HOLLANDE-OBAMA CONTRO MERKEL-MONTI

    Questo non è il momento delle mezze misure e delle scelte paludose. L’aggravarsi della crisi sociale e politica ha comportato un aumento di attenzione in capo ad una pubblica opinione non più disposta a consegnare deleghe in bianco. Negli ultimi venti anni, gli italiani non hanno mai saputo nulla delle scelte decisive che una oligarchia sovranazionale e omertosa prendeva sulle loro teste. Il dibattito interno è da tempo immemore volutamente   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ALEXIS TZIPRAS. LA SPERANZA GRECA CHE MANCA ALL’ITALIA

    Per avere qualche possibilità concreta di capire cosa possa capitare al nostro Paese nel futuro prossimo, bisogna innanzitutto smetterla di credere alle analisi di  politologi da strapazzo che riempiono inutilmente pagine di giornali nel tentativo di depistare a pagamento. Da anni predicano la bellezza delle politiche di austerità, presupposto indispensabile per rendere possibili lontani scenari paradisiaci che non arrivano mai. Ai tempi delle manovre vampiresche del governo Amato del 1992   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    SPECIALE AMMINISTRATIVE: NUBI GRECHE SULL’ITALIA

    Nubi greche si addensano sull’Italia. L’analisi del voto amministrativo testimonia un quadro politico assolutamente magmatico e in fermento. Il Pdl praticamente non esiste più, avanzano i partiti all’opposizione del governo Monti e il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo raggiunge le due cifre quasi ovunque. Gli italiani, così come i greci, hanno compreso perfettamente la manovra in atto, volta a sacrificare secoli di conquiste civili sull’altare di oscuri interessi finanziari.   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    MAGDI ALLAM E UN NUOVO CLN PER FERMARE I SANTONI CHE PREDICANO SUICIDI COLLETTIVI

    Ricevo una mail che mi invita a segnalare un intervento di Magdi Cristiano Allam pubblicato sul sito www.stampalibera.com (clicca per leggere). Lo faccio volentieri per due ordini di motivi. Primo perché questo è uno spazio libero dove tutti hanno diritto di tribuna (perfino quel tipo che tempo fa con modi “interurbani” spiegava il fenomeno del signoraggio). Poi perché non ho nessuna intenzione di creare un recinto culturale dove alla lunga   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    SPECIALE FRANCIA. SE FALLISCE HOLLANDE NON RESTA CHE IL NAZISMO

    Dati alla mano dal primo turno delle elezioni francesi vengono fuori alcune certezze. Sarkozy è il grande sconfitto di questo primo turno elettorale. Hollande è avanti di tre punti, ma nessuno dei due candidati ammessi al secondo turno, previsto tra due settimane, supera la soglia psicologica del 30%. La vera vincitrice della serata è Marine Le Pen, accreditata di quasi il 20% dei consensi, il cui elettorato sarà certamente blandito   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    NORMA RANGERI E IL CONCETTO DI POPULISMO

    Qualunque proposta di buon senso non funzionale agli interessi della classe dominante viene immediatamente bollata dai camerieri di regime sotto l’infame insegna del “populismo”. Per accreditare l’ossimoro che raffigura un governo “efficiente” proprio nella misura in cui riesce a prendere provvedimenti impopolari, è indispensabile quindi l’uso sapiente di scomuniche corali e pressoché unanimi. Di fronte ad una situazione sociale drammatica, testimoniata dall’aumento esponenziale dei suicidi, i padroni devono assolutamente trovare   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    UN ANNO DECISIVO PER IL FUTURO DELL’ITALIA E DELL’EUROPA

    Il destino dell’Europa è strettamente legato a ciò che accadrà da qui a un anno. Sono imminenti le elezioni politiche in un Paese importante come la Francia e in uno dall’alto valore simbolico come la Grecia, epicentro del laboratorio neoschiavista guidato dai torturatori in loden  Monti, Draghi, Lagarde e Van Rompuy. Tutti i sondaggi accreditano il socialista Hollande come sicuro nuovo presidente francese a scapito di un Sarkozy sempre più   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LO SCANDALO LEGA E LE PROFEZIE DI GIANFRANCO MIGLIO

    Si è scritto tanto, in questi giorni, dello scandalo che ha travolto la Lega Nord, alcune volte con competenza ed onestà intellettuale, ma il più delle volte propinando il solito corollario di inutilità e gossip. Comunque il quadro che emerge dalle indiscrezioni sull’inchiesta è sicuramente squallido: si parla di un vorticoso giro di soldi e di investimenti all’estero, di versamenti ai famigliari del Senatùr e al cosiddetto Sindacato Padano di   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LO SCANDALO LEGA E L’IPOCRISIA DEI FARISEI

    C’è una ipocrisia di fondo intorno al caso Lega che finisce con l’innervosire più delle oggettivamente sconce condotte dei filibustieri padani. Da venti anni i partiti della cosiddetta seconda Repubblica sono contenitori vuoti, gruppi di affaristi cementati dal comune interesse per il potere. I diversi partiti presenti in Parlamento non indicano nessuna prospettiva ideale, sono grigi, composti da apparati improbabili e ignoranti, dove neppure la presenza in qualche commisione parlamentare   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IN DIFESA (NONOSTANTE TUTTO) DEL PRIMATO DELLA POLITICA

    Voglio tornare, per non lasciare zone d’ombra, sul caso Lega che sta tenendo banco sui principali media italioti. Leggendo le cronache odierne viene fuori il solito spaccato desolante circa la qualità dei nostri partiti e delle rispettive classi dirigenti. Personaggi improbabili alla Belsito, familismo amorale, sperpero di denaro, amicizie spericolate e commistione incestuosa tra affari e politica sono gli ingredienti di questo ennesimo scandalo che colpisce la politica. Nulla di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    UFFICIO COMPLICAZIONE AFFARI SEMPLICI

    La discussione dei tre leader, Alfano, Bersani e  Casini, sulla riforma della legge elettorale ha qualcosa di surreale. Mentre il paese vive una fase convulsa e drammatica, nel mezzo di una crisi economica e sociale oramai evidentissima e coinvolgente quasi tutti i paesi dell’europa meridionale, i nostri politici discutono di questioni di contorno. Intendiamoci, la legge elettorale è un argomento serio che merita attenzione, senno e mediazione. Ma proprio perché   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    SENZA VERGOGNA

    C’è da restare sbigottiti di fronte alle esternazioni del fronte sindacale che, perfino per bocca della segretaria della Cgil Camusso, profilano il rapido raggiungimento di un accordo per riformare il mercato del lavoro. Un impianto governativo di chiara matrice terrorista che però, a differenza di quello classico, non colpisce soltanto singoli soggetti sulla base di contestazioni specifiche, ma condanna alla morte perpetua il genere umano nel suo insieme, la civiltà   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro
    IL GUARDIANO DEL FARO

    Giusto per far capire a tutti chi è che comanda per davvero a sinistra, oggi a pag. 8 del Corriere delle élite corrucciate (per copiare Dagospia), campeggia il faccione di Massimo D’Alema intervistato da Dario Di Vico sull’attualità politica. Siccome, nonostante la lunghezza, l’ex Premier occupa una pagina intera per non dire nulla, è evidente che la finalità del pezzo non è quella di indicare una strategia politica, magari miope   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    TI PREGO NON GUARDARMI

    Pierluigi Bersani ha colpito ancora. Più spietato di una mantide, l’altalenante segretario piddino è riuscito a perdere pure con Rita Borsellino. Oramai è psicosi tra i candidati alle primarie del centrosinistra. Ad ogni latitudine, dalle Alpi al sole caldo della Sicilia, tutti i candidati sostenuti dalla segreteria Bersani perdono di sicuro. Una scia di sconfitte, da far impallidire quella del povero allenatore interista Ranieri, sempre incassate dal segretario con l’aplomb   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    UNA CRISI CHE AFFONDA LE SUE RADICI NELLA MANCANZA DI ETICA

    Con oggi chiudo questa lunga parentesi dedicata al riuscito incontro riminese sulla Modern Money Theory organizzato dal giornalista Paolo Barnard. Questo non significa che non mi occuperò più della teoria in questione, che rappresenta oggi e per il futuro un’ imprescindibile arma intellettuale per mettere a nudo la mediocrità malefica degli attuali regnanti che tengono ancora in ostaggio le istituzioni democratiche del vecchio continente. Significa soltanto che il reportage sullo   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    CELENTANO E I SOLITI FARISEI

    Non sono mai stato affascinato dal Celentano in versione predicatore. Da bambino invece ero attratto moltissimo dalla sua musica. Chiedevo a mio padre di comprare tutte le “cassette” del molleggiato che ascoltavo subito con trasporto. Ricordo un venditore ambulante, piccolo, rotondetto e con dei baffetti appena pronunciati che esponeva le sue cassette musicali nella via principale del Paese. Una cassetta costava tremila lire e chiedevo sempre a mio padre di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    TUTTI TRANNE IL PUP

    Nonostante il lodevole impegno di tutti i sondaggisti, che ricordano molto gli auspici di romana memoria, impegnatissimi nel veicolare numeri che testimonierebbero l’altissimo gradimento del gaudente popolo italiano verso il governo Monti e i partiti che lo supportano (e sopportano), a Genova le primarie fatte dal centrosinistra in occasione della prossima tornata amministrativa le ha vinte il prof. Doria, candidato molto vicino alle posizioni di un prete vicino agli ultimi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    NUOVI FASCISMI ALL’ORIZZONTE

    Sergio di Cori Modigliani, che sta seguendo con rara profondità di analisi le vicende greche, ha colto nel suo ultimo scritto per il blog “Libero Pensiero” (“La tragedia greca incombe sull’Europa. Mentre Monti e la sinistra democratica tacciono”) un aspetto decisivo circa i possibili sbocchi di una crisi drammatica come quella ellenica, capace in prospettiva di infiammare rapidamente l’Europa del sud. Argomenta Di Cori Modigliani: “Se la sinistra italiana, domattina,   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri
    QUALE CASTA?

    Ci sono molti modi per anestetizzare il potere, potenzialmente dirompente ed illimitato, della democrazia. Il più subdolo è quello, attualmente in atto, di favorire contrapposizioni strumentali tra uguali. Come ha avuto modo di chiarire, giorni fa, con efficace sintesi il responsabile economico del Pd Stefano Fassina, le due consustanziali coalizioni che si fronteggiano in Italia da un ventennio a questa parte rischiano di differenziarsi soltanto per lo zelo con il   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    INUTILI INCONTRI

    Oggi le tre scimmiette, Alfano, Bersani e Casini, che tengono in vita il governo Monti si vedranno per una sobria colazione di lavoro. Non sappiamo cosa partoriranno i quattro cavalieri dell’apocalisse riuniti in seduta comune, molto probabilmente nulla di buono. Ognuno continuerà a recitare la sua parte all’interno di un copione già scritto, raggirando con eleganza gli elettori di riferimento. Quest’ultimo aspetto vale solo per Bersani e Alfano che, nonostante   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    LA SITUAZIONE E’ GRAVE...

    Scritto il 27 - nov - 2011

    6 Comment1

    LA TRISTE FINE DEL...

    Scritto il 8 - lug - 2019

    0 Commenti

    LET’S CELEBRATE THE FAILURE...

    Scritto il 20 - dic - 2012

    0 Commenti

    PUO’ LA RUSSIA ERGERSI...

    Scritto il 16 - mar - 2014

    7 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.