IL MOVIMENTO 5 STELLE E’ ORA UFFICIALMENTE INVOTABILE. CASALEGGIO HA GETTATO LA MASCHERA

    Fino ad oggi, pur nella piena consapevolezza di tutti i limiti e le ambiguità  che caratterizzano il Movimento 5 Stelle, avevo invitato i miei lettori a votare (con il naso turato) per i pentastellati in vista delle prossime elezioni europee (clicca per leggere). Dopo avere letto sul blog di Grillo un pezzo demenziale, a firma Guido Maria Brera (clicca per leggere),  avevo confermato il precedente endorsement con lo stesso entusiasmo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ALLE EUROPEE NON RESTA CHE TURARSI IL NASO E VOTARE 5 STELLE

    Nel 1976, di fronte all’avanzata del Pci, Indro Montanelli disse: “Turiamoci il naso e votiamo Dc”. Allo stesso modo, senza la pretesa di paragonarmi al grande giornalista toscano, invito i miei lettori a votare per il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni europee. Non c’è alternativa. Provo a fare un ragionamento a voce alta. Quelli che credono di mandare un messaggio di disaffezione al sistema puntando sull’astensione sbagliano di grosso.   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PERCHE’ E’ FUORVIANTE LEGGERE LA MODERNITA’ CON LE LENTI INVECCHIATE DEL MARXISMO

    Qualche giorno fa ho scritto un pezzo, “Grillo a Palazzo d’Inverno” (clicca per leggere), nel quale rimproveravo al comico barbuto un eccesso di forzatura scenica non accompagnato da scelte e comportamenti conseguenti. E’ possibile rifiutare le regole che contraddistinguono una democrazia liberale pur facendone parte? E’ logico vaneggiare la distruzione dei partiti, da sostituire con il Movimento capace di interpretare una rousseauiana Volontà Generale, pur partecipando ai riti della “democrazia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GRILLO A PALAZZO D’INVERNO

    Nel lontano 1951 due dirigenti comunisti di primo piano, Aldo Cucchi e Valdo Magnani, criticarono Togliatti accusandolo (a ragione) di palese e acritica subalternità nei confronti di Mosca. Apriti cielo. Il Migliore, all’epoca naturalmente spalleggiato dal futuro migliorista Napolitano (clicca per leggere), decise di espellere con procedura d’urgenza i due reprobi  subito accusati di intendenza col nemico e conseguentemente paragonati a “spregevoli pidocchi finiti nella criniera di un nobile cavallo”   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MENTRE DILAGA “L’ELITARISMO ASSASSINO”, GLI STOLTI DENUNCIANO IL PERICOLO “POPULISMO”. PIACE IL GRILLO ASCOLTATO A GENOVA

    Ieri si è svolto il terzo V-Day voluto da Beppe Grillo. Un appuntamento importante, partecipato e  ricco di piacevoli sorprese. Se non fosse per una certa tendenza al camaleontismo, vizio che ha contagiato anche la dirigenza penta-stellata, non avrei fatica nel definire “entusiasmante” la nuova piattaforma programmatica appena approvata in quel di Genova.  Anni di faticoso lavoro informativo sul web per demistificare le tante menzogne diffuse dal mainstream non sono   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CI DISPIACE PER CASALEGGIO E BECCHI. E’ ANDRE’ GORZ IL VERO IDEOLOGO DEI GRILLINI

    Con l’arrivo al potere di Mario Monti, avvenuto tra struggenti e corali inni di lode nel Novembre del 2011, la massoneria reazionaria che domina la Ue ha inteso accelerare un doloso processo meta-politico, già in corso da anni in maniera felpata e strisciante, destinato in prospettiva a destrutturare completamente il tessuto produttivo italiano. Il pacifico avanzamento di questo progetto tanto meschino sul piano storico è garantito, nell’immediato, dalla presenza sulla   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BASTA CATASTROFISMI, LA RIPRESA E’ IMMINENTE. PAROLA DI MOODY’S

    Tutti i dati reali confermano il progressivo disfacimento del sistema Italia così come ampiamente pianificato dalla massoneria reazionaria che, sotto lo sguardo vigile del Venerabile Draghi, ha inteso ridisegnare il volto dell’Europa occidentale scegliendo a mente fredda di permettere alla sola Germania di conservare una struttura produttiva degna di questa nome. Gli altri Paesi che compongono l’area euro, specie quelli mediterranei, dovranno presto limitarsi a fornire manodopera a basso costo   Leggi tutto ...

    IL PD E’ UN PARTITO DI ASSASSINI

    Il Pd è il partito che più di ogni altro si prende carico di tradurre in realtà gli ordini impartiti dalla tecnocrazia nazista che governa la Ue. Il Pd ha sostenuto con grande enfasi il governo assassino di Mario Monti ed Elsa Fornero; il Pd esprime Giorgio Napolitano, vero regista e artefice dell’Olocausto in danno del popolo italiano per mano tedesca; dalle fila del Pd proviene l’attuale premier Enrico Letta,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL MORALISTA SOSTIENE LA PROPOSTA DI IMPEACHMENT PER GIORGIO NAPOLITANO

    Ieri Grillo e Casaleggio hanno preso una cantonata, palesandosi quali soggetti miserabili, inopportuni e indegni nella misura in cui hanno inteso bacchettare quei senatori del Movimento 5 stelle che, sulla scia del recente dramma di Lampedusa, si erano permessi di votare a favore della cancellazione del reato di immigrazione clandestina. Oggi però il prof. Paolo Becchi, sempre sulle pagine del blog del barbuto genovese, ha svolto un ragionamento che condivido   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    DOPO RENZI, AL PARI DI ATTILA, IN ITALIA NON CRESCERA’ PIU’ ERBA

    Bruciata la carta Monti, in fase di rapido declino quella Letta, ai massoni reazionari che affamano l’Europa rimane un altro asso utile per annientare la ricchezza privata italiana: Matteo Renzi. Se i padroni del vapore avessero voluto per davvero, all’indomani del fallimento della Lehman Brothers, evitare il ripetersi di fenomeni allarmanti per la tenuta dei “mercati internazionali”, avrebbero favorito la rapida approvazione di nuove leggi e regolamenti utili in tal   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PERCHE’ TELESE NON INVITA IN STUDIO IL MORALISTA?

    Oramai guardo molto di rado la televisione. Non per snobbismo, per carità, né perché, sull’esempio di Casaleggio, ritengo divenuto il piccolo schermo materia buona per gli appassionati di archeologia. Semplicemente la televisione, specie quella italiana, va considerata alla stregua di un territorio occupato militarmente e per intero dal nemico. Non solo le principali trasmissioni di approfondimento politico occultano fatti e circostanze decisive per provare a decriptare le sottigliezze del potere   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    IL BALLO DEL GRILLO, UN PASSO AVANTI E DUE INDIETRO

    Giusto per farvi capire come, con sapienza occulta, i grandi media operano nel mondo “profano” per stabilizzare un equilibrio di potere che impone la supremazia di pochi attraverso l’asservimento di molti. Noi sappiamo che il Pdl, il Pd  e il partitino di Monti, con sfumature diverse, sono in sostanza etero-diretti dalla massoneria reazionaria continentale che parla per bocca di Draghi che si raccorda con il Presidente Napolitano. La piramide, dall’alto   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    BEPPE GRILLO NAVIGA VERSO LIDI MIGLIORI

    Ogni tanto le critiche, argomentate e in buona fede, fanno bene. Prendiamo il caso del Movimento 5 Stelle, alternativa di sistema che, pur partendo da posizioni primitive e ambigue, sta faticosamente introiettando spunti e suggestioni circolanti in rete in grado di trasformare una esperienza potenzialmente isterica e deleteria in prospettiva di reale cambiamento. Dalla lettura non occasionale del blog di  Beppe Grillo si evince infatti una maturazione intellettuale degna di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IL GIANO BIFRONTE DEL GRILLISMO

    Sono stato spesso accusato, a seconda della visuale d’angolo utilizzata, tanto di subire suggestioni “grilleggianti” quanto di criticare strumentalmente il Movimento 5 Stelle. La cosa è per me oltremodo gratificante: se scontento tutti, magari, significa che conservo ancora una indipendenza nella valutazione e nel giudizio. In prossimità delle ultime elezioni politiche svoltesi sul finire di Febbraio, consigliai ai miei (pochi ma buoni) lettori di non votare per quelle forze politiche   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ELITARISMO ALL’AMATRICIANA DI GIOVANNI SARTORI

    Mentre la cronaca politica propone le solite idiozie spacciate per risultati epocali (vedi Letta che esulta perché Barroso ha detto che “permetterà caso per caso deviazioni temporanee dal percorso di deficit strutturale”. Sempre che naturalmente le nostre finanze risultino virtuose, prematurate e con scappellamento a destra), ritengo opportuno approfondire l’analisi iniziata ieri destinata a  misurare lo stato di salute della nostra democrazia rappresentativa (clicca per leggere). Ci eravamo lasciati sulle   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    JEAN ROBERT CASALEGGIAU

    Il punto di partenza della discussione di oggi riguarda la lunga intervista rilasciata da Casaleggio alla giornalista Serena Danna e pubblicata da  La Lettura, inserto del Corriere della Sera (clicca per leggere). Casaleggio è il vero artefice del miracolo grillino, l’eminenza riservata e sottile in grado sfruttare lucidamente la carica comunicativa di un Beppe Grillo da utilizzare come potente megafono utile per diffondere una idea eterodossa di democrazia. L’intervista, lunga   Leggi tutto ...

    Categoria: Cultura, Politica, Società
    LETTERA APERTA DI UNO STUDENTE AL VECCHIO PROFESSORE DIVENUTO SENATORE

    Era da tempo che volevo scrivere questa missiva all’onorevole Nicola Morra, eletto al Senato lo scorso Febbraio 2013 tra le file del Movimento 5 Stelle. Lo dico subito a scanso di equivoci, conosco personalmente il Senatore Morra, in quanto è stato il mio insegnante di Storia e Filosofia al Liceo Scientifico G.B.Scorza di Cosenza. A lui sono legati innumerevoli ricordi della mia trafila scolastica e grazie a lui sono sorte   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    L’ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO AI PARTITI IN OSSEQUIO AL MODELLO FRACCARO, SCHIAVISTA PER BENE

    Quando il sistema politico produce volutamente miseria e disperazione, l’obiettivo delle èlite non è più quello di preservare l’esistente in senso stretto ma, più realisticamente, quello di preparare contenitori di comodo utili per raccogliere la rabbia crescente di fatto congelandola. Luigi De Magistris, attuale sindaco di Napoli, evocava scenari cupi e nuove p2 in campagna elettorale per poi normalizzarsi una volta entrato nella stanza dei bottoni. Personaggi di questo tipo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ASTENSIONE E’ IL PRIMO PARTITO

    Leggendo i dati delle ultime elezioni amministrative balza subito agli occhi che le stelle del Movimento di Grillo non brillano più. In compenso è stellare l’astensionismo. A livello nazionale ha votato poco più del 60 per cento degli aventi diritto, mentre a Roma appena il 53 per cento. Quasi un romano su due ha disertato le urne. Il calo, tale da collocare l’astensione al primo posto nella competizione elettorale, è   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL DIFFICILE RAPPORTO TRA OBAMA E MERKEL RACCONTATO DA GERMANO DOTTORI: CRUDA REALTA’ O STUCCHEVOLE TEATRINO?

    In data 17 Maggio 2013 ho scritto un articolo per commentare una analisi di Germano Dottori pubblicata sul numero di Maggio della rivista di geopolitica Limes (clicca per leggere). Pur apprezzando alcune sottili interpretazioni, infatti, rimanevo complessivamente poco persuaso sulla bontà della ricostruzione offerta da Dottori per comprendere in profondità gli effettivi rapporti intercorrenti tra gli Stati Uniti di Obama e la Germania della signora Merkel. A parte qualche sporadica   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    VOX ITALIAE. PARTE IL...

    Scritto il 3 - ott - 2019

    6 Commenti

    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    2 Commenti

    IL GOVERNO TECNICO C’E’...

    Scritto il 15 - lug - 2019

    0 Commenti

    WHY DOES THE MEDIA...

    Scritto il 18 - nov - 2013

    0 Commenti

    NAPOLITANO HA AFFERRATO IL...

    Scritto il 11 - feb - 2014

    12 Comment1

    LA TRAGEDIA DEL MONTISMO...

    Scritto il 24 - giu - 2012

    1 Commento

    L’EPIDEMIA

    Scritto il 5 - apr - 2014

    9 Comment1

    TSIPRAS NON HA COMMISSARIATO...

    Scritto il 29 - apr - 2015

    7 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.