L’AGENDA MONTI: OVVERO IL VITELLO D’ORO DEL PROFETA DI VARESE

    Ho ascoltato Monti questa mattina e ne ho ricavato impressioni ambivalenti. In primo luogo, è evidente il messaggio erga omnes del Professore che intende rivendicare con forza la vera natura del suo ruolo. Monti è, di fatto, il proconsole designato dalla massoneria reazionaria per commissariare la democrazia italiana. Nella sua ottica elitaria e classista, il passaggio elettorale è un mero e trascurabile momento transitorio utile per servire le forme. Monti   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BERSANI HA GETTATO LA MASCHERA

    In un’intervista pubblicata dal Wall Street Journal Bersani ha gettato la maschera (clicca per leggere). In caso di vittoria, l’ex comunista convertitosi al turbo-liberismo, applicherà alla lettera gli ordini impartiti dalla massoneria reazionaria che governa questo scempio di Unione Europea.  A differenza del “budino” Hollande, che per rimangiarsi le promesse elettorali ha almeno aspettato di farsi eleggere, Bersani si cala le braghe di fronte ai padroni prima ancora di scendere   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    LADRI DI DEMOCRAZIA

    Mario Monti ammette candidamente di avere favorito con le sue politiche economiche l’aggravarsi della crisi economica che attanaglia l’Italia. Aggiunge, bontà sua, che però l’Italia nel 2013 ricomincerà a crescere. Come sia possibile conciliare interventi legislativi concretamente finalizzati a destrutturare il tessuto economico italiano, con la fiabesca promessa di una prossima impetuosa crescita, solo il premier lo sa. A questo punto si può dire tutto. Esistono due livelli di discussione   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PD E PDL VERSO LA SICURA ESTINZIONE

    Il Pd e il Pdl faranno la fine dei partiti greci Pasok e Nuova Democrazia, spazzati via nelle urne dal popolo ellenico, intuitivamente consapevole del rapporto incestuoso e politicamente corruttivo che lega i leader dei principali partiti, Venizelos e Samaras, alla tecnocrazia schiavista insediata a Bruxelles in posizione di assoluta subalternità. Questa convergenza parlamentare tra forze di finta-destra e forze di fonta-sinistra, unite nell’applicare le stesse identiche politiche folli e   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GLI ATTACCHI DI STIGLITZ A MONTI E GLI EQUILIBRISMI DEL PD

    Sarà certamente un mio limite, ma continuo nonostante tutto a temere molto di più i tanti camaleonti che popolano la politica italiana più di quanto non mi preoccupino i fieri e coerenti difensori di un ordine schiavista e razzista. Traducendo il concetto, trovo molto più sgradevole la piroetta keynesiana dell’ultimo D’Alema che sposa a parole le tesi del premio nobel Stiglitz, ma vota nei fatti una legge ignobile e iperliberista   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    I PUSILLANIMI

    La politica vive di suggestioni. La ripetizione ossessiva e aprioristica di alcuni concetti favorisce la creazione di un sentire diffuso spesso completamente slegato da qualsiasi elemento empiricamente valido e riconoscibile. Tutti ripetono come pappagalli, per esempio, che grazie a Monti l’Italia ha acquisito peso e prestigio internazionale. Bene. Da cosa si ricava questa sicumera? Quali scelte di indirizzo politico in Europa sono state ad esempio ultimamente assunte sulla base di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BEPPE GRILLO, IL RUOLO DEI MEDIA E IL RINNOVAMENTO DEGLI OTTANTENNI

    E’ utile leggere un giornale come il Corriere della Sera per comprendere bene la voce e il sentire del padrone. Pur non condividendo l’approccio messianico di Grillo e reputando sgangherate e sbagliate molte analisi macroeconomiche del suo movimento, sostanzialmente di continuità con gli interessi schiavisti di chi, non capendo, demonizza il concetto di debito pubblico, devo riconoscere un grande merito al comico genovese. Quello di avere per primo e senza   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    QUALE CASTA?

    Ci sono molti modi per anestetizzare il potere, potenzialmente dirompente ed illimitato, della democrazia. Il più subdolo è quello, attualmente in atto, di favorire contrapposizioni strumentali tra uguali. Come ha avuto modo di chiarire, giorni fa, con efficace sintesi il responsabile economico del Pd Stefano Fassina, le due consustanziali coalizioni che si fronteggiano in Italia da un ventennio a questa parte rischiano di differenziarsi soltanto per lo zelo con il   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BASTA BALLETTI

    “Il programma del governo Monti non è quello del Pd: se voteremo qualcosa di diverso è perché in una situazione di emergenza ci siamo assunti la responsabilità di sostenere questo esecutivo». Avrei beatamente ignorato una banalità del genere in bocca a personaggi ambigui e senza orizzonte politico come Veltroni, Fioroni, Gentiloni e similari furbacchioni. Siccome invece il nefasto presagio politico di cui sopra è opera del responsabile economico del Pd   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    LA GUERRA DI PIERO

    Da segnalare una bella intervista del segretario del Pd Bersani che sul Messaggero di oggi, forse inconsapevolmente, dice cose importanti e sensate. Bersani pone finalmente l’accento su uno dei problemi principali che costringono i popoli europei a vivere una lunghissima stagione di regressione economica costituito dalle dissennate politiche liberiste e recessive in voga da oltre un ventennio. Sarà interessante capire come il capo del Pd (per mancanza di prove in   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    PIU’ FASSINA E MENO FASSINO

    Finalmente, ancora sottotraccia, si è aperto un dibattito importante all’interno del partito democratico. L’ala maggioritaria e più “berlusconiana” del partito, quella cioè che fa riferimento a Enrico Letta, Veltroni e Fioroni, soffre il salutare e crescente protagonismo di nuovi politici, seri, preparati e intellettualmente onesti ,come Stefano Fassina. Fassina, da non confondere con il torinese Fassino (quello di “abbiamo una banca”)è l’attuale responsabile economico del Pd e, cosa scandalosa visti   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    IL PD E’ IL...

    Scritto il 17 - ott - 2017

    3 Comment1

    INTERVISTA A LUIGI DE...

    Scritto il 29 - gen - 2014

    16 Comment1

    I VERI NAZISTI STANNO...

    Scritto il 23 - apr - 2017

    0 Commenti

    DAGLI STATI GENERALI DELLA...

    Scritto il 30 - set - 2012

    0 Commenti

    CELENTANO E I SOLITI...

    Scritto il 19 - feb - 2012

    0 Commenti

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.