Archivio per la categoria ‘Politica’

    BERLUSCONI E SALVINI COME I CUGINI POSALAQUAGLIA

    Prima che si mettesse a fare squadra (e compasso) con Berlusconi per approvare una indegna legge elettorale, mi ero quasi convinto di votare per Salvini alle prossime elezioni politiche. Non venitemi a dire che Salvini è un deficiente perché lo so benissimo da me. Uno cresciuto politicamente  ai raduni di Pontida in compagnia di Bossi e Maroni tanto intelligente non può essere di sicuro. Ma i tempi che viviamo sono   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    VERTICALIZZARE IL CONFLITTO

    Il Rosatellum è stato approvato alla Camera. Si tratta di una legge elettorale pessima, voluta da una manciata di delinquenti politici costretti a truffare l’elettorato per tornare in Parlamento. La gran parte degli italiani odia profondamente l’attuale oligarchia che occupa le nostre istituzioni. Una oligarchia sfacciata, ladra, ignorante e serva di poteri massonici sovranazionali nemici dell’Italia e degli italiani. Non tutto il male viene però per nuocere. I miserabili personaggi   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA PANTOMIMA DEL COMPLOTTO “CONSIP” E’ SERVITA AI POTERI FORTI PER MANDARE UN MESSAGGIO A RENZI: “CAMBIA LA LEGGE ELETTORALE O RISCHI GROSSO”

    La pantomima sul “complotto” presuntivamente consumato dal colonnello Sergio De Caprio ai danni dell’immacolato Renzi, trasfigurato da media senza ritegno in una specie di nuovo Allende (solo che Allende è stato ucciso perché nemico dei “poteri forti” mentre Renzi è un servo dei padroni) è servita solo a spiegare all’ex sindaco di Firenze che cambiare la legge elettorale è nel suo “vitale” interesse. Perché? E’ presto detto. Esistono una serie   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    I PARTITI POLITICI, COMPRESI QUELLI APPARENTEMENTE “ANTISISTEMA”, SONO GESTITI DALLA MASSONERIA MONDIALISTA. LA RESISTENZA SI FA NELLE PIAZZE

    Da Cernobbio viene fuori l’immagine di una politica italiana desolante, completamente asservita rispetto ai poteri massonici e finanziari che da oltre un decennio pianificano con successo un Olocausto tecnocratico permanente. Luigi Di Maio si è rivelato patetico per l’ennesima volta, parlando di “innovazione” e “smart nation” (?) quasi fosse un Renzi qualsiasi. Ridicola e vergognosa la giravolta sull’Europa dei pentastellati, capaci di ammettere pubblicamente di avere “fregato” i cittadini proponendo   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    DI MAIO A CERNOBBIO E’ RIDICOLO ALMENO QUANTO IL PENSIERO DI LENIN SEDUTO ALLA TAVOLA DEI ROMANOV

    Ha ragione Ferdinando Imposimato: la presenza di Luigi Di Maio a Cernobbio è altamente controindicata, generando dubbi e incertezze presso un elettorato che, cresciuto con il mito della Rivoluzione, rischia di mandare a Palazzo Chigi una specie di “barboncino da salotto” che i “poteri forti” useranno come parafulmine in mezzo alla tempesta. Di Maio, la cui ambizione è pari solo all’ipocrisia, si è affrettato a spiegare che “bisogna parlare con   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    MINNITI TEME PER LA “TENUTA DEMOCRATICA” DEL PAESE. PECCATO CHE L’ITALIA NON SIA PIU’ UNA DEMOCRAZIA DA ALMENO 25 ANNI

    Tra pochi mesi gli italiani torneranno al voto per rinnovare un Parlamento ridotto da anni a bivacco per falliti e perdigiorno.  Da ora fino alla data delle elezioni il sistema proverà a rabbonire un popolo reputato idiota, veicolando notizie finalmente “positive” che dovrebbero convincere i cittadini/ebeti a votare secondo le aspettative dell’establishment: “i sacrifici fatti cominciano a dare i risultati sperati”, recitano in coro i servi con la penna. I   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL PROBLEMA E’ LA “DEMOCRAZIA LIBERALE”, OVVERO LA DITTATURA DEI MERCATI

    E’ inutile girarci intorno, il problema è la “democrazia liberale” ovvero la “dittatura dei mercati”. In Italia, come nel resto d’Occidente, si è instaurato un regime, ipocrita e dissimulato, che in pieno stile orwelliano ripete ogni santo giorno che “la libertà è schiavitù”. Al punto in cui siamo, e le elezioni francesi lo dimostrano, non ha più molto senso votare per i partiti “populisi”, “sovranisti” e compagnia cantando. Non si   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    BENE IL PROPORZIONALE. ORA BISOGNA UNIRE LE FORZE DELLA DEMOCRAZIA CONTRO QUELLE DEL DENARO

    Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza. A breve, forse già in estate, inizierà la campagna elettorale e le diverse forze politiche italiane si cimenteranno nella costruzione di un racconto capace di infondere fiducia ad un elettorato incattivito e disilluso. Probabilmente, e questo è un bene, si voterà con il sistema “proporzionale”, unico metodo che permette ai cittadini di esercitare per davvero un potere di rappresentanza. I sistemi maggioritari invece,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    DIEGO FUSARO E’ UN PUNTO DI RIFERIMENTO IMPRESCINDIBILE PER UNA INTERA GENERAZIONE IN CERCA DI RISCATTO

    “Italia Unita” ha da tempo individuato nella “Rivoluzione Culturale” l’arma più efficace e potente per aprire a Gioia Tauro e nella Calabria intera una stagione all’insegna dei diritti e del progresso. Il ritrovato protagonismo dello Stato- finalmente forte, presente e autorevole anche in territori periferici come il nostro- unito alla capacità di preparare e formare giovani e migliori classi dirigenti, segnerà l’inizio di una epoca nuova in grado di trasformare   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    DIEGO FUSARO CANDIDATO NELLA LISTA DI ITALIA UNITA ALLE PROSSIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI GIOIA TAURO PER DARE FORZA ALLA NOSTRA “RIVOLUZIONE CULTURALE”

    Le grandi imprese abbisognano di grandi uomini. E nessun tentativo è più nobile di quello che tende al progresso materiale e spirituale di una comunità abbandonata, ripiegata, disillusa, povera e perciò disperata. Viviamo tempi eccezionali, dominati da una precarietà assillante che paralizza le vite di intere generazioni, ricacciate nel limbo della miseria dopo anni passati ad accarezzare l’illusione di una felicità collettiva conquistata per sempre. E viviamo tempi pericolosi, violentati   Leggi tutto ...

    Categoria: Cultura, Editoriale, Politica
    LETTERA APERTA AL MINISTRO DELL’INTERNO MARCO MINNITI

    Cari amici de “Il Moralista”, Marx non sbagliava nel dire che “i filosofi hanno interpretato il mondo; si tratta di cambiarlo”. Con questo spirito ho deciso di candidarmi alla carica di sindaco nella città di Gioia Tauro, nella indomita speranza di fare attecchire nel profondo sud quella “Rivoluzione Culturale“ che tutti noi riteniamo indispensabile e indifferibile.  So di poter contare sul sostegno, tacito o esplicito, di tante eccellenze che credono e si   Leggi tutto ...

    Categoria: Lavoro, Politica
    LA SUGGESTIONE TRAVOLGE LA RAGIONE. ECCO PERCHE’ IL SISTEMA VINCE (QUASI) SEMPRE

    Sembrerebbe paradossale e invece non lo è. Un popolo esasperato e impoverito come quello francese, tenuto al guinzaglio dalla signora Merkel e assillato da un terrorismo che non dà tregua, si è affidato a Emmanuel Macron, banchiere Rothschild e amico dei sauditi (clicca per leggere). Quindi per uscire fuori da una condizione di emergenza che riguarda in particolare il versante economico e quello della sicurezza, l’elettorato transalpino ha riposto fiducia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    MACRON E’ IL FIGLIOCCIO DI ATTALI. LA “PLEBAGLIA EUROPEA” E’ AVVISATA

    Dopo un risultato balordo come quello venuto fuori dal primo turno delle elezioni francesi affiorano automaticamente molti interrogativi, alcuni dei quali necessariamente cupi. Ad esempio: ha senso combattere una battaglia titanica per aprire gli occhi a masse disabituate al pensiero critico? Non è il caso di prendere atto che il “sistema” è troppo più forte e arrendersi all’evidenza? Sono domande legittime che, seppur a fatica, vanno respinte. Di sicuro è   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    LA DEMOCRAZIA FORMALE E’ IL PARAVENTO DIETRO IL QUALE OPERANO I MAGNATI DELL’INDUSTRIA BELLICA E DELLA SPECULAZIONE FINANZIARIA

    Il rapido “addomesticamento” di Donald Trump da parte delle sempiterne élite americane (clicca per leggere) ha posto per l’ennesima volta in rilievo il carattere completamente illusorio e strumentale della cosiddetta “democrazia borghese”, simulacro di libertà e oppio buono per intontire popoli di fatto abbrutiti e oppressi. Gli interessi materiali restano sempre dominanti, incasellando il presidente pro tempore degli Stati Uniti d’America nel ruolo poco nobile di semplice gestore di equilibri   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IL PINOCCHIETTO RENZI, ORA MOLLATO DAI POTERI FORTI, RIUSCIRA’ A DIVENTARE UN “BAMBINO VERO”?

    Premetto che a me Renzi non è mai piaciuto. Innalzato sul trono di Palazzo Chigi per volere di Napolitano, garante dello svuotamento del benessere italiano in nome e per conto di luciferine massonerie sovranazionali, il bulletto di Firenze ha avallato durante il suo mandato tutte le richieste provenienti dai suoi occulti danti causa. Dall’approvazione del Jobs Act al tentativo di riformare la Costituzione italiana in coerenza con quanto auspicato nel   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL CREPUSCOLO DEL LAGER EUROPEO

    Il lager europeo, per fortuna, sta per esplodere. Il 2017 decreterà senza ombra di dubbio la fine di questa indegna e malvagia impalcatura comunitaria, governata da un manipolo di assassini in guanti bianchi. Merkel, Draghi, Juncker e Moscovici sono oramai entrati nei panni “dell’ultimo giapponese”, strenui difensori di un sistema di potere già morto e sepolto. Il vento del cambiamento non si può arrestare, favorito anche dalla miopia di personaggi   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    LA RIVOLUZIONE CULTURALE NON SI FERMA

    Ieri, venerdi 23 dicembre 2016, nove consiglieri comunali hanno sfiduciato il sindaco di Gioia Tauro Giuseppe Pedà decretando la fine anticipata della consiliatura. Triste epilogo di una lunga agonia tra il surreale e il grottesco. La crisi si era apparentemente aperta nel settembre scorso, quando ebbi l’ardire di veicolare per mezzo della stampa una analisi politica in parte autocritica. Per reazione alcuni consiglieri di maggioranza, evidentemente allergici al libero pensiero,   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    CONTRO IL NEMICO NAZISTA DI STANZA A BRUXELLES NON SONO AMMESSE DIVISIONI. RENZI TENGA IL PUNTO

    In questi giorni Renzi, per chiari motivi elettorali, ha avuto il coraggio di difendere la sovranità italiana rispetto alle continue e arroganti intrusioni che provengono dai tecno-nazisti di Bruxelles: “mandino pure la letterina di richiamo”, ha dichiarato con aria finalmente dignitosa e sfottente il nostro premier con l’obiettivo di sfidare il gotha massonico che tiene in pugno il Vecchio Continente. La posizione odierna del Pd, che finalmente capisce adesso quello   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    IL PROBLEMA SONO “I MODERATI”

    Il problema sono “i moderati”. Da venti anni a questa parte i “moderati” hanno regalato la sovranità nazionale ad un manipolo di tecnocrati europei senza legittimazione democratica; hanno impoverito gran parte della popolazione adottando misure di austerità folli sotto il profilo macroeconomico e criminali sotto quello sociale; hanno cancellato un secolo fatto di conquiste e di acquisizione di diritti in materia di lavoro e di sicurezza sociale; hanno posto le   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri, Politica
    SINTESI DEL DISCORSO PRONUNCIATO IERI NEL CONSIGLIO COMUNALE DI GIOIA TAURO

    In questo ultimo mese ho preferito non alimentare la surreale gazzarra scaturita da una mia intervista pubblicata su Gazzetta del Sud. Ho taciuto perché i termini del dibattito, oltre ad essere del tutto strumentali, avevano assunto toni degni di un suk, scadendo in un profluvio di volgarità, calunnie e ingiurie personali che non meritavano e non meritano risposta alcuna. Ma oggi, per il rispetto che porto all’istituzione comunale e al   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    POPULISTI DI TUTTO IL...

    Scritto il 21 - ott - 2017

    0 Commenti

    IL GOLPE DI MANI...

    Scritto il 20 - ott - 2017

    0 Commenti

    ANCHE L’UOMO CONTEMPORANEO, AL...

    Scritto il 19 - ott - 2017

    0 Commenti

    IL VERO BERSAGLIO DELL’ATTACCO...

    Scritto il 18 - ott - 2017

    1 Commento

    IL PD E’ IL...

    Scritto il 17 - ott - 2017

    2 Commenti

    LA CRISI ITALIANA PORTA...

    Scritto il 3 - giu - 2013

    0 Commenti

    SCANDALO: LA GRECIA RICEVE...

    Scritto il 17 - apr - 2013

    2 Comment1

    GLI ELEMENTI COSTITUTIVI DEL...

    Scritto il 12 - giu - 2013

    9 Comment1

    CONTINUA IL CALVARIO DI...

    Scritto il 8 - gen - 2014

    0 Commenti

    E BERLUSCONI SCELSE LA...

    Scritto il 13 - dic - 2012

    3 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.