LE TROPPE CAPRIOLE DI MATTEO SALVINI

    Il risultato del 4 marzo, che ha sancito la vittoria del Movimento 5 Stelle e della Lega, è stato senza dubbio positivo. La batosta subita da partiti delinquenziali come il Pd e Forza Italia, avamposti in Italia delle peggiori massonerie europee, denota la ritrovata lucidità dei cittadini italiani, bravi e arguti nel demistificare le narrazioni fasulle e interessate di tipi come Renzi e Berlusconi che chiedono sacrifici agli altri per   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL GIOCO (PERICOLOSO) DELLE “TRIA” CARTE

    Tanti “gufi” di renziana memoria non vedono l’ora che il varo della nuova “Legge di Stabilità” certifichi la caratura macchiettistica di Salvini e Di Maio, costretti a rimangiarsi subito le promesse elettorali per non incorrere nell’ira di Draghi, dello spread, di Mattarella e di Tria. I politici/servi del recente passato, non avendo mai avuto il coraggio di fiatare di fronte agli ordini che provenivano da Bruxelles e Francoforte, non riescono   Leggi tutto ...

    NON PIU’ DESTRA CONTRO SINISTRA MA POPOLO CONTRO ELITE. PERCHE’ SIAMO TUTTI CHIAMATI A COMBATTERE DALLA PARTE GIUSTA

    Un tempo i padroni, per occultare le notizie scomode, ricorrevano alla censura. Oggi, per impedire alle masse di cogliere in profondità le regole e i meccanismi che regolano la presa e il mantenimento del potere, i decisori puntano invece sull’eccesso di informazione. Sembra un paradosso, eppure è così. Il cittadino viene quotidianamente investito da un numero incredibile di notizie, spesso fra di loro inconciliabili, che hanno il solo scopo di   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL BUNKER DI MERKEL

    Il nuovo Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha fatto un buon discorso in Senato dimostrando di possedere una apprezzabile vena oratoria, il che non guasta dopo anni passati ad ascoltare le mortifere argomentazioni di personaggi cimiteriali come Mario Monti, Enrico Letta e Paolo Gentiloni, o le smorfie da taverna di Matteo Renzi da Firenze. Giuseppe Conte ha quindi già restituito con la sua sola presenza dignità all’istituzione che rappresenta, sfregiata   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ARCHIVIARE LA DEMOCRAZIA E’ UNA TENTAZIONE PERICOLOSA. PERCHE’ LE PRESUNTE ELITE SI FARANNO MOLTO MALE

    Oramai i giochi sono chiari. Da un lato ci sono Di Maio e Salvini che provano per adesso a non tradire il desiderio di discontinuità manifestato nell’urna dal popolo italiano; dall’altro c’è il Presidente Mattarella che in nome e per conto delle oligarchie europee tenta di soffocare qualsiasi ipotesi di reale cambiamento. Come ha oggi brillantemente ricordato il leader della Lega “l’alternanza fra destra e sinistra non esiste più, lo   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL GIORNALISMO ITALIANO E’ UNA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

    C’è un aspetto riguardante la natura dell’evoluzione politica nel nostro Paese che nessuno sta considerando come merita. E’ un aspetto che quelli che si sentono intelligenti definirebbero “strutturale”, proprio perché capace di incidere e modificare le dinamiche portanti del nostro sistema in maniera organica e non occasionale. Questo aspetto mostra la plastica rappresentazione delle forze attualmente in lotta in Italia per la conquista del potere, lotta delegata solitamente nelle “democrazie   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL MOVIMENTO 5 STELLE E’ IL PARTITO DELL’ESTABLISHMENT

    Salvini sembra in preda ad un brusco risveglio. Il leader della Lega sta prendendo faticosamente atto di una realtà che, per quanto bene occultata, è evidente: il M5S è il partito dell’establishment. Le ambiguità, sia ben chiaro, non mancano nemmeno all’interno della Lega ancora formalmente alleata con Forza Italia, movimento politico che esprime al vertice due adoratori di Angela Merkel come Silvio Berlusconi e Antonio Tajani. Ma mentre il rapporto   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ECCO PERCHE’ LA LEGA E IL MOVIMENTO 5 STELLE DOVREBBERO PORRE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA IN STATO DI ACCUSA DI FRONTE AL PARLAMENTO

    La vittoria di due forze alternative come Lega e Movimento 5 Stelle ha mandato comprensibilmente in fibrillazione gli architetti di questa infame costruzione europea, camicia di forza capace di svuotare dappertutto l’essenza stessa della democrazia con grandissima tenacia e luciferino ingegno. Come sanno tutti quelli che non si fanno abbindolare facilmente, nessun partito è nella sua interezza “antisistema”, proprio perché la tenuta del sistema è direttamente proporzionale alla capacità dello   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA TERZA REPUBBLICA POTRA’ APRIRSI PER DAVVERO SOLO SULLE CENERI DI PD E FORZA ITALIA

    Fino a quando Forza Italia e Pd continueranno ad esercitare un potere di interdizione dentro le stanze del potere italiano la cosiddetta “Terza Repubblica” non potrà mai vedere per davvero la luce. Dietro la pantomima di un “antiberlusconismo” appositamente recitato, la sedicente sinistra italiana- quella di estrazione comunista arrivata paradossalmente al potere all’indomani della caduta del Muro di Berlino- ha in realtà sempre lavorato in “comunione d’intenti” con il “Biscione”,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    COME LE ELITE MONDIALI MANTENGONO IL POTERE E IL CONTROLLO: DITTATURA FINANZIARIA, IL NUOVO LIBRO DI TOSCANO

    Rilancio a beneficio dei lettori de Il Moralista una mia intervista pubblicata sul sito ufficiale della casa editrice “Uno”. Buona lettura Francesco Toscano, autore del libro “Dittatura Finanziaria”, spiega genesi e ratio del suo lavoro Nel suo libro lei parla di “nazismo tecnocratico” con riferimento all’attuale dominio dei mercati finanziari. Una provocazione o c’è del vero? Nessuna provocazione, è evidente che esiste una traccia di continuità che lega l’epopea nazista classica alla   Leggi tutto ...

    Categoria: Cultura
    DIFENDERE L’ITALIA DAGLI ASSALTI DEL POTERE USURAIO E APOLIDE CHE PARLA PER BOCCA DI MARIO DRAGHI E CARLO COTTARELLI

    Il risultato delle elezioni del 4 marzo certifica il profondo cambiamento degli equilibri politici che eravamo abituati a conoscere, archiviando in maniera incontestabile quella finta e grottesca alternanza al potere fra forze di sedicente destra e di sedicente sinistra. L’arretramento devastante dei partiti orwellianamente definiti “responsabili”, ovvero di quelle organizzazioni che credono di essere prestigiose all’estero in misura direttamente proporzionale alle porcherie approvate in Patria, dimostra in maniera certa l’avvenuto   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA CADUTA DEI GRILLINI, FIGLI IPOCRITI DELLO STESSO PADRE NEOLIBERISTA

    Oggi il Movimento 5 Stelle è finito nella bufera per colpa di alcuni ipocriti “mariuoli” che  si vantavano di effettuare bonifici mai avvenuti in favore delle piccole imprese. Tutti i partiti di sistema, Pd e Forza Italia in testa, godono nell’osservare le disgrazie di un Movimento che, partito per fare la Rivoluzione, è adesso poco più che un inutile sfogatoio guidato da un damerino servo della finanza internazionale come Luigi   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    I NUOVI FASCISMI PORTANO IL VOLTO DI MARIO MONTI E MARIO DRAGHI

    Le elezioni del prossimo 4 Marzo non saranno inutili nella misura in cui serviranno a veicolare un racconto onesto e veritiero sulle reali criticità che l’Italia è oggi chiamata ad affrontare. Da troppi anni il nostro dibattito politico è asfittico, banale e artato, mera cassa di risonanza per presunti leader di cartapesta che non hanno nulla da dire né da fare. Le questioni effettivamente importanti, quelle che riguardano la tenuta   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    NON HA SENSO VOLERE IL CAMBIAMENTO MA VOTARE SEMPRE PER GLI STESSI PARTITI. ASTENSIONE E M5S SONO DUE FALSE SOLUZIONI

    Diceva Einstein che “folle è chi, pur facendo sempre le stesse cose, si aspetta risultati diversi”. Ora, considerato che gli italiani non sono per nulla pazzi, è logico aspettarsi la completa dissoluzione nelle urne dei cosiddetti “partiti responsabili”, ovvero di quella congrega di comitati d’affari già riunitisi al tempo del governo Monti per colpire a sangue la povera gente dietro il paravento di una specie di “tecnico illuminato” notoriamente  intraneo   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA LISTA DEL POPOLO PRONTA A SCARDINARE CON CORAGGIO E LUCIDITA’ IL MORENTE SISTEMA DI POTERE CHE PARALIZZA L’ITALIA

    Grazie alla costanza, alla caparbietà e alla lucidità di una nuova classe dirigente dislocata sull’intero territorio nazionale la Lista del Popolo sarà presente in molte regioni italiane in vista delle elezioni del 4 Marzo. Si tratta di un risultato eccezionale e per certi aspetti  insperato, considerato il clima “particolare” che si respira in una Italia oramai dilaniata da una lunghissima “crisi economica” costruita a tavolino da una perversa élite finanziaria   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA LISTA DEL POPOLO DIFENDE GLI INTERESSI DEGLI OPPRESSI VESSATI DA POLITICI/BURATTINI TANTO DI FINTA-DESTRA QUANTO DI FINTA-SINISTRA

    Avete mai notato come siano quasi sempre i ricchi a spiegare alle classi più povere perché sia indispensabile accettare con “responsabilità” l’imposizione dei famosi “sacrifici”? Tutti i principali giornali italiani, controllati in maniera ferrea da una ristretta aristocrazia finanziaria parassitaria, sprecano quotidianamente fiumi di inchiostro per tentare di dimostrare ai cittadini come l’aumento di salari e pensioni nell’ordine di una decina di euro all’anno possa addirittura mettere a repentaglio “l’equilibrio   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ECCO PERCHE’ BISOGNA VOTARE IN MASSA PER LA “LISTA DEL POPOLO PER LA COSTITUZIONE”

    Il 4 marzo si voterà per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Saranno elezioni molto particolari, dominate da un clima falso e surreale, orchestrato da una masnada di lestofanti che hanno disintegrato dalle fondamenta l’Italia per compiacere il gotha della massoneria internazionale incarnato da personalità luciferine come Mario Draghi e Angela Merkel. Ma i padroni- gli stessi che ingannano la povera gente da quasi un   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ASTENSIONE VA SEMPRE A BRACCETTO CON L’OLIGARCHIA. LA “LISTA DEL POPOLO” PUO’ RISULTARE UNA CREDIBILE ALTERNATIVA AL SISTEMA?

    Tra meno di tre mesi andranno in scena delle elezioni politiche semplicemente surreali, influenzate dal ritrovato protagonismo di un arzillo vecchietto come Berlusconi al quale il sistema mediatico e finanziario tutto ha perdonato nel nome della “responsabilità” e della “stabilità”. Gli stessi poteri che fino a pochi anni fa facevano a gara nel mostrificare il “Biscione” di Arcore, presentato quale quinta essenza dei concetti stessi di corruzione, perversione e collusione,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA DESOLANTE INUTILITA’ DELLE IMMINENTI ELEZIONI POLITICHE

    Si avvicinano le elezioni politiche e, per la prima volta, ne avverto la desolante inutilità. Da più di venti anni si alternano al potere partiti, coalizioni e personaggi di fatto intercambiabili, tutti protesi nel soddisfare le bramosie di un capitale finanziario internazionale che non tollera insubordinazioni. Il voto è diventato un rito stanco e patetico, una gigantesca seduta psico-analitica dove si concede agli ultimi, agli impoveriti, ai disoccupati e ai   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BERSANI, FIANCHEGGIATORE DEL GOVERNO DELL’AGUZZINO MONTI, SI VERGOGNI E SI RITIRI

    Questa pantomima sul ricongiungimento di una sinistra che “non deve favorire l’arrivo al governo delle destre e dei populisti” è diventata davvero stucchevole, oltre che ridicola. I fatti: come sanno quelli che masticano qualcosina di politica, alcune vecchie cariatidi come Bersani e D’Alema hanno deciso di abbandonare Renzi perchè quest’ultimo sarebbe “poco di sinistra”, patetico tardo-epigono di un blairismo che fa oramai orrore in ogni angolo del Vecchio Continente e   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    L’OPPOSIZIONE AL GOVERNO LA...

    Scritto il 21 - set - 2018

    0 Commenti

    UNISEX: LA VIA PER...

    Scritto il 18 - set - 2018

    2 Commenti

    QUESTA EUROPA NON E’...

    Scritto il 14 - set - 2018

    0 Commenti

    LE TROPPE CAPRIOLE DI...

    Scritto il 5 - set - 2018

    1 Commento

    CAOS CALMO

    Scritto il 11 - apr - 2011

    0 Commenti

    AVVISI AI NAVIGANTI

    Scritto il 9 - dic - 2011

    1 Commento

    CASO GRECIA: ANCHE I...

    Scritto il 2 - feb - 2013

    5 Comment1

    L’AGENDA MONTI: OVVERO IL...

    Scritto il 23 - dic - 2012

    11 Comment1

    LA RISCOPERTA DI UN...

    Scritto il 28 - gen - 2016

    38 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.