GRECIA COME UNGHERIA. LA SOVRANITA’ SOPPORTERA’ LE UMILIAZIONI?

    Il nuovo governo greco, in queste prime settimane di vita, ha potuto fare poco, se non segnalare all’Europa che un recupero di sovranità non è più un argomento tabù. Per il resto, il potere della Germania di oggi è enorme, non bilanciato dai tanti nanerottoli che guidano gli altri paesi europei.  La prima partita in materia di debito fra Germania e Grecia è stata perciò una goleada per i tedeschi.    Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri, Politica
    PROGRESSO SOCIALE E PROSPERITA’ PER TUTTI: INTERVISTA A WARREN MOSLER

    Come eliminare la piaga economica, civile e sociale della disoccupazione di massa. Come creare un nuovo modello di coesione sociale nel quale l’energia dello Stato sia posta al servizio delle persone. Come realizzare una società migliore, basata su azioni di cooperazione e collaborazione, in cui vi siano prosperità e benessere a favore di tutti. Questa è una sintesi dell’intervista che l’economista statunitense Warren Mosler ha deciso di concedere in occasione   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    PAOLO BARNARD E LA PERFIDA MALIZIA DEL MAINSTREAM

    La capacità dei circuiti massonici di ispirazione reazionaria nello svuotare il benessere e la democrazia del Vecchio Continente passa per il controllo capillare dei principali mezzi di informazione. Ben mimetizzato da un finto e stucchevole pluralismo di facciata, infatti, campeggia in ogni dove il plastico trionfo del pensiero unico al potere. I soliti economisti a contratto che affollano le stanche arene di Ballarò, Porta a Porta, Piazza Pulita e altri simili   Leggi tutto ...

    Categoria: Attualità
    L’UOMO SAGGIO E GIUSTO NON CONFONDE LA NOBILTA’ DEL DIRITTO CON I LIMITI DI UNA BUROCRATICA LEGALITA’

    Nel leggere con attenzione un pezzo di commiato dell’oramai ex direttore dell’Ora della Calabria Piero Sansonetti (clicca per leggere), la mia mente si è soffermata a riflettere sulla distinzione proposta dall’autore tra “la difesa della legalità, che può essere ingiusta, può essere oppressiva, può essere conformista, bigotta, vetusta, persecutoria, conservatrice e nemica della ribellione” e la “salvaguardia del diritto e dei diritti, grandi valori della civiltà, in continua evoluzione, che   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GALILEO, MOSLER, LORENZO IL MAGNIFICO E IL MICROCOSMO KEYNESIANO

    Ricevo e volentieri pubblico Tanto tempo fa eravamo convinti che la terra fosse piatta e solo dopo molti anni ci siamo resi conto che era una cazzata. Galileo, ai suoi tempi, non era visto tanto di buon occhio; nella migliore delle ipotesi era considerato un visionario, nella peggiore un eretico da bruciare. L’uomo è fatto così, ha difficoltà ad abbandonare le sue credenze, per quanto assurde esse si siano dimostrate,   Leggi tutto ...

    Categoria: Cultura
    CI DISPIACE PER CASALEGGIO E BECCHI. E’ ANDRE’ GORZ IL VERO IDEOLOGO DEI GRILLINI

    Con l’arrivo al potere di Mario Monti, avvenuto tra struggenti e corali inni di lode nel Novembre del 2011, la massoneria reazionaria che domina la Ue ha inteso accelerare un doloso processo meta-politico, già in corso da anni in maniera felpata e strisciante, destinato in prospettiva a destrutturare completamente il tessuto produttivo italiano. Il pacifico avanzamento di questo progetto tanto meschino sul piano storico è garantito, nell’immediato, dalla presenza sulla   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GIORNALETTISMO, IL SITO CON LO SCATTO ALLA RISPOSTA

    Ieri discutevamo della scarsa qualità che caratterizza il nostro sistema informativo televisivo, fondamentalmente schierato dalla parte degli occulti manovratori che, con la scusa della crisi, intendono chiudere una volta per tutte i conti con le classi medie e proletarie (clicca per leggere). Ma denunciare i limiti dei media tradizionali non comporta necessariamente l’esaltazione acritica del web, luogo altrettanto pieno di trappole e di insidie. Certo, la rete offre a tutti   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    UN VOLGARE DIFFAMATORE DI NOME GIANNI LANNES

    Il mondo è pieno di mitomani, pseudointellettuali e volgari diffamatori. Ci ho fatto il callo e non mi meraviglio più di nulla. Compatire però non significa necessariamente lasciar correre. L’ultimo iscritto ad honorem nella speciale lista che seleziona i maestri dell’allusione e della calunnia a buon mercato è tale Gianni Lannes, di professione visionario perditempo e illiberale. Ma andiamo con ordine.  Qualche giorno fa questo Carneade di Lannes, convintosi di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GIANNI LANNES E PAOLO BARNARD IN “UNA POLTRONA PER DUE”

    Il giornalista Gianni Lannes ha pubblicato sul suo sito un pezzo che incidentalmente mi riguarda (clicca per leggere). L’articolo, titolato “Prestare attenzione a Barnard, Mosler, MMT, Levy Insitute e sionisti mascherati del Nwo” (nuovo ordine mondiale, ndm), mi appare alquanto sconclusionato. A parte il valido consiglio sulla opportunità di “prestare attenzione a Paolo Barnard”, personaggio sui generis del quale conosco per esperienza diretta l’indole doppia, ipocrita e meschina (clicca per   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IO, EMMEMMETTI’ E TU

    “All’inizio era il Verbo e il Verbo era presso il profeta al ragù; poi si aggiunsero i discepoli pronti a difendere con la parola e l’esempio le sacre vesti del mistico riccioluto. In quel tempo le tenebre avvolgevano la terra; e il peccato, figlio della deviazione turboliberista, rendeva schiava l’umanità intera. Ma la misericordia celeste, prodiga di tenerezza e compassione, decise di donare al mondo una entità, metà uomo e   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    NON C’E’ PARAGONE

    Apprendo  con raccapriccio che dalle parti di Viale Mazzini starebbero pensando di invitare il giornalista Gianluigi Paragone, conduttore della trasmissione L’Ultima Parola, a non occuparsi più di politica. Pare che i vertici della Rai ritengano Paragone più adatto nella gestione di trasmissioni diverse e scientifiche, magari in grado pure di approfondire i comportamenti della foca monaca o dei bonobo che popolano l’emisfero australe. Insomma, per gli intelligentoni che guidano la   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    OLTRE L’AUSTERITA’. PILLOLE PER GUARIRE DALLA CRISI

    Leggo con grande interesse un lavoro pubblicato on-line da un gruppo di economisti italiani di valore titolato “Oltre l’austerità” (clicca per leggere). Mi prendo la briga di sintetizzarlo in pillole a beneficio dei lettori de Il Moralista che, per ragioni di tempo o voglia, non intendano leggerlo per intero. Naturalmente, la scelta di estrapolare questo o quel concetto nel mare magnum delle tante cose dette e analizzate è responsabilità esclusiva   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    PERCHE’ LA MMT E’ CORRETTA E I SOGNATORI SBAGLIANO: KALDOR CONTRO I KALDORIANI

    “Sognatrice, ero solo una sognatrice; mi sono alzata e ti ho trovato sveglio” – Billie Holiday. [traduco al femminile perché Billie Holiday è donna, n.d.t.]. Le critiche alla Modern Monetary Theory (MMT) su internet e nel mondo accademico possono essere raggruppate in tre categorie: “le manovelle”; “i pignoli”, e “i kaldoriani”. Le “manovelle” sono di gran lunga il gruppo più numeroso. Sono le persone che semplicemente non si sono preoccupate   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    LO SPRECO PUBBLICO NON ESISTE IN NATURA. ESISTE SOLO L’INGORDIGIA PRIVATA

    E’ tutto sbagliato. Il quadro sociale è semplicemente drammatico, l’Europa rapina le banche cipriote come qualsiasi volgare bandito ma la politica italiana continua a parlarsi addosso. Da più di un mese il dibattito  ha assunto contorni ora schizofrenici ora palesemente politicisti; tutti a chiedersi con chi si alleerà Bersani, autore di un manifesto programmatico di otto punti pensati per farsi ridere dietro. Grillo ha monopolizzato l’attenzione imponendo la sua facile   Leggi tutto ...

    LA MMT E IL CORRIERE DELLA CALABRIA

    Nel suo ultimo numero, in edicola da Venerdi 8 marzo, il settimanale il Corriere della Calabria ha lodevolmente rilanciato alcuni temi economici di estrema importanza già approfonditi a Reggio di Calabria nel dicembre scorso, in occasione dello svolgimento di una tre giorni di studi finalizzata alla comprensione profonda delle cause che hanno gettato l’Europa intera all’interno di un vortice recessivo che sembra non avere fine. Grazie alla contemporanea presenza di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’OSTENTATO PRESSAPOCHISMO DEL SITO GIORNALETTISMO

    Qualche giorno fa, nel corso della nuova trasmissione condotta da Gad Lerner per la 7, è andato in onda un servizio di serie zeta. Proprio Zeta, guarda caso, è il nome di questo programma di approfondimento politico nato in sostituzione del vecchio e  soporifero talk show l’Infedele.   Per la puntata di esordio, Gad Lerner ha potuto fregiarsi della presenza di un ospite di sicuro spessore, ovvero il prof. Mario Monti.   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GOLDMAN SACHS: DOING “GOD’S WORK” BY INFLICTING THE WAGES OF SIN GLOBALLY

    Bulbillus conto su di te The central point that I want to stress as a white-collar criminologist and effective financial regulator is that Goldman Sachs is not a singular “rotten apple” in a healthy bushel of banks.  Goldman Sachs is the norm for systemically dangerous institutions (SDIs) (the so-called “too big to fail” banks).  Impunity from the laws, crony capitalism that degrades democracy, and massive national subsidies produce exceptionally criminogenic   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    EPPUR SI MUOVE…

    Qualcosa lentamente si muove. Rispetto ad un anno fa, quando l’intero circuito informativo  mediatico spiegava senza contradditorio agli italiani quanto sono “trendy” i sacrifici (degli altri, of course), qualcosa è cambiato. Le cause vere che rendono questa costruzione europea dispensatrice maligna di lutti e miserie, escono ora timidamente a galla. Gli aspetti che meritano di essere sviluppati in profondità per cogliere a pieno la sagacia luciferina del progetto oligarchico elaborato   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    NOTA ALL’ITALIA: PER FAVORE MANDATECI ALTRI “SARACENO”

    Ho iniziato a scrivere quest’articolo al ritorno da una conferenza sulla Teoria monetaria moderna (MMT) tenutasi in Italia, a Reggio Calabria, organizzata da Francesco Toscano e patrocinata dalla Regione Calabria e dalla Provincia di Reggio Calabria. La Teoria monetaria moderna ha suscitato notevole interesse in Italia perché smentisce le ripetute affermazioni secondo le quali non esiste alternativa all’austerità e alle recessioni sempre più gravi che attanagliano l’Eurozona. Durante la conferenza,   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    MMT CALABRIA/EUROPA: IL GIORNO DOPO

    E’ stata una tre giorni fantastica. Dal 30 novembre al 2 dicembre Reggio Calabria si è risvegliata capitale della cultura economica e sociale dell’intero Continente. Alcuni fra i principali interpreti al mondo della Modern Money Theory hanno per la prima volta avuto modo di relazionarsi in profondità con economisti italiani di assoluto spessore come il prof. Emiliano Brancaccio e il dott. PierGiorgio Gawroski, nonché costretto il mondo politico ed accademico   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia, Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    ELOGIO DELLA RADICALITA’

    Scritto il 23 - giu - 2017

    0 Commenti

    IN DIFESA DI DIEGO...

    Scritto il 22 - giu - 2017

    1 Commento

    IL PROBLEMA E’ LA...

    Scritto il 21 - giu - 2017

    2 Commenti

    IL PARLAMENTO E’ UN...

    Scritto il 20 - giu - 2017

    0 Commenti

    QUANTO E’ DIFFICILE OGGI...

    Scritto il 18 - giu - 2017

    7 Commenti

    LA VERSIONE DI AMOROSO:...

    Scritto il 29 - ago - 2013

    4 Comment1

    ANGELA MERKEL, MARIO DRAGHI...

    Scritto il 1 - set - 2014

    12 Comment1

    COSA PAUL RYAN NON...

    Scritto il 11 - apr - 2013

    2 Comment1

    MARIO DRAGHI SANTO SUBITO

    Scritto il 7 - set - 2012

    1 Commento

    UNIONE DEI COATTI

    Scritto il 4 - giu - 2012

    2 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.