Il libro di Francesco Toscano rappresenta una novità assoluta in campo editoriale. Ad oggi abbiamo assistito all’immissione sul mercato librario di tanti volumi che hanno analizzato singoli aspetti, pur significativi, della politica italiana degli ultimi venti anni. Francesco Toscano, malgrado la giovane età e malgrado sia al suo esordio come scrittore, riesce con una mirabile sintesi a ripercorrere questi lunghissimi anni di una tragedia politica italiana. L’Autore, come un abile chirurgo, incide pezzo dopo pezzo il corpo di un’Italia gravemente malata. Il titolo del volume, “Capolinea”, non fa giustizia della positività con cui l’Autore chiede una speranza al futuro di questo Paese, speranza che può arrivare scoprendo i valori di quella politica abbandonata a se stessa, a causa delle carenze e delle manovre truffaldine e para-mafiose della sua classe dirigente. Il volume in questione manca probabilmente di una parte: le colpe della classe dirigente nel suo complesso, non solo quelle della parte politica. È pur vero che un capitolo del libro viene dedicato al rapporto politica-finanza. L’Autore, sovvertendo i termini, ci descrive come lo stesso rapporto cambi in finanza-politica, specificando in tal modo l’attuale sudditanza della politica alla finanza. Il Governo attuale è la sintesi perfetta dell’assunto che viene esplicitato nel libro. “ Pur tenendo in grande pregio le acute osservazioni sul mondo politico e sulla sua decomposizione, sarebbe interessante vedere l’Autore cimentarsi in un’altra fatica editoriale, che racconti come si è decomposto il mondo della finanza italiana o il mondo dell’industria. Da sempre quest’ultima è stata sostenuta dai governi succedutisi in tutto il novecento (e che ora delocalizzano) , infischiandosene poco o niente di quanto succede nel nostro Paese,scordandosi i benefici ricevuti,anzi richiedendone ulteriori. E’ la legge del capitalismo becero: profitto senza alcuna morale. La lieta sorpresa e’ rappresentata dalla giovane eta’ dell’Autore,che affronta un’impresa descrittiva di un segmento della società’ italiana-quello politico soprattutto-con coraggio e determinazione,con sagacia e impertinenza da consumato scrittore. Il giovane Toscano ha rinunciato a qualche comoda “sistemazione” pur di concretizzare cio’ che fino a due anni fa era solo un’idea. Esempio per i tanti che inseguono il posto fisso “a prescindere”. Questo libro andrebbe letto perche’ ogni capitolo rappresenta una miniera di ricordi e informazioni. Ogni capitolo sollecita curiosita’ e interesse,portando alla luce di una visione odierna ricordi,per chi li ha,ormai sopiti. Osiamo dire che ogni capitolo potrebbe essere un canovaccio per un nuovo volume.

    On. Francesco Nucara

    Segretario nazionale Partito Repubblicano

     

    Nota del Moralista: Questa sera a Gioia Tauro, dalle ore 19 alle ore 20, presenterò a Gioia Tauro in compagnia del politologo Luigi Pandolfi, presso “terrazza di Palazzo Baldari, il mio libro “Capolinea”. Ringrazio l’on. Nucara, che per un sopravvanuto impegno non sarà presente al dibattito, per la graditissima recensione del libro che offro come spunto di riflessione ai lettori de “Il Moralista”.

    Categorie: Cultura

    Commenta


    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    PERCHE’ L’INCONTRO DEL 20...

    Scritto il 15 - feb - 2019

    0 Commenti

    IL GRAND GUIGNOL DI...

    Scritto il 12 - feb - 2019

    0 Commenti

    LO STRANO CASO DEL...

    Scritto il 8 - feb - 2019

    3 Commenti

    SECONDO MERKEL, MACRON E...

    Scritto il 6 - feb - 2019

    1 Commento

    IN MEMORIA DI GIULIO...

    Scritto il 8 - mag - 2013

    12 Comment1

    PER COMBATTERE LA DISOCCUPAZIONE...

    Scritto il 28 - giu - 2013

    5 Comment1

    AMICI DEL GIAGUARO

    Scritto il 2 - dic - 2011

    3 Comment1

    IL PROF. MONTI CI...

    Scritto il 14 - gen - 2013

    5 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.