CORRIERE DELLE MIE BRAME, CHI E’ IL PIU’ MASSONE DEL REAME?

    All’interno di un surreale editoriale pubblicato oggi sul Corriere della Sera, il direttore De Bortoli accusa Renzi di “puzzare di massoneria” (clicca per leggere). Senti chi parla. Il Corriere della Sera è, non da oggi, l’organo ufficiale di certa massoneria, apolide, sovranazionale ed elitaria, che guarda con malcelato disprezzo alle vicende latomistiche della provincia italica, terra di conquista e scorribande per massoni dal sangue reale che non intendono mischiarsi con   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL BURATTINO RENZI HA IMPARATO IL RITORNELLO

    Ieri Matteo Renzi ha fatto un discorso alle Camere degno di un gangster della Chicago anni ’30. La sintesi del fine ragionamento proposto dall’apprendista fiorentino, sempre tirato al laccio dal Venerabile Draghi, è questa: “O mi consentite di destrutturare definitivamente i diritti e la dignità della classe lavoratrice con la scusa della crisi, o si va al voto”. Come vi dissi in tempi non sospetti, infatti, la rapida ascesa di   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    TUTTO CIO’ CHE E’ BENE SAPERE SULL’ASSOCIAZIONE ELEANOR ROOSEVELT

    Carissimi amici de Il Moralista, preliminarmente mi scuso per avere un tantino allentato il ritmo dei miei articoli, divenuti oggettivamente più rari in questo caldo mese di Agosto. Ma, pur senza alimentare il mito dell’uomo pubblicamente impegnato che non si riposa mai (scenette buone per tipi alla Mussolini o, al limite, Berlusconi), vi assicuro che non sono rimasto con le mani in mano. Ora, come sapranno tutti quelli che leggono   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    RENZI BACIA LA PANTOFOLA DEI MASSONI CONTRO-INIZIATI MARIO DRAGHI E GIORGIO NAPOLITANO

    C’è una parabola che mi ha sempre molto colpito. E’ quella che riguarda il povero Lazzaro e il ricco Epulone così per come raccontata dall’evangelista Luca (16,19-31).  Dopo una vita di bagordi e indifferenza verso il prossimo, il ricco Epulone finisce dritto dritto all’inferno. Nella speranza che perlomeno i suoi parenti si salvino, Epulone chiede ad Abramo di far tornare qualcuno sulla Terra dal regno dei morti al fine di   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    E’ SBAGLIATO CONFONDERE L’EUROPA FEDERALE CON IL VELENO DELL’AUSTERITA’

    Di Europa si parla poco e male, così male da impedire ai cittadini di comprendere e distinguere le vere questioni sul tappeto. Cos’è l’Europa di oggi. E’ un mostro a più teste, guidato da una oligarchia composta da burocrati scelti per il tramite di un oscuro processo intergovernativo. Le forze della reazione, oggi prevalenti, erroneamente scambiate con il sistema finanziario tout court, allevano nel buio dei templi personaggi alla Mario   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MATTEO RENZI, IL FINTO INNOVATORE

    Renzi è un demagogo eccezionale. Un Berlusconi giovane, più scaltro e cinico, capace di ammaliare gli italiani per condurli silenziosamente nell’abisso. L’ex sindaco di Firenze è bravissimo nel veicolare una illusoria e mediatica “discontinuità formale”, indispensabile per occultare sapientemente  la sostanziale prosecuzione di politiche vecchie già bocciate dalla storia e dalla cronaca. Renzi continua a dire di volere una Europa diversa, una Europa che condivida valori e speranze e non   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    DAVVERO LA MERKEL VUOLE JUNCKER NUOVO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA?

    In questi giorni si discute molto della nomina del nuovo capo della Commissione Europea. Oramai le decisioni più importanti, come hanno tristemente imparato i cittadini nel corso degli ultimi anni, vengono prese direttamente a Bruxelles. I singoli governi nazionali, eletti con metodo democratico, svolgono soltanto il ruolo di ingrati intermediatori tra gli ordini impartiti dalla tecnocrazia continentale e le legittime aspettative dei neosudditi. Manuel Barroso, presidente uscente della Commissione, si   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    LA SINISTRA (?) DEL PD NON E’ PIU’ CREDIBILE

    La notizia del giorno riguarda l’auto-sospensione di 13 senatori del Pd in polemica con i metodi spicci del Rottamatore Matteo Renzi, reo di avere favorito l’avvicendamento dell’irrequieto Corradino Mineo con il ben più mansueto Luigi Zanda all’interno della strategica commissione affari costituzionali (clicca per leggere). La vicenda si inserisce nel solco della guerra di logoramento che coinvolge le diverse anime (nere) del Pd, tutte terrorizzate dall’idea di finire definitivamente fagocitate   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RISCOPRIRE IL VALORE DELL’UGUAGLIANZA PER COLPIRE LE MODERNE ARISTOCRAZIE PARASSITARIE

    In un suo recente libro, titolato “Il Prezzo della disuguaglianza”, il premio nobel Joseph Stiglitz annienta alcuni falsi ragionamenti che tendono a legittimare il progressivo aumento della diseguaglianza: “Chi ha di più merita di più”, “chi più si impegna merita di vedere riconosciuti i propri sforzi” e “la disuguaglianza incentiva la sana competizione”, rappresentano solo una stringata sintesi del forbito stupidario che accompagna ad ogni latitudine il trionfo del sopruso   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    FORSE IL MOVIMENTO 5 STELLE NON E’ LA SCELTA MIGLIORE. MA IL PD E’ DI SICURO QUELLA PEGGIORE

    Fra pochi giorni gli italiani saranno chiamati alle urne per contribuire al rinnovo del Parlamento Europeo. Nonostante il ruolo perlopiù simbolico rivestito dall’assemblea di Strasburgo, sprovvista di effettivi poteri  di indirizzo politico, recarsi al voto rappresenta comunque un imperativo categorico. Non fatevi irretire da alcuni tecno-nazisti alla Van Rompuy, presidente del Consiglio Europeo in uscita, lesto nello sminuire in partenza la portata potenzialmente rivoluzionaria del voto di fine maggio al   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    RICORDI E AMNESIE DI TIMOTHY GEITHNER

    Non c’era bisogno di attendere le rivelazioni di Timothy Geithner (clicca per leggere) , segretario al Tesoro degli Stati Uniti d’America dal 2009 fino al 2013, per sapere quali forze favorirono nel corso del 2011 l’arrivo di Mario Monti al potere, tecnocrate etero-diretto dall’esterno in qualità di garante di interessi meschini e anti-italiani. I lettori assidui de Il Moralista conoscono da tempo trama, sceneggiatura e protagonisti dell’infame  restaurazione neo-aristocratica ora   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    SCAJOLA E I FRATELLI MASSONI ALL’INSAPUTA SUA E DI (QUASI) TUTTI GLI ALTRI

    Ogniqualvolta deflagra una “inchiesta eccellente” entra in scena quasi in automatico lo spauracchio della massoneria. Potentissime logge che si muovono nel buio dei templi vengono continuamente evocate dai soliti giornalisti bravi nell’arte di romanzare. Endemicamente spuntano sui media nuove P2, banalmente ribattezzate P3, P4 e via numerando, poi improvvisamente rimosse dalla coscienza collettiva per le stesse imperscrutabili ragioni per la quali erano prima fintamente apparse. Il caso Scajola, naturalmente, ne   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    AI TEDESCHI NON BISOGNA RIMPROVERARE L’OLOCAUSTO EBRAICO DEL PASSATO. MA QUELLO GRECO DEL PRESENTE

    Ha fatto molto rumore la battuta di Berlusconi sui tedeschi che “non ammettono l’esistenza dei lager durante il periodo nazista”.  Ora, a prescindere dalla veridicità o meno di una simile affermazione, la vera questione è a mio avviso un’altra: perché rinfacciare ai tedeschi i crimini del passato, glissando invece su quelli del presente? Perché lo sterminio odierno del popoli mediterranei, greci in testa, vale meno dell’Olocausto ebraico? Non sarebbe più   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    NAPOLITANO HA RIDOTTO L’ITALIA A CUMULO DI MACERIE

    Le vittorie hanno molti padri mentre le tragedie sono sempre orfane. L’Italia è annichilita, stanca, impoverita e afflitta, tenuta in ostaggio da un demagogo da strapazzo come Renzi, pervaso dal desiderio di accaparrarsi ciò che resta di questo povero Paese vilipeso e crocifisso. Gli uomini potenti sono sempre saggi, lungimiranti e luminosi; mentre il popolino schiacciato che non riconosce la validità delle ricette imposte dagli aguzzini di Bruxelles è populista,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL BARRITO DI BARROSO E LE NOCCIOLINE DI RENZI

    Anche oggi assistiamo all’ennesimo teatrino che dipinge il nostro premier Renzi pronto a battersi in Europa per assicurare all’Italia margini di manovra per ridare respiro all’economia, subito stoppato però dal severo Barroso, capo della Commissione europea, lesto nel ricordare al Rottamatore che fuori dai parametri Ue non v’è salvezza. Domanda: a che titolo Barroso ci dice cosa possiamo o non possiamo fare? Chi lo ha eletto? Non rappresentando la volontà   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    FRIEDMAN E DE BORTOLI RICORDANO A RENZI CHI E PERCHE’ LO HA VOLUTO AL POTERE

    Ci sono due modi per affrontare l’oggettivo fallimento delle politiche eugenetiche e ordo-liberiste perpetrate sadicamente da oltre un ventennio in Europa grazie all’infaticabile opera di un manipolo di massoni contro-iniziati (oggi capitanati dal Venerabile Mario Draghi) di ispirazione reazionaria, oligarchica e in buona sostanza nazista. Il primo, appannaggio degli uomini onesti, imporrebbe l’immediata abiura nei fatti dell’austerità (a chiacchiere è bravo persino Napolitano), il ripristino di una vera Banca centrale   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RENZI AL POTERE E NAPOLITANO RIDIMENSIONATO. GENESI DI UNA MANOVRA SPERICOLATA

    Dopo aver giurato per mesi che “Enrico può stare sereno”, che “non andrò mai al governo senza passare per le urne” e che “il mio Pd non farà mai governi consociativi con la destra”, Renzi ha naturalmente deciso di fare l’esatto contrario di quanto precedentemente annunciato palesando in tal modo una disinvoltura degna del suo vero mentore e padre spirituale Silvio Berlusconi. La menzogna in politica non fa scalpore. Basta   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CHI VUOLE SUBITO RENZI A PALAZZO CHIGI?

    La politica italiana ha subito una decisa accelerazione. Gli eventi sono precipitati trascinando la pubblica opinione in un turbinio di fatti, ipotesi e scenari che tutto raccontano ma nulla spiegano. Proviamo a farci qualche salutare domanda. Chi, e perché, ha impresso una svolta destinata ad imporre Matteo Renzi a Palazzo Chigi? Che relazione intercorre tra l’improvviso materializzarsi della “staffetta” e il presunto “scoop” di Alan Friedman pubblicato in bella evidenza   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    NAPOLITANO HA AFFERRATO IL MESSAGGIO. PRONTO IL GOVERNO RENZI

    In men che non si dica il Comitato ha archiviato la richiesta di impeachment avanzata dai penta-stellati nei confronti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il Sistema, come era prevedibile, si chiude a riccio dimostrandosi per l’ennesima volta autoreferenziale e corrotto. Ma, al di là delle fredde procedure burocratiche, nessuno può oramai aggirare un dato politico nuovo e  innegabile: Napolitano è nei fatti già oggi considerato un Presidente golpista sia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    SILVIO BERLUSCONI, ANZICHE’ FINGERE TARDIVO STUPORE, VOTI L’IMPEACHMENT CONTRO GIORGIO NAPOLITANO

    La ripartenza dell’Italia è incompatibile con la permanenza sul Colle di un personaggio come Giorgio Napolitano. Questo anziano signore, cresciuto respirando atmosfere totalitarie, è il principale responsabile del declino del nostro Paese. Espressione di forze opache e anti-italiane, ancorato ad una idea dell’esercizio del potere autoritaria e illiberale, Napolitano continua a tenere in ostaggio la democrazia italiana in tandem col massone reazionario e contro-iniziato Mario Draghi. Il Corriere della Sera,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    LA BCE DI MARIO...

    Scritto il 10 - gen - 2015

    8 Comment1

    GLASS STEAGALL ACT E...

    Scritto il 16 - feb - 2014

    22 Comment1

    IL RITORNO DEL NAZIONALISMO:...

    Scritto il 27 - dic - 2013

    0 Commenti

    IL VENERDI E LE...

    Scritto il 22 - dic - 2013

    3 Comment1

    UNA CRISI CHE AFFONDA...

    Scritto il 4 - mar - 2012

    0 Commenti

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.