LE FORZE DELLA TERRA CONTRO QUELLE DEL MARE. PERCHE’ CARL SCHMITT NON HA SEMPRE RAGIONE

    Gli ingenui credono che gli equilibri di potere che governano la Terra possano essere modificati da esperti in “solipsismo”, da politici bravi nel confondere il sovranismo con l’autarchia, stupidi cioè fino al punto da ritenere che basti chiudere il mondo al di là del Brennero per risolvere tutti i problemi dell’Italia. Sfortunatamente le cose non stanno così. La globalizzazione è un fatto umano e come tutti i fatti umani è   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    SENZA ANCORARSI AD UNA NUOVA IDEOLOGIA IN GRADO DI SUPERARE IL TOTALITARISMO LIBERALE I “GIALLOVERDI” ANDRANNO PRESTO A SBATTERE

    Qualunque governo “populista”, cresciuto solo sull’onda di un istintivo “ribellismo”, sarà destinato in prospettiva a fallire. In Italia si è insediato un governo formalmente anti-establishment, sorretto da due partiti- Lega e M5S- che contestano l’esistente. La guerra alle élite- vissute giustamente come aliene e nemiche da gran parte della popolazione- assicura una rendita di posizione che Salvini e Di Maio sono chiamati a consolidare. Non è detto però che ci   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BRUXELLES DELENDA EST

    In questi giorni tanti commentatori si improvvisano esperti di geopolitica sentendosi in dovere di spiegare al popolo perché l’Europa sarebbe l’unica speranza che abbiamo per continuare a contare in un mondo dominato dai “giganti” (Usa, Russia e Cina). Il racconto è suggestivo e in parte efficace perché sembra apparentemente di buon senso. Mica il Liechtenstein può pensare di dire la sua nel mondo globalizzato?, mormora tra sé e sé il   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    LO STRANO CASO DI CONTE E TRIA, ILLUSTRI SCONOSCIUTI CHE DETTANO LA LINEA AL GOVERNO GIALLOVERDE

    “…Ma è necessario questa natura saperla bene colorire, ed essere gran simulatore e dissimulatore: e sono tanto semplici gli uomini, e tanto obediscano alle necessità presenti, che colui che inganna, troverrà sempre chi si lascerà ingannare”.  Mi è tornata alla mente questa mirabile sintesi proposta nel “Principe” da Machiavelli nel notare le bizzarre “contorsioni” che stanno lacerando ora il governo Conte, “scosso” dall’ipotesi “minibot” messa recentemente sul piatto dal leghista   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    APPELLO AI CITTADINI DI GIOIA TAURO

    Il voto di domenica prossima assume contorni decisivi per una serie di motivi. Le elezioni europee tasteranno il polso di un elettorato che aveva scelto Salvini e Di Maio per uscire dalla trappola della Ue ed invece si è accorto solo adesso di avere garantito la nascita dell’ennesimo governo “europeista” dominato dalla mafia finanziaria di stanza a Bruxelles e Francoforte. Il tema dell’uscita dall’euro, l’unico che meriterebbe di essere dibattuto   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    DOPO LA TRAGEDIA ARRIVA LA FARSA. E DOPO LA FARSA ZINGARETTI

    Se qualcuno coltivava speranze sulle reali capacità di Zingaretti, fratello del più noto “commissario Montalbano”, di risollevare le sorti del Pd, oggi farebbe bene quelle speranze ad archiviarle definitivamente. Incurante della lezione di Oscar Wilde che spiegava quanto fosse preferibile “tacere e sembrare stupidi anziché aprire bocca e levare ogni dubbio”, l’attuale governatore del Lazio ha oggi rilasciato una lunga intervista al giornalista Aldo Cazzullo del Corriere della Sera per   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ERRORE PRIMIGENIO DEI GRILLINI

    Passato quasi un anno dalle elezioni politiche è ora il di fare il punto. Il 4 marzo del 2018, infatti, gli italiani hanno cambiato radicalmente con il voto la vecchia geografia politica, depotenziando i vecchi arnesi in mano alla finanza apolide e globalista come il Pd e Forza Italia. Il Movimento 5 Stelle risultò di gran lunga  il primo partito italiano, mentre la Lega di Salvini- pur presentatasi in coalizione-   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL GRAND GUIGNOL DI MONSIEUR SALVINI

    I risultati delle elezioni in Abruzzo, da analizzare senza eccessiva enfasi, ci dicono qualcosa. Ci confermano innanzitutto quello che già sapevamo, ossia che la Lega di Salvini è la vera grande beneficiaria di questo nuovo equilibrio politico che gira intorno alla cosiddetta alleanza “gialloverde”. Non solo gli ex (grana) padani mantengono la “golden share” sul governo nazionale, ma si assicurano anche posizioni di assoluto vantaggio all’interno degli Enti regionali e   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LO STRANO CASO DEL DOTTOR BAGNAI E DEL SIGNOR ALBERTO

    A guardarli viene voglia di dare ragione a Jean Jacques Rousseau il quale sosteneva che la “sovranità non si delega, si esercita”. E infatti, i sovranisti veri, quelli che hanno puntato le rispettive fiches elettorali sui vari Claudio Borghi e Alberto Bagnai faranno ora molta fatica a dare torto al grande filosofo ginevrino. Eh si, perché dopo anni passati lodevolmente a spiegare le “bruttezze dell’euro”, i “pericoli insiti nella moneta   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    CHI DISCONOSCE IL PRIMATO DELLA POLITICA FA IL GIOCO DEI POTERI FORTI. I GRILLINI LA SMETTANO CON IL MORALISMO D’ACCATTO

    In disaccordo con la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura, il Tribunale dei ministri di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio del ministro Salvini per il famoso caso “Diciotti”. Questa circostanza rischia di mandare all’aria il governo “gialloverde” perché i grillini, cresciuti con il mito della “magistratura libera e indipendente che fustiga la casta politica”, fanno adesso molta fatica a cambiare in corsa maschera e personaggio. Naturalmente, nel merito,   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL 20 FEBBRAIO A GIOIA TAURO PER UN NUOVO RISORGIMENTO

    Dopo decenni trascorsi intrappolati dentro una vuota retorica “europeista” e “rigorista”, finalmente qualcosa è cambiato. Lo sfiancante, avanguardistico e coraggioso lavoro intellettuale di poche personalità libere ha rotto il muro di gomma informativo perfidamente predisposto dalle cosiddette élite, quelle che impongono il pensiero  unico e, in omaggio a Orwell, lo chiamano “pluralismo”. Molti tabù- dall’intangibilità dell’euro al sadismo insito nelle politiche di austerità, dal servilismo ostentato nei confronti di Paesi   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    COLPIRE ORA AL CUORE IL GOTHA DEL POTERE EUROCRATICO

    L’attuale governo gialloverde è certamente migliore dei governi infami a guida Pd che l’hanno preceduto. Ma questa magra consolazione per quanto tempo ancora potrà bastare? E’ vero, bisogna essere comprensivi con Di Maio e Salvini perché i due vicepremier sono costretti quotidianamente a fronteggiare le insidie e le trappole che i servi del potere globalista e gli ascari del nazismo tecnocratico europeo ovunque disseminano. Non solo i gialloverdi devono schivare   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    NEL 2019 SCATTERA’ IL PIANO PER PORTARE IL VENERABILE DRAGHI A PALAZZO CHIGI. NON PRAEVALEBUNT

    La Legge di Stabilità predisposta dal governo Conte ha provocato le reazioni compatte e isteriche di una serie di organismi sovranazionali che lavorano con zelo per annientare fino in fondo il benessere italiano. Questi poteri sovranazionali possono contare poi sul sostegno interno di importanti uomini delle istituzioni che lavorano a viso aperto contro l’interesse nazionale. Naturalmente tutti i poteri bancari e usurai , quelli cioè che controllano a cascata anche   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL GOVERNO IGNORI IL LAMENTO DEI PROFETI DI SVENTURA E VADA AVANTI. L’UNICA COSA DI CUI BISOGNA PAURA E’ LA PAURA STESSA

    In questi giorni tutti i poteri usurai nazionali e sovranazionali sono scesi in campo per demonizzare “l’irresponsabile manovra varata dal governo Conte che mette in pericolo la stabilità del Paese”. Da Draghi a Visco, passando per Juncker, Moscovici e Dombrovskis, in tantissimi hanno sentito il bisogno di indirizzare “diffide” e “ammonimenti” al duo Salvini-Di Maio nella speranza di farli recedere. Perfino tale Marco Buti, oscuro tecnocrate che abita le segrete   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PERCHE’ IL POTERE TEME PIU’ I “GRILLINI” CHE I LEGHISTI

    Alcuni dissidenti del M5S-debitamente “pompati” dai giornali di regime che ne rilanciano il “pensiero” manco fossero dei raffinati intellettuali- hanno già iniziato un lavoro di logoramento contro Luigi Di Maio, colpevole ai loro occhi di essere troppo “subalterno” rispetto alla Lega di Salvini. In realtà quella della presunta “subalternità” dell’ “ingenuotto” Di Maio nei confronti del più “furbo” Salvini è una storiella inconsistente, cucinata e veicolata dai soliti menestrelli mediatici   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    DALLA PARTE DI LUIGI DI MAIO

    In passato ho spesso e volentieri espresso pubblicamente giudizi poco lusinghieri nei confronti di Luigi Di Maio, a mio avviso interprete di una linea politica troppo morbida e non aderente con i propositi palingenetici di un Movimento nato con l’obiettivo preciso di dare voce alla “santa rabbia” di troppi cittadini umiliati, traditi e impoveriti da un sistema violento, infame e bugiardo. Di Maio, quando nella scorsa legislatura incarnava il ruolo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA SINISTRA ITALIANA DA GRAMSCI A MARATTIN. CHE BRUTTA FINE…

    I nemici dell’Italia, quelli che come la giornalista Maria Teresa Meli si augurano arrivi presto la “troika” a mettere in riga un’Italia inopinatamente finita nelle mani di Di Maio e Salvini, usano argomenti screditati e irrazionali per dare (presunta) sostanza alle aporie che sostengono. Costoro divulgano e difendono una narrazione della realtà all’interno della quale gli Stati sovrani vengono di fatto equiparati a “scolaretti discoli” che devono guadagnarsi la fiducia   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LE SUBDOLE E PATETICHE MANOVRE DEI NEMICI DELL’ITALIA PROSEGUONO SENZA SOSTA

    I tecnocrati della Commissione Europea hanno infine ufficialmente bocciato la manovra italiana chiedendo al governo Conte di scriverne un’altra e di inviarla a Bruxelles entro tre settimane. Salvini e Di Maio hanno reagito in maniera sprezzante, evitando di prendere troppo sul serio le determinazioni di una congrega ipocrita guidata da un noto ubriacone lussemburghese esperto in paradisi fiscali. L’unico che ha dato comprensibilmente manforte a Moscovici e soci è stato   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’EUROPA, I “GIALLOVERDI” E IL GIOCO DEL “CERINO”

    La politica, come spiegava mirabilmente Machiavelli, è “l’arte della simulazione e della dissimulazione”. Per cui fanno male le anime candide ad assolutizzare concetti espressi da politici costretti dalle circostanze a mascherare con la lingua il proprio pensiero. Non sto facendo, badate bene, “l’elogio dei bugiardi”, in tal caso dovrei conseguentemente elevare Silvio Berlusconi e Matteo Renzi a massimi esempi di virtù, sto dicendo una cosa diversa: si può mentire dicendo   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    I TRE PORCELLINI- JUNCKER, MOSCOVICI E DOMBROVSKIS- ALLL’ASSALTO DELL’ITALIA

    La letterina con il richiamo all’Italia scritta dai cerberi della Ue è puntualmente arrivata.  I vari Juncker, Moscovici e Dombrovskis, in versione tre porcellini, si aspettano che entro oggi il governo italiano “spieghi” il senso di una manovra che secondo i pinocchietti di Bruxelles rappresenta una “gravissima deviazione rispetto alle regole concordate”. Tutto questo ipocrita casino sarebbe giustificato dalla scelta del governo di fissare in finanziaria il rapporto deficit/pil al   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA QUARTA TEORIA POLITICA....

    Scritto il 23 - giu - 2019

    0 Commenti

    LE FORZE DELLA TERRA...

    Scritto il 22 - giu - 2019

    0 Commenti

    SENZA ANCORARSI AD UNA...

    Scritto il 21 - giu - 2019

    0 Commenti

    BRUXELLES DELENDA EST

    Scritto il 20 - giu - 2019

    1 Commento

    IL PRIMO CONGRESSO DEL...

    Scritto il 18 - giu - 2019

    0 Commenti

    TSIPRAS NON HA COMMISSARIATO...

    Scritto il 29 - apr - 2015

    7 Comment1

    Messaggio al Presidente

    Scritto il 31 - dic - 2013

    4 Comment1

    IL POPOLO RIALZI LA...

    Scritto il 27 - ott - 2011

    0 Commenti

    COME VALUTARE LA DENUNCIA...

    Scritto il 4 - dic - 2013

    8 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.