LA FEROCIA LENTA E PAZIENTE CHE CARATTERIZZA L’ATTUALE GOVERNANCE GLOBALE

    Il Pd di Renzi alle europee ha raggiunto picchi di consenso incredibili. Quasi un italiano su due fra quelli recatisi alle urne ha accordato consenso al pinocchietto fiorentino. Sarebbe facile e snobistico criticare la presunta idiozia degli italiani, sempre pronti a farsi raggirare dall’imbonitore di turno. In realtà le cose sono molto più complesse e, ad una analisi più accorta, ci si accorge che tutto ha un senso. Il processo   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CRESCITA E COMPETITIVITA’, DUE FALSI MITI DA MANDARE PRESTO IN SOFFITTA

    “Nessun vento è buono per chi non sa dove andare” spiegava Seneca. Ora, dopo anni trascorsi a discutere sui limiti e le storture di una governance europea posta al servizio di una nuova oligarchia dello spirito, è giusto porsi alcune domande. Del tipo: “Che  società intendiamo costruire?”; “quali priorità indichiamo alla pubblica attenzione?”; “che rapporto sussiste fra ingiustizia sociale e libera iniziativa economica?”; “in che misura i pubblici poteri possono   Leggi tutto ...

    L’IMPORTANZA DI LEGGERE “CALCIO, CAROGNE E GATTOPARDI” SCRITTO DALL’OTTIMO STEFANO SANTACHIARA

    Questo Paese è allo sfascio perché esprime una classe dirigente sostanzialmente inetta, corrotta, meschina e ignorante. E quando parlo di classe dirigente, come è ovvio, non mi riferisco soltanto ai nostri rappresentanti politici, perlopiù burattini pagati per ripetere concetti che non capiscono né conoscono. A ben vedere, invece, la responsabilità principale circa il degrado fisico e morale che attanaglia la nostra martoriata Penisola ricade sulle spalle di un manipolo di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GIOELE MAGALDI E LA FORZA DELLA VERITA’ CHE NON ACCETTA COMPROMESSI

    Invito tutti i miei lettori a leggere con attenzione l’intervista concessa da Gioele Magaldi al bravo giornalista Alessandro Da Rold per il portale on line “Linkiesta” (clicca per leggere). Sulla scia del famoso editoriale vergato dal damerino Ferruccio De Bortoli, già adeguatamente commentato sulle pagine di questo blog (clicca per leggere), si è sviluppato un dibattito giornalistico mediocre e senza senso, fatto di allusioni e minimizzazioni che, in perfetto stile   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CORRIERE DELLE MIE BRAME, CHI E’ IL PIU’ MASSONE DEL REAME?

    All’interno di un surreale editoriale pubblicato oggi sul Corriere della Sera, il direttore De Bortoli accusa Renzi di “puzzare di massoneria” (clicca per leggere). Senti chi parla. Il Corriere della Sera è, non da oggi, l’organo ufficiale di certa massoneria, apolide, sovranazionale ed elitaria, che guarda con malcelato disprezzo alle vicende latomistiche della provincia italica, terra di conquista e scorribande per massoni dal sangue reale che non intendono mischiarsi con   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    RENZI, DI QUESTO PASSO, RIMARRA’ SOLO IN COMPAGNIA DI TIPI ALLA FABIO SCACCIAVILLANI

    La logica non appartiene al meraviglioso mondo di Matteo Renzi. Il nostro premier, con la scusa di cambiare tutto e attaccare interessi consolidati, vuole demolire quel che resta della dignità della classe lavoratrice, già piegata e raggirata da masnadieri servi della plutocrazia come Camusso, Bonanni e Angeletti. E fin qui nulla quaestio. Tutti sanno chi è Matteo Renzi (clicca per leggere), per quale motivo è stato imposto al potere (clicca   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    MERKEL E DRAGHI PAGHERANNO MAI PER I CRIMINI COMMESSI?

    Il bluff di Renzi è sempre più scoperto. Come vi avevo precisato tempo fa, il successore di Enrico Letta è stato imposto al potere dai soliti noti  per aggravare una crisi economica che nasconde finalità sociali e politiche. Il Venerabile Mario Draghi ripete ossessivamente come il welfare sul modello europeo non sia più sostenibile. L’attacco al sistema pensionistico e alla sanità pubblica rappresenta l’ultimo stadio di un progetto politico pianificato   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA ELEANOR ROOSEVELT E’ L’UNICO VERO BALUARDO IN GRADO DI ARRESTARE LA DEFINITIVA NEO-FASCISTIZZAZIONE DELL’EUROPA

    Il “giovanilismo recitato” rappresenta l’ultima carta utile nelle mani dei massoni aristocratici e nazisti che vogliono trasformare l’Europa in un lager a cielo aperto. E’ bene non dimenticare mai la vera posta in gioco. Draghi, Merkel, Monti, Schauble, Rehn, Hollande e altri, per il tramite anche di sottoposti infidi e pericolosi del calibro di Renzi e Valls, intendono modificare la struttura sociale europea per mezzo di una nuova e raffinata   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GLI INTERESSATI RIPENSAMENTI DI TRISTI POLITICANTI SENZA CREDIBILITA’ NE’ PROSPETTIVA

    Quando in Parlamento fu resa definitiva una criminale modifica dell’art. 81 della nostra Costituzione pensata al fine di rendere permanente e obbligatorio il cosiddetto pareggio di bilancio strutturale non tutti rimasero in silenzio senza fiatare. Sulle pagine di questo blog, in data 17 aprile 2012, vergai infatti un articolo speciale per denunciare la gravità di quanto stava avvenendo grazie al silenzio complice dell’ informazione di regime nonché al contributo fattivo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RENZI BACIA LA PANTOFOLA DEI MASSONI CONTRO-INIZIATI MARIO DRAGHI E GIORGIO NAPOLITANO

    C’è una parabola che mi ha sempre molto colpito. E’ quella che riguarda il povero Lazzaro e il ricco Epulone così per come raccontata dall’evangelista Luca (16,19-31).  Dopo una vita di bagordi e indifferenza verso il prossimo, il ricco Epulone finisce dritto dritto all’inferno. Nella speranza che perlomeno i suoi parenti si salvino, Epulone chiede ad Abramo di far tornare qualcuno sulla Terra dal regno dei morti al fine di   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    PERCHE’ HO DECISO DI ABBANDONARE LA CONDUZIONE DE “LO STILETTO” IN ONDA SU “SUD”

    Come era ampiamente prevedibile, l’Italia è ancora in recessione (clicca per leggere) nonostante l’arrivo sulla scena di una specie di mister Bean fiorentino di nome Matteo Renzi. Il dato diffuso dall’Istat non mi stupisce affatto; semmai mi stupisce lo stupore altrui. Chi promuove e attua politiche chiaramente recessive sa di lavorare consapevolmente al fine di impoverire il Paese. D’altronde, lo ripeto fino alla nausea, senza l’abbandono traumatico e definitivo dell’austerità   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GHERARDO COLOMBO, NOTO CONOSCITORE DI TRAME PIDUISTE, AMMONISCE E DIFFIDA GIORGIO NAPOLITANO

    Tutti i dati macroeconomici indicano che l’Italia sta letteralmente naufragando. La disoccupazione, specie quella giovanile, ha raggiunto picchi drammatici mentre il governo continua ad ingaggiare un surreale braccio di ferro con le opposizioni al fine di alterare irrimediabilmente l’attuale equilibrio costituzionale. L’ostinazione con la quale Matteo Renzi persegue l’obiettivo di rendere non più eleggibili i senatori, dimenticando di fatto i veri drammi socio-economici che scuotono il Paese, ha un non   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    GRILLO EVOCA LA P2 MA NON SPIEGA I PASSAGGI

    Grillo denuncia correttamente l’impianto piduista che ispira le mosse del duo Renzi-Berlusconi. L’ex comico barbuto, però, non dice altro. Non spiega cosa era la P2, non approfondisce le cointeressenze massoniche che cementavano Gelli a personaggi di ben altro spessore, e non racconta neppure a che titolo e perché Berlusconi entrò a far parte della loggia guidata dal noto materassaio di Arezzo. Come al solito in Italia tutto si riduce a   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’AMBIGUITA’ DI RENZI E I LIMITI DEI 5 STELLE RENDONO NON PIU’ DIFFERIBILE LA STRUTTURAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE E. ROOSEVELT

    Passate le elezioni europee, smaltita l’euforia per il grande successo renziano, è ora possibile ragionare a mente fredda sul reale stato dell’Unione Europea. Nonostante la retorica sull’abbandono dell’austerità e sulla necessità di andare in Europa per difendere l’interesse nazionale, nei fatti, purtroppo, nulla è cambiato. Il nuovo Presidente della Commissione, il lussemburghese Juncker, ha già fatto sapere di essere “allergico a deficit e debito” (clicca per leggere), mentre il finlandese   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    RENZI EVOCA TELEMACO MA RICORDA POLIFEMO

    Renzi, oramai lo sappiamo, è un grandissimo incantatore di serpenti. In apertura del semestre europeo a guida italiana, il nostro premier, parlando di fronte al Parlamento di Strasburgo, ha evocato una serie di suggestioni brillanti per deviare l’attenzione dal razionale al mito (clicca per ascoltare). Una operazione sottile e furba, lo riconosco, utile soltanto ad alimentare una illusoria speranza di cambiamento che, presto o tardi, finirà per sfracellarsi sugli scogli   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri, Politica
    GLI ACCORDI INTERGOVERNATIVI MASSACRANO L’EUROPA MENTRE LA MEGLIO GIOVENTU’ INSEGUE IL FANTASMA DEL CASTELLO

    Qualche giorno fa ho scritto un pezzo (clicca per leggere) che ha attirato molte critiche e perplessità. La maggior parte, a dire il vero, decisamente poco pertinenti. Il punto di partenza del mio ragionamento invitava a non confondere le politiche di austerità con la costruzione dell’Europa federale. Mi sembrava una ovvietà, una banalità pacificamente riconoscibile come vera e incontestabile. Sennonché arriva Rodion, brillante commentatore del blog, pronto a vergare un   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    E’ SBAGLIATO CONFONDERE L’EUROPA FEDERALE CON IL VELENO DELL’AUSTERITA’

    Di Europa si parla poco e male, così male da impedire ai cittadini di comprendere e distinguere le vere questioni sul tappeto. Cos’è l’Europa di oggi. E’ un mostro a più teste, guidato da una oligarchia composta da burocrati scelti per il tramite di un oscuro processo intergovernativo. Le forze della reazione, oggi prevalenti, erroneamente scambiate con il sistema finanziario tout court, allevano nel buio dei templi personaggi alla Mario   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    E’ POSSIBILE PARLARE IN TERMINI RAZIONALI DI SOCIETA’ PARAMASSONICHE COME IL BILDERBERG GROUP?

    Se non fosse per l’opera meritoria dei massoni di Grande Oriente Democratico, nessuno capirebbe nulla delle vere dinamiche di potere che condizionano la vita del nostro sventurato continente. Tutte le scelte adottate dalla tecnocrazia di Bruxelles vengono infatti spiegate dal nostro circuito informativo come la naturale conseguenza di una situazione di fatto che esula dall’intervento dell’uomo. Sale lo spread? Ci vuole l’austerità. L’Euro è al centro di una attacco speculativo?   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    LA SINISTRA (?) DEL PD NON E’ PIU’ CREDIBILE

    La notizia del giorno riguarda l’auto-sospensione di 13 senatori del Pd in polemica con i metodi spicci del Rottamatore Matteo Renzi, reo di avere favorito l’avvicendamento dell’irrequieto Corradino Mineo con il ben più mansueto Luigi Zanda all’interno della strategica commissione affari costituzionali (clicca per leggere). La vicenda si inserisce nel solco della guerra di logoramento che coinvolge le diverse anime (nere) del Pd, tutte terrorizzate dall’idea di finire definitivamente fagocitate   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    MICHELE TREMATERRA, GIA’ CAPOLISTA AL SENATO PER LA LISTA MONTI, INDAGATO PER MAFIA

    Quando Giorgio Napolitano decise, “per il bene del Paese s’intende”, di nominare Mario Monti primo ministro, i giornali di regime fecero a gara nel decantare le lodi di un personaggio tanto infido quanto mediocre. L’obiettivo della stampa controllata dalla massoneria reazionaria, Corriere della Sera in testa, è quello di creare un dualismo fittizio tra società politica e società civile, magnificando la sobrietà della seconda a scapito della prima, al fine   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    DAVVERO LA MERKEL VUOLE...

    Scritto il 21 - giu - 2014

    22 Comment1

    IL VENERABILE MARIO DRAGHI...

    Scritto il 6 - feb - 2015

    6 Comment1

    IL BALLO DEL GRILLO,...

    Scritto il 24 - lug - 2013

    7 Comment1

    RENZI E BERLUSCONI, QUANDO...

    Scritto il 15 - mar - 2014

    3 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.