IORIO, IL MOLISE E IL PD MENO ELLE

    In Molise ha vinto Iorio, espressione del centrodestra. Il Pd, anziché puntare il dito contro il trasformismo dell’Udc, che a parole dice di voler contribuire al superamento del berlusconismo mentre nei fatti lo consolida, se la prende con Grillo. Il movimento 5 stelle del comico genovese, infatti, è riuscito a racimolare quasi il 6% dell’elettorato molisano, e tanto basta a far gridare i piddini allo scandalo:” Grazie a Grillo vince   Leggi tutto ...

    GLI INDIGNATI CONTRO IL DRAGO

    Ogni giorno ha la sua pena. Dopo le prevedibili scazzottate romane nel giorno degli “indignados” arriva come al solito una proposta demenziale. Il merito, stavolta ex equo, va a due figure diverse ma importanti della politica italiana e cioè il ministro dell’interno Maroni subito spalleggiato dal duro Tonino Di Pietro. Entrambi, alla luce delle “inaccettabili violenze”, pensano ad un giro di vite di natura repressiva riponendo la filosofia che ispirò,   Leggi tutto ...

    ILLUMINATI (DA CHI?)

    Il governo corre ai ripari. Secondo i falsi resoconti della stampa unificata di regime, perlopiù strumento di varie cordate di élite di “illuminati”, la situazione economica internazionale impone scelte dolorose ma responsabili. Balle, cazzate, minchiate e fesserie buone per i poveri lettori che, in buona fede, sono costretti ad interiorizzare una realtà di comodo funzionale solo alle brame malefiche di chi le diffonde. Le economie nazionali non contano un cazzo.   Leggi tutto ...

    SFRUTTATI, INGANNATI E DERISI

    I papponi di stato continuano ad ingrassare sulla pelle dei moderni schiavi: giovani, precari, non garantiti e figli del popolo. I papponi non conoscono la parola crisi. O meglio, utilizzano lo spauracchio di una crisi provocata dalla loro stessa ingordigia per affamare ancora di più il popolino stordito da una scientifica e malevola propaganda. I papponi sguazzano nell’oro, mischiano affari e politica, corrompono i media, sistemano i figli, mentre per   Leggi tutto ...

    ECONOMIA E COOPERAZIONE

    Francesco Maria Toscano per Gazzetta del sud. Molte generazioni sono rimaste tradite…”, spiega nel corso del suo articolato intervento il dott. Fabio Filocamo, dirigente presso il ministero dell’istruzione, durante un incontro promosso dall’università per stranieri sull’importanza dell’innovazione e della conoscenza come fattori di crescita e di promozione della democrazia per l’area del mediterraneo. E proprio mentre spira fortissimo il vento del cambiamento in una vastissima area del mondo arabo che   Leggi tutto ...

    L’ULTIMO BALUARDO

    Spiace constatarlo ma l’ultimo baluardo della casta, come ampiamente previsto dallo scrivente, non è Silvio Berlusconi ma Giorgio Napolitano. Lo so, è più semplice indirizzare tutti gli strali verso un uomo eccentrico, eccessivo, spavaldo e dotato di scarsissimo senso delle istituzioni quale è l’attuale presidente del consiglio ma, così facendo, non si rende un servizio alla verità. Le verità bisogna dirle tutte, anche quelle scomode, anche quelle che la pavida   Leggi tutto ...

    BETULLA

    La stampa italiana fa schifo e questa non è una notizia né una novità. Non serve, non spiega, non scrive e non informa. E’ una camera di compensazione dei poteri nostrani. Una delle tante giostre che serve per far divertire i moderni patrizi. A turno, le nostre classi dirigenti fanno un po’ tutto: onorevoli, opinionisti ed infine dotti editorialisti. Tutti fanno tutto, naturalmente a loro uso e consumo. Se i   Leggi tutto ...

    CSM E P4

    Riporto un’analisi di Felice Lima che trovo di straordinario interesse e che sottoscrivo in toto. Il moralista Nella magistratura si perpetua da decenni una grave mistificazione della storia: la “magistratura”, intesa sia come istituzione che come associazione, si nasconde dietro le vite e le storie di alcuni “magistrati”. Dunque, gente come Caliendo, Toro, Miller, Papa, Martone, Marra, Marconi e decine di tantissimi altri sfruttano i nomi e le vite di   Leggi tutto ...

    CHE COSA E’ CAMBIATO?

    Leggo senza stupirmi di come il neosindaco di Napoli sia riuscito a intessere un rapporto molto cordiale con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Sono lontani i tempi delle inchieste e del finto scontro tra procure tra Salerno e Catanzaro. Tempi nuovi e linee nuove. E proprio mentre le nuove inchieste danno ragione all’ex pm di Why Not e Poseidone, circa la presenza di una terribile nuova p2 che soffoca   Leggi tutto ...

    P2,3 STELLA

    L’informazione italiana non ha il senso del ridicolo. Da giorni le prime pagine dei giornaloni nazionali sono pieni di “sgup”, per dirla con Biscardi, vecchi come il cucco. Con qualche annetto di ritardo, alla grande stampa italica comincia a venire il velato dubbio che esistano nel belpaese cricche, ribattezzate senza fantasia p3 e p4, capaci di drogare la vita democratica delle istituzioni repubblicane. A leggere le pensose analisi gravide di   Leggi tutto ...

    I SEGRETI DI PULCINELLA

    Fa veramente impressione questo orgia di finto stupore che accompagna le dichiarazioni ipocrite e false di tante anime candide che si dicono emotivamente indignate dalle prime risultanze che emergono dall’inchiesta giornalisticamente ribattezzata sulla “P4”. Ma di che vi stupite?, dolci vergini e sacre vestali dell’etica pubblica. Tutte le notizie che affollano le redazioni dei giornaloni non dicono nulla di nuovo. Questa grande organizzazione, interna alle istituzioni, che opera per mantenere   Leggi tutto ...

    PER NON DIMENTICARE DON ITALO CALABRO’

    Francesco Maria Toscano per gazzetta del sud Ciclicamente nascono uomini che nobilitano il genere e infondono con i loro gesti il desiderio di riscoprire e di sperare in una umanità diversa, governata da differenti consuetudini e prassi. Uomini rari, spesso osteggiati e derisi in vita da chi non ha la forza di testimoniarne l’esempio, ma necessari ed indispensabili per il progresso umano non solo delle comunità nelle quali hanno operato,   Leggi tutto ...

    GLOBALIZZAZIONE, LIMITI E PROSPETTIVE

    Francesco Maria Toscano per Gazzetta del sud Il sistema economico italiano mostra diverse fragilità. A fianco ai tanti problemi strutturali non risolti che il nostro Paese stancamente si trascina da tempo, la modernità presenta pure criticità nuove che rischiano di indebolire ulteriormente un tessuto produttivo che in Italia in generale, e nel mezzogiorno in particolare può perdere ulteriori posizioni nel confronto con gli altri Paesi occidentali. Un tema, quello del   Leggi tutto ...

    SCUOLA, GIORNALISMO E LAGALITA’

    Francesco Maria Toscano per “Gazzetta del sud” La scuola deve preparare i giovani al mondo del lavoro e a sviluppare un forte senso critico e di analisi. Con questi obiettivi, il liceo scientifico Da Vinci, con a capo la Preside Giuseppina Princi, con la collaborazione del sindacato dei giornalisti nella persona del segretario Carlo Parisi, di Gazzetta del sud rappresentata dal giornalista Paolo Toscano, e di Reggio Tv con la   Leggi tutto ...

    SPEZZARE IL RAPPORTO INCESTUOSO TRA AFFARI E POLITICA

    L’ex governatore della banca d’Italia Antonio Fazio è stato condannato a 4 anni di reclusione per aggiotaggio con riferimento alla scalata della banca Antonveneta. I più ricorderanno la vicenda che, nell’estate del 2005, quella dei “furbetti del quartierino”, tenne “banco”. Senza inseguire le singole e tristi vicende personali che hanno contraddistinto all’epoca l’operato dei tanti eccellenti protagonisti della vita pubblica italiana, tra i quali spicca la figura dell’ex governatore ciociaro   Leggi tutto ...

    MACERATI

    Mi viene in mente un modo di comunicare le notizie proprio della propaganda comunista di qualche decennio fa. Quando il Pci dei tempi d’oro, ad esempio, subiva una dolorosa battuta d’arresto in qualche tornata elettorale di una certa sostanza, i giornali d’area, anziché leccarsi le ferite, erano soliti sparare in prima titoli tipo:”Grande affermazione del partito comunista a Pinerolo”. Stavo finendo di leggere un libro di Freud, “Psicopatologia della vita   Leggi tutto ...

    FESTA NAZIONALE DELLO SPORT

    uci Francesco Maria Toscano per “Gazzetta del sud” Al fine di promuovere la funzione sociale ed educativa dello sport, il Coni ha istituito, sulla base di una direttiva della presidenza del Consiglio dei ministri del 2003, “la Giornata nazionale dello sport”. L’evento, giunto oramai alla ottava edizione, si svolge ritualmente la prima domenica di giugno. Anche quest’anno quindi, le piazze e i lungomari dei principali centri cittadini provinciali, saranno colorati   Leggi tutto ...

    DE MAGISTRIS: ANALISI DAI DUE VOLTI

    Il successo elettorale di Luigi de Magistris è una sorpresa solo per quelli abituati a sorprendersi. Gli ingredienti per un ulteriore affermazione dell’ex pm c’erano tutti. Il Pd paga decenni di amministrazione scriteriata, specie al sud, mentre monta una rabbia popolare che cerca nella figura dell’angelo vendicatore il proprio riscatto. Sia chiaro, e lo premetto, non credo che questo sia un male. La gente si è stancata di contrapposizioni finte   Leggi tutto ...

    L’INFORMAZIONE NON SERVE

    Ma la stampa serve? Serve serve…solo che serve a tutto tranne che ad informare. La crisi di credibilità del nostro sistema politico è niente rispetto a quello dell’informazione. Anche se molti, giustamente, fanno fatica a distinguerli. Un Paese è libero nella misura in cui la stampa fa il suo mestiere che, in teoria, sarebbe quello di fare le pulci al potere, ovunque si annidi. Ora, per un singolare contorsionismo italico,   Leggi tutto ...

    SULL’ORLO DI UNA CRISI SOCIALE

    Secondo un recente studio dell’Istat l’Italia vive una fase di fortissima depressione economica. I disoccupati aumentano e persino molti occupati finiscono con lo scivolare nella triste categoria dell’esclusione sociale a causa di salari irrisori e di politiche inadeguate. Siamo più poveri, precari e senza molte prospettive. Ma se sull’analisi delle cose quasi tutti concordano, sulle ricette le ipotesi si sprecano. Il ritornello che va per la maggiore da un ventennio   Leggi tutto ...

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA SECONDA REPUBBLICA, NATA...

    Scritto il 23 - nov - 2017

    1 Commento

    LA DESOLANTE INUTILITA’ DELLE...

    Scritto il 22 - nov - 2017

    0 Commenti

    DE BORTOLI E TAINO,...

    Scritto il 21 - nov - 2017

    0 Commenti

    VENDESI REGIONE SICILIA

    Scritto il 10 - nov - 2017

    0 Commenti

    GLI ELEMENTI COSTITUTIVI DEL...

    Scritto il 12 - giu - 2013

    9 Comment1

    NESSUNO IN EUROPA VEDE...

    Scritto il 12 - apr - 2013

    1 Commento

    LA DISUMANITA’ DEL PROGETTO...

    Scritto il 15 - apr - 2012

    1 Commento

    FINITO IL TEATRINO RIMANE...

    Scritto il 16 - ott - 2015

    20 Comment1

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.