MARCIARE DIVISI PER COLPIRE UNITI. L’ACUME TATTICO DI PRODI E SCHRODER

    Stiamo attraversando un tornante della storia molto stretto e pericoloso. La dittatura eurocratica dominante ha affinato gli strumenti per imporre il suo volere senza, formalmente, aggredire frontalmente alcuni pilastri che contraddistinguono una democrazia liberale degna di questo nome. Anziché impedire il libero esercizio del voto, i neonazisti di stanza a Bruxelles hanno preferito renderlo di fatto inutile. Che vinca la destra o la sinistra, in Italia, in Francia, in Germania,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA BUONE RAGIONI DI LA MALFA RIMBALZANO CONTRO LA CATTIVA FEDE DI SALVATI

    Mi era già capitato in passato di scrivere di Michele Salvati, commentatore tra i più acritici, sfacciati e illiberali al servizio dell’oligarchia sovranazionale reazionaria che punta a destrutturare la civiltà occidentale (clicca per leggere). Nel giugno del 2012 infatti, mentre ancora i menestrelli di regime cantavano in coro per la gloria del professore di Varese, Salvati si distinse per la spiccata volgarità del suo meschino argomentare. “In Italia non bisogna   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL CASO CAMERON INSEGNA. ATTENTI A NON CONFONDERE IL FINE CON I MEZZI

    Non vorrei che si confondessero le cause con gli effetti, ritardando così facendo la costruzione ideologica e concreta di un paradigma alternativo rispetto al neonazismo tecnocratico oggi dominante in Europa. Non dimenticate mai che, nella mente di chi governa i processi storici contemporanei (definiti “complotti” dai tanti stupidi in buona o in cattiva fede perennemente in circolazione), è prioritario mantenere il punto sui fini da perseguire. I mezzi, al contrario,   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LASCIARSI CORROMPERE DALLE ELITE CONVIENE?

    Da decenni alcuni soloni spiegano alle sinistre che per vincere devono attuare politiche di destra. Lo sforzo principale profuso da un numero imprecisato di pseudo-politologi, pagati profumatamente dai soliti centri finanziari che controllano i media, consiste proprio nell’invitare continuamente le classi dirigenti progressiste a massacrare gli ultimi per ingraziarsi le simpatie delle élite. I grandi giornali assegneranno perciò la patente di “responsabile”, “padre della Patria” e “salvatore del sogno europeo”   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    VINCE LA MERKEL. RIAFFIORA IL MITO DELLA SUPREMAZIA GERMANICA

    Dopo avere nutrito il suo popolo con il sangue dei poveri greci, portoghesi, italiani e spagnoli, “Mutti” Merkel passa all’incasso. Le elezioni tedesche confermano lo strapotere elettorale della “culona” venuta dall’est, pronta ora a trasformare definitivamente l’Europa in un immenso lager a cielo aperto. Saranno contenti tutti gli ignavi che, tipo Fassina, aspettavano con ansia il voto in Germania nella speranza irrazionale che qualcosa finalmente cambiasse. Infatti qualcosa cambierà: in   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    PRECISIONE E COSTANZA NON SONO SINONIMI DI RIPETITIVITA’

    In questi giorni sto riflettendo sul tipo di informazione da proporre in prospettiva ai (crescenti per numero e qualità) lettori de Il Moralista. E’ giusto mettersi continuamente in discussione inseguendo il mito del miglioramento perpetuo. Ascolto perciò con grande attenzione i suggerimenti di chi, anche sulle pagine del blog, propone consigli e avanza critiche in maniera garbata e argomentata. Molti amici, frequentatori più o meno assidui del sito, mi rimproverano   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    SIETE SICURI CHE SIA SOLO IL CASO A DOMINARE IL MONDO?

    Cerchiamo di capire cosa sta succedendo in Italia, in Europa e nel mondo provando a demistificare il mare di menzogne che quotidianamente ammorba anche le menti più lucide e promettenti. Punto primo: il tormentone Berlusconi. Dopo la condanna in Cassazione l’ex premier famoso per le “cene eleganti” ha sbandato paurosamente. Incapace di elaborare una strategia coerente e razionale, il Cavaliere manda da mesi messaggi ambivalenti e inconciliabili nella speranza ,vana,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    DOPO RENZI, AL PARI DI ATTILA, IN ITALIA NON CRESCERA’ PIU’ ERBA

    Bruciata la carta Monti, in fase di rapido declino quella Letta, ai massoni reazionari che affamano l’Europa rimane un altro asso utile per annientare la ricchezza privata italiana: Matteo Renzi. Se i padroni del vapore avessero voluto per davvero, all’indomani del fallimento della Lehman Brothers, evitare il ripetersi di fenomeni allarmanti per la tenuta dei “mercati internazionali”, avrebbero favorito la rapida approvazione di nuove leggi e regolamenti utili in tal   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL NEONAZISMO TECNOCRATICO, PARADOSSALMENTE, FA PROSELITI A “SINISTRA”

    Quando gli storici analizzeranno il periodo che stiamo vivendo al netto delle passioni e degli interessi contingenti, non potranno che teorizzare un solido parallelo tra il nazismo originale e quello tecnocratico di oggi. Due fenomeni molti diversi nella forme ma assolutamente identici nell’assecondare le stesse pulsioni criminali ammantandole di retorica. Il fascismo e il nazismo furono due tentativi di arginare la crescente forza sprigionata dalle democrazie liberali e partecipate che,   Leggi tutto ...

    ANDREA RICCARDI SQUARCIA IL VELO CHE OCCULTA IL VERO VOLTO DEL NEONAZISMO TECNOCRATICO AL POTERE

    Passati pochi giorni dall’insediamento del “meraviglioso” governo guidato dal “prestigioso” Mario Monti scrissi un pezzo dal titolo duro ma essenziale: “Il killer venuto dal freddo” (clicca per leggere). A quel tempo la grande stampa sospirava adorante nel pronunciare il nome dell’illustre professore, sbarcato in Italia munito di vesti candide e  profonda sapienza per dirimere un popolo sofferente a causa del peccato. Sotto la sguardo preoccupato di una Europa dolente per   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    VOI MORIRETE MA L’EURO VIVRA’

    Fanno tenerezza quelli, tipo Bagnai, che profetizzano un imminente implosione dell’area euro perché “il sistema non può reggere ancora a lungo”. Costoro, spesso professionisti preparati e in buona fede, ignorano un elemento decisivo al fine di comprendere la vera natura di questa fantomatica e infinita crisi europea: la premeditazione. La sfiducia nei confronti di questa Europa aumenta e, di pari passo, si moltiplicano le voci tendenti a sottolineare il sostanziale   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’UNIONE EUROPEA: OVVERO UN CONGRESSO DI VIENNA MASCHERATO DA CRISI ECONOMICA

    Al nostro bravo chierichetto Enrico Letta non sembra vero di andare in giro per il mondo a scattare foto ricordo ora con Angela Merkel ora con Francois Hollande. Buona la mimica, scarsi i contenuti. Mentre l’Europa brucia, Merkel rimane ferma sulle posizioni di sempre: prima il rigore. A dispetto di qualsiasi evidenza empirica che dimostra i danni provocati dall’austerity tanto all’economia reale quanto ai bilanci pubblici (grazie ai sacrifici di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BERLUSCONI HA PAURA PERCHE’ SA DI AVERE INFRANTO UN TACITO PATTO DI OMERTA’

    Facciamo un po’ di chiarezza. L’Italia non è più da tempo una nazione sovrana, le decisioni che incidono sulla vita economica e sociale del nostro Paese si prendono in altre sedi burocratiche e non rappresentative. Fino ad oggi il conflitto tra dittatura tecnocratica sostanziale e formale rispetto della sovranità popolare è rimasto latente sotto la cenere. I principali leader che si sono alternati al potere negli ultimi venti anni non   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IL BUNKER DI ADOLF DRAGHI

    Non è più il momento di scherzare. La Grecia vive una catastrofe umanitaria, la disoccupazione nei Paesi della fascia mediterranea si aggira intorno al 20% (con punte del 50% per i giovani), i suicidi sono diventati macabra routine e perfino alcuni colleghi giornalisti, invecchiati senza mai raggiungere l’agognata dignità retributiva, si arrendono al dolore chiudendo la partita con la vita con un colpo di pistola alla tempia (clicca per leggere).   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’EUROPA PARALIZZATA DAI DEMIURGHI PRENDA ESEMPIO DAL SUDAMERICA DI KIRCHNER E CORREA

    La politica è la più alta delle scienze perché ha il compito di elaborare e perseguire un’idea di interesse generale che si sublima nella ricerca di ciò che è buono, vero e giusto; ricerca che non diviene astratta e sterile speculazione filosofica ma, al contrario, deve fattivamente tradursi nella pratica promozione di politiche che rispondono ai bisogni degli uomini. Se accettiamo questa idea di buona politica, conseguentemente, dobbiamo poi individuare   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    EUROPEISTI E MERCANTILISTI

    Non sfuggirebbe neanche al più distratto dei commentatori che l’attuale crisi economica, benché abbia avuto origine negli Stati Uniti, è attualmente impantanata nei corridoi di Bruxelles e Francoforte. Per quanto i singoli governi dell’UE tentino di proporre programmi di riforma nazionali, è ormai chiaro che la partita si gioca tutta in Europa.La costruzione europea, così com’è stata progettata, non è stata in grado di assorbire lo shock proveniente dalla crisi   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    I SOLITI IDIOTI

    Ma quanto sono stupidi i sedicenti leader della italica sinistra? Il differenziale di intelletto che separa i vari Bersani e Veltroni dagli omologhi francesi e tedeschi farebbe schizzare certamente il nostro immaginario “spread” ben sopra i mille punti. Mario Monti, osannato dai sinistri per un anno come fosse la Madonna dei pellegrini, è pronto a candidarsi dopo avere ricevuto la benedizione dell’intero Partito Popolare Europeo (un covo di reazionari mascherati)   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA FALSA SINISTRA E IL VERO COMPITO DEGLI URLATORI

    All’indomani dello straordinario successo siculo, è partito un dibattito sulla natura del Movimento 5 stelle francamente stucchevole e inutile. Ma cosa c’è da capire intorno al fenomeno Grillo? Il rigetto di un sistema politico nel suo insieme trasversale, oligarchico, corrotto, indegno, falso, ipocrita e violento ha prodotto in Europa, ad ogni latitudine, fenomeni sovrapponibili. In Francia, il Front National di Marine Le Pen ha sfiorato il 20% dei consensi, in   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    GLI UTILI IDIOTI CHE “UMANIZZANO” IL NEOLIBERISMO DOGMATICO

    Il Pdl non esiste più, l’Udc non è mai esistito (se non su alcuni giornali di famiglia) mentre il Pd prova a dare segni di vita. Intendiamoci, l’appoggio del partito di Bersani al governo tecno-nazista di Mario Monti resterà come macchia storica e indelebile. Bersani, più per viltà che per convinzione, ha scelto la via comoda dell’accondiscendenza verso i potentati reazionari che affamano l’Europa, ritagliandosi il ruolo meschino e ignobile   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    I FRANCESI? PIU’ POLLI CHE GALLETTI

    E’ già finita la luna di miele tra Hollande e i francesi (clicca per leggere). Quasi 100 mila francesi si sono riversati in piazza per protestare contro le politiche improntate alla più stupida austerità fatte proprie dal neopresidente socialista. Dall’era Sarkozy non è poi cambiato molto. E non poteva essere diversamente. Le due principali famiglie politiche europee, Ppe e Pse, sono corrotte nel profondo, nonché totalmente asservite nei confronti di   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    QUALE ALTERNATIVA AL FLAGELLO...

    Scritto il 29 - mar - 2017

    4 Comment1

    LA FINE PAVIDA E...

    Scritto il 2 - ott - 2013

    28 Comment1

    TERREMOTO, TRA PAURA, MITO...

    Scritto il 24 - mag - 2012

    4 Comment1

    MMT Calabria, le misure...

    Scritto il 2 - dic - 2012

    0 Commenti

    PER LA SERIE “CHI...

    Scritto il 1 - ott - 2013

    10 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.