primo turno delle elezioni francesi affiorano automaticamente molti interrogativi, alcuni dei quali necessariamente cupi. Ad esempio: ha senso combattere una battaglia titanica per aprire gli occhi a masse disabituate al pensiero critico? Non è il caso di prendere atto che il “sistema” è troppo più forte e arrendersi all’evidenza? Sono domande legittime che, seppur a fatica, vanno respinte. Di sicuro è   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    ELEZIONI FRANCESI: UN BALLOTTAGGIO LE PEN-MELENCHON E’ LO SCENARIO MIGLIORE

    Fra pochi giorni si vota in Francia. I giornali di “sistema” hanno “pompato” oltremisura un misero personaggio, quel Emmanuel Macron uscito dall’uovo di Pasqua confezionato dai soliti banchieri Rothschild, dinastia di usurai che- dove riesce- impone al potere burattini eterodiretti dalla grande impresa e dalla grande finanza. Macron è in assoluto il personaggio più indegno e nefasto fra quelli sottoposti al giudizio dell’elettorato transalpino; liberista e servo dei padroni, il   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    LO SPIONE OBAMA, LA FINE DELLA UE E L’ATTUALITA’ DEL PROGETTO EUROASIATICO

    I democratici americani che accusano il Presidente Trump di prestare il fianco alle pratiche spionistiche messe in atto da non meglio identificati “hacker russi”, oltre che ridicoli, rischiano l’effetto boomerang. Se c’è uno spione patentato, che ha oltrepassato di gran lunga i suoi poteri nel corso del suo mandato, quello è Barack Obama. Rilancio a tal proposito uno dei tanti articoli sull’argomento usciti sulla stampa italiana nel 2013 per rinfrescare   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LE PAROLE DEL PRESIDENTE TRUMP APRONO LA STRADA AD UN “MONDO NUOVO” CHE “ITALIA UNITA” SAPRA’ INTERPRETARE

    Le prime parole rilasciate dal nuovo presidente Trump a due importanti quotidiani europei (“il tedesco “Bild” e il britannico “Times”) sono oltremodo incoraggianti. Dopo anni farciti da una retorica e una ipocrisia disgustosa, fatta di “sacrifici indispensabili” e “difesa del sogno comunitario”, finalmente arriva sulla scena internazionale qualcuno che osa dire  la verità. Cosa ha detto Trump? Cose ovvie e comprese da tutti che, però, “nell’era dell’inganno universale”, diventano “rivoluzionarie”.   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA CIA E’ DIVENTATA UNA AGENZIA DI BARZELLETTE

    Cosa succede nel mondo? Il 2016 ha lasciato in eredità alcuni importanti cambiamenti geopolitici che il 2017 necessariamente consoliderà. La vittoria dei sostenitori dell’uscita della Gran Bretagna dalla Ue e la sorprendente sconfitta del candidato dell’establishment Hillary Clinton a vantaggio dell’istrionico Donald Trump provano l’avvenuto mutamento di equilibri  che sembravano granitici. Il vecchio sistema, quello che ha costruito, diretto e pianificato una globalizzazione affamante e assassina è all’angolo, ma non ancora   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    FILLON E’ INVOTABILE PERCHE’ LIBERISTA. L’UNICA SOLUZIONE PER LA FRANCIA RIMANE MARINE LE PEN

    Dopo le elezioni americane saranno quelle francesi a determinare il definitivo superamento dell’attuale (infame) equilibrio di potere globale. Lo scenario transalpino è già abbondantemente definito. Il presidente Hollande insieme al suo “apprendista” Valls è responsabile della sostanziale e prossima scomparsa del partito socialista francese, svuotato dalla permanenza all’Eliseo di un ignobile personaggio che continua impunemente ad applicare politiche improntate al più feroce darwinismo sociale usurpando storia e simboli di una   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    IL 2017, COME IL 1945, SARA’ L’ANNO DELLA LIBERAZIONE DALLA BARBARIE

    Il mondo, fortunatamente, sta cambiando. Le tragedie neonaziste propinate nell’ultimo decennio dai vari Monti, Obama, Merkel, Hollande, Napolitano e compagnia bella sono state comprese dai cittadini occidentali che, ogniqualvolta chiamati al voto, puniscono dappertutto i candidati avvertiti quali esponenti di un establishment assassino e perciò odiato. La vittoria di Trump è solo l’ultimo segnale che conferma l’inarrestabilità di un fenomeno che non può e non deve essere fermato. D’altronde i   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PODEVAMOS

    Podemos non ha sfondato, ottenendo di fatto un risultato mediocre. Il voto di ieri in Spagna, a distanza di soli 6 mesi dalle ultime elezioni, ha consegnato un quadro politico simile a quello precedente, preludio per un possibile riproporsi del problema “governabilità” che assilla da un po’ di tempo a questa parte il Paese iberico. L’unico che può parzialmente gioire è l’ex premier Rajoy, disastroso premier uscente che dimostra di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    BREXIT!

    Brexit! Nonostante il terrorismo mediatico messo in scena dal solito circuito mediatico al servizio dell’oligarchia dominante, i cittadini britannici hanno scelto la libertà, voltando le spalle ad una Europa costruita ad uso e consumo dei massoni mondialisti e dei nazisti tecnocratici. E pensare che il “sistema” aveva fatto di tutto per scongiurare l’ipotesi che prevedeva l’uscita dalla Ue, costringendo Cameron e Corbyn ad un abbraccio innaturale nel nome degli interessi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    I NAZISTI TECNOCRATICI PIANIFICANO LA “SOLUZIONE FINALE” IN DANNO DELLE CLASSI SUBALTERNE

    Questa Europa è un lager. Perfino il Corriere della Sera ha pubblicato giorni fa uno studio dove si evidenzia come negli ultimi anni sia esploso anche in Italia il numero dei bambini poveri, dei bambini che, cioè, nel cuore dell’Occidente “opulento” e “libero”, vivono in condizioni paragonabili a quelle che scandiscono la vita delle famigerate favelas brasiliane. Il Corriere della Sera, al pari dei boss mafiosi che mandano una corona   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PERFINO JEREMY CORBYN TRADISCE UNA SUBALTERNITA’ CULTURALE NEI CONFRONTI DI QUESTO MOSTRO DI EUROPA

    La scelta di Jeremy Corbyn, leader del partito laburista inglese, di sostenere insieme al premier conservatore David Cameron le ragioni della permanenza del Regno Unito all’interno della Ue getta una definitiva ombra di discredito su tutte le forze di “sinistra alternativa” che prendono quota in ogni angolo del Vecchio Continente. Dopo il bluff di Tsipras, le cui miserabili piroette sono state giustificate oltre il limite della decenza pure dal leader   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    PANAMA PAPERS E L’ETEROGENESI DEI FINI

    Devo dire che non sono affatto persuaso della bontà e genuinità dell’inchiesta “Panama Papers”. Uno dei finanziatori della poderosa inchiesta in questione parrebbe essere George Soros, noto e controverso personaggio (clicca per leggere). Per chi lo avesse dimenticato Soros è quel simpatico signore che nel 1992- per mezzo dei soliti magheggi speculativi- determinò il crollo della lira, preludio per una serie di investimenti italiani avviati bontà sua di lì a   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    IL NAZISMO TECNOCRATICO, ANCHE IN AMERICA, HA LE ORE CONTATE

    Le persone più avvezze al pensiero critico, in ogni angolo dell’Occidente, hanno oramai colto come funzioni il “nazismo tecnocratico” oggi dominante. I membri dell’establishment, da Hillary Clinton a Rubio, da Hollande a Sarzozy, per finire a gente come Draghi, Merkel, Schaeuble e Schulz, fanno tutti parte dello stesso occulto circuito di potere- di fatto antiumano e sanguinario- complice e direttamente responsabile di tutti i morti causati dalle guerre infami dichiarate   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri
    FINITO IL TEATRINO RIMANE IL PENSIERINO: ESISTONO O NO “GLI INDICIBILI ACCORDI MASSONICI EVOCATI DAI GRILLINI”?

    Nell’ultimo articolo pubblicato a beneficio dei lettori de Il Moralista (clicca per leggere), cercavamo di provare a ragionare sulle “cause prime” del progressivo e innegabile svuotamento della democrazia italiana ed europea. Il nostro discorso prendeva spunto dalla affermazione fatta in Aula da un deputato del Movimento 5 Stelle pronto a denunciare con forza la “consumazione di indicibili accordi massonici” in danno della nostra Carta Costituzionale. Irritata, la ministra Boschi ricambiava l’onorevole   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL NAZISMO TECNOCRATICO VA COMBATTUTO NELLA SUA OGGETTIVITA’ STORICA E MATERIALE

    I nazisti tecnocratici non fanno nulla a caso. Ogni mossa è studiata, ogni passo pianificato. L’obiettivo finale, spesso dimenticato nel mare malmostoso di una parcellizzata contingenza, è quello di creare un numero quasi illimitato di uomini-bestia, formalmente denominati ancora “cittadini” quand’anche trattati in realtà come schiavi e carne da macello. Il nemico giurato di una questa masnada di indegni plutocrati che guidano le principali banche d’affari internazionali e le più   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    I GRECI IGNORANO IL CANTO DELLE SIRENE DIFENDENDO LA DEMOCRAZIA IN NOME E PER CONTO DI TUTTI I POPOLI D’EUROPA

    Il popolo greco non si è lasciato intimidire dalle infami minacce veicolate dai “padroni del vapore” in questi ultimi giorni. I vari Draghi, Merkel, Hollande, Renzi e Schulz, garanti di quel potere finanziario che sovraintende la manipolazione di quello mediatico, hanno perso. I greci hanno rifiutato di sottoscrivere un accordo indegno, dimostrando come la democrazia conservi anticorpi speciali e inaspettati pronti ad entrare in azione di fronte a tentativi diretti   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri, Politica
    AL FIANCO DI ALEXIS TSIPRAS E DEL POPOLO GRECO

    Alexis Tsipras ha dimostrato di essere un uomo di valore. Di fronte all’impressionante escalation di minacce ricevute da parte del gotha del potere continentale, il premier ellenico ha deciso di tenere le schiena dritta, mettendo nel conto di poter da ora in avanti essere oggetto di gravissime ritorsioni. Tsipras e Varoufakis stanno combattendo una battaglia di civiltà in favore di tutti i cittadini europei, non solo di quelli che vivono   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL NAZISMO TECNOCRATICO E’ IN AGONIA. E’ GIUNTO IL MOMENTO DI ORGANIZZARE UNA “INTERNAZIONALE” NUOVA DI ZECCA

    I nazisti tecnocratici Mario Draghi e Wolfang Schaeuble, con relativo codazzo di servi, politicanti e giornalisti, hanno i giorni contati. L’Europa intera è scossa da un fremito di ribellione che, dalla Spagna alla Polonia, dalla Finlandia alla Grecia, appare oramai inarrestabile. A poco servono le menzogne reiterate veicolate da un circuito informativo grottesco e screditato. I cittadini hanno deciso di dire basta. Ricordate i tanti articoli dei soliti giornalai italiani   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL ROOSEVELT INSTITUTE, AVAMPOSTO DI IDEALI AUTENTICAMENTE PROGRESSISTI

    I giovani, i precari, gli impoveriti e i disadattati, bastonati a sangue dai principali esponenti del nazismo tecnocratico oggi dominante (Mario Draghi e Wolfang Schaeuble su tutti), hanno comprensibilmente maturato un razionale e motivato rifiuto verso l’attuale sistema di potere. Un sistema che premia la rendita finanziaria parassitaria a scapito del lavoro, aumentando a dismisura le diseguaglianze e le sacche di vera indigenza. Alcuni intellettuali engagé, spesso rilanciati dal mainstream,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LETTERA APERTA AL MINISTRO...

    Scritto il 27 - apr - 2017

    1 Commento

    LA SUGGESTIONE TRAVOLGE LA...

    Scritto il 26 - apr - 2017

    1 Commento

    MACRON E’ IL FIGLIOCCIO...

    Scritto il 24 - apr - 2017

    5 Commenti

    I VERI NAZISTI STANNO...

    Scritto il 23 - apr - 2017

    0 Commenti

    BASTONE E MANIPOLAZIONE SONO...

    Scritto il 22 - apr - 2017

    0 Commenti

    PAPA FRANCESCO E’ ATEO?

    Scritto il 8 - feb - 2016

    40 Comment1

    L’UE SI ACCORGE CHE...

    Scritto il 24 - nov - 2013

    3 Comment1

    MASSONI/1 INTRODUZIONE GENERALE

    Scritto il 3 - dic - 2014

    3 Comment1

    SONO UN PROPORZIONALISTA CONVINTO

    Scritto il 9 - nov - 2012

    2 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.