QUEL GRANDE GREGGE DEL CIRCUITO MEDIATICO

    Il mio amico Gioele Magaldi, leader del movimento di opinione Democrazia Radical Popolare, indica da tempo e in solitaria le criticità principali che rendono la nostra Europa matrigna. L’ossessione per il rigore, l’incapacità di procedere verso una auspicabile unificazione politica, il tentativo di distruggere alcune conquiste di civiltà come il diritto al lavoro, all’istruzione e alla salute, sono solo alcuni fra gli obiettivi visibili perseguiti con cinico impegno dalle classi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MANOLIS GLEZOS SA RICOSCERE UN NAZISTA

    L’attenzione mediatica intorno alle elezioni francesi ha lasciato naturalmente in penombra il caso greco. Anche nella patria di Platone si vota domani per eleggere un nuovo Parlamento che, però, nelle intenzioni della governance europea, non avrà altro compito se non quello di ratificare politiche criminali prese in altre sedi e per conto di potentati che non hanno nulla a che spartire con il popolo greco e i suoi primari bisogni.   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    I PUSILLANIMI

    La politica vive di suggestioni. La ripetizione ossessiva e aprioristica di alcuni concetti favorisce la creazione di un sentire diffuso spesso completamente slegato da qualsiasi elemento empiricamente valido e riconoscibile. Tutti ripetono come pappagalli, per esempio, che grazie a Monti l’Italia ha acquisito peso e prestigio internazionale. Bene. Da cosa si ricava questa sicumera? Quali scelte di indirizzo politico in Europa sono state ad esempio ultimamente assunte sulla base di   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BEPPE GRILLO, IL RUOLO DEI MEDIA E IL RINNOVAMENTO DEGLI OTTANTENNI

    E’ utile leggere un giornale come il Corriere della Sera per comprendere bene la voce e il sentire del padrone. Pur non condividendo l’approccio messianico di Grillo e reputando sgangherate e sbagliate molte analisi macroeconomiche del suo movimento, sostanzialmente di continuità con gli interessi schiavisti di chi, non capendo, demonizza il concetto di debito pubblico, devo riconoscere un grande merito al comico genovese. Quello di avere per primo e senza   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    CAMBIARE PRIORITA’, PARADIGMA E PROSPETTIVE

    C’è un aspetto importante che va affrontato con decisione prima di immaginare qualsiasi percorso alternativo ai drammi prodotti dalle attuali politiche neoliberiste, ed è quello che riguarda l’individuazione delle priorità. Questa fase, essenzialmente prepolitica e culturale, ci impone di resistere alla corrente dominante che ci spinge consapevolmente a non discutere mai delle cause prime. L’opinione pubblica, non solo italiana, è continuamente bombardata e disorientata da argomenti che diventano importanti per   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    IL PAREGGIO DI BILANCIO, LE LEGGI SULLA RAZZA E IL PROCESSO DI NORIMBERGA

    A breve il Senato sarà chiamato ad approvare in seconda lettura la legge di modifica che inserisce l’obbligo costituzionale del pareggio di bilancio. Quasi tutte le forze politiche presenti in Parlamento hanno già garantito sostegno verso questa scellerata riforma che, nel silenzio complice di una informazione asservita, equivale alla promulgazione delle leggi sulla razza di mussoliniana memoria aggiornata ai tempi. La cosa ancora più grave e scandalosa è costituita dal   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MELENCHON: L’UOMO CHE PROMETTE DI RISVEGLIARE LA FRANCIA

    Le elezioni in Francia, scossa dal mostro di Tolosa Muhammad Murah, rivestono una importanza decisiva per il futuro dell’Europa. Sarkozy, uno dei pilastri insieme al cancelliere Merkel di questa Europa dal volto feroce, rischia infatti di uscire rapidamente dalla scena politica. Tutti i sondaggi di opinione transalpini sono concordi nell’indicare come  favorito per la corsa all’Eliseo il socialista Francois Hollande, il quale si è recentemente  meritato l’ostentata e irrituale freddezza   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    BERSANI SULLA LUNA

    Bersani va a Parigi per dare manforte (si fa per dire) al candidato socialista Hollande, convinto della possibilità offerta dai partiti socialisti europei di rappresentare una alternativa valida al duopolio della morte composto da Merkel e Sarkozy. Hollande ha messo al centro della sua campagna elettorale la battaglia contro il cosiddetto fiscal compact, misura che impone ai governi un anacronistico e fine a se stesso pareggio di bilancio, pensato per   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    IL GUARDIANO DEL FARO

    Giusto per far capire a tutti chi è che comanda per davvero a sinistra, oggi a pag. 8 del Corriere delle élite corrucciate (per copiare Dagospia), campeggia il faccione di Massimo D’Alema intervistato da Dario Di Vico sull’attualità politica. Siccome, nonostante la lunghezza, l’ex Premier occupa una pagina intera per non dire nulla, è evidente che la finalità del pezzo non è quella di indicare una strategia politica, magari miope   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    VORREI MA NON POSSO

    Nel silenzio più opprimente di un sistema informativo oramai indegno persino per Paesi come la Corea del Nord, in Italia si sta consumando un delitto politico gravissimo. Fatte le dovute differenze, l’introduzione costituzionale del principio del pareggio di bilancio obbligatorio per legge, votato ieri da una maggioranza bulgara alla Camera, è paragonabile alla promulgazione delle leggi sulla superiorità della razza di mussoliniana memoria. Dittature diverse, che perciò utilizzano e affinano   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    UN PASSANTE DI NOME TREMONTI

    Ho appena finito di leggere l’ultima fatica di Giulio Tremonti, “Uscita di sicurezza”, edito da Rizzoli, e sono pervaso da sentimenti ambivalenti. Da un lato riconosco all’ex ministro dell’economia dei pessimi governi Berlusconi alcune interessanti intuizioni ermeneutiche sulla cause che hanno prodotto la crisi infinita che paralizza l’Europa e spaventa il mondo. Dall’altro, mi pare che il ragionamento di Tremonti risulti nel complesso non del tutto logico e consequenziale con   Leggi tutto ...

    Categoria: Cultura

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    NEL NOME DELLA LEGGE

    Scritto il 1 - dic - 2011

    0 Commenti

    IL (BLOW) JOBS ACT...

    Scritto il 5 - mar - 2014

    5 Comment1

    E SE CIVATI ARRIVASSE...

    Scritto il 8 - dic - 2013

    6 Comment1

    CORRIERE DELLE MIE BRAME,...

    Scritto il 24 - set - 2014

    4 Comment1

    QUEL GRANDE GREGGE DEL...

    Scritto il 7 - mag - 2012

    1 Commento

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.