CHI VUOLE SUBITO RENZI A PALAZZO CHIGI?

    La politica italiana ha subito una decisa accelerazione. Gli eventi sono precipitati trascinando la pubblica opinione in un turbinio di fatti, ipotesi e scenari che tutto raccontano ma nulla spiegano. Proviamo a farci qualche salutare domanda. Chi, e perché, ha impresso una svolta destinata ad imporre Matteo Renzi a Palazzo Chigi? Che relazione intercorre tra l’improvviso materializzarsi della “staffetta” e il presunto “scoop” di Alan Friedman pubblicato in bella evidenza   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    NAPOLITANO HA AFFERRATO IL MESSAGGIO. PRONTO IL GOVERNO RENZI

    In men che non si dica il Comitato ha archiviato la richiesta di impeachment avanzata dai penta-stellati nei confronti del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il Sistema, come era prevedibile, si chiude a riccio dimostrandosi per l’ennesima volta autoreferenziale e corrotto. Ma, al di là delle fredde procedure burocratiche, nessuno può oramai aggirare un dato politico nuovo e  innegabile: Napolitano è nei fatti già oggi considerato un Presidente golpista sia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    RENZI, UN’ASPIRANTE VOLPE PRONTA A FINIRE IN PELLICCERIA

    Matteo Renzi è già vecchio. Il sindaco di Firenze, convintosi di essere così furbo da poter continuare a recitare ancora per molto la parte del politico di lotta e di governo, ha perso smalto e lucidità. Dopo la chiara vittoria delle primarie, favorita anche dalla inconsistenza degli avversari, Renzi non ha indovinato più nulla. Temerario fino al punto da caricarsi sulle spalle un peso morto come quello rappresentato dal governo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ANCORA A PROPOSITO DI GRILLO E DI TOTALITARISMI VERI O PRESUNTI

    Circa un anno fa ho scritto un pezzo, molto contestato, dal titolo “Resistenza di popolo contro neonazismo tecnocratico, il nuovo bipolarismo italiano“ (clicca per leggere). Invito i miei lettori a rileggere l’analisi di allora divenuta, nel frattempo, ancora più attuale. Andiamo con ordine. In questi ultimi giorni ho pubblicato un paio di articoli, uno mio l’altro a firma Pandolfi, volti ad approfondire “il fenomeno a 5 stelle“. Ne è scaturito   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    LA MESSA IN STATO DI ACCUSA DI NAPOLITANO E’ SACROSANTA. MA GRILLO RESTA COMUNQUE UN ASINO

    Adesso tutti i costituzionalisti di sistema, magari già gratificati da stravaganti nomine all’interno di surreali gruppi di “saggi”, faranno a gara nel sostenere che la richiesta di messa in stato di accusa nei confronti di Napolitano non ha alcun fondamento. Sono gli stessi che in questi anni, per pavidità o convenienza, hanno avallato qualsiasi porcheria consumata da una classe politica indegna in spregio dello spirito della nostra Costituzione. Gli uomini   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL RISVEGLIO DELLE AVANGUARDIE MASSONICO-PROGRESSISTE

    Pur con tutti i limiti e le ambiguità che contraddistinguono il Movimento 5 Stelle, specie in tema di politiche macroeconomiche, è encomiabile lo sforzo di alcuni deputati e senatori pentastellati nel tentativo di porre un argine all’arroganza di un sistema politico tradizionale nemico della verità e del bene pubblico nonché fondamentalmente assassino e illiberale. Mentre aumentano i suicidi volutamente indotti dalle misure affamanti approvate prima dal governo Monti e ora   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri, Italia, Politica
    L’ITALICUM DI RENZI E’ PERSINO PEGGIO DEL PORCELLUM DI CALDEROLI

    Ci sono due modi per contestare la “forte sintonia” scoppiata tra Berlusconi e Renzi in tema di grandi riforme. Il primo, ipocrita, meschino e inconsistente, non a caso brandito da personaggi di serie zeta alla Stefano Fassina, tende a mostrificare l’uomo Silvio Berlusconi, pregiudicato al quale la brava gente non dovrebbe rivolgere la parola per paura di insozzarsi. L’altro, appannaggio di gente con il sale in zucca, contesta invece non   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    PUO’ UN CIECO GUIDARE UN POPOLO DI CIECHI?

    I tanti ingenui che nutrono fiducia nell’opera salvifica del rottamatore fiorentino Matteo Renzi si sveglieranno presto in preda alla più dolorosa disillusione. Ancora una volta gli italiani rischiano di cadere nel tranello che confonde realtà e rappresentazione, cause prime ed effetti collaterali. Renzi è stato incoronato segretario dopo avere vinto per distacco le primarie del Pd. Da allora, dimostrando una certa furbesca disinvoltura, il sindaco ha cominciato a dividere le   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    E’ TEMPO DI CAMBIARE

    Carissimi amici e lettori de Il  Moralista. In questi ultimi anni ho provato, con costanza e passione, a demistificare le letture false e interessate che il mainstream propone per consentire il riemergere di una visione del mondo e dell’uomo decisamente barbara e iniqua. Con quali risultati dovete dirmelo voi. Vi confesso che, perdurante l’acquitrino fangoso che monopolizza il dibattito pubblico italiano ed europeo, la voglia di continuare a commentare le   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    FASSINA DOUBLE FACE

    Stefano Fassina, giovane turco-napoletano in forza al Pd, si è dimesso. Ha deciso di lasciare il governo in seguito ad una banale battuta rilasciata da quel guappo di Matteo Renzi, convinto di essere spiritoso nel rispondere “Fassina chi?” di fronte alla domanda di un giornalista che riportava le preoccupazioni espresse dall’oramai ex viceministro double face. Per quanto riguarda l’efficacia del governo Letta non cambia nulla: nessuno noterà l’assenza di Fassina,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL JOB ACT DI RENZI E’ IN LINEA CON LE FALLIMENTARI POLITICHE TURBOLIBERISTE DELL’ULTIMO VENTENNIO

    Finito il 2013 con un bel discorsetto intriso di vuota retorica uscito dalle austere labbra di Re Giorgio Napolitano in versione Maria De Filippi e la Posta del Cuore, possiamo serenamente rituffarci nelle solite polemiche politiche buone per ammaliare i tonti. Il nuovo fenomeno indiscusso che primeggia nell’arte di azzerare le capacità critiche del popolo bue, raggirato, impoverito e bastonato, si chiama Matteuccio Renzi da Firenze. Il neosegretario del Pd   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro, Politica
    POLITIKOM: IL MEGLIO E IL PEGGIO DEL 2013

    Dopo l’indiscusso successo dello scorso anno (clicca per leggere), ripropongo a furor di popolo la speciale classifica de “Il meglio e il peggio del 2013”. Buon divertimento! Giorgio Napolitano Voto 0. Qualcuno deve avere rotto uno specchio di proporzioni gigantesche. Finito il primo settennato, il Presidente-indispensabile (alla speculazione massonico-reazionaria globale) si è fatto rieleggere dopo avere giurato e spergiurato di reputare la riconferma “contraria allo spirito della Costituzione”. Per gli   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL VANILOQUIO DI NAPOLITANO E L’INSOSPETTABILE TENDENZA AL SUICIDIO DEL ROTTAMATORE INVECCHIATO

    Domani sera, in un clima surreale, molti italiani ascolteranno l’ennesimo vuoto sermone del Presidente-rieletto Giorgio Napolitano. Una vera tortura per tutti gli uomini liberi e onesti che hanno vissuto, impietriti e impotenti, l’Italia dell’ultimo decennio. Il Presidente della Repubblica attualmente in carica ha distrutto tutto quello che poteva distruggere: il benessere economico, il rispetto delle procedure, la democrazia parlamentare, l’autonomia dei partiti e l’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    RIFLESSIONE POST-FEMMINISTA SU DONNE, BELLEZZA E POLITICA

    Le donne in politica, fino a qualche tempo fa, si erano spesso distinte ma mai, tranne rarissime eccezioni,  per gli aspetti in realtà più apprezzati dagli uomini. Alcuni esempi più datati, infatti, rispondono ai nomi di Emma Bonino, Nilde Iotti, Lina Merlin, Tina Anselmi, che sono stati si personaggi di spicco ma mai per fattori legati al loro aspetto. Erano donne preparate, impegnate, competenti e con ideali molto forti e   Leggi tutto ...

    Categoria: Società
    VIENI AVANTI FASSINA!

    C’è in giro un personaggio infido, mediocre e triplogiochista che incarna bene la crisi della sinistra italiana: si tratta del viceministro all’Economia Stefano Fassina. Del damerino in questione, oltre all’oggettiva inutilità, infastidisce l’eccesso di ipocrisia che oltrepassa di continuo il limite del pudore e della vergogna. Il giovane turco-napoletano, convintosi di avere a che fare con una accozzaglia di idioti, ha avuto il coraggio di rilasciare oggi una intervista al   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RENZI FINIRA’ SUBITO STRITOLATO DALL’ABBRACCIO COL GOVERNO LETTA. E QUESTO E’ UN BENE

    Il pallino della politica italiana è nelle mani di Matteo Renzi, ultimo prodotto di una lunga genia di politicanti pronti ad assecondare i capricci dal capitale finanziario globale. Il sindaco di Firenze gode oggi di un credito fortissimo presso una pubblica opinione delusa, afflitta e frastornata. Spavaldo, diretto e apparentemente genuino, Renzi è oggi avvolto da una aura angelica che gli deriva dal merito di avere spazzato via una vecchia   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    RENZI, L’INNOVATORE AMBIGUO

    Pubblico un estratto de “I panni sporchi della sinistra. I segreti di Napolitano e gli affari del Pd” di Ferruccio Pinotti e Stefano Santachiara (edito da Chiarelettere). Gli autori affrontano il tema della mutazione antropologica della sinistra italiana attraverso un lavoro d’inchiesta e un’analisi rigorosa che non risparmia Matteo Renzi, da ieri segretario del Partito Democratico. Il primo dei pretesti del saggio recita: “Io sto dalla parte di Marchionne”. Matteo   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    STRUZZI, FALCHI, COLOMBE, MERLI E PAPPAGALLI

    Non c’è cosa più meschina della scientifica opera di colpevolizzazione della vittima architettata ad uso e consumo del carnefice. Cosa provereste ascoltando le parole di biasimo di un ipotetico gerarca nazista infastidito dalle urla del prigioniero ebreo deportato? Biasimo? Indignazione? Ripugna? Si tratta degli stessi sentimenti che ho provato  io sia nel leggere un articolo vittimistico e demenziale vergato da un editorialista in forza a Repubblica, tale Francesco Merlo (clicca   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’OMBRA LUNGA DI MCKINSEY, PER IL TRAMITE DI YORAM GUTGELD, SI INTRAVEDE ALLE SPALLE DI MATTEO RENZI

    Bene, le primarie sono finite, Renzi ha vinto e siamo tutti contenti (si fa per dire). L’aspirante copia postuma del pessimo Tony Blair ha già messo in riga l’intera vecchia nomenclatura politica asserragliata nel bunker da tempo predisposto dal duo Napolitano-Letta (clicca per ascoltare). Ascoltando infatti con attenzione il discorso di insediamento del nuovo segretario del Pd, eletto per distacco,  si percepisce con forza l’avvenuta fine di un’era buia, meschina   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    E SE CIVATI ARRIVASSE PRIMA DI CUPERLO?

    E’ difficile fare una previsione su quello che accadrà alle primarie del Pd. Affluenza alle urne, condizioni meteo, livello di sopportazione degli italiani rispetto all’insipienza del ceto politico, indice di gradimento verso il governo delle larghe intese, umore verso la crisi. Ce ne sono altri? Forse. Certo è che alcune variabili per così dire “esterne”, singolarmente o combinate tra di loro, potrebbero influenzare non poco l’esito del voto dell’8 dicembre. Ci sono   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    L’AGENDA MONTI E’ IL...

    Scritto il 20 - dic - 2012

    5 Comment1

    MONTI AUSTERO A TARGHE...

    Scritto il 24 - ago - 2012

    1 Commento

    WOLFGANG SCHAEUBLE: IL BACIO...

    Scritto il 14 - giu - 2012

    4 Comment1

    MARIO DRAGHI HA APERTO...

    Scritto il 29 - gen - 2015

    9 Comment1

    MASSONI 5/ MERKEL E...

    Scritto il 30 - dic - 2014

    15 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.