Archivio per la categoria ‘Italia’

    GENCHI NON DIFFAMO’ SALADINO

    Ai tempi del processo “Why Not”, Antonio Saladino, uomo di punta della Compagnia delle Opere in Calabria, conobbe una probabilmente non richiesta notorietà. Individuato come elemento centrale di una inchiesta che non “s’aveva da fare”, Saladino finì sotto la luce abbagliante dei riflettori. Memorabile la sua espressione di stupore immortalata dalle telecamere di Annozero durante una delle tante puntate dedicate al caso in oggetto. Tutta la stampa progressista, illuminista, disinteressata   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    VITTORIO GRILLI PRENDE TUTTO ALLA LETTERA

    Proporrei di assegnare il premio di miglior fariseo del 2012 all’attuale viceministro dell’economia Vittorio Grilli. Il fariseo, per chi non lo ricordasse, si distingue per la brillante capacità di addossare agli altri pesi insopportabili che egli stesso però non intende toccare neppure con un dito. Grilli, che ha quell’espressione un po’così che abbiamo noi che abbiamo visto Genova, parla sempre sottovoce, piano piano; ha l’aria grave e corrucciata di chi   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    GIUSTIZIA PER FEDERICO ALDROVANDI

    Uccidere è l’abisso dell’uomo. Uccidere un adolescente, poi, poco più di un bambino, è negazione dell’umanità, aberrazione, vergogna, pathos, sgomento, scandalo, perdizione eterna che non conosce perdono, senza riparo, discesa lenta ma inesorabile verso gli inferi che avvolgono e ingoiano  le anime più nere. Uccidere un adolescente, poco più di un bambino, “nel nome della legge”, significa tentare di coinvolgere le istituzione democratiche in questo lugubre viaggio,  ostaggio pavido  di   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    I CANTORI DELL’INIQUITA’

    Non c’è bisogno di chiamare nessuno a raccolta nel tentativo di scongiurare l’arrivo di un nuovo fascismo, perché il fascismo è già tornato da un pezzo. La Seconda Repubblica, creatura mostruosa, malvagia e deforme, nata dall’incestuosa unione tra mafia e Stato è peggio del fascismo. Il sangue versato da Paolo Borsellino non vale meno di quello di Giacomo Matteotti, e l’attuale monolitico sistema informativo che alterna minacce a blandizie per   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    ROMANZO QUIRINALE

    E’ spassosissimo leggere in questi giorni i pensosi commenti dei tanti scribacchini di regime che cercano in tutti i modi di creare una cornice di legalità intorno alle acrobazie quirinalizie sulla vicenda della trattativa Stato- mafia. Dal professor Carlo Federico Grosso in giù, in tanti hanno sentito il bisogno di giustificare le telefonate degne del Bagaglino intercorse tra Loris D’Ambrosio, consigliere di Napolitano, e il “turbato” Nicola Mancino. Questa patetica   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    I MEDIA SI INTERROGHINO SUL POSSIBILE SIGNIFICATO DELLE BOMBE NELLE CHIESE DI SAN GIOVANNI E SAN GIORGIO

    “Le bombe di Roma del 1993 che colpirono le chiese di San Giorgio al Velabro e San Giovanni in Laterano contenevano due messaggi occulti per i presidenti delle Camere dell’epoca, Giorgio Napolitano e Giovanni Spadolini”. Questa chiave di lettura offerta in tempi non sospetti dal consulente informatico (ora avvocato penalista) Gioacchino Genchi (clicca per leggere) andrebbe ora opportunamente approfondita, anche alla luce delle ultime notizie pubblicate dal Fatto Quotidiano, per   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    L’AD DI TRENITALIA MAURO MORETTI AVVII UN’INDAGINE INTERNA PER VERIFICARE LA CORRETTEZZA DELL’OPERATO DEL DIPENDENTE DOMENICO PALAMARA

    Anche oggi, come ogni mattina, mi sono recato alla stazione per prendere il treno che collega Gioia Tauro a Reggio di Calabria. L’ultimo treno utile era quello delle 9.25, un macinino che impiega più di un’ ora per percorrere meno di 50 km. Ho fatto tardi perché ho dovuto prima accompagnare il bimbo dal pediatra, alla prese con la solita endemica tosse catarrale. Già sul binario, immerso nei soliti quotidiani   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    BRINDISI E’ L’ABISSO DELL’UOMO

    Vorrei vederti, infame, mentre la tua mano assassina preme il pulsante. Vorrei sentire che olezzo ha il sudore di un infame. Vorrei vederti, infame, nella stanza dei bottoni mentre smargiasso scrivi il mio destino. Vorrei guardarti, infame, quando tra le dita conti il tuo denaro: tanto meschino è il suo sapore quanto vile è la tua vita. Vorrei seguire, infame, il tragitto miserabile che ti ha condotto davanti a scuola   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    L’ATTENTATO DI BRINDISI E IL POSSIBILE RIEMERGERE DELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE

    Questa mattina a Brindisi un’adolescente è morta e un’altra lotta per rimanere aggrappata alla vita. Si contano feriti, alcuni gravi, mentre l’Italia intera non riesce a spiegarsi la brutalità di un gesto così infame e raccapricciante. Chi ha fatto esplodere una bomba di fronte ad una scuola piena di ragazzi alle 8 del mattino è un mostro. Ma i mostri quasi mai sono anche pazzi. A poche ore dall’attentato che   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    LA TENTAZIONE AUTORITARIA DEL POTERE ITALIANO

    Si respira un clima sempre più teso in Italia. Il tentativo di cinesizzare i cittadini attraverso misure di austerità che servono solo a chi le propone è stato smascherato dal voto. Monti e Napolitano non godono più della fiducia degli italiani che, votando in massa Grillo, hanno fatto capire chiaramente di non essere più disposti a subire in silenzio. Il circuito di potere che ci comanda, non reggendo più il   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    GIOACCHINO GENCHI, LUIGI DE MAGISTRIS E L’EVOCAZIONE DI UNA NUOVA P2

    Si è avverata la profezia con la quale l’ex governatore della Calabria Giuseppe Chiaravalloti preannunciava gli eventi al telefono con la sua segretaria. In pieno scandalo “Why Not” Chiaravalloti, citando Archimede e dando perciò prova di possedere cultura erudita, leggeva il futuro dicendosi certo del fatto che i protagonisti di quelle indagini calabresi che facevano tremare i palazzi del potere nazionale avrebbero passato la loro vita a difendersi nelle aule   Leggi tutto ...

    Categoria: Giustizia, Italia
    GIOACCHINO GENCHI RICUSA IL TRIBUNALE

    Gioacchino Genchi, avvocato, già consulente per le principali procure d’Italia, ha ricusato il collegio giudicante nell’ambito del procedimento penale che lo vede imputato, insieme all’ex pm de Magistris, con l’accusa di avere illegittimamente acquisito i tabulati di alcuni parlamentari, tra i quali pure quelli di Prodi e Mastella, ai tempi dell’inchiesta “Why Not”. Genchi, che insieme a Salvatore Borsellino da anni denuncia i troppi misteri irrisolti che ancora oggi avvolgono   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    L’AVV. PAOLA MUSU DENUNCIA I VERTICI DELLE ISTITUZIONI PER ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE

    Ricevo e pubblico una notizia riguardante una iniziativa giudiziaria, intrapresa da un avvocato cagliaritano, nei confronti delle massime autorità istituzionali italiane, volta a verificare l’eventuale perfezionamento di reati gravissimi in danno della nostra Costituzione  (clicca per leggere). Il testo  della denuncia è stato pubblicato anche dal quotidiano La Padania, pagine interne n. 8 e 9, in data 3/04/2012 (clicca per leggere). Non conosco l’avv. Musu, ma ritengo di sicuro interesse pubblico l’approfondimento delle tematiche affronatate   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    VERITA’ OSTEGGIATE

    Desta sconcerto, stupore e rabbia la decisione del Procuratore generale presso la Corte di Cassazione Vitaliano Esposito di chiedere di visionare gli atti dell’indagine sulla trattativa Stato-mafia condotta dalla procura di Caltanissetta. Dalle carte emerge chiaramente la responsabilità della politica dell’epoca protagonista, nel migliore dei casi, di comportamenti disinvolti che sarebbero costati la vita al giudice Paolo Borsellino, strenuo oppositore rispetto a qualsiasi soluzione arrendevole e pasticciata. Il procuratore Esposito   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    LO STATO NON PROCESSERA’ SE STESSO

    Il Moralista si è occupato in anticipo di raccontare a beneficio dei lettori quello che la grande stampa, costretta dagli eventi, racconta solo adesso in merito alla cosiddetta trattativa tra mafia e Stato che costò la vita al giudice Paolo Borsellino. A tal proposito si vedano gli articoli: http://www.ilmoralista.it/la-scatola-nera-della-seconda-repubblica http://www.ilmoralista.it/stragi-impunite http://http://www.ilmoralista.it/la-morte-di-falcone-nella-notte-della-repubblica http://http://www.ilmoralista.it/il-potere-la-trattativa-e-i-nuovi-possibili-scenari http://http://www.ilmoralista.it/trattativa-for-ever http://http://www.ilmoralista.it/esclusivo-ciancimino-si-racconta http://www.ilmoralista.it/franco-oh-franco Ora, nonostante alcune mezze verità stiano lentamente diradando la coltre di nebbia che avvolge le   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Italia
    COSTRUIRE LE BASI PER UNA INFORMAZIONE DIVERSA

    La Calabria è l’ultima regione d’Italia anche perché ha la peggiore informazione del mondo occidentale. E’ troppo comodo puntare il dito soltanto contro una classe dirigente politica, presente e passata, sostanzialmente imbelle e spesso corrotta e collusa. La Calabria è isolata, umiliata, povera e senza prospettiva perché la mala politica si nutre soprattutto di cattiva informazione e dell’immobilismo (loro lo chiamano garantismo, non sapendo che il concetto di garantismo implica   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Italia
    PIU’ MAFIA PER TUTTI

    La Calabria balla sul Titanic. Oramai non si contano più gli arresti di politici eccellenti, ultimo quello odierno di Giuseppe Plutino, che evidenziano un quadro di collusione gravissimo che sorprende solo chi è in malafede. A dire il vero non c’ è neppure bisogno di sofisticate indagini di polizia giudiziaria per capire il brodo di cultura nel quale nuota gran parte della classe dirigente bruzia. Per capire quali interessi coltivino,   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Italia, Politica
    LA SCATOLA NERA DELLA SECONDA REPUBBLICA

    Prima negavano tutti sdegnati, ora in molti tentano di scaricare su altri alcune gravissime responsabilità. Un cono d’ombra doloso e maleodorante continua ad avvolgere un pezzo fondamentale della nostra storia recente, precisamente quello riguardante il tramonto della prima Repubblica e l’alba della Seconda. Un cambiamento accompagnato dalle bombe mafiose che nel 1992 straziarono i corpi di Falcone, Borsellino e gli uomini della scorta per poi, un anno dopo, colpire il   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Italia
    IL CASO FORLEO

    Del caso Forleo oramai non parla più nessuno. Del giudice che, si occupò in qualità di Gip dei processi riguardanti le scalate bancarie del 2005, si sono perse le tracce. La Forleo, così come de Magistris, fu sottoposta all’epoca a procedimento disciplinare da parte di quel Csm che esprimeva Nicola Mancino come vicepresidente, già ministro dell’interno al tempo dell’uccisione di Paolo Borsellino. Tantissime polimiche suscitò la definizione con la quale   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    GLI INDIGNATI CONTRO IL DRAGO

    Ogni giorno ha la sua pena. Dopo le prevedibili scazzottate romane nel giorno degli “indignados” arriva come al solito una proposta demenziale. Il merito, stavolta ex equo, va a due figure diverse ma importanti della politica italiana e cioè il ministro dell’interno Maroni subito spalleggiato dal duro Tonino Di Pietro. Entrambi, alla luce delle “inaccettabili violenze”, pensano ad un giro di vite di natura repressiva riponendo la filosofia che ispirò,   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    4 Commenti

    VOX ITALIAE. PARTE IL...

    Scritto il 3 - ott - 2019

    4 Commenti

    E’ IN ATTO UNA...

    Scritto il 19 - lug - 2019

    2 Commenti

    IL GOVERNO TECNICO C’E’...

    Scritto il 15 - lug - 2019

    0 Commenti

    QUANDO HANNO APERTO LA...

    Scritto il 26 - gen - 2014

    1 Commento

    IL PREFETTO IZZO SI...

    Scritto il 5 - nov - 2012

    1 Commento

    POPULISTI DI TUTTO IL...

    Scritto il 21 - ott - 2017

    0 Commenti

    VOX ITALIAE. PARTE IL...

    Scritto il 3 - ott - 2019

    4 Comment1

    NAPOLITANO NON HA TENUTO...

    Scritto il 31 - ago - 2012

    2 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.