PICCOLA GUIDA PER SMASCHERARE I TECNO-NAZISTI

    Siccome il periodo è drammatico e l’avvento di una nuova ondata di miseria, fame e disperazione è alle porte, tutti i cittadini elettori hanno l’obbligo di partecipare alla vita pubblica per tentare di rallentare e invertire il tragico corso degli eventi impresso dai nazisti tecnocratici che infestano l’Europa. Astensioni, aventini e disimpegni vari non sono quindi moralmente accettabili né strategicamente giustificabili. Tutti le persone per bene, innamorate della civiltà e   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    E BERLUSCONI SCELSE LA STRADA DEL RICATTO

    Berlusconi non si smentisce e si conferma il solito spregiudicato ricattatore. Solo in questa ottica si spiega la repentina piroetta di un uomo che riesce per l’ennesima volta, nel giro di qualche ora, a dire tutto e il suo contrario. Riassumiamo a grandi linee. Sul finire di una legislatura folle, iniziata con gli squilli di tromba del Cavaliere e completata da un uomo come Monti, espressione dell’ala peggiore della massoneria   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    L’AZZARDO DI BERLUSCONI E I RISCHI DI BERSANI

    Berlusconi ha staccato la spina al governo Monti. L’uomo non è fesso e, aldilà delle letture piagnucolanti e ipocrite di pretini di campagna prestati al giornalismo come Massimo Franco, ha giocato d’astuzia. La situazione politica italiana è molto complicata ma, ragionando razionalmente, non è impossibile individuare il filo sottile che lega e spiega alcuni eventi apparentemente improvvisi. Per questioni di chiarezza espositiva è utile analizzare la situazione sia sotto il   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    IL GRANDE IMBROGLIO DEI “MODERATI”

    Tutti vogliono i moderati, tutti cercano i moderati, tutti inseguono i moderati, ma nessuno ha capito chi sono questi sedicenti moderati. Poiché la politica non esprime più alcuna idealità, tutti i partiti che accettano supinamente gli ordini della massoneria reazionaria che governa l’Ue vengono genericamente gratificati della patente di “moderati”. Questo imbroglio lessicale, che veicola una realtà immaginifica del tutto sconnessa con la realtà fattuale, serve per mostrificare a prescindere   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    PROTESTA EUROPEA: PRIMO EMBRIONE DI UNA NUOVA RESISTENZA SU SCALA CONTINENTALE

    Siamo tutti vittime di un imbroglio lessicale orchestrato da giornalisti pigri o in malafede. Da un ventennio a questa parte, i partiti politici, archiviata qualsiasi prospettiva ideale, si sono rapidamente trasformati in comitati d’affari famosi per la gestione del denaro e la sostanziale intercambiabilità tra i (formalmente) diversi protagonisti. La massoneria reazionaria che governa questo mostro di Unione Europea può oramai imporre direttamente suoi uomini al potere anche in Paesi   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    L’ECCIDIO GRECO E IL FALSO MITO DEL RITORNO ALLE IDENTITA’ NAZIONALI

    Piange il cuore nel pensare alle sofferenze del popolo greco. Ieri, un parlamento di criminali ha approvato, grazie ad una maggioranza risicata,  alcune misure indegne destinate a generare nuova povertà e sofferenza (clicca per leggere). Da anni la Grecia è in piena recessione, piegata e umiliata da continui tagli alla spesa pubblica che alimentano una spirale perversa e inarrestabile. La crisi “impone” l’adozione di  misure di austerità che, peggiorando scientificamente   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Esteri
    LA FALSA SINISTRA E IL VERO COMPITO DEGLI URLATORI

    All’indomani dello straordinario successo siculo, è partito un dibattito sulla natura del Movimento 5 stelle francamente stucchevole e inutile. Ma cosa c’è da capire intorno al fenomeno Grillo? Il rigetto di un sistema politico nel suo insieme trasversale, oligarchico, corrotto, indegno, falso, ipocrita e violento ha prodotto in Europa, ad ogni latitudine, fenomeni sovrapponibili. In Francia, il Front National di Marine Le Pen ha sfiorato il 20% dei consensi, in   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale, Politica
    MA ALESSANDRO NOTARSTEFANO E’ BRAVO

    L’Italia è allo sfascio perché esprime, a tutti i livelli, classi dirigenti incolte, inadeguate, subalterne, pigre, nepotiste e arroganti. Con la locuzione “classi dirigenti”, va da sé, non mi riferisco esclusivamente alla vituperata “casta politica”, oramai popolata in prevalenza da personaggi improbabili e grotteschi alla Zambetti (alias “pisciaturi”) o Fiorito (“er batman”). La politica ha da tempo perso il suo primato, tristemente surclassata da altri poteri, apparentemente sobri e per   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    MARIO DRAGHI SANTO SUBITO

    Ma come è bravo Mario Draghi, come è dolce Mario Draghi, capo della Bce che difende l’eurozona pure a costo di scontrarsi con il potente banchiere centrale tedesco Weidmann, il cattivone, quello che si oppone all’acquisto illimitato dei bond perché “questi acquisti equivalgono al finanziamento dei governi stampando banconote”. Ah quanto sono brutti i “falchi tedeschi”, pericolosi difensori del rigore ad oltranza costi quel che costi. E quanti guai aggiungerebbero   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    LO ZOO DI FINMECCANICA VISTO DA GOTTI TEDESCHI: ORSI, GRILLI E UNA PERIZIA SOSPETTA

    Ma come è bello fa’ “er risanamento cor culo dell’artri?”, si chiederebbe ilare il mitico Stefano Ricucci nelle improbabili vesti del ministro per l’ Economia Vittorio Grilli, alias Crudelia Salmon? Tagli, tagli, rigore e austerità è il leit motiv di Monti per la modernità. Ma siamo sicuri che il sacrificio, richiesto erga omnes per placare l’ira del semi-dio spread , è davvero richiesto a tutti ? O con la scusa   Leggi tutto ...

    Categoria: Italia
    L’ALTERNANZA FRA EGUALI GENERA ASTENSIONE

    Le elezioni politiche si avvicinano e il rischio che aumenti a dismisura l’astensione è reale e concreto. Ma quali sono gli elementi che contribuiscono a fare salire il numero dei delusi dalla politica? In molti ritengono che la causa principale sia rinvenibile nella scarsa qualità del nostro trasversale ceto dirigente, incline all’ignoranza crassa e alla corruzione. E’ una risposta che spiega qualcosa ma non tutto. A mio avviso, l’elemento prevalente   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    BERSANI CONSAPEVOLE COMPLICE DELL’OLOCAUSTO ITALIANO

    Il Pd è un partito infame. Senza l’aiuto pavido del partito di Bersani, la massoneria reazionaria che impone Monti ai vertici del governo italiano non sarebbe riuscita a umiliare sadicamente intere categorie sociali. Pensionati ridotti alla fame, lavoratori costretti a vivere con stipendi bassissimi, donne obbligate a turni di lavoro massacranti per provare a mantenere figli mai cresciuti e senza alcuna prospettiva. L’Olocausto del popolo italiano, dopo quello greco, portoghese   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    Speciale Agosto: Colloquio Francesco Toscano/Gioele Magaldi

    Segnala presso:

    Categoria: Attualità, Italia, Politica
    NAPOLITANO, OLIGARCA A SUA INSAPUTA

    Qualche giorno fa Napolitano ha chiesto al governo Monti di non esagerare con il taglio della spesa pubblica. Non si capisce se Napolitano ci è o ci fa. Monti, membro della massoneria d’élite iniziato in una loggia inglese, è stato imposto a capo del governo italiano al fine di compiere una missione molto precisa: quella di distruggere il modello sociale europeo, come tra l’altro candidamente richiesto in passato pure dal   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    FRANCO FRATTINI, PORTAVOCE OCCULTO

    Se volete capire per davvero quali sono i meccanismi che regolano il potere dovete smetterla di guardare i burattini e provare a scovare i burattinai. Il teatrino che quotidianamente i media asserviti vi propongono non serve né ad informare né, tantomeno, a formare coscienze critiche; serve solo a depistare. Ognuno di voi, probabilmente, ha maturato una consapevolezza politica. Questa sensibilità porta molti italiani a dividersi tra simpatizzanti del Pdl, del   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    GOVERNO MONTI: UN BLUFF NASCOSTO DENTRO UN DRAMMA

    Mentre l’economia reale sprofonda negli abissi della recessione, i media continuano a distrarre la pubblica opinione con il balletto dello spread. Da un anno non si parla d’altro. “Euforia sui mercati, la borsa vola” e “tensione sui mercati, sale lo spread”, sono le uniche notizie che il nostro sistema informativo, corrotto, disonesto e insipiente, spara a giorni alterni per disorientare i poveri lettori. Tutto il dibattito  è concentrato interamente sull’aspetto   Leggi tutto ...

    Categoria: Economia
    OBAMA, STATISTA PER CASO

    Tutti i farabutti che si rispettino tendono al bene solo nella misura in cui tale scelta coincida casualmente con il proprio interesse spiccio e contingente. In questi giorni il segretario al tesoro dell’amministrazione statunitense guidata dal pallido Obama, Timothy Geithner, è in giro per l’Europa nel tentativo di spronare le classi dirigenti del Vecchio continente “a fare tutto quanto è necessario per mettere in sicurezza l’area euro”. L’improvviso attivismo americano   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri
    MA IL MORALISTA E’ MASSONE?

    Da qualche tempo mi capita di incontrare persone che conosco in maniera più o meno superficiale che mi interrogano circa il mio rapporto con la massoneria. Siccome sono stanco di rispondere singolarmente ai tanti che, avendo certamente più esperienza in materia, provano lodevolmente ad aumentare il mio insufficiente livello di consapevolezza, ho deciso di scrivere un pezzo sull’argomento in grado, magari, di  alimentare un sano dibattito pubblico su una materia   Leggi tutto ...

    Categoria: Editoriale
    UNA DIVERSA LOTTA DI CLASSE

    Si susseguono, in vista del vertice europeo di fine giugno, gli incontri riservati tra i principali leader dell’Unione alla ricerca di “soluzioni per risolvere la crisi”. Il Corriere delle banche continua con la sua politica di ordinaria disinformazione, dipingendo pure oggi il nostro premier Monti come un sottile mediatore, capace di fare squadra con Hollande per indurre Merkel a più miti consigli. E’ inutile ribadire come questi incontri, spacciati per   Leggi tutto ...

    Categoria: Politica
    OBAMA IMPARI DAGLI ERRORI PASSATI DI CHAMBERLAIN

    Permettere la riunificazione tedesca all’indomani della caduta del muro di Berlino è stato un errore tragico. Dalla fine del nazismo alla caduta del muro di Berlino sono trascorsi poco più di 50 anni. Un tempo assolutamente insufficiente per consentire al popolo tedesco una totale rielaborazione delle immani tragedie provocate dolosamente in Europa e nel mondo. Così come lo scoppio nucleare di Chernobyl ha devastato la natura circostante per secoli, l’esperienza   Leggi tutto ...

    Categoria: Esteri

    "nella mia vita ho conosciuto farabutti che non erano moralisti ma raramente dei moralisti che non erano farabutti." (Indro Montanelli)


    LA GEOPOLITICA DEL CORONAVIRUS

    Scritto il 22 - mar - 2020

    0 Commenti

    LA GENEROSITA’ IPOCRITA DEI...

    Scritto il 18 - mar - 2020

    0 Commenti

    NASCE VOX ITALIA TV

    Scritto il 26 - feb - 2020

    2 Commenti

    COME E PERCHE’ VOX...

    Scritto il 18 - feb - 2020

    0 Commenti

    A FURIA DI USARE...

    Scritto il 10 - ott - 2019

    5 Commenti

    I TONI USATI DAL...

    Scritto il 28 - giu - 2016

    3 Comment1

    KAZAKI AMARI

    Scritto il 16 - lug - 2013

    6 Comment1

    COSA INSEGNA IL VOTO...

    Scritto il 21 - set - 2015

    6 Comment1

    I TEDESCHI VIOLENTANO LA...

    Scritto il 19 - feb - 2015

    7 Comment1

    DE BORTOLI E TAINO,...

    Scritto il 21 - nov - 2017

    0 Commenti

    • Chi è il moralista

      Francesco Maria Toscano, nato a Gioia Tauro il 28/05/1979 è giornalista pubblicista e avvocato. Ha scritto per Luigi Pellegrini Editore il saggio storico politico "Capolinea". Ha collaborato con la "Gazzetta del Sud" ed è opinionista politico per la trasmissione televisiva "Perfidia" in onda su Telespazio Calabria.

    • Cos’è il moralista

      Sito di approfondimento politico, storico e culturale. Si occupa di temi di attualità con uno sguardo libero e disincantato sulle cose. Il Moralista è un personaggio complesso, indeciso tra l'accettazione di una indigeribile realtà e il desiderio di contribuire alla creazione di una società capace di riscoprire sentimenti nobili. Ogni giorno il Moralista commenterà le notizie che la cronaca propone col piglio di chi non deve servire nessuno se non la ricerca della verità. Una ricerca naturalmente relativa e quindi soggettiva, ma onesta e leale.

    • Disclaimer

      ilmoralista.it è un sito web con aggiornamenti aperiodici non a scopo di lucro, non rientrante nella categoria di Prodotto Editoriale secondo la Legge n.62 del 7 marzo 2001. Tutti i contenuti appartengono ai relativi proprietari, qualora voleste richiedere la rimozione di un contenuto a voi appartenente siete pregati di contattarci tramite la apposita pagina.