LO STRANO CASO DEL DOTTOR DE MAGISTRIS E DEL SIGNOR LUIGI

    Chi lo conosce lo evita. No, non sto facendo il verso ad alcune vecchie e fortunate “pubblicità progresso” in voga all’inizio degli anni novanta, ma intendo fotografare la strana parabola di un “eroe” precocemente  ingiallito come l’attuale sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Salito agli onori delle cronache ai tempi della famigerata inchiesta Why Not, l’ex magistrato campano denunciò alla pubblica opinione nazionale il tentativo, poi evidentemente riuscito, di affossare   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    NON DITE A MIA MAMMA CHE FACCIO IL GIORNALISTA: MI CREDE PIANISTA IN UN BORDELLO

    La Spagna è in condizioni pietose. La disoccupazione giovanile è alle stelle, lo stato sociale falcidiato, le casse pubbliche vuote mentre si allunga minacciosa l’ombra lunga degli usurai della Troika. I Paesi dell’Europa mediterranea verranno tutti rapidamente messi in ginocchio. La Grecia, come era prevedibile, ha fatto soltanto da apripista. “Le grandi risposte dell’Europa per affrontare la crisi”, decise durante il vertice di fine giugno e spacciate dalla stampa di   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri, Italia
    INCHIESTA STATO-MAFIA. CHI HA PAURA DELLA VERITA’?

    Il 2013 sarà un anno decisivo per le sorti del nostro Paese. La scadenza del settennato di Napolitano aiuterà certamente l’Italia a riflettere meglio sulla sua storia recente e passata, libera da inopportune invasioni di campo e ricostruzioni di comodo. A parole tutti vogliono la verità sugli anni delle stragi, ma quando dalla retorica si passa alle ipotesi concrete, le resistenze contro la ricerca della verità  diventano pervasive, soffocanti, opprimenti,   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    GENCHI NON DIFFAMO’ SALADINO

    Ai tempi del processo “Why Not”, Antonio Saladino, uomo di punta della Compagnia delle Opere in Calabria, conobbe una probabilmente non richiesta notorietà. Individuato come elemento centrale di una inchiesta che non “s’aveva da fare”, Saladino finì sotto la luce abbagliante dei riflettori. Memorabile la sua espressione di stupore immortalata dalle telecamere di Annozero durante una delle tante puntate dedicate al caso in oggetto. Tutta la stampa progressista, illuminista, disinteressata   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    RIUSCIRA’ IL PD DI BERSANI A SUICIDARSI ANCORA?

    Cominciano le grandi manovre in previsione delle elezioni politiche del 2013. Monti assicura di non volersi ricandidare (ma quando mai si è candidato?), Napolitano spiega di non voler rimanere abbarbicato sul Colle oltre la scadenza del settennato, mentre Berlusconi prepara l’eterno ritorno. Inquietano di più le promesse di disimpegno di Monti e Napolitano che il tragicomico desiderio del Cavalier pompetta di tornare in pista. Non c’è politico più desideroso di   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    LA TRAGEDIA DEL MONTISMO SENZA MONTI

    Un idiota si riconosce il più delle volte dalle idiozie che dice. In questi tempi barbari e bui, il motivetto preferito dagli idioti rei confessi è quello che allontana il più possibile lo spettro elettorale perché “non si vince sulle macerie del Paese”. Nessuno spiega perché l’amata italica patria potrebbe subire colpi mortali nel caso in cui il popolo bovino votasse al cadere delle foglie d’ottobre, anziché nell’aprile dell’anno prossimo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    MAFIA E STATO: NEL PASSATO LE RISPOSTE PER PROVARE A CAPIRE IL PRESENTE

    Il Fatto Quotidiano, citando il settimanale Panorama, riporta sul giornale di oggi la notizia dell’esistenza di alcune intercettazioni intercorse direttamente tra l’ex ministro Mancino e il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Evidentemente non millantava, il consigliere giuridico del Quirinale Loris D’Ambrosio, quando rassicurava Mancino sul fatto che “il presidente aveva preso a cuore la questione”. I farisei che si stracciano le vesti in difesa del Colle, ultimo arrivato Ainis sul   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ROMANZO QUIRINALE

    E’ spassosissimo leggere in questi giorni i pensosi commenti dei tanti scribacchini di regime che cercano in tutti i modi di creare una cornice di legalità intorno alle acrobazie quirinalizie sulla vicenda della trattativa Stato- mafia. Dal professor Carlo Federico Grosso in giù, in tanti hanno sentito il bisogno di giustificare le telefonate degne del Bagaglino intercorse tra Loris D’Ambrosio, consigliere di Napolitano, e il “turbato” Nicola Mancino. Questa patetica   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    I MEDIA SI INTERROGHINO SUL POSSIBILE SIGNIFICATO DELLE BOMBE NELLE CHIESE DI SAN GIOVANNI E SAN GIORGIO

    “Le bombe di Roma del 1993 che colpirono le chiese di San Giorgio al Velabro e San Giovanni in Laterano contenevano due messaggi occulti per i presidenti delle Camere dell’epoca, Giorgio Napolitano e Giovanni Spadolini”. Questa chiave di lettura offerta in tempi non sospetti dal consulente informatico (ora avvocato penalista) Gioacchino Genchi (clicca per leggere) andrebbe ora opportunamente approfondita, anche alla luce delle ultime notizie pubblicate dal Fatto Quotidiano, per   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    LA SECONDA REPUBBLICA, FIGLIA DEL RICATTO

    La procura di Palermo ha inviato l’avviso conclusione di indagini a molti personaggi del mondo politico italiano protagonisti del sanguinoso passaggio tra la prima e la seconda repubblica costata la vita ai giudici Falcone e Borsellino, nonché a moltissimi altri poveri innocenti. L’idea che quelle mattanze fossero esclusiva responsabilità di Cosa nostra è assolutamente fuori dalla realtà. Anni di indagini hanno dimostrato l’incestuosa familiarità tra politica, mafia e apparati dello   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ATTENTATO DI BRINDISI E IL POSSIBILE RIEMERGERE DELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE

    Questa mattina a Brindisi un’adolescente è morta e un’altra lotta per rimanere aggrappata alla vita. Si contano feriti, alcuni gravi, mentre l’Italia intera non riesce a spiegarsi la brutalità di un gesto così infame e raccapricciante. Chi ha fatto esplodere una bomba di fronte ad una scuola piena di ragazzi alle 8 del mattino è un mostro. Ma i mostri quasi mai sono anche pazzi. A poche ore dall’attentato che   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    IN DIFESA (NONOSTANTE TUTTO) DEL PRIMATO DELLA POLITICA

    Voglio tornare, per non lasciare zone d’ombra, sul caso Lega che sta tenendo banco sui principali media italioti. Leggendo le cronache odierne viene fuori il solito spaccato desolante circa la qualità dei nostri partiti e delle rispettive classi dirigenti. Personaggi improbabili alla Belsito, familismo amorale, sperpero di denaro, amicizie spericolate e commistione incestuosa tra affari e politica sono gli ingredienti di questo ennesimo scandalo che colpisce la politica. Nulla di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    VERITA’ OSTEGGIATE

    Desta sconcerto, stupore e rabbia la decisione del Procuratore generale presso la Corte di Cassazione Vitaliano Esposito di chiedere di visionare gli atti dell’indagine sulla trattativa Stato-mafia condotta dalla procura di Caltanissetta. Dalle carte emerge chiaramente la responsabilità della politica dell’epoca protagonista, nel migliore dei casi, di comportamenti disinvolti che sarebbero costati la vita al giudice Paolo Borsellino, strenuo oppositore rispetto a qualsiasi soluzione arrendevole e pasticciata. Il procuratore Esposito   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    LO STATO NON PROCESSERA’ SE STESSO

    Il Moralista si è occupato in anticipo di raccontare a beneficio dei lettori quello che la grande stampa, costretta dagli eventi, racconta solo adesso in merito alla cosiddetta trattativa tra mafia e Stato che costò la vita al giudice Paolo Borsellino. A tal proposito si vedano gli articoli: http://www.ilmoralista.it/la-scatola-nera-della-seconda-repubblica http://www.ilmoralista.it/stragi-impunite http://http://www.ilmoralista.it/la-morte-di-falcone-nella-notte-della-repubblica http://http://www.ilmoralista.it/il-potere-la-trattativa-e-i-nuovi-possibili-scenari http://http://www.ilmoralista.it/trattativa-for-ever http://http://www.ilmoralista.it/esclusivo-ciancimino-si-racconta http://www.ilmoralista.it/franco-oh-franco Ora, nonostante alcune mezze verità stiano lentamente diradando la coltre di nebbia che avvolge le   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Italia
    TI PREGO NON GUARDARMI

    Pierluigi Bersani ha colpito ancora. Più spietato di una mantide, l’altalenante segretario piddino è riuscito a perdere pure con Rita Borsellino. Oramai è psicosi tra i candidati alle primarie del centrosinistra. Ad ogni latitudine, dalle Alpi al sole caldo della Sicilia, tutti i candidati sostenuti dalla segreteria Bersani perdono di sicuro. Una scia di sconfitte, da far impallidire quella del povero allenatore interista Ranieri, sempre incassate dal segretario con l’aplomb   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    COSTRUIRE LE BASI PER UNA INFORMAZIONE DIVERSA

    La Calabria è l’ultima regione d’Italia anche perché ha la peggiore informazione del mondo occidentale. E’ troppo comodo puntare il dito soltanto contro una classe dirigente politica, presente e passata, sostanzialmente imbelle e spesso corrotta e collusa. La Calabria è isolata, umiliata, povera e senza prospettiva perché la mala politica si nutre soprattutto di cattiva informazione e dell’immobilismo (loro lo chiamano garantismo, non sapendo che il concetto di garantismo implica   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Italia
    NON TUTTO E’ PERDUTO

    “Il moralista” qualche giorno fa , prendendo a prestito le parole di Giovenale, si domandava profeticamente e retoricamente “quis custodiet ipsos custodes?” (http://www.ilmoralista.it/ielo-il-milanese-2, clicca qui per leggere). Di fronte infatti al quotidiano stillicidio di notizie riguardanti un sistema di corruzione intrecciato e trasversale che non coinvolge soltanto la politica, ma abbraccia gli apparati, la magistratura e persino il mondo della cultura e dell’informazione, l’inerzia dei poteri di controllo nel colpire   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    STRAGI IMPUNITE

    La Corte d’Appello di Catania ha rigettato l’istanza di revisione del processo Borsellino presentata dal procuratore generale di Caltanissetta Scarpinato. Nel farlo, però, i giudici hanno rimesso in libertà alcuni degli imputati condannati all’ergastolo in quel processo farsa, costruito all’indomani della strage intorno alla figura di tale Scarantino, piccolo delinquentello del rione guadagna, all’occasione elevato al rango di boss della cupola di Cosa nostra nonché noto frequentatore di “Giusy la   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL POTERE, LA TRATTATIVA E I NUOVI POSSIBILI SCENARI

    La verità è una cosa, la forza un’altra e l’opportunità un’altra ancora. La legge in concreto è spesso una sintesi più o meno casuale delle tre categorie sopraindicate. Oggi ha parlato Brusca e ha svelato un presunto segreto che alcuni, tipo Salvatore Borsellino, gridano da tempo. Brusca ha detto che il terminale della trattativa stato-mafia era l’ex ministro dell’interno Nicola Mancino. Mancino ha detto che si tratta di una vendetta   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    APPELLO AI CITTADINI DI...

    Scritto il 22 - mag - 2019

    0 Commenti

    LE TURBOIDIOZIE DI ALDO...

    Scritto il 7 - apr - 2019

    5 Commenti

    FUSARO SINDACO NEL NOME...

    Scritto il 3 - apr - 2019

    2 Commenti

    RICORDI E AMNESIE DI...

    Scritto il 13 - mag - 2014

    6 Comment1

    LA BALLATA DI NICK...

    Scritto il 14 - giu - 2012

    1 Commento

    DARFUR, TRAGEDIA DIMENTICATA

    Scritto il 1 - giu - 2012

    0 Commenti

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.