IL GOVERNO TECNICO C’E’ GIA’ E LO GUIDA GIUSEPPE CONTE

    Alcuni temono che lo scandalo “Lega-Savoini” possa far precipitare la situazione fino al punto da far cadere i “gialloverdi” e aprire la strada ad un “governo tecnico”, magari guidato da Mario Draghi di ritorno da Francoforte. Questa prospettiva è effettivamente realistica, ma chi la agita omette un particolare importante: anche l’attuale governo- quello guidato dal presunto “avvocato del popolo” Giuseppe Conte è di fatto un “governo tecnico” mascherato. La domanda   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA “NUOVA EUROPA”, IL TRADIMENTO DEI “GIALLOVERDI” E IL BISOGNO DI ORGANIZZARE UNA FORZA AUTENTICAMENTE SOVRANISTA. CI VEDIAMO IL 27 LUGLIO A CIVITANOVA MARCHE CON DIEGO FUSARO

    La migliore sintesi l’ha offerta probabilmente il leader degli antieuropeisti inglesi Nigel Farage: “Giuseppe Conte è un premier che fa non gli interessi dell’Italia ma quelli di Bruxelles, Di Maio e Salvini hanno sbagliato a puntare su di lui”. La nomina infatti di due note arpie come Ursula Von Der Leyen e Christine Lagarde- ai vertici della “nuova Europa” sa di provocazione, per non dire peggio. Eppure Conte è tornato   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL GIOCO (PERICOLOSO) DELLE “TRIA” CARTE

    Tanti “gufi” di renziana memoria non vedono l’ora che il varo della nuova “Legge di Stabilità” certifichi la caratura macchiettistica di Salvini e Di Maio, costretti a rimangiarsi subito le promesse elettorali per non incorrere nell’ira di Draghi, dello spread, di Mattarella e di Tria. I politici/servi del recente passato, non avendo mai avuto il coraggio di fiatare di fronte agli ordini che provenivano da Bruxelles e Francoforte, non riescono   Leggi tutto ...

    NON HA SENSO VOLERE IL CAMBIAMENTO MA VOTARE SEMPRE PER GLI STESSI PARTITI. ASTENSIONE E M5S SONO DUE FALSE SOLUZIONI

    Diceva Einstein che “folle è chi, pur facendo sempre le stesse cose, si aspetta risultati diversi”. Ora, considerato che gli italiani non sono per nulla pazzi, è logico aspettarsi la completa dissoluzione nelle urne dei cosiddetti “partiti responsabili”, ovvero di quella congrega di comitati d’affari già riunitisi al tempo del governo Monti per colpire a sangue la povera gente dietro il paravento di una specie di “tecnico illuminato” notoriamente  intraneo   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’ASTENSIONE VA SEMPRE A BRACCETTO CON L’OLIGARCHIA. LA “LISTA DEL POPOLO” PUO’ RISULTARE UNA CREDIBILE ALTERNATIVA AL SISTEMA?

    Tra meno di tre mesi andranno in scena delle elezioni politiche semplicemente surreali, influenzate dal ritrovato protagonismo di un arzillo vecchietto come Berlusconi al quale il sistema mediatico e finanziario tutto ha perdonato nel nome della “responsabilità” e della “stabilità”. Gli stessi poteri che fino a pochi anni fa facevano a gara nel mostrificare il “Biscione” di Arcore, presentato quale quinta essenza dei concetti stessi di corruzione, perversione e collusione,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA SECONDA REPUBBLICA, NATA SUL SANGUE DELLE STRAGI, MORIRA’ IN CONSEGUENZA DEL MUTATO EQUILIBRIO INTERNAZIONALE

    Nonostante i fiumi di inchiostro che quotidianamente i soliti scribacchini sprecano per spiegare al popolo bue quanto sia importante che Pisapia entri in coalizione in compagnia di Bersani, D’Alema, Prodi e Peppa Pig, il risultato delle prossime elezioni politiche che si svolgeranno in Italia presumibilmente nel Marzo del 2018 riveste di fatto una importanza marginale. I destini del Belpaese, come hanno compreso pure gli stupidi, non si decidono in Italia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA DESOLANTE INUTILITA’ DELLE IMMINENTI ELEZIONI POLITICHE

    Si avvicinano le elezioni politiche e, per la prima volta, ne avverto la desolante inutilità. Da più di venti anni si alternano al potere partiti, coalizioni e personaggi di fatto intercambiabili, tutti protesi nel soddisfare le bramosie di un capitale finanziario internazionale che non tollera insubordinazioni. Il voto è diventato un rito stanco e patetico, una gigantesca seduta psico-analitica dove si concede agli ultimi, agli impoveriti, ai disoccupati e ai   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BERSANI, FIANCHEGGIATORE DEL GOVERNO DELL’AGUZZINO MONTI, SI VERGOGNI E SI RITIRI

    Questa pantomima sul ricongiungimento di una sinistra che “non deve favorire l’arrivo al governo delle destre e dei populisti” è diventata davvero stucchevole, oltre che ridicola. I fatti: come sanno quelli che masticano qualcosina di politica, alcune vecchie cariatidi come Bersani e D’Alema hanno deciso di abbandonare Renzi perchè quest’ultimo sarebbe “poco di sinistra”, patetico tardo-epigono di un blairismo che fa oramai orrore in ogni angolo del Vecchio Continente e   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    VENDESI REGIONE SICILIA

    I dati sono ormai noti, ma è bene ricordarli: Nello Musumeci, il candidato unico del centrodestra in Sicilia alle elezioni regionali ha vinto nettamente, con il 39,8%. La formula che ha permesso questo risultato è stata soprattutto la storia e la faccia di questo vecchio dirigente del MSI siciliano, un uomo che Berlusconi non voleva tra i piedi, ma che ha dovuto digerire in assenza di altri personaggi papabili della   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’ETERNO RITORNO DI TUTANKHAMON BERLUSCONI

    Passati più di 23 anni dal giorno della fatidica “discesa in campo”, l’Italia continua ancora oggi a subire la molesta presenza sulla scena del Cavalier Silvio Berlusconi, frutto avvelenato di una seconda Repubblica perennemente sospesa tra la tragedia e la farsa. Destinato a riempire il vuoto politico determinatosi all’indomani del crollo dei partiti tradizionali, Berlusconi ha accompagnato alla perfezione la trasformazione in senso cabarettistico della politica italiana, tra gli applausi   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL ROSATELLUM E’ L’ULTIMA INFAMIA DI UNA NOMENCLATURA INDEGNA

    Un Parlamento formato da delinquenti che non rappresentano nessuno se non se stessi, pieno zeppo di lobbysti corrotti al soldo delle grandi corporation e banche d’affari internazionali, sta per approvare una indegna riforma della legge elettorale a pochi mesi dal voto. Il “Rosatellum”, così hanno chiamato questo ennesimo obbrobrio, rappresenta un patetico escamotage architettato da un manipolo di banditi per consentire ad una ristretta oligarchia di continuare a tenere in   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LA PANTOMIMA DEL COMPLOTTO “CONSIP” E’ SERVITA AI POTERI FORTI PER MANDARE UN MESSAGGIO A RENZI: “CAMBIA LA LEGGE ELETTORALE O RISCHI GROSSO”

    La pantomima sul “complotto” presuntivamente consumato dal colonnello Sergio De Caprio ai danni dell’immacolato Renzi, trasfigurato da media senza ritegno in una specie di nuovo Allende (solo che Allende è stato ucciso perché nemico dei “poteri forti” mentre Renzi è un servo dei padroni) è servita solo a spiegare all’ex sindaco di Firenze che cambiare la legge elettorale è nel suo “vitale” interesse. Perché? E’ presto detto. Esistono una serie   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    I POLITICANTI NOSTRANI SOMIGLIANO MOLTO AI BURATTINI DI MANGIAFUOCO

    Gli italiani sono indotti a ritenere che le loro disgrazie dipendano in massima parte dalla classe politica, incapace di riportare il Paese sulla strada che conduce alla crescita perché corrotta e ignorante. Questa lettura della realtà, seppur in parte vera, nel complesso risulta mistificatoria. Dall’inizio della seconda Repubblica in poi non è la politica che detiene il potere, ma la finanza e la massoneria sovranazionale (che gestisce i principali servizi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL CREPUSCOLO DI FERRUCCIO DE BORTOLI E PIERLUIGI BERSANI, FEDELI ESECUTORI DEI DIKTAT IMPARTITI DA FRANCOFORTE DAL MAESTRO VENERABILE MARIO DRAGHI

    Il disegno reazionario in atto non può prescindere dal perverso utilizzo dell’informazione. La manipolazione sistematica consente ai massoni neonazisti dominanti, Draghi e Schaeuble in testa, di sterilizzare la democrazia grazie alla sapiente costruzione di un clima di perenne emergenza. Nel 2011 per esempio, la bufala dello spread risultò funzionale all’arrivo al potere di Mario Monti, massone oligarchico già iniziato presso la Gran Loggia Unita d’Inghilterra nonché inserito all’interno di  una   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ANCHE LANDINI SA CHE QUESTA ECONOMIA UCCIDE

    Sono contento di sapere che una parte del sindacato, mi riferisco ovviamente a quella che fa capo a Maurizio Landini, non è complice e subalterna rispetto alle élite neoliberiste continentali che da anni violentano i diritti e comprimono i salari. Quando, tra qualche anno, cercheremo di individuare le cause e i responsabili del declino italiano, non potremo esimerci dal puntare il dito anche contro il mondo sindacale, ora rappresentato da   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    POLITICA, STAMPA, SINDACATI E MAGISTRATURA CORRESPONSABILI DELLO SFACELO IN ATTO

    Distruggere dalle fondamenta una nazione ricca, prospera e industrializzata come l’Italia non è cosa semplice. Eppure l’ala massonico-reazionaria ora prevalente sul piano globale è quasi riuscita nell’impresa. Non sarebbe stato possibile realizzare un obiettivo tanto perverso quanto ambizioso senza assicurarsi preventivamente il consenso, tacito e fattivo, di tutta una serie di mondi “politici” solo in senso lato. I partiti maggioritari, in particolar modo quelli che si riconoscono nel Partito Popolare   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    ORWELL AVEVA PREVISTO TUTTO. IL VENERABILE DRAGHI E’ IL NOSTRO GRANDE FRATELLO

    Chi non ha letto “1984” rimedi il prima possibile. George Orwell offre  a tutti uno strumento potentissimo per smascherare le menzogne veicolate dalla moderna  confraternita che ancora oggi ci opprime e ci tortura. Per disorientare masse inebetite e incapaci di pensare criticamente, il sistema dominante si avvale di una sofisticata quanto occulta strategia comunicativa (la “neolingua”) che, in spregio alla logica, trasforma continuamente l’ossimoro in verità di fede (es. “la   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    ALEXIS TSIPRAS PARLA GIA’ COME UN NAZISTA ROSSO

    Tra due settimane i greci torneranno al voto. Il premier di centrodestra Antonis Samaras, affiliato presso la Ur-Lodge Three Eyes, non è riuscito a trovare in Parlamento i numeri sufficienti per eleggere un nuovo Presidente della Repubblica. La Costituzione ellenica prevede infatti che, esperiti senza successo tre tentativi, non rimanga altro da fare se non indire nuove elezioni. I greci, usati come cavie da laboratorio da sadici tecno-nazisti come Draghi,   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    IL MOVIMENTO ROOSEVELT E’ QUANTO DI MEGLIO LA POLITICA POSSA OFFIRE

    Ma voi credete che io non sappia che l’euro così per come è stato concepito altro non è se non uno strumento di morte usato a mo’ di bastone per colpire le classi più deboli? Ma voi per davvero credete che mi sfuggano i limiti di questa globalizzazione ipocrita e meschina che pretende di uniformarci tutti al ribasso? Ma credete per davvero che io non colga la sottile malvagità insita   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GOD SCUOTE LA MASSONERIA UNIVERSALE AFFINCHE’ TORNI AD ESSERE MOTORE DI LIBERTA’ E PROGRESSO

    I lettori più assidui sanno che questo blog prova ad indagare le cause prime che generano a cascata i fenomeni politici che tutti commentano e tutti osservano. In linea di principio il sistema informativo mainstream offre una visione della realtà palesemente condizionata dall’acritica accettazione di alcuni dogmi di fede. Tutti sanno che bisogna fare i sacrifici perché altrimenti i “mercati non capirebbero” e tutti ripetono che è inutile cercare di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    4 Commenti

    VOX ITALIAE. PARTE IL...

    Scritto il 3 - ott - 2019

    6 Commenti

    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    2 Commenti

    IL GOVERNO TECNICO C’E’...

    Scritto il 15 - lug - 2019

    0 Commenti

    PRESSO QUALE UR-LODGE SARA’...

    Scritto il 31 - gen - 2015

    34 Comment1

    BERLUSCONI E SALVINI COME...

    Scritto il 14 - ott - 2017

    2 Comment1

    MERITO, SCUOLA E PROSPETTIVE

    Scritto il 7 - mag - 2011

    0 Commenti

    IN DIFESA DI LIDIA...

    Scritto il 10 - apr - 2012

    5 Comment1

    PUO’ UN CIECO GUIDARE...

    Scritto il 14 - gen - 2014

    8 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.